Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
giornalacci audio e loro credibilità - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    giornalacci audio e loro credibilità

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 12:16 pm

    hai comprato SUONO la meno peggio

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Rudino on Tue Aug 31, 2010 1:20 pm

    aircooled wrote:il gazebo è l'unico forum aperto a chiunque
    va bhe meno un paio di persone ma tutto il resto del mondo ha libero accesso
    e non si accettano panini, ti pare poco?

    Mi trovo bene qui dentro, molto bene. Cazzeggio come mio solito senza dare grossi contributi tecnici...ma sono io. E comunque il cazzeggio qui dentro è tollerato anche da Elcaset detto "O' talebano" affraid
    Ma ciò non toglie che esista un indirizzo ben preciso ed inequivocabile in questo forum, determinato dalle prime due parole poste al di sotto della barra scorrevole della home page.
    Come da regola santa della Comunicazione, in una situazione è bene saper "leggere" le implicazioni, in modo da saperle gestire ma non subire.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Massimo on Tue Aug 31, 2010 1:46 pm

    Rudino wrote:
    aircooled wrote:il gazebo è l'unico forum aperto a chiunque
    va bhe meno un paio di persone ma tutto il resto del mondo ha libero accesso
    e non si accettano panini, ti pare poco?

    Mi trovo bene qui dentro, molto bene. Cazzeggio come mio solito senza dare grossi contributi tecnici...ma sono io. E comunque il cazzeggio qui dentro è tollerato anche da Elcaset detto "O' talebano" affraid
    Ma ciò non toglie che esista un indirizzo ben preciso ed inequivocabile in questo forum, determinato dalle prime due parole poste al di sotto della barra scorrevole della home page.
    Come da regola santa della Comunicazione, in una situazione è bene saper "leggere" le implicazioni, in modo da saperle gestire ma non subire.
    Probabilmente sara' come dici tu, ma non mi è mai sembrato di avvertire forzature se non quella del vai a sentire questo o quel prodotto.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 1:51 pm

    spiacente ma è sbagliato, qua non sistono indirizzi, nel gazebo si parla di quello che si vuole ed è l'UNICO posto in rete dove si possa fare, qua nessuno viene bannato perche parla di marchi non confacenti a quello che piace all'amministrazione, puoi dire quale altro forum permette questo? o forse è più facile dire quelli che non lo permettono
    qua chiunque parla di quello che vuole, prova a farlo nel forum capitanato dal locandiere (opss.. oste compagno di merende ) Otello poi ne discutiamo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 1:54 pm

    Massimo wrote:
    Rudino wrote:
    aircooled wrote:il gazebo è l'unico forum aperto a chiunque
    va bhe meno un paio di persone ma tutto il resto del mondo ha libero accesso
    e non si accettano panini, ti pare poco?

    Mi trovo bene qui dentro, molto bene. Cazzeggio come mio solito senza dare grossi contributi tecnici...ma sono io. E comunque il cazzeggio qui dentro è tollerato anche da Elcaset detto "O' talebano" affraid
    Ma ciò non toglie che esista un indirizzo ben preciso ed inequivocabile in questo forum, determinato dalle prime due parole poste al di sotto della barra scorrevole della home page.
    Come da regola santa della Comunicazione, in una situazione è bene saper "leggere" le implicazioni, in modo da saperle gestire ma non subire.
    Probabilmente sara' come dici tu, ma non mi è mai sembrato di avvertire forzature se non quella del vai a sentire questo o quel prodotto.
    potremmo anche censurare i marchi non graditi, ma non sarebbe più il gazebo, forum nato libero, il problema forse è che la liberta non conface all'uomo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 1:58 pm

    Rudino wrote:
    aircooled wrote:il gazebo è l'unico forum aperto a chiunque
    va bhe meno un paio di persone ma tutto il resto del mondo ha libero accesso
    e non si accettano panini, ti pare poco?

    Mi trovo bene qui dentro, molto bene. Cazzeggio come mio solito senza dare grossi contributi tecnici...ma sono io. E comunque il cazzeggio qui dentro è tollerato anche da Elcaset detto "O' talebano" affraid
    Ma ciò non toglie che esista un indirizzo ben preciso ed inequivocabile in questo forum, determinato dalle prime due parole poste al di sotto della barra scorrevole della home page.
    Come da regola santa della Comunicazione, in una situazione è bene saper "leggere" le implicazioni, in modo da saperle gestire ma non subire.
    altro spunto fornito in OT da Rudino
    apro un 3D su cosa cambiare del gazebo, ma cerca di parteciparvi altrimenti mi fai postare per nulla


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Massimo on Tue Aug 31, 2010 1:59 pm

    Sentire questo o quel prodotto è riferito ai mille marchi di cui si parla nelle discussioni audiofile. sunny sunny sunny Non esiste niente di piu' bello della LIBERTA' anche di fare caxxate.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 2:01 pm

    ribadisco la liberta disturba l'uomo libero, non c'è abituato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Il delfino di Air on Tue Aug 31, 2010 2:36 pm

    aircooled wrote:hai comprato SUONO la meno peggio

    no! Neutral Neutral Neutral


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Rudino on Tue Aug 31, 2010 4:28 pm

    Signori, non prendete di quello che dico solo ciò che non vi piace.
    Audio Analogue è il marchio più citato/consigliato/usato in questo forum. Lo vogliamo negare?

