Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Sat Feb 14, 2009 8:12 pm

    cheers
    Che dire, oggi dopo aver abbondantemente superato il centinaio di ore di PowerON, con alcune sessioni di scarica del condensatori (per farli lavorare di più ) mi sono fatto un'altro ascolto, questa volta tutto in analogico
    Il Maestro è già acceso da mo ...
    Preparo il mio piatto Pro-Ject 1 xPression III con Grado Gold (niente di esoterico un piatto "onesto" ) collegato al mio Maestro con un normalissimo Monster InterLink 300 MKII
    Guardo trà i vinili Suspect Suspect OK scelto, il primo album di Tracy Chapman del 1988 , un album molto vocale, molto acustico, un album un pò "critico" per un impianto
    Piazzo il piatto, seleziono l'ingresso phono sul Maestro, abbasso il braccio in carbonio, e comincio con la manopola del volume 1,2,3 ... 23,24,25, ... 29,30 eeeeee ... affraid affraid
    MAMMMMAA MIA sunny Spettacolo
    Come già accennato le tonalità basse sono ora fantastiche, le mie ProAc riescono a far vibrare il divano dove sono seduto, cosa che non avevo mai sentito prima sono comunque pienamente controllate non trabordanti, non vanno a coprire gli altri strumenti sono solo li reali come non mai
    La voce di tracy sgorga letteralmente fuori dai diffusori in ogni dove, la mia sala ne è pervasa pienamente, mi pare che sia li presente che stia cantando solo per me cheers
    Traccia dopo traccia arrivo alla fine del primo lato, sono emozionato Razz contento, non sembrava neppure di stare ascoltando un vecchio "LP" (io AMO l'analogico Laughing )
    Via che si parte con il lato B, la prima traccia è FENOMENALE, tutti gli strumenti sono li tutti pineamente distiguibili, chiari, si questa è un cosa che ritengo sia migliorata dal Maestr 1.0, gli strumenti sono più limpidi, con un brutto temrine, pare si "impastino" meno trà di loro, insomma in poche parole il suono pare essere più ampio, tutta la scena sonora pare essere più ampia, mi pare di essere una sala da concerto cheers (forse ho esagerato )
    E via brano dopo brano un'emozione dopo l'altra mi ritrovo in un baleno alla fine del lato B NOOOOO !

    Tolgo il clamp,, rimetto il vinile nella sua busta, chiudo il coperchio del piatto e dopo aver spento il Maestro sento di avere fatto un passo in avanti rispetto al mio precedente impianto e tutto per merito di 4 cilindri neri

    GRAZIE ! cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Dragon on Sat Feb 14, 2009 11:25 pm

    Leggendoti, mi son sentito felice per te , fà piacere sentire l'entusiasmo uscire dalle parole che hai scritto

    Complimenti per l'impianto e per l'appagante risultato raggiunto cheers


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Sun Feb 15, 2009 12:03 pm

    Grazie !
    Oggi non posso che confermare quanto detto ieri anche dopo altri ascolti in analogico (The River - Bruce Sprinsteen) ed anche in digitale (Sting - Bring on the night "live" cheers cheers )


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  aircooled on Sun Feb 15, 2009 2:39 pm

    Amuro_Rey wrote:cheers
    Che dire, oggi dopo aver abbondantemente superato il centinaio di ore di PowerON, con alcune sessioni di scarica del condensatori (per farli lavorare di più ) mi sono fatto un'altro ascolto, questa volta tutto in analogico
    Il Maestro è già acceso da mo ...
    Preparo il mio piatto Pro-Ject 1 xPression III con Grado Gold (niente di esoterico un piatto "onesto" ) collegato al mio Maestro con un normalissimo Monster InterLink 300 MKII
    Guardo trà i vinili Suspect Suspect OK scelto, il primo album di Tracy Chapman del 1988 , un album molto vocale, molto acustico, un album un pò "critico" per un impianto
    Piazzo il piatto, seleziono l'ingresso phono sul Maestro, abbasso il braccio in carbonio, e comincio con la manopola del volume 1,2,3 ... 23,24,25, ... 29,30 eeeeee ... affraid affraid
    MAMMMMAA MIA sunny Spettacolo
    Come già accennato le tonalità basse sono ora fantastiche, le mie ProAc riescono a far vibrare il divano dove sono seduto, cosa che non avevo mai sentito prima sono comunque pienamente controllate non trabordanti, non vanno a coprire gli altri strumenti sono solo li reali come non mai
    La voce di tracy sgorga letteralmente fuori dai diffusori in ogni dove, la mia sala ne è pervasa pienamente, mi pare che sia li presente che stia cantando solo per me cheers
    Traccia dopo traccia arrivo alla fine del primo lato, sono emozionato Razz contento, non sembrava neppure di stare ascoltando un vecchio "LP" (io AMO l'analogico Laughing )
    Via che si parte con il lato B, la prima traccia è FENOMENALE, tutti gli strumenti sono li tutti pineamente distiguibili, chiari, si questa è un cosa che ritengo sia migliorata dal Maestr 1.0, gli strumenti sono più limpidi, con un brutto temrine, pare si "impastino" meno trà di loro, insomma in poche parole il suono pare essere più ampio, tutta la scena sonora pare essere più ampia, mi pare di essere una sala da concerto cheers (forse ho esagerato )
    E via brano dopo brano un'emozione dopo l'altra mi ritrovo in un baleno alla fine del lato B NOOOOO !

