Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Share

    Sincerio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-06-13
    Età : 58
    Località : Abruzzo

    Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  Sincerio123 on Sat May 09, 2015 12:53 pm

    Salve a tutti, voglio farvi partecipi di una prova a confronto tra due dac che ho eseguito personalmente e della quale non riesco ancora a capacitarmi.
    Ho acquistato da Alex, qualche tempo fa, l'AF 6 del quale sono contentissimo possessore e che uso attualmente accoppiandolo al mio lettore portatile Colorfly C4 tramite l'uscita cuffie High di quest'ultimo, tutto benissimo, suoni aperti, spazialità, corpo, dolcezza, sound stage, insomma soddisfattissimo. Qualche giorno fa un mio amico ha comprato il dac Young con l'alimentatore Van der Graaf, quale migliore occasione per ascoltarlo e confrontarlo con il mio setup? Armi e bagagli sono partito portandomi tutto dietro, sorgente, ampli, Colorfly, cuffia Audeze LCD 2, rev.2 e la HD 598 Senn.
    Ho collegato l’uscita cuffie High del Colorfly all’ingresso 1 dell’AF 6 e l’uscita digitale RCA del Colorfly al dac Young --> AF 6, abbiamo fatto partire vari brani di vario genere, parificato il volume e con switch 1) 2) con vari tempi di ascolto, abbiamo iniziato pensando, ovviamente, ad uno strapotere dello Young ma quale sorpresa abbiamo avuto: tranne la possibilità di più volume max a disposizione dello Young non abbiamo notato ALCUNA DIFFERENZA, in tutti i brani ed in tutte le bande audio analizzate, in tutti i parametri nei quali noi audiofili (o presunti tali ;-) ) amiamo torturarci; dalla musicalità alla definizione, dall’apertura al sound stage, dalla velocità alla risposta ai transienti, dalla gamma bassa alla gamma alta, da 44 a 192 ecc. non c’era nessuna differenza.
    Il punto è che il Colorfly C4 monta un chip CS 4398 Cirrus Logic con un circuito allo stato dell’arte, ma è possibile che lo Young+Van der Graaf non superino in qualità questo gioiellino considerando che il costo è 1 a 3?
    Possibile che ci sia stato un errore di confronto elettrico nella prova?
    Qualcuno chiederà dell’uscita USB, abbiamo ascoltato anche quella ( con diversa sorgente) e la differenza è irrilevante, quindi cosa posso concludere? Siamo spiazzati, sono anni che ascolto cuffie e diffusori, ovunque, anche in auto (nella quale ho un dac artigianale a 4 chips TDA 1541, si proprio quello!!!) non credo di essere un’incompetente completo eppure sono confuso.
    Chi parla per primo?



    _________________
    La vita è il tempo che passa mentre prepari il tuo futuro

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  Giordy60 on Sat May 09, 2015 3:32 pm

    potrebbe non essere assurdo un tale confronto, ultimamente la categoria a cui appartiene il colorfry sta sfornando apparecchi dalle prestazioni ........che non ti aspetti !


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    Sincerio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-06-13
    Età : 58
    Località : Abruzzo

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  Sincerio123 on Sat May 09, 2015 11:53 pm

    Il punto è che lo Young, alimentato dal Van der Graaf, ha ricevuto consensi in tutto il mondo e qualcuno ha dichiarato, addirittura, che era da considerarsi appena sotto all'MSB!! Non dobbiamo più credere a nulla? Razz


    _________________
    La vita è il tempo che passa mentre prepari il tuo futuro

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  carloc on Sun May 10, 2015 7:41 am

    Credi solo alle tue orecchie.....sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Sincerio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-06-13
    Età : 58
    Località : Abruzzo

    Assurdo

    Post  Sincerio123 on Mon May 11, 2015 12:12 am

    carloc wrote:Credi solo alle tue orecchie.....sunny

    Questo è poco ma sicuro.