    Con questo non voglio dire che non vi sia libertà, o che vengano banditi altri marchi. Anzi, è esattamente il contrario.
    A parte Pavel con le B&W o con i miei cucù...

    Su, non date un significato diverso alle mie parole.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  aircooled on Tue Aug 31, 2010 4:36 pm

    censuriamolo, oppure censuriamo chi ne parla
    pavel e altri hanno sempre sparato liberamente sulle B&W caso mai sono gli altri che sono stati aggrediti nel caso si permettevano di parlare di un certo marchio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Pazzoperilpianoforte on Tue Aug 31, 2010 9:39 pm

    Il delfino di Air wrote:
    aircooled wrote:hai comprato SUONO la meno peggio

    no! Neutral Neutral Neutral

    Hai comprato allora Fedeltà del Suono. E l'unica leggibile assieme a Suono... fermo restando che in tutti i casi occorre saper leggere ....


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Il delfino di Air on Wed Sep 01, 2010 10:28 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Il delfino di Air wrote:
    aircooled wrote:hai comprato SUONO la meno peggio

    no! Neutral Neutral Neutral

    Hai comprato allora Fedeltà del Suono. E l'unica leggibile assieme a Suono... fermo restando che in tutti i casi occorre saper leggere ....


    cheers cheers cheers cheers cheers cheers


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Massimo on Wed Sep 01, 2010 10:52 am

    Il delfino di Air wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:
    Il delfino di Air wrote:
    aircooled wrote:hai comprato SUONO la meno peggio

    no! Neutral Neutral Neutral

    Hai comprato allora Fedeltà del Suono. E l'unica leggibile assieme a Suono... fermo restando che in tutti i casi occorre saper leggere ....


    cheers cheers cheers cheers cheers cheers
    Ditemi c'era un premio? cosa ha vinto Vito?


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Sep 01, 2010 2:01 pm

    Ma la vostra compagnìa e la vostra stima, è ovvio cos'ho vinto


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Rudino on Wed Sep 01, 2010 2:35 pm

    Ho smesso di acquistare FDS e SUONO da più di un anno.
    Ritengo AR la migliore, ma di gran lunga; oste presente o meno.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Sep 01, 2010 2:38 pm

    Pensa che io ho fatto proprio l'opposto.... però diverrebbe lungo spiegare, e forse non è il thread adatto... e poi probabilmente non mi leggersti, darei una risposta troppo lunga


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Rudino on Wed Sep 01, 2010 2:57 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Pensa che io ho fatto proprio l'opposto.... però diverrebbe lungo spiegare, e forse non è il thread adatto... e poi probabilmente non mi leggersti, darei una risposta troppo lunga

    Non preoccuparti. Sono talmente vanitoso che se qualcuno si rivolge a me sono disposto a qualsiasi sfida!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Il delfino di Air on Wed Sep 01, 2010 3:11 pm

    io risparmio e un compro


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Sep 01, 2010 5:53 pm

    Rudino wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:Pensa che io ho fatto proprio l'opposto.... però diverrebbe lungo spiegare, e forse non è il thread adatto... e poi probabilmente non mi leggersti, darei una risposta troppo lunga

    Non preoccuparti. Sono talmente vanitoso che se qualcuno si rivolge a me sono disposto a qualsiasi sfida!

    L'hai voluto tu, allora, ma cercherò di essere breve.. almeno per quanto posso esserlo io...

    Secondo me Ar sarebbe la più completa tecnicamente, nel senso che aldilà delle baggianate che dicono a volte i recensori, la verità è nelle misure dei prodotti riportate dai grafici. E queste sembrano attendibili. Però di baggianate i recensori ne dicono parecchie: in particolare imperversa il Cicogna che per me non è assolutamente attendibile né come intenditore di musica (firma anche le recensioni di dischi di classica costui!!!) né come ascoltatore. Gli altri non sono né cattivi né buoni, ma tra amicizie con pinco e amicizie con pallo, quasi nessuno di loro può recensire un prodotto senza essere o essere stato in contatto col progettista, col distributore, ecc. ecc. Quindi tra nipotati, ex collaborazioni, amicizie, ecc. ecc. non possono dire il vero nemmeno in un momento casuale di distrazione. Dulcis in fundo: si vedono provati prodotti sempre dei soliti marchi. Sempre i soliti, sempre i soliti. Due palle micidiali.

