Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
prove in cieco sui cavi - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    prove in cieco sui cavi


    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 7148
    Data d'iscrizione : 12.03.10

    prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Empty Re: prove in cieco sui cavi

    Messaggio Da ema49 Sab Gen 07 2012, 14:30

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:Sapete qual'è la cosa più terribile di tutto questo?

    Che io quando ho scritto quell'intervento sull'ansia da prestazione audiofila sapevo benissimo dei doppi sensi che si sarebbero potuti scatenare..... eppure l'ho scritrto e pubblicato lo stesso prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 ....

    ... prove in cieco sui cavi - Pagina 2 630139


    e ci sono andato di mezzo io..al botolo non è sembrato vero.. prove in cieco sui cavi - Pagina 2 424797 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 424797
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Empty Re: prove in cieco sui cavi

    Messaggio Da iano Dom Gen 08 2012, 01:46

    ema49 ha scritto: Se conduco una prova anche solo in cieco sostituendo tutti i cavi (potenza e segnale), al primo ascolto riesco a percepire con facilità che qualcosa è cambiato, in meglio o in peggio. Viceversa il turnover ravvicinato dei cavi alla fine mi confonde e mi induce ad errori statisticamente significativi. Con alcuni cavi dalle caratteristiche fortemente impressive (sia nel senso di una loro colorazione che nel senso di una quasi assoluta neutralità), anche il cambio in cieco semplice di una sola coppia al primo ascolto mi induce ad una quantità di errori scarsamente significativa.
    Proviamo a dare una spiegazione.
    Se considerate la tormentata risposta in ambiente di uno stereo,a forma di impossibili montagne russe,l'unico motivo per cui possiamo dire di stare ascoltando ancora musica è nella capacità del cervello di ricostruire l'intero messaggio a partire da relativamente pochi indizi.
    Si potrà dire che gli strumenti sarebbero nella stessa condizione di uno stereo.Ma le cose per lo stereo stanno peggio.
    Infatti,anche considerando una catena stereo idealmente perfetta,rimane l'andicap per lo stereo di immettere nell'ambiente la registrazione di suoni che sono contemporaneamente diretti e riflessi che vanno ulteriormente ad essere riflessi dal nostro ambiente,con ulteriori esaltazioni e cancellazioni.
    A questo punto è da credere che quello che rimane fisicamente del timbro originario degli strumenti nella nostra postazione di ascolto è ben poca cosa e l'unico modo per poterlo sentire il suono è quello di ricostruirlo,cosa che il cervello è dimostrato essere capace di fare.
    Questo lavoro del cervello però comporta una fatica e la fatica la si sente nel tempo.
    Un veloce turnover negli ascolti credo non tenga conto di questo fattore,che se ci pensate bene invece è fondamentale.
    Evidentemente questo problema non si presenta durante i nostri ascolti rilassati durante i quali ci prendiamo naturalmente tutto il tempo che vogliamo,e alla fine i nostri giudizi,che apparentemente vertono sulla fedeltà del timbro e simili cose,in effetti è solo un giudizio sulla nostra fatica di ascolto che deriva dall'aver ricostruito quel timbro e quelle altre cose lì.
    La cosa di per sè ovviamente ci sfugge al momento dell'ascolto,specie se rapido,,in quanto il lavoro fatto dal cervello và in automatico e non dipende dalla nostra volontà,buona o cattiva che sia.
    Ciao,Sebastiano.
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Empty Re: prove in cieco sui cavi

    Messaggio Da iano Dom Gen 08 2012, 02:19

    Abbiate pazienza,provo ad esprimere la stessa cosa in altro modo.
    Quando diamo un giudizio critico durante l'ascolto di uno stereo crediamo di stare giudicando il timbro ed altre cose simili attinenti al suono in generale.
    In genere non teniamo conto del fatto che quello che stiamo giudicando è in effetti la ricostruzione fatta dal nostro cervello,che è dimostrato esserne capace,dell'evento musicale a partire da relativamente pochi indizi superstiti e magari pure mascherati.
    L'attivazione di questa azione di ricostruzione non è un'azione volontaria,ed è naturale quindi il non farvi mente locale mentre viene effettuata,e comporta una fatica fatta dal cervello che possiamo ben supporre inversamente proporzionale al numero di indizi superstiti transitanti dalla nostra postazione di ascolto.
    Esiste quindi il rischio di stare indirettamente giudicando l'abilità del nostro cervello a ricostruire il suono,piuttosto che ciò che del suono è rimasto fisicamente più o meno integro.
    Se le cose stanno così,pur restando nell'ambito della soggettività di giudizio l'unico vero giudizio soggettivo accettabile sarebbe quello sulla fatica di ascolto.
    Questa quindi è l'unica cosa che si dovrebbe tentare di "misurare" durante un test di ascolto.
    Certo può succedere di sentirsi stanchi anche senza aver fatto nulla,ma dopo una massacrante giornata di lavoro siamo obiettivamente stanchi.
    Ciò non toglie che anche rapidi ascolti in condizioni particolari,come quando mettiamo a punto un impianto o una elettronica autocostruita,siano ben più probanti grazie alla nostra profonda confidenza col sistema in questione.
    Ciao,Sebastiano.
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17912
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 63
    Località : Colle Val D'Elsa

    prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Empty Re: prove in cieco sui cavi

    Messaggio Da matley Dom Gen 08 2012, 16:47

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:Sapete qual'è la cosa più terribile di tutto questo?

    Che io quando ho scritto quell'intervento sull'ansia da prestazione audiofila sapevo benissimo dei doppi sensi che si sarebbero potuti scatenare..... eppure l'ho scritrto e pubblicato lo stesso prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 316341 ....

    ... prove in cieco sui cavi - Pagina 2 630139


    bravo VITO... prove in cieco sui cavi - Pagina 2 650957 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 650957 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 650957 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 650957


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….prove in cieco sui cavi - Pagina 2 R4kie410 …………prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    prove in cieco sui cavi - Pagina 2 Empty Re: prove in cieco sui cavi

    Messaggio Da iano Lun Gen 09 2012, 10:27

    Quoque tu Vito,ultimo baluardo contro lo sputtanamento totale di questo forum prove in cieco sui cavi - Pagina 2 921419 prove in cieco sui cavi - Pagina 2 650957
    Ciao,Sebastiano.

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03 2024, 13:50