Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ATH-M50X o Bose-QC35
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ATH-M50X o Bose-QC35

    Share

    minematte
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2016-09-20

    ATH-M50X o Bose-QC35

    Post  minematte on Tue Sep 20, 2016 6:24 pm

    Buongiorno,
    scrivo qui per chiedere un consiglio.
    Volevo acquistare un paio di cuffie sia per ascoltare musica per piacere in viaggio (sono un pendolare) sia per ascoltare la mia chitarra quando non posso far uscire il suono dall'ampli o quando uso il cellulare come preamplificatore (per esempio di notte).
    Mi ispiravano le ATH M50X e ho letto un sacco di pareri favorevoli però non ho avuto modo di provarle "di persona personalmente" anche perché sembrano essere quasi introvabili se non in rete.
    Per caso ho provato le Bose QuietComfort 35 (in negozio) e sono rimasto veramente sorpreso piacevolmente dalla totale cancellazione del rumore esterno (in treno non sarebbe male) e dalla comodità di cavo o Bluetooth.
    Le seconde sembrano essere perfette per il viaggio o per l'ascolto di brani però non ho idea di come possano rendere con uno strumento mentre le prime sembrano essere perfette con uno strumento (difatti sono cuffie monitor) però da come ho letto spesso non avvolgono completamente l'orecchio e la riduzione del rumore non è così efficiente (anche perché in questo caso è solamente passiva).

    Volevo una vostra opinione riguardo alle ATH-M50X (soprattutto su isolamento e avvolgimento orecchio/comfort perché la qualità del suono sembra essere indubbia dato che pare che si riesca persino a distinguere la posizione degli strumenti) e sulle Bose-QC35 (stavolta soprattutto sulla qualità del suono, se è confrontabile con le ATH).

    Ora come ora sarei più propenso a scegliere le bose data anche la comodità di microfono integrato, Bluetooth e soprattutto l'isolamento (di cui mi sono letteralmente innamorato) però siccome costano molto di più non vorrei avere come qualità del suono un qualcosa di inferiore alle ATH.
    Vi ringrazio.

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: ATH-M50X o Bose-QC35

    Post  crazywipe on Wed Sep 21, 2016 12:04 pm

    Ciao,

    Possiedo la M50x e ho provato la Bose in negozio. Diciamo che tra le due c'è una bella differenza di prezzo, la Bose costa più del doppio. Bisogna anche considerare che la Bose possiede molta tecnologia al suo interno, la riduzione del rumore, il bluetooth, e buona parte del prezzo e' spesa proprio su queste caratteristiche.

    La m50x e' molto consigliata ed utilizzata come cuffia monitor, anche se in realtà non ha un suono da cuffia monitor. Più che altro la sua impostazione sonora e' "divertente a V". I bassi sono presenti in quantità e scendono molto, ma non sono propriamente accurati e hanno un feel più "denso e diffuso" che solido. I medi sono molto buoni, forse leggermente arretrati, ma restano davvero dettagliati e piacevoli. Sugli alti c'è un po' di enfasi, niente di particolarmente fastidioso, a meno che non si ascolti a volumi troppo alti.
    La presentazione e' anche molto buona, sembra di essere in prima fila. Gli strumenti sono sempre ben separati e dettagliati.

    Sul lato comfort e' vero che hanno i pads un po' stretti. Io ho le orecchie non proprio piccole e non ho avuto problemi, però per essere over-ear effettivamente avrebbero dovuto essere più larghi.

    Mi piace molto la m50x, la uso con l'Audioquest Dragonfly Red ed e' diventata una delle mie cuffie preferite. Con una buona sorgente e amplificazione non siamo a livello di una Hd600 ma giusto un pelo sotto.

    Ad esempio un solidissimo impianto mid-fi da 250 euro potrebbe essere la m50x e l'Audioquest Dragonfly Black.

    La Bose l'ho trovata molto buona, ma inferiore alla m50x sul mio setup. Però c'è da considerare che il Dragonfly Red ha un Dac Sabre che fa la differenza, e la connessione wireless e riduzione del rumore incidono in qualche modo sulla qualità sonora.

    Alla fine dipende dall'uso che dovrai farci. Se ad esempio viaggi spesso in aereo, la Bose e' la scelta più logica. E' anche molto comoda, leggerissima, e i pads sono più larghi rispetto a quelli della m50x.

    Spero sia d'aiuto!

    Saluti,

    Fabio


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

    minematte
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 2016-09-20

    Re: ATH-M50X o Bose-QC35

    Post  minematte on Wed Sep 21, 2016 7:28 pm

    Buonasera, innanzitutto ti ringrazio per la risposta così dettagliata.
    Le bose sembrano essere la scelta perfetta per le mie 2h di treno quotidiane e le ath per suonare però visti i costi non irrisori devo cercare di trovare un compromesso e far andare una cuffia bene per entrambi gli usi.
    Le bose come sarebbero accoppiate a uno strumento che spazia molto sulle frequenze come la chitarra? Sarebbe tanto scarsa la resa?
    Le ath invece, quanto riuscirebbero a isolare dai rumori esterni come quelli sul treno? Se l'orecchio non entrasse completamente nei pads, sarebbero molto fastidiose e farebbero sudare molto?

    Ti ringrazio ancora,
    Matteo

    crazywipe
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 411
    Data d'iscrizione : 2012-04-22
    Località : Salerno

    Re: ATH-M50X o Bose-QC35

    Post  crazywipe on Wed Sep 21, 2016 9:31 pm

    Le frequenze della chitarra comprendono il range 100Hz-3,5Khz. Quindi idealmente avresti bisogno di una certa linearità nella risposta in frequenza della cuffia per questo intervallo. La M50x, come dicevo, ha le medie un poco indietro rispetto alle medio-alte che sono più in evidenza. In questo caso la chitarra acustica suona un poco più sottile e brillante di come dovrebbe essere, le chitarre elettriche invece sono più aggressive nella tonalità, ma non fastidiose.  Per me resta un ottima riproduzione, ma leggermente colorata.

    Se scendi di un modello, c'è la M40x che e' più bilanciata e fedele alla registrazione della M50x, e penso sia più indicata per la tua richiesta.

    La QC35 mi e' sembrata tutto sommato buona, ma forse era un po' chiusa sugli alti. Però non avendola avuta a casa vado un poco a memoria.

    Per il treno... dipende anche dal treno, una volta ero nella circumvesuviana per andare a Sorrento ed era un inferno! c'erano tipo 100 db di rumore. In questo caso la Bose sarebbe sicuramente la migliore.
    La m50x isola abbastanza, ma e' un isolamento passivo, e sicuramente 20-25 db te li taglia. Credo che non dovresti avere problemi.

    A questo punto ti direi di provare la M40x, mi sembra che fa davvero al caso tuo! Prendila con Amazon, nel caso non ti piaccia puoi sempre restituirla ed avere un rimborso.


    _________________
    Dac/Amp: Fiio e17 Alpen - Objective 2
    Cuffie: Sennheiser hd600 - Fostex T50rp mkiii - Beyerdynamic t51p - Noontec Zoro 2 - Sennheiser Amperior - Sennheiser Hd 380pro - Sennheiser Px 100-2 - Akg k 404 - Sennheiser hd 201 - Sennheiser px 90 - Koss PortaPro - Akg k 518Dj - Noontec Zoro
    IEM: Hifiman re400 - Sennheiser IE80 - Shure Se215 - Yamaha Eph100 - Mee M6Pro - Vsonic Gr07 mkii - Westone Um3x - Xiaomi Pistons 3

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:50 am