Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
RIP J.J. Cale
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    RIP J.J. Cale

    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    RIP J.J. Cale Empty RIP J.J. Cale

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Set 10 2013, 12:01

    Ho saputo solo ieri che questo meraviglioso unico artista ci ha lasciato a fine luglio. Aveva poco meno di 75 anni.

    J.J. Cale è stato un chitarrista splendido, il padre spirituale e mentore di Eric Clapton per cui compose due perle inarrivabili come Cocaine ed After Midnight e con cui incise uno dei più bei album della discografia di entrambi, The Road to Escondido

    Artista molto schivo e riservato, ha pubblicato una ventina circa di album uno più bello degli altri, con particolare attenzione ovviamente ai primi 10 anni di carriera.

    Per gli amanti del rock blues, con talvolta venature folk o country, ma che non disdegnava brani decisamente rock come appunto Cocaine da Clapton ovviamente passando per i Dire Straits e Knopfler solista, è un ascolto più che obbligato. Come lo è per tutti gli amanti della buona musica.

    Grazie per tutto quanto hai fatto e personalmente per quanta gioia e serenità mi hai regalato con il tuo ammaliante sound.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    lizard
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 10884
    Data d'iscrizione : 06.11.09
    Località : Augusta Taurinorum

    RIP J.J. Cale Empty Re: RIP J.J. Cale

    Messaggio Da lizard Mar Set 10 2013, 13:31

    RIP J.J. Cale 921419 
    ledzep
    ledzep
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 850
    Data d'iscrizione : 28.06.13
    Età : 60
    Località : ex citta' dell'auto

    RIP J.J. Cale Empty Re: RIP J.J. Cale

    Messaggio Da ledzep Mar Set 10 2013, 13:40

    e si ci ha lasciato a Luglio
    un'altro grande che ci ha lasciato ma quel che ha fatto rimarrà x sempre RIP J.J. Cale 174409


    _________________
    RIP J.J. Cale Ledzep11
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    RIP J.J. Cale Empty Re: RIP J.J. Cale

    Messaggio Da RockOnlyRare Mar Set 10 2013, 14:35

    ledzep ha scritto:e si ci ha lasciato a Luglio
    un'altro grande che ci ha lasciato ma quel che ha fatto rimarrà x sempre RIP J.J. Cale 174409
    Intanto mi sto riguardando la mia collezione per scoprire se mi sono rimasti dei "buchi", certamente pochi (alcune delle cose più recenti) perché ho circa una decina di vinili originali e 3 o 4 cd. Mancherà qualche compilation con inediti, live etc etc. Ho visto che c'è anche un DVD. Quello lo prenderò di sicuro.

    Le cose migliori certamente i primi 6-7 album (il vol "5" è il mio preferito anche perché fu il primo che presi, seguito immediatamente dai primi 4 tanto mi piacque, ed ovviamente quello strepitoso con Clapton.

    Il maggior dispiacere di non averlo mai visto dal vivo. Non era certo il tipo da tournee mondiali.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

      La data/ora di oggi è Dom Giu 23 2024, 07:37