Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Share

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Sat May 14, 2016 9:57 pm









    Nuovo progetto Subito pronto al via!
    lunedì possono partire tutte e due per il primo beta tester che si prenota cheers

    M3 e M5 sono due cuffie realizzate dalla Okcsc che mi ha contattato direttamente per sviluppare il loro progetto.
    Entrambe hanno lo stesso drive da 50mm a bassa impedenza ( circa 24 Ohm) trattato al berillio, telaio io legno ed archetto in metallo.
    M3 è aperta, comoda e leggera, ha un basso alla Spirit labs e un carattere vivace ma con classe.
    M5 è chiusa, isola abbastanza e non suona per niente scatolosa. privilegia la correttezza ed il dettaglio.

    Sono cuffie che possono essere usate in mobilità e suonano bene anche se amplificate con un telefono od un lettore multimediale.
    Ho cercato di ottimizzarle per farle rendere al massimo senza sclerare con abbinamenti vari.... insomma ottime compagne di vita quotidiana ma anche un ingresso di classe nel nostro piccolo mondo di cuffiofili senza spendere un capitale.
    mando anche un cavo ricavato da cablaggi Grado che secondo me rende bene sul basso e da più concretezza.

    solita procedura per il passaggio: chi riceve il pacco con le cuffie le tiene 4/5 giorni, scrive sul questo forum la sua esperienza e sostiene le spese di rispedizione al prossimo tester.
    Ricordatevi che si tratta di un bel gioco e che le cuffie che avrete in mano costano 140 e 150 euri..... quindi non siate troppo crudeli  

    per entrare il lista mandatemi un messaggio privato con indirizzo, telefono, dati personali e mail.....oppure se ci conosciamo già basta chiedere!

    Dai Dai avanti il primo che spedisco lunedì mattina  

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Sat May 14, 2016 11:55 pm

    Si parte con Francesco k


    1 Francesco k
    2 Franci2105
    3 Madmax
    4 Floyder
    5 Edmond ( lo metto io d'ufficio perchè è un pò che mi chiedeva notizie)
    6 Sunmoonking


    Last edited by Spiritlabs on Sun May 15, 2016 10:06 am; edited 4 times in total

    franci2105
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 309
    Data d'iscrizione : 2010-11-05

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  franci2105 on Sun May 15, 2016 12:05 am

    Mi prenoto!

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3429
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  madmax on Sun May 15, 2016 4:49 am

    franci2105 wrote:Mi prenoto!

    Presente


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    Floyder
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 805
    Data d'iscrizione : 2012-03-10
    Età : 54
    Località : Gargano Apulia

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Floyder on Sun May 15, 2016 8:24 am

    Presente sunny


    _________________
    Antonio

    CD SACD Pioneer PD50 / Meccanica Cambridge CXC - Dac Ampli Pioneer U-05 / Sennheiser HD 650 Balanced - Grado Spirit Labs ... by Floyder sunny

    Fiio X5 - Spirit Labs M3 / Sony mdr 1r

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3429
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  madmax on Sun May 15, 2016 9:06 am

    Floyder wrote:Presente sunny


    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Audeze LCD3F/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05 (mod.Aurion Audio)
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Edmond on Sun May 15, 2016 10:26 am

    Presentissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!! sunny


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1508
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : ad Est

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Ivanhoe on Sun May 15, 2016 2:43 pm

    Wow che belle, peccato sono un pò lontano, mi piacerebbe ascoltarle.

    Bel progetto ambizioso: in bocca al lupo Andrea!


    _________________
    If Music be the food of Love, play on

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Sun May 15, 2016 2:50 pm

    Edmond wrote:Presentissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!! sunny
    Vedi che mi ricordavo bene ..

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Sun May 15, 2016 2:51 pm

    Ivanhoe wrote:Wow che belle, peccato sono un pò lontano, mi piacerebbe ascoltarle.

    Bel progetto ambizioso: in bocca al lupo Andrea!
    Accidenti spedire un pacco in Inghilterra costicchia... Peccato

    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1508
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : ad Est

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Ivanhoe on Sun May 15, 2016 2:58 pm

    Spiritlabs wrote:
    Accidenti spedire un pacco in Inghilterra costicchia... Peccato

    Fosse solo quello lo farei, nel mio poco tempo libero devo studiare, no svago (ci vorrebbe l'emoticon della biciclettina..e ora pedala!)


