Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Qualità incisione....
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Qualità incisione....

    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Ven Mag 03, 2013 6:33 am

    Lancio questo quesito/provocazione...
    Che senso ha investire nel Hardware se poi ci sono dei software pessimi?!!!
    Mi spiego... ieri ho acquistato il cd delle suite per orchestra 1-2-3-4 di Bach su Apex...
    In vita mia non ho mai sentito suonare così male un cd !!!
    Quindi mi chiedo ha senso spendere 2700€ per un lettore cd per poi ascoltare dei cd incisi che suonano come una radiolina !!!
    Non è che si può ascoltare sempre la Krall, la Barber e la Ferrell!!!
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10967
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da mc 73 Ven Mag 03, 2013 7:13 am

    purtroppo questa è una realtà che non riguarda solo i cd ma tutti i formati audio x non acquistare totalmente alla cieca
    potrebbe ritornare utile chiedere agli appassionati del genere ( qui sul gazebo ce ne sono molti )un parere sulla qualità del supporto che ci interessa ( ovviamente sempre se lo conoscono,in caso contrario farsi suggerire un alternativa sicuramente valida )
    saluti Qualità incisione.... 3612222525
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Ven Mag 03, 2013 7:20 am

    mc 73 ha scritto:purtroppo questa è una realtà che non riguarda solo i cd ma tutti i formati audio x non acquistare totalmente alla cieca
    potrebbe ritornare utile chiedere agli appassionati del genere ( qui sul gazebo ce ne sono molti )un parere sulla qualità del supporto che ci interessa ( ovviamente sempre se lo conoscono,in caso contrario farsi suggerire un alternativa sicuramente valida )
    saluti Qualità incisione.... 3612222525

    si certo,ma la mia era una provocazione...
    il software ben inciso suonera' bene anche su un lettore cinese da 500€....come fara' schifo sul medesimo...
    mentre l'incisione "audiofila" fara' bella figura sia sul lettore economico che sul naim 555!!!!
    quindi che senso ha spendere tanto se quest'ultimi oggetti(Lettori cd,testine,bracci,ecc,.) se poi gli diamo da mangiare del software scadente??!! Qualità incisione.... 98542
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Ven Mag 03, 2013 8:43 am

    andrea@n ha scritto:

    si certo,ma la mia era una provocazione...
    il software ben inciso suonera' bene anche su un lettore cinese da 500€....come fara' schifo sul medesimo...
    mentre l'incisione "audiofila" fara' bella figura sia sul lettore economico che sul naim 555!!!!
    quindi che senso ha spendere tanto se quest'ultimi oggetti(Lettori cd,testine,bracci,ecc,.) se poi gli diamo da mangiare del software scadente??!! Qualità incisione.... 98542

    In effetti il tuo discorso non fa una piega ....
    Quasi condivisibile in toto .... quasi ....
    Scrivo quasi perché comunque l'acquisto di una buona macchina e dei suoi accessori ha sempre un senso e non solo perché tante incisioni sono buone/ottime.
    Come è stato suggerito da mc73 è molto utile scambiarsi opinioni e chiedere informazioni anche perché si evitano spese inutili.
    Una domanda: non hai citato i "files" per dimenticanza o per un motivo ben preciso?
    Ti chiedo questo perché in questo settore ho riscontrato la maggior concentrazione di vere e proprie "schifezze" presentate come capolavori d'ingegneria!
    Ho ovviamente accolto il senso della tua domanda volutamente provocatoria in senso buono.
    Grazie.
    sunny sunny sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Ven Mag 03, 2013 1:09 pm

    Fausto ha scritto:

