Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ma secondo voi ...perche' ?
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    ma secondo voi ...perche' ?

    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Mar Lug 03 2012, 09:16

    Ma io dico...
    secondo voi ...
    perche' l'argomento cavi,suonano o non suonano ,costano o non costano,servono o non sevono fa sempre cosi' tanto discutere e con cosi' tanta foga da parte soprattutto di chi non crede possono dare un contributo significativo all'impianto?
    Io non riesco a capire...
    sto cercando di mettere giu' una guida su: come sono fatti i cavi,come condurre i test comparativi di cavi nel modo corretto ma e' tanta da diffidenza verso questo argomento che ,spesso mi ritrovo a rileggere quanto fatto e mi dico...ma sei pazzo a scrivere ste cose??
    eppure e' cosi'...
    per Air:
    probabilmente...vorrei aprire un sito dedicato all'agomento o un blog o roba del genere poi ci sentiamo semmai per vedere come fare quando ho finito il lavoro sono alla 9 pagina...al limite postiamo il link o roba del genere?
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da aircooled Mar Lug 03 2012, 10:14

    se fai un bel lavoro si può pensare anche ad aprire un forum qua non c'è problema lo spazio non manca, e poi ci sono io a difendertima secondo voi ...perche' ? 650957

    andando oltre si può anche chiedere se sono interessati a dare un contributo iano e saperusa, anche loro sono esperti in diverse branche di cavi, potrebbe scaturirne un polo cavaiolo interessant


    _________________
    ma secondo voi ...perche' ? Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso ma secondo voi ...perche' ? 941176


     
    ma secondo voi ...perche' ? Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ma secondo voi ...perche' ? 630139
    ma secondo voi ...perche' ? 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Mar Lug 03 2012, 16:13

    Ah ! certamente....
    sia Sebastiano che Sandro sono i benvenuti se vogliono partecipare!
    si puo' fare ...del resto io e te eravamo gia' d'accordo sulla fattibilita' della cosa... ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    solo che se domani faccio un sito mio poi non vorrei che tu avessi l'esclusiva dei miei scritti !!! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 33910
    ti faro' firmare da un notaio una liberatoria....!!! affraid
    Nota:
    io faccio SOLO bei lavori !!! sunny sunny sunny
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da aircooled Mar Lug 03 2012, 16:20

    vedi te il gazebuccio sta quama secondo voi ...perche' ? 594278


    _________________
    ma secondo voi ...perche' ? Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso ma secondo voi ...perche' ? 941176


     
    ma secondo voi ...perche' ? Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ma secondo voi ...perche' ? 630139
    ma secondo voi ...perche' ? 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Lun Lug 09 2012, 13:42

    Ahi ahi,ci sono problemi di proprietà ntellettuale ma secondo voi ...perche' ? 775355 ...buon segno sunny
    Sono sicuro che leggerò con interesse la guida di Fred tanto quanto sono sicuro che non sarò d'accordo su tutto.
    Quella di Fred però come intuisco è una grande esperienza a cui consiglio tutti gli interessati all'argomento di abbeverarsi.
    Ricordo intanto a Fred l'appuntamento a Terni per il contest audio a Novembre ,ovviamente esteso a tutti i cavai entusiasti.
    Ricordo che potrete iscrivervi portando i vostri cavi che saranno valutati da una giuria di severi,ma simpaticissimi ingegneri.Pierluigi Marzullo e Fulvio Chiappetta. Rolling Eyes
    Alla fine,vinti e vincitori...ce famo du spaghi fra amici. ma secondo voi ...perche' ? 775355
    Ciao,Sebastiano.
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Mar Lug 10 2012, 01:57