    _________________
    If Music be the food of Love, play on

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  pluto on Sun May 15, 2016 5:02 pm

    Andrea una domanda a questo punto.

    Quale delle 2 suona meglio a tuo gusto? La chiusa o l'aperta?

    Commento strettamente personale: il legno lievemente più chiaro dell'aperta mi sembra più bello, perlomeno dalle foto. Poi magari de visu si ribalta il tutto.

    Ti rinnovo i miei complimenti x le belle iniziative e spero che portino a qualche bella vendita. Te lo meriti x la passione che traspare

    Ps non mi metto in lizza xché da bradipo quale sono, in 4/5 gg non riesco neanche ad aprire il pacco, figuriamoci ascoltare e giudicare 2 cuffie 2 e a rispedire. Non voglio penalizzare gli altri.
    Aspetto i commenti dei primi sordi...e poi magari te ne ordino una

    tonihifi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 112
    Data d'iscrizione : 2016-01-03

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  tonihifi on Sun May 15, 2016 5:16 pm

    pluto wrote:Andrea una domanda a questo punto.

    Ps non mi metto in lizza xché da bradipo quale sono, in 4/5 gg non riesco neanche ad aprire il pacco, figuriamoci ascoltare e giudicare 2 cuffie 2 e a rispedire. Non voglio penalizzare gli altri.

    Non mi metto in lista per lo stesso motivo


    _________________
    Toni
    Spoiler:

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Sun May 15, 2016 5:21 pm

    Quale suona meglio??? E secondo voi perché ve le mando tutte e due??? Qui scatta la gara affraid
    Dubito che ci sia un risultato ben definito... Sono piuttosto curioso anch'io.
    Ogni beta tester ha l'obbligo di stilare la sua classifica con motivazioni cheers

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  pluto on Sun May 15, 2016 5:24 pm

    D'altra parte è anche giusto tenere una cuffia poco tempo, altrimenti ci vogliono 6 mesi con 20 testers.
    Quindi almeno x me, largo ai giovani.

    Ma visto il livello, sarei tentato da una chiusa x qualche fugace ascolto in ufficio verso sera quando ormai siamo all'ora del cazzeggio. Basta che non siano peggio delle Bose chiuse. (non che ci voglia molto.. Laughing )

    Ma se suona meglio l'aperta... cambio e viro sull'aperta. Aspetto quei 2 craponi di Max ed il Conte

    Francesco K
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 7
    Data d'iscrizione : 2016-04-20
    Località : brindisi

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Francesco K on Sat May 21, 2016 7:57 pm