    _________________
    La vita è il tempo che passa mentre prepari il tuo futuro

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  criMan on Mon May 11, 2015 1:35 pm

    Per quella che e' la mia piccola esperienza , superata una certa soglia di prezzo nei lettori CD a parita' di impostazione sonora e' faticoso trovare differenze.
    Il famoso MSB ha sempre una marcia in piu'.
    Se uno prova 2 DAC con medesima impostazione sonora e' dura trovare differenze anche quando il divario di prezzo e' marcato (chesso' 1000 e 2000 euro).
    Diversamente se 2 lettori o DAC usano impostazioni sonore molto diverse e' piu' facile.
    Per questo io quando ascolto 2 lettori CD o DAC che si somigliano molto sposto l'attenzione su altri parametri che secondo me potrebbero fare la
    differenza ovvero la maggiore naturalezza e scorrevolezza nell'ascolto. Dove secondo me l'MSB la fa da padrone.
    Questi parametri li ho tirati fuori ascoltando il vinile (!) . Per me i lettori CD si somigliano molto.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  stec74 on Mon May 11, 2015 2:57 pm

    Molto interessante davvero questa prova!
    Il Colorfly C4 lo avevo adocchiato tempo fa ed avevo capito, anche senza provarlo, che poteva essere qualcosa di valido... di certo non potevo sapere quanto!
    Il consiglio migliore te lo ha già dato Carloc, "credi solo alle tue orecchie" ! ;) ...in questo campo è tutto soggettivo ma ti chiedo una cosa, hai provato a fare delle prove d'ascolto con una HD800 ? E' notoriamente difficile da pilotare bene e chissà che non possa riservarti delle sorprese!

    Mi pare anche di capire che l'alimentazione del graaf sia separata, quindi mi permetto di aggiungere anche: hai provato a disaccoppiare l'alimentazione? se sono sullo stesso piano d'appoggio (o uno sull'altro) certamente non sei nelle condizioni d'ascolto migliori. Potrebbe bastare anche solo spostare l'alimentatore sul pavimento e tenere il resto sul tavolino portaelettroniche per notare delle differenze.


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

    Sincerio123
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-06-13
    Età : 58
    Località : Abruzzo

    Assurdo

    Post  Sincerio123 on Mon May 11, 2015 4:45 pm

    Ciao Stec74, relativamente alle elettroniche M2Tech sono costruite per essere anche impilate quindi non dovrebbero dare problemi, comunque ho disaccoppiato i due prodotti e non è variato nulla. Relativamente al Colorfly C4 ti preciso che la prova è stata effettuata usando un amplificatore artigianale per cuffie al di sopra di ogni dubbio (sfruttando le due entrate analogiche) mentre per l'ascolto "mobile" diretto delle cuffie uso l'amplificatore Fiio E12 Mont Blanc, un'altra chicca che fa "cantare" a dovere le mie LCD 2, 2 rev..


    _________________
    La vita è il tempo che passa mentre prepari il tuo futuro

    stec74
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 184
    Data d'iscrizione : 2014-08-29
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Assurdo confronto Young DSD vs Colorfly C4

    Post  stec74 on Mon May 11, 2015 6:25 pm

    Sincerio123 wrote:Ciao Stec74, relativamente alle elettroniche M2Tech sono costruite per essere anche impilate quindi non dovrebbero dare problemi, comunque ho disaccoppiato i due prodotti e non è variato nulla. Relativamente al Colorfly C4 ti preciso che la prova è stata effettuata usando un amplificatore artigianale per cuffie al di sopra di ogni dubbio (sfruttando le due entrate analogiche) mentre per  l'ascolto "mobile" diretto delle cuffie uso l'amplificatore Fiio E12 Mont Blanc, un'altra chicca che fa "cantare" a dovere le mie LCD 2, 2 rev..

    Un piccolo FiiO modificato l'ho usato anche io con le HD800 e mi ha davvero sorpreso come resa, davvero non credevo potesse farcela con quella qualità! notevole!
    Resto sorpreso anche riguardo M2Tech, è quasi strano che tu non abbia avvertito giovamenti nel disaccoppiamento, devo assolutamente andare a vedere come sono costruiti! :)
    A questo punto non ci resta che ammirare la qualità progettuale e costruttiva del C4 ! tanto di cappello!


    _________________
    "Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
    fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta...
    "
    ( William Blake )

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:45 am