    In effetti il tuo discorso non fa una piega ....
    Quasi condivisibile in toto .... quasi ....
    Scrivo quasi perché comunque l'acquisto di una buona macchina e dei suoi accessori ha sempre un senso e non solo perché tante incisioni sono buone/ottime.
    Come è stato suggerito da mc73 è molto utile scambiarsi opinioni e chiedere informazioni anche perché si evitano spese inutili.
    Una domanda: non hai citato i "files" per dimenticanza o per un motivo ben preciso?
    Ti chiedo questo perché in questo settore ho riscontrato la maggior concentrazione di vere e proprie "schifezze" presentate come capolavori d'ingegneria!
    Ho ovviamente accolto il senso della tua domanda volutamente provocatoria in senso buono.
    Grazie.
    sunny sunny sunny

    la liquida non l'ho citata perché sono gia a conoscenza che "girano" parecchie "sole"...
    pero' ho constatato che nella classica sono piu' le incisioni scarse che quelle buone..(parlo di cd)..(imho)
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Ven Mag 03, 2013 2:44 pm

    andrea@n ha scritto:

    la liquida non l'ho citata perché sono gia a conoscenza che "girano" parecchie "sole"...
    pero' ho constatato che nella classica sono piu' le incisioni scarse che quelle buone..(parlo di cd)..(imho)

    Grazie.
    d'accordo per la liquida e 50% d'accordo per la classica.
    IMHO.
    sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    pevaril
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1789
    Data d'iscrizione : 20.03.13
    Località : South Italy

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da pevaril Ven Mag 03, 2013 3:36 pm

    andrea@n ha scritto:
    Non è che si può ascoltare sempre la Krall, la Barber e la Ferrell!!!

    Qualità incisione.... 704751 Qualità incisione.... 704751
    Però c'è chi lo fa,contenti loro...

    Poi, volendo essere pignolo o pedante, per quel che conosco di Krall e Barber non che siano quelle grandi incisioni che tutti magnificano.
    Le solite realizzazioni di grande effetto made in USA, poco naturali e molto spinte agli estremi di banda.


    Ultima modifica di pevaril il Ven Mag 03, 2013 3:44 pm - modificato 1 volta.


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    pevaril
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1789
    Data d'iscrizione : 20.03.13
    Località : South Italy

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da pevaril Ven Mag 03, 2013 3:39 pm

    Fausto ha scritto:
    Come è stato suggerito da mc73 è molto utile scambiarsi opinioni e chiedere informazioni anche perché si evitano spese inutili.

    sunny sunny sunny

    D'accordo, ma se un disco piace a prescindere, che facciamo, ci rinunciamo perchè "suona male"??


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10967
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da mc 73 Ven Mag 03, 2013 3:53 pm

    pevaril ha scritto:

    D'accordo, ma se un disco piace a prescindere, che facciamo, ci rinunciamo perchè "suona male"??

    si parlava di musica classica( suite x orchestra 1-2-3-4 bach )e ovviamente ne esistono diverse interpretazioni e di qualità interpretativa e sonora diversa,quindi se si cerca un incisione ottima ( all' ascolto )sicuramente qualcuno la può consigliare.
    il discorso è diverso x gli altri generi musicali dove se vogliamo un determinato disco perché ci piace la qualità sonora è quella che ci capita.
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Ven Mag 03, 2013 3:55 pm

    pevaril ha scritto:

    D'accordo, ma se un disco piace a prescindere, che facciamo, ci rinunciamo perchè "suona male"??

    Assolutamente no!
    Se piace a prescindere si compra!
    Mi riferivo, mi spiace non averlo precisato, a dischi che magari ci incuriosiscono e dei quali ci piacerebbe godere di un buon ascolto.
    Il discorso è ampio e non è facile affrontarlo a 360 gradi in chat.
    sunny sunny sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    pevaril
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1789
    Data d'iscrizione : 20.03.13
    Località : South Italy

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da pevaril Ven Mag 03, 2013 4:00 pm

    Fausto ha scritto:

    Assolutamente no!
    Se piace a prescindere si compra!
    Mi riferivo, mi spiace non averlo precisato, a dischi che magari ci incuriosiscono e dei quali ci piacerebbe godere di un buon ascolto.
    Il discorso è ampio e non è facile affrontarlo a 360 gradi in chat.
    sunny sunny sunny

    Difatti il discorso è ampio e sinceramente credevo andasse oltre la 1-2-3-4 di Bach, ma può darsi che abbia inteso male.