    Frederick ha scritto:Ma io dico...
    secondo voi ...
    perche' l'argomento cavi,suonano o non suonano ,costano o non costano,servono o non sevono fa sempre cosi' tanto discutere e con cosi' tanta foga da parte soprattutto di chi non crede possono dare un contributo significativo all'impianto?
    Io non riesco a capire...
    sto cercando di mettere giu' una guida su: come sono fatti i cavi,come condurre i test comparativi di cavi nel modo corretto ma e' tanta da diffidenza verso questo argomento che ,spesso mi ritrovo a rileggere quanto fatto e mi dico...ma sei pazzo a scrivere ste cose??
    eppure e' cosi'...
    La storia della scienza può sembrare moto strana se non la si conosce bene.
    E solo gli addetti ai lavori la conoscono,e magari ognuno solo in parte.
    Possiamo stare certi quindi che le scomposte reazioni che si verificano sistematicamente contro l'argomento cavi non arriva da competenti scienziati,ma al massimo da volenterosi elettrotecnici.
    In genere l'uomo della strada applica il principio di autorità : -Se l'hanno detto alla tv...se l'ha detto il famoso scienziato.....allora è vero.-
    Ciò non è disdicevole,perchè in mancanza di altri strumenti per discernere, applicare il principio di autorità può essere una strategia accettabile.
    Questo non equivale a tornare ai tempi antegalileani,quando valeva solo il principio di autorità e valeva per tutti.
    Oggi ognuno ha il dovere di essere scettico e tanto più quanto competente.
    Raramente però alla competenza si accompagnano reazioni scomposte nell'affrontare certi argomenti,e dinieghi assoluti che non lascino alcuno spiraglio di possibilità anche perfino alle ipotesi più strampalate.
    Si può star certi quindi che l'indice di scompostezza ci dà un buon valore dell'incompetenza,e perciò gli scienziati ne sono immuni.
    L'incompetenza di per sè non è un male,ed è la mancata coscienza dei propri limiti spesso il problema,coscienza che può essere acquisita solo sul campo,e che non può essere certificata da alcun diploma o laurea acquisite.
    Se dite a uno scienziato vero che avete partecipato ad una seduta spiritica e siete certi di aver parlato col vostro bisnonno,oppure che siete capaci di praticare la telecinesi,con vostra sorpresa esso non vi darà del matto,ma si imiterà a chiedervi le prove,e quello che per altri è motivo di scherno per lui è solo il motivo per chiedervi non solo delle prove,ma molte molte prove,e il numero e la qualità delle prove che vi chiederà saranno tanto stringenti e numerose quanto più egli ritiene a priori che la telecinesi e il parlare coi morti sia cosa molto improbabile.
    L'esperimento che ha certificato l'esistenza della particella di Higgs è su tutti i giornali,ma pochi forse sanno che le prove raccolte durante l'esperimento a favore della sua esistenza sono veramente cosa misera.
    Pure nessuno scienziato al mondo si è sognato di contestare la validità dell'esperimento.Perchè?
    Il motivo è che la probabilità di esistenza della particella di Dio era altissima ed è questa probabilità che da altissimo peso alle pur misere prove.
    Le probabilità,calcolate a priori, che invece voi abbiate parlato col vostro bisnonno sono invece bassissime,e il fatto che voi possiate provare che vostro bisnonno lo avete conosciuto ,e che quindi esisteva realmente,mentre con la particella di Higgs non avete alcuna parentela,e mai potrete sperare di berci una birra insieme,non cambia le cose.
    Il tutto è conosciuto come "Regola di Bayes per l'inferenza".
    Io l'ho scoperto da poco e ve ne faccio partecipi.
    Nel mio piccolo posso limitarmi a testimoniare che nessun professore universitario col quale mi sono trattenuto a disquisire di cavi mi abbia preso mai per matto.
    Applicando infine quanto sopra all'argomento cavi possiamo quindi dire che gli scienziati richiedono per essi prove non piccole e non poche,perchè la probabilità che essi calcolano a priori che i cavi possano avere una influenza significativa è molto piccola,e la probabilità viene calcolata a partire da quello che al momento se ne sà di certo,cioè quello che dice la teoria elettrica per quello che ne sappiamo finora.
    Al contrario il fatto che qualcuno racconti balle sui cavi per farci soldi ha una probabilità a priori altissima.
    Esempio.
    Una volta infatti chi raccontava di aver assistito a piogge di meteoriti si poteva "star certi" che cercasse solo facile fama.
    Infatti la probabilità che nel cielo ci fossero delle pietre era calcolata a priori molto bassa.
    Ciao,Sebastiano.
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Ospite Mar Lug 10 2012, 18:57

