Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Requiem Mozart
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Requiem Mozart

    Share

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Fri Dec 16, 2016 4:54 pm

    Salve, vi seguo da tempo e vi leggo molto spesso, sempre con piacere. Siete il mio riferimento per il mondo audiofilo.

    Oggi vorrei parlare con voi, visto che sono presenti molti esperti, di questa composizione di Mozart.
    Ormai è più di un anno che mi perseguita... L'ho sentita a Marzo, eseguita dai Munchner Philharmoniker diretti da Mehta e da quel momento sono peggiorato, purtroppo.

    Ho ricercato molteplici versioni, sono leggermente nonomaniaco, generalmente evito quelle troppo vecchie perché ascoltando in cuffia (beyer t1) il fruscio di fondo spesso è notevole.

    Oltre a chiedervi consiglio volevo condividere con vuoi delle versioni che credo essere pregevoli.

    Peter Schreier, Dresden Staatskapelle, Ruundfunkchoir Leipzig, ho il cd in macchina appena posso vi aggiorno sui solisti. Qui è possibile sentire anche l'organo.

    Philippe Herreweghe, con la Orchestra des Champs Elysee e La Chapelle Royale, entrambi sono complessi da lui fondati per musica del '700 e sacra, in particolare Francese.

    Inoltre, due molto particolari, una reperibile solo su youtube, a quanto pare, e molto recente:

    Ivan Fischer, Budapest Festival Orchestra con il Collegium Vocale Gent, anche esso fondado da Herreweghe, che vi consiglio per Bach. Questa versione è stata proposta questa estate ai Proms. E' interessante la combinazione del'orchestra con il collegium vocale che a mio giudizio è uno dei cori migliori che abbia mai sentito. Tra l' altro i membri del coro sono disposti tra l'orchestra.

    Ecco il video: https://www.youtube.com/watch?v=1kXDcE543VY&t=517s

    Ultimo, ma non ultimo, Gewandhaus Leipzig, Tomanerchor, diretti da Georg Christoph Biller. Credo che le voci bianche del Thomanerchor creino una atmosfera musicale molto particolare.

    Ci sarebbe poi l'edizione di Harnoncurt, di cui sia Fischer che Herreweghe sono stati allievi, e quella di Solti con i Wiener, i Winerstaatsoper, Vinson Cole, René Pape, Arleen Aguer e Cecilia Bartoli.

    Credo quest'ultima sia la migliore in assoluto, è anche presento l'organo, che, non so per quale motivo, spesso è assente.

    Lascio a voi la parola sperando di poter creare uno scambio di informazioni ed opinioni interessante.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 22329
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 59
    Località : Genova

    Re: Requiem Mozart

    Post  pluto on Fri Dec 16, 2016 5:29 pm

    Da diversi mesi mi piace moltissimo questa edizione

    http://www.gramophone.co.uk/review/mozart-requiem-3

    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1907
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: Requiem Mozart

    Post  Ivanhoe on Fri Dec 16, 2016 6:09 pm

    pluto wrote:Da diversi mesi mi piace moltissimo questa edizione

    http://www.gramophone.co.uk/review/mozart-requiem-3

    Ho anche io questo sacd ed e' molto bello, intimo come una vera Messa da Requiem.

    Delle versioni per cosi dire tradizionali mi piace anche quella di Abbado, e anche il mio primo acquisto, Rilling con un coro "spettacolare"


    _________________
    Fallo di Fuoco ...non si vede per che' non so comec@zzsimettel'animazione

    roccacci
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 673
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Età : 61
    Località : Sicilia

    Re: Requiem Mozart

    Post  roccacci on Fri Dec 16, 2016 6:14 pm

    Ivanhoe wrote:

    Ho anche io questo sacd ed e' molto bello, intimo come una vera Messa da Requiem.

    Delle versioni per cosi dire tradizionali mi piace anche quella di Abbado, e anche il mio primo acquisto, Rilling con un coro "spettacolare"
    A proposito della versione di Abbado


    _________________
    Rocco

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Fri Dec 16, 2016 6:38 pm

    Dunque, sono un po' stanco per leggere tutto l'articolo di grammphone, però sembra molto interessante. Avete mai sentito la versione diretta da peter schreier? È quella a cui sono più "affezionato" e gradierie un vostro parere. Consigli su Abbado? Lo apprezzo molto come direttore. Dovevo vederlo al sancarlo nel 2013 ma annullarono il concerto... interessantissima la versione di Rilling, vedrò di procurarmela. Arleen Auger è un ottimo soprano, ho i Carmina Burana con lei, diretti da Muti!