    Suono: spesso mi sono trovato completamente d'accordo con gli ascolti effettuati dai recensori. Non è poco. Le baggianate possono scappare dette anche da loro, ma almeno con gli ascolti ti danno uan idea non campata in aria di come suona il prodotto. Magari nemmeno loro criticano sul serio o troncano, ma quando hai finito di leggere un articolo una idea se il suono di un dato apparecchio ti può piacere o no te la puoi fare. meno prodighi di misure, però, anche se nelle schede tecniche spesso ne parlano, nel caso non le mostrino. Quindi una idea te la fai anche con loro. Meno vincolati ai soliti cavallucci della giostra di marchi, inoltre, a volte vedi prodotti un pò meno stranoti. Inoltre discreta sensibilità al liquido e simili.

    Fedeltà del Suono: voto molto negativo per quanto riguarda la quasi totale assenza di misure. Almeno quelle di interfaccia sarebbero necessarie!!! ma i prodotti provati sono di marchi che non hanno costante ribalta nelle altre due, quindi ti puoi fare una idea anche di qualcos'altro che gira nel mondo dell'Hi-Fi oltre i soliti occhi blu. Anche con loro ti fai una discreta idea sul suono del prodotto, le prove di ascolto non si arrampicano sugli specchi con voli pindarici. Soprattutto mi sembra gente che non si monta la testa... o almeno non se la si è montata finora. Poi staremo a vedere...

    Ar non ce l'ho fatta più ed ho smesso di comprarla, le altre due per ora le compro, non so per il futuro. Ma queste sono le motivazioni per cui credo che AR sia la più "viziata" delle tre, e quindi la meno preferibile.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    zanzara
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 180
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  zanzara on Wed Sep 01, 2010 6:10 pm


    Maz65
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 230
    Data d'iscrizione : 2010-05-28
    Età : 51
    Località : Pinerolo (TO)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Maz65 on Wed Sep 01, 2010 10:43 pm

    Quotone per Vito
    Io le compero perchè... guardo le figure
    E poi funzionano molto bene in bagno, specie quando vedo gli occhioni blu o la sigla AM..
    (quello che ho scritto può sembrare una scemenza ma.. non lo è)


    _________________
    my two cents
    Massimo
    TW Acustic Raven One,SME 310,Dynavector xx2mkII / MacMini,MSB Analog DAC / Spectral DMC 15SS / Spectral DMA200 S2 / Sonus Faber Elipsa Red / MIT-Spectral cables

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Rudino on Wed Sep 01, 2010 11:27 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:

    L'hai voluto tu, allora, ma cercherò di essere breve.. almeno per quanto posso esserlo io...


    Ho smesso di comprare SUONO perchè non vi ho trovato più nulla di interessante, oltre ad una sequela di articoli su artisti che occupavano parecchie pagine della rivista. Ad altri può piacere, a me no.

    Ho smesso di prendere FDS per lo stesso motivo per cui tu lo incensi: prodotti poco conosciuti e provenienti spesso da uno stesso distributore. Inoltre le recensioni sembravano sempre uguali.

    Su AR sono d'accordo con i discorsi Chario-Mac-AM Audio.
    Ma due come GPM e Montanucci, oltre a Jasparro, valgono l'acquisto dell'intera rivista.



    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Massimo on Wed Sep 01, 2010 11:45 pm

    Rudino wrote:
    Pazzoperilpianoforte wrote:

    L'hai voluto tu, allora, ma cercherò di essere breve.. almeno per quanto posso esserlo io...


    Ho smesso di comprare SUONO perchè non vi ho trovato più nulla di interessante, oltre ad una sequela di articoli su artisti che occupavano parecchie pagine della rivista. Ad altri può piacere, a me no.

    Ho smesso di prendere FDS per lo stesso motivo per cui tu lo incensi: prodotti poco conosciuti e provenienti spesso da uno stesso distributore. Inoltre le recensioni sembravano sempre uguali.

    Su AR sono d'accordo con i discorsi Chario-Mac-AM Audio.
    Ma due come GPM e Montanucci, oltre a Jasparro, valgono l'acquisto dell'intera rivista.

    Gian Piero è una persona squisita e corretta e conosce bene il suo lavoro.Io la rivista la prendo unicamente per le sue prove. Un'altra rivista che aquisto è CHF per le varie nozioni tecniche e gli schemi.
    sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Ospite
    Guest

    Re: giornalacci audio e loro credibilità

    Post  Ospite on Thu Sep 02, 2010 12:01 am

    Massimo wrote: Un'altra rivista che aquisto è CHF per le varie nozioni tecniche e gli schemi.

    Costruire Hi-Fi è una rivista che ha dato più di ogni altra, in Italia, un contributo ineguagliabile di cultura ed autorevolezza, nel settore.

    Ne possiedo la collezione completa (mi manca il n.101...) e continuo ad acquistarla come ho fatto per Wileress World, poi Electronics World, che, come CHF, ho visto assottogliare mese dopo mese, con continui aumenti di costo, fino alla inevitabile estinzione...

    Anche per CHF il conto alla rovescia sembra tristemente iniziato...

    Leggiamola tutti: ci sono paperacce leggendarie (poche... pochissime...), ma anche vette di cultura Elettroacustica che solo Suono ed AR dei tempi migliori possono aver eguagliato !!!

    Cordiali saluti
    Fabrizio Calabrese

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:25 pm