    Un saluto a tutti gli amici del gazebo. cheers
    Fresco d'iscrizione, mi accosto al grato compito di recensore con l'entusiasmo e il timore reverenziale della prima volta, augurandomi di rendere un utile, seppur umile servigio, a chi come me e anche più di me questa passione per l'ascolto se la porta dentro, sempre e da sempre.
    Ottima l'iniziativa di Spirit Labs di fare viaggiare le “M” insieme, per un ascolto contestuale sul banco di prova ed una comparativa dall'esito – almeno per me – del tutto non scontato.
    Con l'intenzione di fare di necessità virtù, e cioè di effettuare un test ragionato da eseguirsi nei momenti di libertà incastrati tra il lavoro e la famiglia (invero pochi), ho limitato il mio ascolto ad una sola sorgente, vile quanto si vuole ma pur sempre efficace quando si parla di cuffie a bassa impedenza: l'iphone!http://r28.imgfast.net/users/2815/70/72/11/smiles/775355.gif
    Ora che dopo questa rivelazione-shock la maggior parte dei lettori ha cambiato pagina (mi auguro che non abbia previamente infierito contro lo schermo, qualunque esso fosse), e siamo rimasti in pochi intimi, mi sento più rilassato, e mi viene anche più facile scrivere.http://r28.imgfast.net/users/2815/70/72/11/smiles/184438.gif
    IL TEST
    Bimbe a nanna, moglie in salotto zona tv-divano, mi chiudo in cucina (abitabile) e apro il cubo piemontese, che di strada ne ha fatta un bel po' per arrivare qui nel salento... dentro, le due sorelle woody, cavo standard, cavo ex grado, adattatore 3.5-6.3.
    Il caso ha voluto che insieme alle cuffie, proprio lo stesso giorno mi arrivasse il Topping nx1, preso su suggerimento dell'amico Andrea: oggetto sicuramente utile – pressochè indispensabile, confermo a posteriori – per collegare all'iphone le mie k240, ma di cui non ho sentito la necessità durante l'ascolto delle serie “M”, estremamente sensibili e pertanto più che udibili a 14/16 del volume erogato (su quasi tutti i brani a 16/16 parte l'effetto “Panda 30”, ma a tale volume l'ascolto è inaccettabile da chi cerca piacere, perfetto invece per chi si è iscritto ad una gara di sordità precoce e vuole sbaragliare la concorrenza in tempi brevissimi).
    Scherzi a parte, credo che ogni cuffia a bassa impedenza e a basso costo dovrebbe passare dall'ascolto con iphone, visto che è una sorgente always-on, e che in occasione di viaggi e piccoli spostamenti è felicemente preferibile a tante altre, visto che svolge “anche” la funzione di telefono (ci pensate? con l'iphone si telefona anche!!); o per ascolti da comodino, il WAF dell'iphone è praticamente imbattibile...
    Per gli amanti delle sottigliezze (che forse non lo sono) trattasi di iphone4 con player VOX, gratuito e caruccio (non chiedetemi l'elenco delle apps installate, o quante foto ho in archivio, vi prego).
    Ma veniamo al sodo e parliamo delle sorelle woody...
    PAUSE
    Belle da vedere, entrambe le cuffie sfoggiano un look estremamente sobrio (cosa che a me piace tanto), una personalità presente ma non invadente. Leggere in testa, il mio bilancino di precisione (pesa-alimenti, ovviamente...) segnala uno scarto di poco più di 30 grammi in più per le chiuse (372 c/ 338), più avvertibile in mano che in testa: quando sono all'orecchio la differenza è quasi inavvertibile.
    Le chiuse si presentano con un archetto piccolo, quelle aperte con uno più grande: mi chiedo se siano modulari, perchè la differenza c'è e si sente: le chiuse le ho dovute allungare per l'intera escursione, mentre le aperte le ho fermate al terz'ultimo step. Entrambi gli archetti in testa appaiono molto divaricati, ma tanto non incide sulla rilevata comodità.
    La finta pelle dell'archetto è uguale per entrambe, è gradevole al tatto e sembra tener bene la trazione delle cuciture: beninteso, niente di eccezionale, ma tutto va guardato e valutato nel suo rapporto q/p, come si conviene ad ogni valutazione che abbia l'ambizione di definirsi onesta.
    Il legno, se è finto è fatto davvero bene: venature orizzontali per le aperte, verticali per le chiuse, con una finitura che mi sembra più pregevole nelle chiuse.
    L'alluminio spazzolato bello e fatto bene, convince sin dall'unpacking.
    Quanto ai pads, devo dire di aver trovato più comodi quelli delle cuffie chiuse, che hanno un diametro interno maggiore che letteralmente mi ha abbracciato le orecchie: un caldo invito all'ascolto (sensazione amplificata dal ben maggiore e isolamento dall'esterno) che non mi hanno trasmesso le aperte a primo acchitto.
    Devo registrare altresì che le aperte mi sono andate un po' in conflitto con gli occhiali, mentre le chiuse no.
