Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
...utilizzo del clamp...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ...utilizzo del clamp...

    Share

    sirjoe61
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 219
    Data d'iscrizione : 2011-08-08
    Età : 55
    Località : Rivoli (TO)

    ...utilizzo del clamp...

    Post  sirjoe61 on Fri Sep 23, 2011 4:34 pm

    ...utilizzate il clamp durante l'ascolto dei vinili?
    ...e se si, sentite differenze tra l'ascolto con e senza?


    _________________
    Saluti

    Sergio


    _______________________________________________________________________________________
    Hey Hey my my, rock'n'roll can never die. It's better to burn out than it is to rust...
    (Neil Young & Crazy Horse - Rust never sleeps - MY MY, HEY HEY (OUT OF THE BLUE) 1979)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Massimo on Fri Sep 23, 2011 6:41 pm

    Secondo me, ogni gira fa storia a se, in teoria col clamp si livella un po il disco nel caso sia ondulato ed anche il basso risulta più secco perdendo in parte la rotondità tipica del vinile.
    Non dimenticando che pressandolo sul piatto lo rende maggiormente solidale a questi.
    Da usare esclusivamente con telai rigidi, o con gira a telaio flottante se questi è studiato per il clamp, per montarlo servono motori potenti o trazione diretta,chiaramente asseconda il peso del clamp utilizzato.
    Poi in pratica chi lo preferisce e chi no, da provare se apporta i vantaggi desiderati, chiaramente prima dell'acquisto.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Fausto on Fri Sep 23, 2011 6:47 pm

    Personalmente sul mio rega P5 non lo uso.
    Non credo neppure che su questo gira l'uso di un clamp possa essere consigliato od utile.
    La domanda che fai è interessante.
    Gli "specialisti" del gira non tarderanno a rispondere.
    Attendo anch'io.
    sunny sunny sunny

    ceccus
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 712
    Data d'iscrizione : 2011-01-11
    Età : 49
    Località : Siena

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  ceccus on Fri Sep 23, 2011 7:31 pm

    Salve,
    Io lo utilizzo (è quello fornito di serie con il gira , questo qui http://www.audiogamma.it/scheda.php?codpro=1546 ) ... ma devo dire che non sempre rilevo delle differenze ben apprezzabili nel suo utilizzo.
    Nei dischi leggermente ondulati , nel mio setup, restituisce una scena più dettagliata.
    In alcuni dischi "perfetti" , praticamente non sento differenza ... se proprio vogliamo essere pignoli, forse, e dico forse, un controllo maggiore sulle basse frequenze ... ma siamo proprio a livello infinitesimale di dettaglio.

    Ciao !!


    _________________
    Webmaster http://www.pctrio.com

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  pepe57 on Fri Sep 23, 2011 7:53 pm

    sirjoe61 wrote:...utilizzate il clamp durante l'ascolto dei vinili?
    ...e se si, sentite differenze tra l'ascolto con e senza?

    Secondo me (e vale anche per tutto il resto del discorso) dipende dal gira, dal clamp e sopratutto dal "peso" specifico che noi attribuiamo a certe variazioni.
    Ad esempio il VPI che come il Monaco GP hanno un clamp leggero che va avvitato si comportano in modo diverso .
    Infatti, il loro scopo non è ANCHE assorbire/disperdere delle vibrazioni, ma SOLO rendere LP e piatto strettamente uniti, per spianare il disco e farne assorbire al meglio le eventuali vibrazioni punch dal piatto (oltre a renderne la massa, ora coassiale al piatto, molto + importante ed inerzialmente costante).
    Questo credo derivi dal materiale con cui è fatto il piatto, ad esempio quello del GP è molto "morbidoso", quasi "colloso" (infatti va pulito di continuo , pare che la polvere ci vada a nozze e ci si "affoghi") per cui quando ci "stringo" il clamp il disco (fino ad oggi) si "spiana" in modo perfetto, quasi meglio di quando usavo il clamp periferico e non capita mai di vedere il bordo esterno tendere al "distacco" dal piatto (cosa che con il TNT ad esempio, con il suo piatto rigido, se stringevo oltre un certo livello, capitava quasi sempre, infatti introdussero anche loro il clamp periferico ).
    Per cui, da un lato c'è la "spianatura" che può essere più o meno buona (non solo in base al materiale del piatto beninteso) e il discorso relativo alle vibrazioni (in questo caso anche all' inerzia dell' LP etc etc).