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    pevaril
    pevaril
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1789
    Data d'iscrizione : 20.03.13
    Località : South Italy

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da pevaril Ven Mag 03, 2013 4:03 pm

    mc 73 ha scritto:

    si parlava di musica classica( suite x orchestra 1-2-3-4 bach )e ovviamente ne esistono diverse interpretazioni e di qualità interpretativa e sonora diversa,quindi se si cerca un incisione ottima ( all' ascolto )sicuramente qualcuno la può consigliare.

    Della serie: come complicarsi la vita anche nell'ascolto della musica Laughing Laughing


    _________________
    Hey Ho Let's Go
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Ven Mag 03, 2013 4:21 pm

    pevaril ha scritto:

    Difatti il discorso è ampio e sinceramente credevo andasse oltre la 1-2-3-4 di Bach, ma può darsi che abbia inteso male.

    No, non credo.
    Si può affrontare tranquillamente.
    Certo che non è facile ed anche per me va ben oltre la classica.
    sunny sunny sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Sab Mag 04, 2013 11:07 am

    Scusatemi la domanda da " niubbo"
    Ma esistono delle registrazioni recenti/moderne dei "classici" di classica del passato?
    Es c'è una registrazione odierna dei notturni di chopin !!
    Grazie!
    Pazzoperilpianoforte
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5578
    Data d'iscrizione : 12.01.09
    Età : 55
    Località : Firenze

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Sab Mag 04, 2013 11:46 am

    andrea@n ha scritto:...
    pero' ho constatato che nella classica sono piu' le incisioni scarse che quelle buone..(parlo di cd)..(imho)

    Non concordo: nella classica l'incidenza di incisioni di qualità è molto più alto che in tutti gli altri generi messi insieme.... certo che se ci si rivolge a serie economiche e spesso mediocremente remasterizzate (APEX) di case discografiche (Warner) che non si sono mai distinte per particolare qualità delle registrazioni, non si può che rimanere delusi....

    ma le etichette che commercializzano registrazioni di classica di grande qualità a prezzi di normali CD (e non spacciati per oggetti "audiofili" dai costi esosi) sono tantissime. Magari fosse così in tutti i generi musicali!!!

    Poi essere costretti ad una qualità non eccelsa può accadere anche con la classica: se voglio ascoltare l'Appassionata eseguita da Richter al suo meglio, devo rivolgermi ad incisioni live degli anni '60 o '70 che non potranno mai suonare patinate e perfette come registrazioni in studio di quegli stessi anni. Il problema però è che un buon impianto è certo in grado di far suonare gradevolmente anche queste registrazioni... se è un impianto flat però, veramente lineare: se invece - ad esempio - è uno di quegli impianti spacciato per analitico e che invece è solo secco e sbilanciato in gamma acuta (quindi per niente flat) allora apriti cielo...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Sab Mag 04, 2013 12:14 pm

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:

    Non concordo: nella classica l'incidenza di incisioni di qualità è molto più alto che in tutti gli altri generi messi insieme.... certo che se ci si rivolge a serie economiche e spesso mediocremente remasterizzate (APEX) di case discografiche (Warner) che non si sono mai distinte per particolare qualità delle registrazioni, non si può che rimanere delusi....

    ma le etichette che commercializzano registrazioni di classica di grande qualità a prezzi di normali CD (e non spacciati per oggetti "audiofili" dai costi esosi) sono tantissime. Magari fosse così in tutti i generi musicali!!!

    Poi essere costretti ad una qualità non eccelsa può accadere anche con la classica: se voglio ascoltare l'Appassionata eseguita da Richter al suo meglio, devo rivolgermi ad incisioni live degli anni '60 o '70 che non potranno mai suonare patinate e perfette come registrazioni in studio di quegli stessi anni. Il problema però è che un buon impianto è certo in grado di far suonare gradevolmente anche queste registrazioni... se è un impianto flat però, veramente lineare: se invece - ad esempio - è uno di quegli impianti spacciato per analitico e che invece è solo secco e sbilanciato in gamma acuta (quindi per niente flat) allora apriti cielo...