    Infine i drivers: nude con drivers in evidenza le aperte, pudiche e misteriose le chiuse, con drivers dietro il sipario nero: anche questa configurazione mi chiedo se sia modulare, e volendo intercambiabile.
    PLAY
    Ascolto divertentissimo, metti l'una-togli l'altra, attacca e stacca il cavo nativo-il cavo ex grado, velocizzare la manovra per non perdere memoria dell'acustica appena dismessa...
    Apro e chiudo immediatamente il discorso sul cavo: sensibilmente migliore l'ex-grado, percettibile guadagno in gamma bassa e separazione degli strumenti, per cui dopo pochi ascolti il cavo di default è stato accantonato.
    L'elenco dei brani, tutti FLAC 44.1-16, tranne quelli segnati con *(96-24, ma credo che l'iphone operi un downsampling) in ordine alfabetico:
    Adele – Skyfall
    Angie Stone – Soul Insurance
    Dire Straits – Money For Nothing / You and Your Friend
    Garbage – Stupid Girl*
    Kraftwerk – The Man Machine
    Lenny Kravitz – Fly Away
    Morcheeba – The Sea*
    Muse – Madness*
    Nada Trio – Il Cuore è Uno Zingaro
    The Notwist – Pilot
    Sono brani rivelatori? No. Non tutti, per lo meno. Sono brani che conosco bene, e che mi hanno aiutato a scovare le differenze. D'altronde, cosa avrebbe dovuto rivelarmi un brano rivelatore, che sto ascoltando cuffie low-cost da una sorgente low-cost? Questo lo so già, pertanto mi aspetto solo che facciano il loro lavoro, e cioè che mi trasmettano piacere. Punto. E il loro lavoro lo hanno fatto, forse non in maniera eccelsa, ma sicuramente sincera.http://r28.imgfast.net/users/2815/70/72/11/smiles/326688.gif
    Entrambe le cuffie mi sono sembrate bene equilibrate: nessuna concessione a bassi pompati/alti sfascia-calici, dal che la loro sincerità. I bassi son presenti, controllati e piacevoli; le voci appaiono bene allocate nella scena (meglio le aperte); gli alti sono brillanti ma non cristallini, sicuramente adeguati alla fascia di prezzo; buona e coinvolgente la dinamica.
    Entrambe a loro agio con rock ed elettronica, un po' meno con brani zeppi di suoni (Adele l'ho dovuta censurare dopo un breve ascolto, i Muse giusto un filino inzuppati): ma mi rendo conto che con la sorgente “popolare” in mio uso forse la colpa non è loro, o forse non lo è in maniera esclusiva, e che con l'artiglieria pesante in possesso degli amici del gazebo possono fare sicuramente una figura migliore, e non di poco.
    Ed ora le differenze tra le due.
    Come accennavo sopra, il carattere che ne è venuto fuori mi ha stupito: mi aspettavo la solita maggiore ariosità delle aperte, il solito maggior controllo della gamma bassa delle chiuse... e invece le aperte hanno sfoggiato una disinvoltura in basso, che unita ai pregi soliti della “cassa” aperta, alla fine dei conti me l'ha fatta preferire alle chiuse.
    In breve: la palma dell'estetica e della comodità mi sento di darla alle chiuse, quella del bel suono alle aperte, e quindi visto che qui siamo tra amatori del suono e non tra fashion-victims, in un'ipotetico ballottaggio il mio voto va alle aperte.
    Difetti? Mi sento di evidenziare solo una poca accentuata spazialità, la scena tende al piatto, sanno più di mansarda che di auditorium, ma – mi ripeto, spero di non essere petulante – tanto è legato non solo al range di prezzo in cui questi bei legni si inseriscono, ma anche alla sorgente utilizzata.
    Questo è quanto.
    Mi sono piaciute queste cuffie? Sì, le aperte anche tanto. Mi hanno stupito? No, stupito no, mi hanno sollazzato. Le prenderò? Beh no, io ho già un paio di cuffie in quella fascia, quindi con le prossime vorrei fare il “salto”.. per questo attendo trepidante di provare l'artiglieria pesante Spirit Labs. Le consiglierei? Sicuramente sì, per chi vuole spendere quella cifra e godere di buoni ascolti.
    Lungi dall'essere stato esaustivo, mi rendo conto che molto “lavoro” ancora c'è da fare (ascolto tramite ampli-cuffia, ascolto di brani orchiestrali, ecc. ecc.), ma in fondo siamo un bel po' di testers, quindi sotto al prossimo e ai prossimi!
    Vorranno i gentili amici del gazebo perdonarmi se non ho disseminato di IMHO la mia recensione, ma per fugare ogni equivoco in merito ci tengo a precisare che tutto quanto da me sopra scritto e descritto è frutto di giudizi ed impressioni assolutamente personali e opinabili, privi di fondamento scientifico e oggetto di facile smentita.
    E' stato un vero piacere partecipare a questo “gioco”, e ringrazio Spirit Labs per avermelo permesso.
    Un saluto a tutti, e buona musica.

