Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Blu-spec
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Blu-spec

Anonymous
Ospite
Ospite

Blu-spec Empty Blu-spec

Messaggio Da Ospite il Mar Set 22 2009, 12:18

Avete provato alcuni titoli Blu-spec?
Io ne ho sentiti 2 e devo dire che sono notevoli per naturalità e piacere d'ascolto.
Qualcuno di voi ha avuto esperienze con tale supporto?
Questo titolo è molto molto bello.
Blu-spec 4547366043600
Anonymous
Ospite
Ospite

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Ospite il Mar Set 22 2009, 15:32

Blu spec?
Non ti è bastato lo speck al TAV...servito da una ballerina??? Blu-spec 775355 Blu-spec 775355 Blu-spec 775355 Blu-spec 775355
Geronimo
Geronimo
Self-Awareness
Self-Awareness

Numero di messaggi : 16161
Data d'iscrizione : 09.03.09

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Geronimo il Mar Set 22 2009, 18:34

affraid affraid affraid affraid affraid affraid
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Set 25 2009, 20:41

xin ha scritto:Avete provato alcuni titoli Blu-spec?
Io ne ho sentiti 2 e devo dire che sono notevoli per naturalità e piacere d'ascolto.
Qualcuno di voi ha avuto esperienze con tale supporto?
Questo titolo è molto molto bello.
Blu-spec 4547366043600

Io ne ho sentito parlare, ma non li ho mai ascoltati.

Produzione di CD a livello costruttivo stato dell'arte, diciamo, con minori tolleranze costruttive e migliori materiali, compresa superficie riflettente e plastica protettiva trasparente.

Tutti dicono dovrebbero sentirsi molto bene. Ma sono molto scettico. Quante case discografiche in un periodo di crisi cosmica del disco investiranno soldi per convertire le loro fabbriche di CD in fabbriche di Blu-Spec? Temo poche. E che ce ne facciamo del solito formato con 100 titoli?

Beh, forse sono diventato troppo cinico.... Blu-spec 917604


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Geronimo
Geronimo
Self-Awareness
Self-Awareness

Numero di messaggi : 16161
Data d'iscrizione : 09.03.09

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Geronimo il Ven Set 25 2009, 20:46

@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
xin ha scritto:Avete provato alcuni titoli Blu-spec?
Io ne ho sentiti 2 e devo dire che sono notevoli per naturalità e piacere d'ascolto.
Qualcuno di voi ha avuto esperienze con tale supporto?
Questo titolo è molto molto bello.
Blu-spec 4547366043600

Io ne ho sentito parlare, ma non li ho mai ascoltati.

Produzione di CD a livello costruttivo stato dell'arte, diciamo, con minori tolleranze costruttive e migliori materiali, compresa superficie riflettente e plastica protettiva trasparente.

Tutti dicono dovrebbero sentirsi molto bene. Ma sono molto scettico. Quante case discografiche in un periodo di crisi cosmica del disco investiranno soldi per convertire le loro fabbriche di CD in fabbriche di Blu-Spec? Temo poche. E che ce ne facciamo del solito formato con 100 titoli?

Beh, forse sono diventato troppo cinico.... Blu-spec 917604

Io mi accontenterei di leggere il CD al meglio possibile e questo perchè sono stanco di correre dietro la lepre meccanica dei nuovi formati qualunque essi siano. Poi un giorno la musica liquida prenderà il sopravvento e mi adatterò anche io Blu-spec 316341
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Set 25 2009, 21:18

Mi sa che in Italia, vista la cacca di banda che ci ritroviamo, s'ha da aspettà parecchio per la musica liquida HD.


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!
Anonymous
Ospite
Ospite

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Ospite il Ven Set 25 2009, 22:43

Elcaset ha scritto:
@Pazzoperilpianoforte ha scritto:
xin ha scritto:Avete provato alcuni titoli Blu-spec?
Io ne ho sentiti 2 e devo dire che sono notevoli per naturalità e piacere d'ascolto.
Qualcuno di voi ha avuto esperienze con tale supporto?
Questo titolo è molto molto bello.
Blu-spec 4547366043600

Io ne ho sentito parlare, ma non li ho mai ascoltati.

Produzione di CD a livello costruttivo stato dell'arte, diciamo, con minori tolleranze costruttive e migliori materiali, compresa superficie riflettente e plastica protettiva trasparente.

Tutti dicono dovrebbero sentirsi molto bene. Ma sono molto scettico. Quante case discografiche in un periodo di crisi cosmica del disco investiranno soldi per convertire le loro fabbriche di CD in fabbriche di Blu-Spec? Temo poche. E che ce ne facciamo del solito formato con 100 titoli?

Beh, forse sono diventato troppo cinico.... Blu-spec 917604

Io mi accontenterei di leggere il CD al meglio possibile e questo perchè sono stanco di correre dietro la lepre meccanica dei nuovi formati qualunque essi siano. Poi un giorno la musica liquida prenderà il sopravvento e mi adatterò anche io Blu-spec 316341

I BLU-SPEC li leggon tutti i lettori CD; è una nuova tecnologia/materiale, ma le codifiche non cambiano.
Il suono è molto molto naturale per i 2 cd che ho avuto modo di ascoltare.

C'è pure friday night in san francisco che di solito in CD è penoso rispetto al Vinile.... Matleyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy fai qualcosaaaaaa!!!! Laughing



http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?VISuperSize&item=230379428939

Blu-spec EBayISAPI
Pazzoperilpianoforte
Pazzoperilpianoforte
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 5573
Data d'iscrizione : 12.01.09
Età : 52
Località : Firenze

Blu-spec Empty Re: Blu-spec

Messaggio Da Pazzoperilpianoforte il Ven Set 25 2009, 23:32

Si, questo va ben chiarito. Non si tratta di un nuovo formato bensi di un normalissimo disco CD costruito con tolleranze di produzione più basse.

Il Blu-Spec sta al CD come il vinile da 180 grammi sta al vinile commerciale dell'era pre-CD.

Il problema però è sempre il solito: quando uscì sul mercato il CD ogni media pubblicizzava il nuovo disco. Da allora, ogni nuovo formato discografico (compreso HDCD) non ha ricevuto alcun supporto pubblicitario.

Se non le sappiamo noi audiofili, come possono saperle gli altri queste cose? Come può aumentare la domanda? A che serve per una azienda produrre una evoluzione tecnologica se poi non la pubblicizza e non la diffonde?

Boh.


_________________
Vito Buono
__________
Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
oppure
Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
... e tantissima musica!

    La data/ora di oggi è Mar Ott 20 2020, 16:31