    Il discorso, per me, cambia se si parla dei clamp solo appoggiati, che tendono ad essere anche loro stessi elemento di riduzione delle vibrazioni (il discorso massa è un po' meno "forte" qui) e non a fare si che sia esclusivamente la stretta unione disco/piatto ad occuparsene.
    Per me questi ultimi (specie se uniti a quello periferico) in base al materiale con cui sono prodotti ed al tipo di giradischi coi quali vengono usati, sono + o meno udibili.
    Sono convinto che all' ascolto, ciascuno si faccia facilmente delle opinioni in merito ft .
    In quanto questa differenza pur non essendo "sognata ed inesplicabile" è percepita in modo, a mio avviso comune ma con interesse diverso .... diciamo che se si considera che ci sono filosofie che prediligono un disco che non poggia sul piatto in quanto reputano corretta la FR del vinile stesso... e quelle che vogliono i dischi "aspirati" o "bloccati" con masse importanti... santa santa
    Per cui, alla fin fine, a mio avviso, ogni caso fa a sé.
    Io ad esempio, non amando un suono troppo caldo (caldo magari lo accetto ancora) ed odiando quello "freddo" (poco freddo...freschino andante...và ancora bene), insomma per me un po' meglio caldino che freddino...
    Il Verdier, che per me è già fresco di suo, non lo userei con il suo clamp (che tende come tutti quelli che conosco ad "asciugare", tramite un certo maggior controllo della gamma bassa), anzi tenderei a "riscaldarlo" (non buttandolo nel camino! ) con un braccio e testina adeguatamente temperati (ma non posso metterci bracci "roventi", non è un Ghiaccio, è fresco).
    Generalmente, non ricordo clamp che tendano a "scaldare" (forse solo quello in ottone del source, ma non vorrei ricordare male), per cui... (che ci devo fare...sò freddoloso! Rolling Eyes )

    Ciao!

    sunny sunny

    Pietro

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12013
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  carloc on Fri Sep 23, 2011 8:03 pm

    Io uso (usavo) sempre il clamp (leggero e di serie) sul Well Tempered Table. Non ho mai usato il WTT senza e non mi sono mai posto il problema. In ogni caso penso che, essendo il piatto in materiale acrilico piuttosto scivoloso, il clamp non possa che fare bene all'ascolto.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4693
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  pepe57 on Fri Sep 23, 2011 8:25 pm

    carloc wrote:Io uso (usavo) sempre il clamp (leggero e di serie) sul Well Tempered Table. Non ho mai usato il WTT senza e non mi sono mai posto il problema. In ogni caso penso che, essendo il piatto in materiale acrilico piuttosto scivoloso, il clamp non possa che fare bene all'ascolto.

    Carlo

    Mi pare di ricordare che proprio WTT (che stavo per citare prima ad esempio) abbia diversi modelli di clamp, ognuno previsto per il suo gira.
    Inoltre se ben ricordo con il perno "mobile" particolarissimo del WTT sia strettamente necessario il suo clamp.
    sunny sunny
    Pietro

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12013
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  carloc on Fri Sep 23, 2011 8:47 pm

    pepe57 wrote:

    Mi pare di ricordare che proprio WTT (che stavo per citare prima ad esempio) abbia diversi modelli di clamp, ognuno previsto per il suo gira.
    Inoltre se ben ricordo con il perno "mobile" particolarissimo del WTT sia strettamente necessario il suo clamp.
    sunny sunny
    Pietro


    Ricordi benissimo......... sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Mr. wlg on Sat Sep 24, 2011 3:42 pm

    Ciao a Tutti

    La Clamp la uso sempre anch'io, come Voi avete già detto la differenza da quando c'è e da quando non c'è è quasi impercettibile ma credo che aiuti molto a mantenere il più possibile il Disco piatto, ben fermo e aiuta anche dare un pochino di massa in più.