    sunmoonking
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 81
    Data d'iscrizione : 2015-07-25

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  sunmoonking on Mon May 23, 2016 3:20 pm

    Bene allora gli ascolti sono partiti! cheers cheers cheers

    @Francesco K il guaio dell'iphone, al di là di ogni riferimento alla qualità audio, è lo stesso di ogni smartphone: anche quando non lo si usa per le sue funzioni strettamente telefoniche o di connessione, ci si becca le sue nefaste microonde (maggiormente dannose quanto più prossimo al corpo abbiamo il terminale)… certo in mobilità in genere questi apparecchi ce li abbiamo in tasca e dunque ce li sorbiamo cmq, ma a casa possiamo comunque disporli un po' più distanti da noi (soprattutto quando non ci servono): ecco spiegata una preferenza per apparecchi espressamente di riproduzione musicale


    _________________
    Ogni istante è pienamente prezioso.
    ...Carpe diem!

    ViaVeritasVita

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Mon May 23, 2016 3:55 pm

    Qualcosa mi dice che morirò giovane!

    Floyder
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 805
    Data d'iscrizione : 2012-03-10
    Età : 54
    Località : Gargano Apulia

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Floyder on Mon May 23, 2016 3:59 pm

    Spiritlabs wrote:Qualcosa mi dice che morirò giovane!  

    No Andrea ......... fammi prima il cavo


    _________________
    Antonio

    CD SACD Pioneer PD50 / Meccanica Cambridge CXC - Dac Ampli Pioneer U-05 / Sennheiser HD 650 Balanced - Grado Spirit Labs ... by Floyder sunny

    Fiio X5 - Spirit Labs M3 / Sony mdr 1r

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  pluto on Mon May 23, 2016 4:03 pm

    Quindi il 1° responso sul suona sembra premiare le aperte.
    Aspettiamo i prossimi recensori...

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  pluto on Mon May 23, 2016 4:04 pm

    pluto wrote:Quindi il 1° responso sul suona sembra premiare le aperte.
    Aspettiamo i prossimi recensori...

    Domanda: pure queste sono state ottimizzate x ampli a SS?

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Mon May 23, 2016 4:21 pm

    Domanda intelligente!
    Queste sono ottimizzate per essere pilotate bene anche da ampli economici.... iPad, Topping Nx1, tutta l'allegra banda dei Fiio, IPhone ....esageriamo!! Anche dai Samsung !!!
    Ho pensato che chi utilizzerà questa cuffia in mobilità non avrà certo un Wa6 da portarsi dietro e tantomeno chi ha a casa un wa6 non lo userà certo per questa cuffia....no?

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  pluto on Mon May 23, 2016 4:32 pm

    si una scelta corretta dal tuo punto di vista

    Ma se qualcuno avesse x sbaglio un WA5? Laughing

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Mon May 23, 2016 4:58 pm

    Floyder wrote:

    No Andrea  ......... fammi prima il cavo
    Giusto e poi chi vi fa le cuffie pazze???
    Non ho resistito e ho creato un nuovo Dragster Grado!
    Questo è proprio estremo! Altro che flat PAD!
    Ho trapiantato su una Egrado il cavo di una Sr60 e ho trattato il drive
    .... Adrenaliniche non rende ancora l'idea  affraid


    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Entry-Level di lusso Spirit Labs M3 e M5

    Post  Spiritlabs on Mon May 23, 2016 5:04 pm

    pluto wrote:si una scelta corretta dal tuo punto di vista

    Ma se qualcuno avesse x sbaglio un WA5?  Laughing

    Sono 24 ohm o giù di lì, se elettricamente sono compatibili problemi non ci sono.
    Sulle Grado sono un pò più precisino perché ci tenevo a far arrivare a tutti il progetto per come l'ho pensato e per come sono fatto io già farei un referendum per abolire il jack da 6,3 a favore del bilanciato o masse separate che sia cheers

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 5:04 pm