    Iano ha scritto:
    Nel mio piccolo posso limitarmi a testimoniare che nessun professore universitario col quale mi sono trattenuto a disquisire di cavi mi abbia preso mai per matto.
    Applicando infine quanto sopra all'argomento cavi possiamo quindi dire che gli scienziati richiedono per essi prove non piccole e non poche,perchè la probabilità che essi calcolano a priori che i cavi possano avere una influenza significativa è molto piccola,e la probabilità viene calcolata a partire da quello che al momento se ne sà di certo,cioè quello che dice la teoria elettrica per quello che ne sappiamo finora.
    Al contrario il fatto che qualcuno racconti balle sui cavi per farci soldi ha una probabilità a priori altissima.
    Hai perfettamente ragione,ma è l ultima frase che mi ha sempre frenato nel dire che i cavi influenzino parecchio il suono.Non parlo della piattina rosso nera. sunny sunny sunny
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Mar Lug 10 2012, 19:41

    Ti capisco e non sei il solo a franare.
    Poi ci sono anche le retromarce ma secondo voi ...perche' ? 775355
    Ciao,Sebastiano.
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Massimo Mer Lug 11 2012, 00:37

    Ciao Seb , buona sera cheers
    scusate l'OT.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito ma secondo voi ...perche' ? Dark_s11ma secondo voi ...perche' ? Firma_11ma secondo voi ...perche' ? Firma_12
    ma secondo voi ...perche' ? Buggd111
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Mer Lug 11 2012, 11:43

    Ciao grande Max sunny
    ummagumma
    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 27.06.11
    Località : Pescia, PT

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da ummagumma Mer Lug 11 2012, 20:07

    Ultimamente anch'io sono diventato molto scettico sui cavi e provo anche un certo fastidio quando qualcuno cerca di convincermi sulle incredibili e fantasmagoriche qualità di un qualsiasi cavo, soprattutto se costa uno sproposito. In passato però anch'io stravedevo per i cavi, poi un po per esperienza e un po perchè ho conosciuto un ex tecnico della Telecom davvero in gamba ho iniziato a dubitare, mi ha mostrato misurando vari cavi con lo strumento classico dell'elettricista che le differenze di conducibilità da uno ad un'altro sono davvero infinitesimali. Ho riassunto grossolanamente perchè non sono un'esperto, ci tengo a precisarlo, però in famiglia ho un cugino laureato in astrofisica anche lui appassionato di hi-fi, che non ha mai usato cavi esoterici e compagnia bella, solo normalissimi cavi di interconnessione e i cavi di potenza delle sue ProAc se li è costruiti con del "banale cavo da elettricista", ovviamente di buon spessore e twistati accuratamente, ma niente di speciale e devo dire che il suono del suo impianto è assolutamente di rilievo.
    Questo è il mio parere, potrò anche sbagliare ma nella vita poi siamo sempre in tempo a cambiar opinione... tutto quì.
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Massimo Mer Lug 11 2012, 20:35

    Certo, ogn'uno ha il diritto di pensarla come vuole.
    Però fai una prova di un buon cavo ed uno economico attaccandoli e staccandoli in un breve lasso di tempo , solo così potrai vedere se hai ragione o no.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito ma secondo voi ...perche' ? Dark_s11ma secondo voi ...perche' ? Firma_11ma secondo voi ...perche' ? Firma_12
    ma secondo voi ...perche' ? Buggd111
    ummagumma
    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 27.06.11
    Località : Pescia, PT

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da ummagumma Mer Lug 11 2012, 21:30

    Più che vedere direi sentire, caro @Massimo... Rolling Eyes
    Ho fatto queste prove, non moltissime a dire il vero, però non ho mai riscontrato grossi miglioramenti. Ho lavorato per breve tempo presso una conosciuta azienda del settore, la Baldassari Cavi s.p.a. di Lucca, so come sono fatti, ne ho visti (e fabbricati) di vario tipo, anche quelli enormi che vengo stesi in fondo al mare, certo non voglio affermare che un semplice cavo per impianto civile sia perfetto al nostro scopo, ma ci sono indubbiamente cavi per impianti industriali costruiti così bene che potrebbero fare un gran figura anche in impianti hi-end e soprattutto ad un costo ridicolo confrontato agli esoterici cavi hi-fi, questo è quello che più mi fa "arrabbiare", è un discorso questo da cui non se ne esce mai, tra chi è pro e contro i cavi. Ma non c'è dubbio che di approfittatori in questo settore ce ne sono tanti, lo sanno anche i muri oramai, se ci fosse più onestà ci sarebbero meno scettici e meno gonzi truffati... o no?