    Credo che usarla non faccia male al massimo non fa nulla


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    ernesto1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1060
    Data d'iscrizione : 2010-05-29
    Età : 54

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  ernesto1 on Sat Sep 24, 2011 5:49 pm

    Fausto wrote:Personalmente sul mio rega P5 non lo uso.
    Non credo neppure che su questo gira l'uso di un clamp possa essere consigliato od utile.
    La domanda che fai è interessante.
    Gli "specialisti" del gira non tarderanno a rispondere.
    Attendo anch'io.
    sunny sunny sunny
    nei Rega non sono consigliati


    _________________
    Ernesto

    sirjoe61
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 219
    Data d'iscrizione : 2011-08-08
    Età : 55
    Località : Rivoli (TO)

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  sirjoe61 on Sun Sep 25, 2011 10:52 am

    ..le indicazioni generali confermano la mia impressione...io uso il clamp della Michell che è in dotazione al gira...
    ...ascoltando con e senza praticamente non sento differenze udibili...


    _________________
    Saluti

    Sergio


    _______________________________________________________________________________________
    Hey Hey my my, rock'n'roll can never die. It's better to burn out than it is to rust...
    (Neil Young & Crazy Horse - Rust never sleeps - MY MY, HEY HEY (OUT OF THE BLUE) 1979)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Massimo on Sun Sep 25, 2011 11:31 am

    Ciao Sergio, l'uso del clamp come ti ho detto varia da gira a gira, sul tuo può essere che no hai differenze, ma non è detto che sia lo stesso con un altro gira. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Fausto on Sun Sep 25, 2011 7:59 pm

    ernesto1 wrote:
    Fausto wrote:Personalmente sul mio rega P5 non lo uso.
    Non credo neppure che su questo gira l'uso di un clamp possa essere consigliato od utile.
    La domanda che fai è interessante.
    Gli "specialisti" del gira non tarderanno a rispondere.
    Attendo anch'io.
    sunny sunny sunny
    nei Rega non sono consigliati

    In effetti era quello che supponevo.
    sunny sunny sunny

    Rudys47
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 216
    Data d'iscrizione : 2011-09-04
    Età : 69
    Località : Roma

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Rudys47 on Thu Sep 29, 2011 11:50 am

    Sul "Systemdek II" è praticamente obbligatorio,
    sul TD124 ho il "suo" e lo utilizzo pur avendo
    cambiato il piatto con conseguente rinuncia al freno .

    Ho fatto alcune prove e col TD124 non percepisco differenze.

    Cmq. per una sorta di "rito" lo metto sempre!!! affraid

    Buon ascolto


    _________________
    Thorens TD124 / AT33E / Ortofon 212 / Lenco 75S / Denon 103R / Braccio Aut. Unipivot 16"
    Trigon Vanguard II + Volcano II
    Cocktail X10 / DAC Audio Alchemy / DAC SABRE YULONG D18
    Pre Valvole / Finali Valvole 100+100W / QUAD 405-2 UP Bernd Ludwig (e oltre)
    MG TYMPANI ID & QUAD ESL 63
    Buon ascolto   &  
    Rudy

    Guido
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 747
    Data d'iscrizione : 2011-05-14
    Località : Milano

    Re: ...utilizzo del clamp...

    Post  Guido on Sun Nov 06, 2011 10:42 am

    Io lo uso sul Denon trazione diretta.
    Va bene con tutte le testine, ma non con la FR 7 perchè lo shell a fine corsa tocca il clamp; pertanto mi astengo con quella testina. Ne sto cercando uno di diametro inferiore.
    Invece col Thorens TD 521 avevo notato che il motore faticava in avviamento e pertanto non lo usavo.
    Penso che dipenda da vari fattori se usarlo o meno. Con la mia attuale configurazione va benissimo.
    Guido

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 11:56 am