    experimentum49
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 2016-11-04

    Re: Requiem Mozart

    Post  experimentum49 on Sun Dec 18, 2016 12:42 pm

    Beh, io sono cresciuto fin da bambino con la versione di Karajan ed i Berliner del 1975, poi rimasterizzata in SACD. Anche Muti ne ha inciso una per EMI, molto bella; tra le incisioni ancora più moderne, oltre a quella di Harnoncourt, vi è quella ancora più filologica di Teodor Currentzis con Musicaeterna, molto interessante da ascoltare sebbene tendo a preferire quella più "maestosa" di Karajan. La versione di Celibidache è decisamente troppo lenta per i miei gusti, ma molto ben suonata dai Muncher Philarmoniker. Altra versione splendida è quella di Karl Bohm, ed anche quella di Bernstein, che però sento un pò troppo spedita...Ne ho sentite parecchie, anche perché il Requiem K626 è stato il primo disco di classica che ho ascoltato quando avevo circa 7 anni. Lo aveva comperato mio padre in una piccola edicola di paese...ne rimasi meravigliato...

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12418
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Requiem Mozart

    Post  carloc on Sun Dec 18, 2016 1:41 pm

    Mi permetto di suggerire l'ascolto di quest'edizione.




    _________________
    Rem tene verba sequentur

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Sun Dec 18, 2016 4:29 pm

    Quella di hogwood la conosco ed è tra le mie preferite. Cercherò la verisone con i musica eterna. Ho una loro versione del totentanz di liszt, non ricordo il nome del pianista, su un forte piano dei primi dell'ottocento. Devo dire molto bene eseguita.

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1146
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: Requiem Mozart

    Post  mariovalvola on Sun Dec 18, 2016 5:18 pm

    carloc wrote:Mi permetto di suggerire l'ascolto di quest'edizione.



    Ho un legame profondo con questa edizione. Ti segnano per sempre applausi applausi

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Sun Dec 18, 2016 6:41 pm

    Ma perché spesso l'organo è assente nelle registrazioni?

    experimentum49
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 2016-11-04

    Re: Requiem Mozart

    Post  experimentum49 on Sun Dec 18, 2016 7:37 pm

    fmr94 wrote:Ma perché spesso l'organo è assente nelle registrazioni?

    Probabilmente perché la parte dell'organo non sembra essere presente in tutte le Edizioni, o meglio, la sezione che Mozart dedica ai bassi è affidata ai Violoncelli insieme all'Organo, con specifiche indicazioni talvolta del solo Organo. Tuttavia è in larga parte incompiuta la sezione organistica...perciò credo dipende dalla scelta editoriale e strumentale del direttore. E' un opera eseguita in molti modi diversi...

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3649
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: Requiem Mozart

    Post  gciraso on Mon Dec 19, 2016 9:23 am

    Lungi da me un'analisi della composizione (magari la farò più avanti), ma va deto che l'opera è incompiuta, anche se viene regolarmente eseguita.
    In particolare il “Lacrimosa” è interrotto all’ottava battuta così come i brani "Domine Jesu Christe" e "Hostias" che prospettano soltanto una vaga traccia generale della melodia; "Sanctus", "Benedictus" e "Agnus Dei" non furono mai composti. E nonostante ciò si tratta di uno dei Requiem più potenti mai composti (con buona pace di Luca Bianchini e Anna Trombetta).


    _________________
    Giovanni

    E leggetelo 'sto regolamento!!!

    ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6595
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Requiem Mozart

    Post  lizard on Mon Dec 19, 2016 12:19 pm

    infatti fu terminata da sussmayr..ma ancora più intrigante è la leggenda legata alla composizione dell'opera di mozart


    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Wed Dec 21, 2016 10:43 am

    Oltre wikipediea, consigli su fonti da cui attingere?

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6595
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Requiem Mozart

    Post  lizard on Wed Dec 21, 2016 11:53 am

    fmr94 wrote:Ma perché spesso l'organo è assente nelle registrazioni?
    praticamente quella di Bohm è una delle poche incisioni in cui è presente

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Thu Dec 22, 2016 2:50 pm

    Quella in quella di Solti com i Wiener e in qiella di Schreier con i Dresdner è presente e anche in quella di Rilling se non ho sentito male!

    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 6595
    Data d'iscrizione : 2009-11-06
    Località : Augusta Taurinorum

    Re: Requiem Mozart

    Post  lizard on Thu Dec 22, 2016 4:14 pm

    io ho quella famosa di Karajan e questa bellissima di Solti con la Bartoli,ma non c'è traccia di organo:


    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Sat Dec 24, 2016 12:27 am

    In rex tremendae maieststis si riesce a sentire abbastanzsa bene!

    fmr94
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 90
    Data d'iscrizione : 2012-04-08
    Età : 22
    Località : Portici (Na)

    Re: Requiem Mozart

    Post  fmr94 on Sat Dec 24, 2016 12:39 am

    ho trovato una versione con i tolzer knabenchor!

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12418
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Requiem Mozart

    Post  carloc on Sun Dec 25, 2016 8:06 pm

    Un'altra edizione che mi piace...



    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Mon Feb 20, 2017 9:14 pm