    p.s. ma quante volte l'ho ripetuto impianto affraid
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Massimo Mer Lug 11 2012, 21:36

    Vedere è un modo di dire ma secondo voi ...perche' ? 81249 ma secondo voi ...perche' ? 81249 ma secondo voi ...perche' ? 81249 ma secondo voi ...perche' ? 650957 ma secondo voi ...perche' ? 650957

    Conosco la baldassarri ho provato a fare dei cavi con cat 6 di questa ditta, usando diverse geometrie, ottimo suono, ma la differenza c'è. Laughing Laughing Laughing
    Se alle gometrie aggiungi rame con maggior purezza la differenza ad orecchio si sente, anche se dagli strumenti risultano uguali. ma secondo voi ...perche' ? 625723 ma secondo voi ...perche' ? 921419


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito ma secondo voi ...perche' ? Dark_s11ma secondo voi ...perche' ? Firma_11ma secondo voi ...perche' ? Firma_12
    ma secondo voi ...perche' ? Buggd111
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da aircooled Mer Lug 11 2012, 21:47

    gli approfittatori esistono solo perche ci sono gli approfittati altrimenti...... il discorso cavi poi è identico a tutto il resto, ci sono fatti bene e fatti male, costosi fatti male e meno costosi fatti bene, poi ci sono i CAVI che son pochi e vanno su pochi impianti perchè neutri come il resto della catena, anche il discorso misure lascia il tempo che trova, ampli di pari potenza presentano caratteristiche molto simili, ma all'ascolto...... per non parlare delle sorgenti digitalima secondo voi ...perche' ? 775355 se poi prendiamo un condensatorema secondo voi ...perche' ? 921419 allora si che ci si diverte con le misurema secondo voi ...perche' ? 650957 4 condenza perfettamente identi alle misure suonano in maniera diametralmente opposta, propio come fanno i cavima secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355


    _________________
    ma secondo voi ...perche' ? Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso ma secondo voi ...perche' ? 941176


     
    ma secondo voi ...perche' ? Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ma secondo voi ...perche' ? 630139
    ma secondo voi ...perche' ? 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Mer Lug 11 2012, 22:31

    Vedo che il manualetto su come condurre un test sui cavi e' da fare proprio!!! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    non me ne volere vecchio mio...si scherza! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma si dice anche sul serio ma secondo voi ...perche' ? 939343
    Si puo' anche fare l'attacca e stacca....e potrebbe anche funzionare...ma non e' certo il modo migliore per testare i cavi ,specialemtne le alimentazioni...anzi e' il modo migliore per fare casino!!!e a volte fottere le elettroniche...
    5 ascolti in attacca e stacca e sei fuso a meno che tu non sia uno "bravo"...o a meno che non si sia in 2 e uno resti fermo e l'altro faccia l'operazione.
    ma soprattutto nonostante tu avverta differenze tenderai sempre a preferire il cavo con piu' carattere...e questo non e' spesso una qualita'.
    quindi...togliamo i nostri vecchi cavi,li mettiamo nel cassetto per una settimana,montiamo i nuovi ,li rodiamo,li ascoltiamo per tanto tempo,ci piacciano o meno,poi dopo alcune ore di ascolto rimettiamo i nostri vecchi.
    quindi valutiamo.
    mi raccomando ascolti a volume sotenuto e non da penombra.
    ummagummma,intanto,non sappiamo che impianto abbia il tuo parente laureato in astrofisica,e nemmeno e soprattutto dove e come sia posizionato,poi...non sappiamo come e quali cavi ha provato e le stesse regole valgono per la tua personale esperienza.
    un laureato in astrofisica non e' per forza un guru audiofilo...magari si ,forse no.
    comunque ,riassumendo.... ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 per essere esplicito e sincero ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    1 non fare attacca e stacca(il motivo poi lo approfondiamo sul manuale delle giovani marmotte audiofile) ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    2 non usare le misure come scusa per perdere fiducia in se stessi e nelle proprie capacita'(quando ci sono)! cheers
    3 ascoltare,ascoltare,ascoltare....tanti prodotti e soprattutto di qualita' prima di mettere paletti.
    4 non fidarsi delle esperienze o dei consigli altrui ma giudicare sempre con le vostre orecchie.
    5 ascoltate da soli o al massimo in 2 (se il secondo non e' di parte o un venditore di cavi)
    5 diffida delle pubblicita'.
    6 diffida dei cavi dall'aspetto troppo bello e rifinito.
    7 credi in cio' che avverti(nota importante : non ho scritto "senti...")
    8 non valutare nessun cavo in una catena in cui il cavo di segnale da cd a pre non costi almeno 60 euro. ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 e fate fare ai baldassarri cio' per cui sono nati. ma secondo voi ...perche' ? 775355
    9 non mettere mai punti fermi.
    10 ascolta la musica e non l'impianto.
    andate in pace !!! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Mer Lug 11 2012, 22:39