    Tolgo il clamp,, rimetto il vinile nella sua busta, chiudo il coperchio del piatto e dopo aver spento il Maestro sento di avere fatto un passo in avanti rispetto al mio precedente impianto e tutto per merito di 4 cilindri neri

    GRAZIE ! cheers

    ma unsera detto che i condenza nun sonano?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Dragon on Sun Feb 15, 2009 2:50 pm

    aircooled wrote:
    ma unsera detto che i condenza nun sonano?

    Eccolo!

    E' come l'uccellino del suo avatar.....fà capolino....e ti stuzzica dove più ti duole


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Sun Feb 15, 2009 5:28 pm

    Seeee eccome che suonano SUONANO sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  aircooled on Sun Feb 15, 2009 5:33 pm

    ti insegno un giochino metti l'ampli in piena potenza con segnale e stacchi le casse, poi appoggi l'oerecchio sopra i condenza e come per magia sentirai che sonano da Dio, con più dettaglio dei diffusori stesso giochetto con il contatore della 220 li unpò meno visto che la potenza assorbita non è molta col 70


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Sun Feb 15, 2009 5:38 pm

    aircooled wrote:ti insegno un giochino metti l'ampli in piena potenza con segnale e stacchi le casse, poi appoggi l'oerecchio sopra i condenza e come per magia sentirai che sonano da Dio, con più dettaglio dei diffusori stesso giochetto con il contatore della 220 li unpò meno visto che la potenza assorbita non è molta col 70

    Guarda che io lo faccio ... non è che scopia tutto èèèè affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  aircooled on Sun Feb 15, 2009 5:44 pm

    prova. magari mettici una resistenza in uscita per aumentare il carico, maggiore è il carico più sonano
    non è uno scherso


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Ospite on Sun Feb 15, 2009 6:07 pm

    aircooled wrote:
    Amuro_Rey wrote:cheers
    Che dire, oggi dopo aver abbondantemente superato il centinaio di ore di PowerON, con alcune sessioni di scarica del condensatori (per farli lavorare di più ) mi sono fatto un'altro ascolto, questa volta tutto in analogico
    Il Maestro è già acceso da mo ...
    Preparo il mio piatto Pro-Ject 1 xPression III con Grado Gold (niente di esoterico un piatto "onesto" ) collegato al mio Maestro con un normalissimo Monster InterLink 300 MKII
    Guardo trà i vinili Suspect Suspect OK scelto, il primo album di Tracy Chapman del 1988 , un album molto vocale, molto acustico, un album un pò "critico" per un impianto
    Piazzo il piatto, seleziono l'ingresso phono sul Maestro, abbasso il braccio in carbonio, e comincio con la manopola del volume 1,2,3 ... 23,24,25, ... 29,30 eeeeee ... affraid affraid
    MAMMMMAA MIA sunny Spettacolo
    Come già accennato le tonalità basse sono ora fantastiche, le mie ProAc riescono a far vibrare il divano dove sono seduto, cosa che non avevo mai sentito prima sono comunque pienamente controllate non trabordanti, non vanno a coprire gli altri strumenti sono solo li reali come non mai
    La voce di tracy sgorga letteralmente fuori dai diffusori in ogni dove, la mia sala ne è pervasa pienamente, mi pare che sia li presente che stia cantando solo per me cheers
    Traccia dopo traccia arrivo alla fine del primo lato, sono emozionato Razz contento, non sembrava neppure di stare ascoltando un vecchio "LP" (io AMO l'analogico Laughing )
    Via che si parte con il lato B, la prima traccia è FENOMENALE, tutti gli strumenti sono li tutti pineamente distiguibili, chiari, si questa è un cosa che ritengo sia migliorata dal Maestr 1.0, gli strumenti sono più limpidi, con un brutto temrine, pare si "impastino" meno trà di loro, insomma in poche parole il suono pare essere più ampio, tutta la scena sonora pare essere più ampia, mi pare di essere una sala da concerto cheers (forse ho esagerato )
    E via brano dopo brano un'emozione dopo l'altra mi ritrovo in un baleno alla fine del lato B NOOOOO !