    Su questa ultima frase sono molto d'accordo ( e sono fortunato che la mia accoppiata Maestro 70 & maestro cd propende per il tuo pensiero)
    Quindi l'ideale e postare ( come suggerito in un post) il titolo desiderato e chiedere agli esperti l' incisione migliore...
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Sab Mag 04, 2013 12:29 pm

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:

    Non concordo: nella classica l'incidenza di incisioni di qualità è molto più alto che in tutti gli altri generi messi insieme.... certo che se ci si rivolge a serie economiche e spesso mediocremente remasterizzate (APEX) di case discografiche (Warner) che non si sono mai distinte per particolare qualità delle registrazioni, non si può che rimanere delusi....

    ma le etichette che commercializzano registrazioni di classica di grande qualità a prezzi di normali CD (e non spacciati per oggetti "audiofili" dai costi esosi) sono tantissime. Magari fosse così in tutti i generi musicali!!!

    Poi essere costretti ad una qualità non eccelsa può accadere anche con la classica: se voglio ascoltare l'Appassionata eseguita da Richter al suo meglio, devo rivolgermi ad incisioni live degli anni '60 o '70 che non potranno mai suonare patinate e perfette come registrazioni in studio di quegli stessi anni. Il problema però è che un buon impianto è certo in grado di far suonare gradevolmente anche queste registrazioni... se è un impianto flat però, veramente lineare: se invece - ad esempio - è uno di quegli impianti spacciato per analitico e che invece è solo secco e sbilanciato in gamma acuta (quindi per niente flat) allora apriti cielo...

    Hai ragione Vito.
    Quando citavo il 50% ( classica ) nel mio precedente post intendevo riferirmi proprio alle etichette.
    Interessante e condivisibile il tuo argomentare sull'impianto.
    sunny sunny sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    Pazzoperilpianoforte
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5578
    Data d'iscrizione : 12.01.09
    Età : 55
    Località : Firenze

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Sab Mag 04, 2013 12:36 pm

    andrea@n ha scritto:

    Su questa ultima frase sono molto d'accordo ( e sono fortunato che la mia accoppiata Maestro 70 & maestro cd propende per il tuo pensiero)
    Quindi l'ideale e postare ( come suggerito in un post) il titolo desiderato e chiedere agli esperti l' incisione migliore...

    Diciamo chiedere a chi ha ascoltato più di noi una dritta (secondo me non ci sono esperti in musica, al massimo appassionati navigati)... vedrai che per ogni titolo viene fuori certo più di una singola pubblicazione. Bisogna però sapere come orientarsi, altrimenti si rischiano delusioni.

    Vedrai: nella classica si può comprare a costi ragionevoli incisioni ottime sia come qualità artistica che come qualità sonora.

    _____

    Avevo capito Fausto che quando dicevi del 50% è perché la pensi come me, ecco perché ho voluto un po' sforzarmi di rendere il nostro pensiero più manifesto ad Andrea.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6454
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 58
    Località : Insubria

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Fausto Sab Mag 04, 2013 12:41 pm

    Pazzoperilpianoforte ha scritto:

    Diciamo chiedere a chi ha ascoltato più di noi una dritta (secondo me non ci sono esperti in musica, al massimo appassionati navigati)... vedrai che per ogni titolo viene fuori certo più di una singola pubblicazione. Bisogna però sapere come orientarsi, altrimenti si rischiano delusioni.

    Vedrai: nella classica si può comprare a costi ragionevoli incisioni ottime sia come qualità artistica che come qualità sonora.

    _____

    Avevo capito Fausto che quando dicevi del 50% è perché la pensi come me, ecco perché ho voluto un po' sforzarmi di rendere il nostro pensiero più manifesto ad Andrea.

