Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
[classica] Anton Reicha, genio sconosciuto
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    piroGallo
    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 23.12.08
    Località : tra Monferrato e Langa

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da piroGallo Mer Lug 25, 2012 9:55 am

    Anton Reicha [Antonin Rejcha]

    Praghese, grandissimo didatta e teorico ha scritto musica bellissima degna di altri suoi più famosi contemporanei. E' stato amico fraterno di Beethoven ed ha insegnato a grandi come Liszt e Berlioz.
    Ha approfondito il quintetto per fiati/ance ma la sua opera maggiore riguarda una rivisitazione avanzata (per il tempo) della forma sonata e della fuga.
    La sua musica è una vera affascinante scoperta.
    Sue opere considerate minori, come ad es. le sinfonie, sono, secondo me, autentici capolavori.
    Questo sito consente di sentire in streaming molta sua discografia.
    http://www.melodig.com/artist/3023722/

    dal tubo:

    https://www.youtube.com/watch?v=rsMMX4bLy38

    https://www.youtube.com/watch?v=43b06KR680E

    https://www.youtube.com/watch?v=Zl8NB9OxIKA

    https://www.youtube.com/watch?v=derSXn9hi9s


    Se vi piace il genere sul tubo ci sono specialmente i suoi quintetti.


    _________________
    Gianni

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Organo10

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)
    pluto
    pluto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 27218
    Data d'iscrizione : 05.10.10
    Età : 66
    Località : Genova

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da pluto Mer Lug 25, 2012 7:24 pm

    Grazie x la segnalazione Gianni
    Da domani me lo studio un pochino. Certo che per quanta musica uno pensa di avere e di conoscere, c'è sempre qualche autore da scoprire.....

    Che oceano..
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32345
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da Massimo Mer Lug 25, 2012 9:44 pm

    pluto ha scritto:Grazie x la segnalazione Gianni
    Da domani me lo studio un pochino. Certo che per quanta musica uno pensa di avere e di conoscere, c'è sempre qualche autore da scoprire.....

    Che oceano..
    Tutta la musica è un oceano di cultura, nel quale noi possiamo solo sentirci dei piccoli naviganti. Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Dark_s11[classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Firma_11[classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Firma_12
    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Buggd111
    realmassy
    realmassy
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 25.04.10
    Età : 47
    Località : Leeds, UK

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da realmassy Mer Lug 25, 2012 10:01 pm

    Curioso che ho scopert l'esistenza di quest compositore e cominciato ad ascoltare qualcosa proprio un paio di giorni fa!!
    Telepatia? [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  921419


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX
    piroGallo
    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 23.12.08
    Località : tra Monferrato e Langa

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da piroGallo Mer Lug 25, 2012 10:12 pm

    santa


    _________________
    Gianni

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Organo10

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)
    pluto
    pluto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 27218
    Data d'iscrizione : 05.10.10
    Età : 66
    Località : Genova

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da pluto Gio Lug 26, 2012 2:48 pm

    Acc che bello! [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  921419
    ma dov'era questo finora?

    Mentre ascoltavo i tuoi sul tubo ho trovato pure il concerto x 2 corni francesi: meraviglioso



    E comunque anch'io ho trovato un nuovo autore - ne riparleremo
    piroGallo
    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 23.12.08
    Località : tra Monferrato e Langa

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Empty Re: [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto

    Messaggio Da piroGallo Gio Lug 26, 2012 5:32 pm

    Lui è (stato) uno specialista di fiati e ance!
    Ha fatto una pletora di quintetti e quertetti ecc...
    Su Amazon hanno robba ma anche con prezzi assurdi tyu


    _________________
    Gianni

    [classica] Anton Reicha, genio sconosciuto  Organo10

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

      La data/ora di oggi è Sab Apr 20, 2024 7:33 am