    iano ha scritto:Ahi ahi,ci sono problemi di proprietà ntellettuale ma secondo voi ...perche' ? 775355 ...buon segno sunny
    Sono sicuro che leggerò con interesse la guida di Fred tanto quanto sono sicuro che non sarò d'accordo su tutto.
    Quella di Fred però come intuisco è una grande esperienza a cui consiglio tutti gli interessati all'argomento di abbeverarsi.
    Ricordo intanto a Fred l'appuntamento a Terni per il contest audio a Novembre ,ovviamente esteso a tutti i cavai entusiasti.
    Ricordo che potrete iscrivervi portando i vostri cavi che saranno valutati da una giuria di severi,ma simpaticissimi ingegneri.Pierluigi Marzullo e Fulvio Chiappetta. Rolling Eyes
    Alla fine,vinti e vincitori...ce famo du spaghi fra amici. ma secondo voi ...perche' ? 775355
    Ciao,Sebastiano.
    io invece sono quasi sicuro che concorderai quasi su tutto!!!! e spero su tutto!!!!cheers
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Gio Lug 12 2012, 00:56

    Frederick ha scritto:
    io invece sono quasi sicuro che concorderai quasi su tutto!!!! e spero su tutto!!!!cheers
    Ecco ragazzi,prendete nota, perchè questa frase è la parte più importante del manuale di Fred.Il paragrafo si intitola "fiducia in se stessi".
    Incomincio a pensare davvero che sarà dura trovare errori nel manuale di Fred sunny
    L'elenco che ha fatto in diversi punti in un post precedente mi sento di sottoscriverlo in toto. ma secondo voi ...perche' ? 704751
    Ciao,Sebastiano.
    ummagumma
    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 27.06.11
    Località : Pescia, PT

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da ummagumma Gio Lug 12 2012, 01:57

    Frederick ha scritto:
    1 non fare attacca e stacca(il motivo poi lo approfondiamo sul manuale delle giovani marmotte audiofile) ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    2 non usare le misure come scusa per perdere fiducia in se stessi e nelle proprie capacita'(quando ci sono)! cheers
    3 ascoltare,ascoltare,ascoltare....tanti prodotti e soprattutto di qualita' prima di mettere paletti.
    4 non fidarsi delle esperienze o dei consigli altrui ma giudicare sempre con le vostre orecchie.
    5 ascoltate da soli o al massimo in 2 (se il secondo non e' di parte o un venditore di cavi)
    5 diffida delle pubblicita'.
    6 diffida dei cavi dall'aspetto troppo bello e rifinito.
    7 credi in cio' che avverti(nota importante : non ho scritto "senti...")
    8 non valutare nessun cavo in una catena in cui il cavo di segnale da cd a pre non costi almeno 60 euro. ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 e fate fare ai baldassarri cio' per cui sono nati. ma secondo voi ...perche' ? 775355
    9 non mettere mai punti fermi.
    10 ascolta la musica e non l'impianto.
    andate in pace !!! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355