    Tolgo il clamp,, rimetto il vinile nella sua busta, chiudo il coperchio del piatto e dopo aver spento il Maestro sento di avere fatto un passo in avanti rispetto al mio precedente impianto e tutto per merito di 4 cilindri neri

    GRAZIE ! cheers

    ma unsera detto che i condenza nun sonano?

    Undàretta a Xin... qllo BLATERA... meglio sentì il Blanda

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Sun Feb 15, 2009 7:29 pm

    xin wrote:
    aircooled wrote:
    Amuro_Rey wrote:cheers
    Che dire, oggi dopo aver abbondantemente superato il centinaio di ore di PowerON, con alcune sessioni di scarica del condensatori (per farli lavorare di più ) mi sono fatto un'altro ascolto, questa volta tutto in analogico
    Il Maestro è già acceso da mo ...
    Preparo il mio piatto Pro-Ject 1 xPression III con Grado Gold (niente di esoterico un piatto "onesto" ) collegato al mio Maestro con un normalissimo Monster InterLink 300 MKII
    Guardo trà i vinili Suspect Suspect OK scelto, il primo album di Tracy Chapman del 1988 , un album molto vocale, molto acustico, un album un pò "critico" per un impianto
    Piazzo il piatto, seleziono l'ingresso phono sul Maestro, abbasso il braccio in carbonio, e comincio con la manopola del volume 1,2,3 ... 23,24,25, ... 29,30 eeeeee ... affraid affraid
    MAMMMMAA MIA sunny Spettacolo
    Come già accennato le tonalità basse sono ora fantastiche, le mie ProAc riescono a far vibrare il divano dove sono seduto, cosa che non avevo mai sentito prima sono comunque pienamente controllate non trabordanti, non vanno a coprire gli altri strumenti sono solo li reali come non mai
    La voce di tracy sgorga letteralmente fuori dai diffusori in ogni dove, la mia sala ne è pervasa pienamente, mi pare che sia li presente che stia cantando solo per me cheers
    Traccia dopo traccia arrivo alla fine del primo lato, sono emozionato Razz contento, non sembrava neppure di stare ascoltando un vecchio "LP" (io AMO l'analogico Laughing )
    Via che si parte con il lato B, la prima traccia è FENOMENALE, tutti gli strumenti sono li tutti pineamente distiguibili, chiari, si questa è un cosa che ritengo sia migliorata dal Maestr 1.0, gli strumenti sono più limpidi, con un brutto temrine, pare si "impastino" meno trà di loro, insomma in poche parole il suono pare essere più ampio, tutta la scena sonora pare essere più ampia, mi pare di essere una sala da concerto cheers (forse ho esagerato )
    E via brano dopo brano un'emozione dopo l'altra mi ritrovo in un baleno alla fine del lato B NOOOOO !

    Tolgo il clamp,, rimetto il vinile nella sua busta, chiudo il coperchio del piatto e dopo aver spento il Maestro sento di avere fatto un passo in avanti rispetto al mio precedente impianto e tutto per merito di 4 cilindri neri

    GRAZIE ! cheers

    ma unsera detto che i condenza nun sonano?

    Undàretta a Xin... qllo BLATERA... meglio sentì il Blanda

    E ma il Blanda sotto che nik si nasconde nel forum ...


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Ospite on Sun Feb 15, 2009 7:41 pm

    nessun nik... nome e cognome

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Amuro_Rey on Mon Feb 16, 2009 8:30 am

    affraid davvvvero affraid


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Ospite
    Guest

    Re: Maestro 70 V1.5 : seconde impressioni

    Post  Ospite on Mon Feb 16, 2009 9:32 am

    Amuro_Rey wrote:affraid davvvvero affraid
    ùnciicredi?
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/profile.forum?mode=viewprofile&u=31

    Scrivigli in PVT.. ti dirà lui chi è

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:03 am