    Qualità incisione.... 972395


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2208
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da alanford Sab Mag 04, 2013 12:47 pm

    nella classica e' molto piu' agevole ed economico trovare ottime incisioni ad ottimo prezzo
    in caso di dubbio meglio chiedere nel forum, il forum serve soprattutto a questo!
    comunque il problema delle cattive incisioni c'e' sempre stato, nel vinile e nei CD, nella classica e nel rock/pop
    il problema e' meno sentito nel jazz, almeno per mia esperienza

    La prima cosa da vedere e' l'etichetta, difficile se non impossibile trovare una cattiva incisione nella Blue note ad esempio!
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Sab Mag 04, 2013 1:29 pm

    alanford ha scritto:nella classica e' molto piu' agevole ed economico trovare ottime incisioni ad ottimo prezzo
    in caso di dubbio meglio chiedere nel forum, il forum serve soprattutto a questo!
    comunque il problema delle cattive incisioni c'e' sempre stato, nel vinile e nei CD, nella classica e nel rock/pop
    il problema e' meno sentito nel jazz, almeno per mia esperienza

    La prima cosa da vedere e' l'etichetta, difficile se non impossibile trovare una cattiva incisione nella Blue note ad esempio!

    Io nella classica ho individuato l'Harmunia Mundi...per ora
    usvegliu
    usvegliu
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 58
    Data d'iscrizione : 19.12.12

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da usvegliu Sab Mag 04, 2013 2:11 pm

    andrea@n ha scritto:Lancio questo quesito/provocazione...
    Che senso ha investire nel Hardware se poi ci sono dei software pessimi?!!!
    Mi spiego... ieri ho acquistato il cd delle suite per orchestra 1-2-3-4 di Bach su Apex...
    In vita mia non ho mai sentito suonare così male un cd !!!
    Quindi mi chiedo ha senso spendere 2700€ per un lettore cd per poi ascoltare dei cd incisi che suonano come una radiolina !!!
    Non è che si può ascoltare sempre la Krall, la Barber e la Ferrell!!!

    Il quesito che poni è un quesito che penso prima o poi tutti si pongono, soprattutto all'atto di upgradare un componente del nostro impianto.
    La questione secondo me ha senso se la ricerca e l'eventuale nuovo acquisto mira proprio ad avere un impianto che sappia far rendere al meglio anche quelle incisioni che non sono eccellenti e non per far suonare ancora meglio quella già eccellente e che qualunque stereo farà suonare bene, senza contare che a volte si giudicano come cattive registrazioni, dischi che in realtà sono solo troppo difficili per il nostro impianto e che ne svelano i limiti, parlo di non linearità agli estremi di banda, a escursus dinamici troppo ampi, ed altro prendi ad esempio le fatidiche sibilanti sunny il punto non è se quella sibilante deve esserci o no, ma è come deve essere percepita, con fastidio o come una naturale connotazione di quel timbro ? sunny

    Ciao
    avatar
    andrea@n
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 809
    Data d'iscrizione : 28.12.12
    Località : Reggio Emilia

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da andrea@n Sab Mag 04, 2013 2:28 pm

    andrea@n ha scritto:Scusatemi la domanda da " niubbo"
    Ma esistono delle registrazioni recenti/moderne dei "classici" di classica del passato?
    Es c'è una registrazione odierna dei notturni di chopin !!
    Grazie!
    Qualità incisione.... 98542
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10967
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da mc 73 Sab Mag 04, 2013 2:32 pm

    andrea@n ha scritto:
    Qualità incisione.... 98542

    esiste sicuramente sunny fatti consigliare dagli esperti
    Pazzoperilpianoforte
    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5578
    Data d'iscrizione : 12.01.09
    Età : 55
    Località : Firenze

    Qualità incisione.... Empty Re: Qualità incisione....

    Messaggio Da Pazzoperilpianoforte Sab Mag 04, 2013 6:23 pm

    Andrea la musica del passato si suona continuamente in tutto il mondo: certo che ci sono registrazioni contemporanee... forse però per sensibilità, i Notturni sono un tipo di musica che ha trovato il suo massimo interpretativo nei primi 70 anni del novecento...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Auralic Aries + Auralic Vega + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      La data/ora di oggi è Sab Mar 25, 2023 10:08 am