    Mi piacciono i tuoi 10 punti, soprattutto gli ultimi due.
    Comunque non voglio passare per un'ottuso ipocrita che da retta al sentito dire, alle pubblicità o ai laureati di turno anche se si tratta del mi' cugino, so benissimo che TUTTI si possono sbagliare. L'impianto di mio cugino nel periodo che l'ho ascoltato, cioè quello in cui NON ero scettico sui cavi, era composto da: pre Audio Research, finale VAC, lettore cd Philips e diffusori ProAc Tablette, sala di media grandezza non trattata acusticamente, sono passati molti anni perciò non ricordo i modelli, adesso vive a Parma e non ho la più pallida idea di che impianto abbia, ma conoscendolo non avrà sicuramente dato molta importanza ai cavi.
    Il mio essere scettico è derivato proprio dagli ultimi due punti del tuo "manuale". Ripeto che con gli anni ho iniziato a provare fastidio leggendo sulle riviste pubblicità e prove di miracolosi cavi che costano vergognosamente tanto per poi scoprire che un mese dopo c'è un'altro cavo che fa finire nel dimenticatoio quello precedente, mi irrita ancor di più parlare con quegli audiofili conviti di aver ragione solo perchè tizio gli ha detto che caio ha comprato quella cosa e ha speso una fortuna e che quindi quella cosa o quel cavo sono i migliori del mondo ecc. ecc.... e via di caz..te varie, poi ci parli di musica e non sanno nemmeno chi è David Gilmour, tanto per fare un'esempio. Il punto è questo, io non ho punti fermi su niente, cavi specialmente, l'unico mio punto fermo è la musica che ascolto. L'esempio del Baldassari l'ho fatto solo per sottolineare che spesso dietro un cavo "truccato" con una bella guaina una strana scatoletta nel mezzo e connettori pregiati, non c'è tutto quel valore a cui viene venduto. Ma questo, voi che vi cimentate nell'autocostruzione penso che lo sappiate meglio di me.
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da iano Gio Lug 12 2012, 02:59

    ummagumma ha scritto: Il punto è questo, io non ho punti fermi su niente, cavi specialmente, l'unico mio punto fermo è la musica che ascolto. L'esempio del Baldassari l'ho fatto solo per sottolineare che spesso dietro un cavo "truccato" con una bella guaina una strana scatoletta nel mezzo e connettori pregiati, non c'è tutto quel valore a cui viene venduto. Ma questo, voi che vi cimentate nell'autocostruzione penso che lo sappiate meglio di me.
    E ben lo sappiamo.. sunny
    Anch'io come te ho vissuto la fase del pollo,e alla fine il non potere spendere certe cifre è stato ciò che mi ha salvato,rimediando comunque con l'autocostruzione.
    Personalmente apprezzo la tipologia Cardas in fatto di cavi e avendo letto il relativo brevetto mi sento di dire che è pieno di riferimenti scientifici corretti quanto fuori luogo,cioè che non spiegano affatto il perchè quel cavo suoni in quel modo.
    Alla fine si tratta di un parere soggettivo,seppure confortato da un lato che non si tratta di una delle tipologie di cavo che oggi appare in pompa magna e domani scompare,dato che è sul mercato da decenni.
    E' vero che i prezzi dei cavi non hanno senso,ma il fatto che un cavo insensatamente costoso venga venduto per decenni acquista un senso,o se,a scelta, vuoi rafforza la mia suggestione.
    Poi a rafforzarla ci ho messo anche del mio cercando di andare oltre Cardas,convinto del fatto che anche quando non puoi usare la scienza rimangono ancora testa e relative orecchie e male che vada il tutto è stato una scusa per ascoltare tanta musica.
    Volendo infine rafforzare il concetto già espresso da Fred....per giudicare un cavo è sufficiente ascoltarlo al mattino per cinque secondi,ma solo se lo si si è ascoltato per l'intero giorno precedente.
    Ciò a riprova che un cavo è in effetti capace di creare una grande illusione,ma solo per un tempo limitato,seppure non proprio piccolo.
    Dal punto di vista dell'autocostruttore,diciamo che tanto più un cavo resiste (o meglio le nostre orecchie a quel cavo) tanto più quel cavo ha qualcosa di giusto che il prossimo cavo dovrebbe cercare di ereditare.
    L'evoluzione della specie dei cavi ma secondo voi ...perche' ? 775355

    Ciao,Sebastiano.
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Gio Lug 12 2012, 10:43

    iano ha scritto:
    Ecco ragazzi,prendete nota, perchè questa frase è la parte più importante del manuale di Fred.Il paragrafo si intitola "fiducia in se stessi".
    Incomincio a pensare davvero che sarà dura trovare errori nel manuale di Fred sunny
    L'elenco che ha fatto in diversi punti in un post precedente mi sento di sottoscriverlo in toto. ma secondo voi ...perche' ? 704751
    Ciao,Sebastiano.
    E' piu' un percoso ascietico che un manuale !!!!? affraid
    comunque su una cosa tutti si e' d'accordo,e non si puo' non esserlo cavosciettico o cavofilo che sia!!!
    i cavi servono a far suonare l'impianto !! ma secondo voi ...perche' ? 775355
    secondo me si potrebbe cominciare con i cavi di alimentazione...poi chi sopravvive senza prendere la 220 o friggere l'elettronica di turno puo' leggersi anche il resto...tanto per scremare un po, no?? ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355 ma secondo voi ...perche' ? 775355
    in effetti ci potrebbero essere 2 modi per partire ..cominciando da valle o da monte (la mia scelta preferita)del'impianto...ma come al solito occorre mettere alcuni parametri da rispettare a priori in entrambi i casi.
    faccio un esempio...per provare un alimentazione su di un cd player occorre si, verificare che il cavo del distributore di rete (ciabatta) sia corretto e non un cavo dalle caratteristiche strane(caratterizzato)(in questo caso meglio il comune cavo di serie alla ciabatta) ma occorre anche che il cavo Rca che porta il segnale del Cdp al pre o all'ampli sia di qualita' minima e possibilemente non quello di serie su alcuni apparecchi elettronici di classe economica o che si compra al mercatone a 1,5 euro metro!
    questo perche' se proviamo un alimentazione dove a valle abbiamo un numero elevato di "tappi"(cavi o apparecchi non trasparenti) sara' piu' difficile,specialemtne al meno esperto, o in soggezione, riconoscere le differenze all'ascolto.
    viceversa se procediamo partendo dal potenza,sostituendo un cavo scarso con un cavo di qualita' ,ma a valle abbiamo sempre i soliti problemi o "tappi" il risultato potrebbe essere forviante e in alcuni casi potrebbe anche lasciarsi preferire il vecchio cavaccio perche' non mette in evidenza cosi' tanto le magagne a monte o ne corregge il comportamento sbagliato ! della serie cuiriamo un male con un altro male...la solta storia metto un cavo grosso qui perche' ne ho uno asciutto la...
    di conseguenza senza queste due basilari regolette gli ascolti potrebbero vanificarsi,confonderci,o peggio ancora ,farci acquistare il cavo sbagliato!! ma secondo voi ...perche' ? 775355
    il mio consiglio quindi quando si passa da un cablaggio ad un altro e' farlo sempre con step ponderati e graduali.
    non sparare ,per essere esplicito ,un cavo da mille euro in un impianto tutto cablato con la piattina rossonera e il cavino rca del mediaworld.
    non perche' non sia avvertibile la sua influenza (a volte potrebbe anche non esserlo..) ma perche' probabilemtne la sentiremmo solo per il 10/20 % di cio' che in realta' potrebbe darci.
    quindi il consiglio in base alle mie esperienze e': salire gradualmente con il livello di tutto il cablaggio possibilemtne con scelte giuste... e cercando di eliminare i cavi sbagliati di volta in volta...ma secondo voi ...perche' ? 775355
    e comunque il mio modus operandi preferito e' eliminare i dubbi partendo da monte (o sorgente) fino a valle dell'impianto ,tenendo per ultimo la cima del monte (che in genere e' coperta da neve e quindi scivolosa!! ma secondo voi ...perche' ? 775355 ) cioe' il cavo della ciabatta!(lasciando quello originale e sostituendolo per ultimo)
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Frederick Gio Lug 12 2012, 11:34

    ummagumma ha scritto:

    Mi piacciono i tuoi 10 punti, soprattutto gli ultimi due.
    Comunque non voglio passare per un'ottuso ipocrita che da retta al sentito dire, alle pubblicità o ai laureati di turno anche se si tratta del mi' cugino, so benissimo che TUTTI si possono sbagliare. L'impianto di mio cugino nel periodo che l'ho ascoltato, cioè quello in cui NON ero scettico sui cavi, era composto da: pre Audio Research, finale VAC, lettore cd Philips e diffusori ProAc Tablette, sala di media grandezza non trattata acusticamente, sono passati molti anni perciò non ricordo i modelli, adesso vive a Parma e non ho la più pallida idea di che impianto abbia, ma conoscendolo non avrà sicuramente dato molta importanza ai cavi.
    Il mio essere scettico è derivato proprio dagli ultimi due punti del tuo "manuale". Ripeto che con gli anni ho iniziato a provare fastidio leggendo sulle riviste pubblicità e prove di miracolosi cavi che costano vergognosamente tanto per poi scoprire che un mese dopo c'è un'altro cavo che fa finire nel dimenticatoio quello precedente, mi irrita ancor di più parlare con quegli audiofili conviti di aver ragione solo perchè tizio gli ha detto che caio ha comprato quella cosa e ha speso una fortuna e che quindi quella cosa o quel cavo sono i migliori del mondo ecc. ecc.... e via di caz..te varie, poi ci parli di musica e non sanno nemmeno chi è David Gilmour, tanto per fare un'esempio. Il punto è questo, io non ho punti fermi su niente, cavi specialmente, l'unico mio punto fermo è la musica che ascolto. L'esempio del Baldassari l'ho fatto solo per sottolineare che spesso dietro un cavo "truccato" con una bella guaina una strana scatoletta nel mezzo e connettori pregiati, non c'è tutto quel valore a cui viene venduto. Ma questo, voi che vi cimentate nell'autocostruzione penso che lo sappiate meglio di me.
    Guarda,sono sicuro che avessi la fortuna di poter ascoltare alcuni prodotti con calma a casa tua e senza fretta magari con l'aiuto di qualcuno con un po di esperienza in merito ai cavi e all'acustica ambientale saresti assolutamente dei nostri ,prorio perche' stai facendo gia' la cosa piu' importante!! e cioe', ti stai mettendo in discussione in modo sereno e aperto.e non e' cosa da tutti in questi tempi di saccenti/supponenti e guru improvvisati...non passi assolutamente dal mio punto di vista per ottuso o ipocrita.
    ho conosciuto sempre in ambiente digitale forumistico tante persone che la pensavano come te e ora sono diventate peggio di me !!! quindi no problem !!! ma secondo voi ...perche' ? 775355
    credo che ti siano mancate solo le occasioni giuste...
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Ospite Gio Lug 12 2012, 14:11

    Io e chiudo qui la discussione per me(specialmente sui cavi di alimentazione),ho tre tratte di alimentazione con cavo schermato a stella dal contatore a, CDP, Integrato e Pre Phono, devo tagliare e mettere 2 metri di cavi da 1000€???,manco ci penso.Ho visto(sicuramente voi più di me)cavi da 10.000€ di potenza su casse ovviamente di valore,bellissimi sembravano pitoni,fatti con tutti i crismi,opere d arte,il suono non lo sò perchè penso che i diffusori ci mettessero parecchio di suo. sunny sunny sunny Poi ripeto, fra piattina rosso nera e un buon cavo qualcosa cambia,ma non non andrei oltre.Riripeto un frase non mia,"Col cavo ci fò un bel ricavo,con il resto della catena ci campo a mala pena" ma secondo voi ...perche' ? 650957 ma secondo voi ...perche' ? 650957 ma secondo voi ...perche' ? 650957
    ummagumma
    ummagumma
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 217
    Data d'iscrizione : 27.06.11
    Località : Pescia, PT

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da ummagumma Gio Lug 12 2012, 14:22

    Frederick ha scritto:
    credo che ti siano mancate solo le occasioni giuste...

    Nient'affatto, qualche occasione giusta l'ho avuta, ma il mio personale punto di vista rimane questo, almeno per ora o fin tanto che qualcuno non si inventerà un nuovo materiale che cambierà per sempre il mondo controverso dei cavi audio, mettendo tutti d'accordo, pro e conto, qui sul forum ho già parlato per esempio del grafene.
    Se devo scegliere tra curare la "cavetteria" piuttosto che l'isolamento dell'impianto dalle vibrazioni, scelgo quest'ultima, mi da molte più soddisfazioni e soprattutto risultati palesemente evidenti anche ad un "sordo" (senza offesa). ma secondo voi ...perche' ? 921419
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    ma secondo voi ...perche' ? Empty Re: ma secondo voi ...perche' ?

    Messaggio Da Ospite Gio Lug 12 2012, 14:43

    Aircooled ha scritto:
    4 condenza perfettamente identi alle misure suonano in maniera diametralmente opposta, propio come fanno i cavi
    Stessa ditta stesso tipo di condenatore??? stesso lotto????(elettrolitico ,film, carta,carta e olio, polipropilene,politiliene,polistirene,poliestere,ecc.....ecc)se no non vale. ma secondo voi ...perche' ? 650957 ma secondo voi ...perche' ? 650957 ma secondo voi ...perche' ? 650957

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03 2024, 14:20