Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY!
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY!

Nicola_83
Nicola_83
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2740
Data d'iscrizione : 30.05.10
Età : 36
Località : Savignano sul Rubicone

KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY! Empty KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY!

Messaggio Da Nicola_83 il Sab Nov 21 2015, 10:47

I vostri giudizi in merito?
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7632
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY! Empty Re: KING CRIMSON REMASTERED 30 ANNIVERSARY!

Messaggio Da RockOnlyRare il Mer Nov 25 2015, 17:04

Sui KC come gruppo c'è poco da dire, uno dei gruppi più geniali e rivoluzionari del rock, prog in particolare, con un livello tecnico spaventoso.

Sulle edizioni del trentennale non saprei cosa dire, dal punto di vista audio non li ho ancora ascoltati, come operazione è la classica operazione super commerciale che tutte le case di tutti gli album di tutti gli artisti più famosi (in termine di vendite al botteghino) fanno regolamente OGNI 5 ANNI a partire di solito dal decennale in poi (se partono dal ventennale era solo perchè una volta non si usava farlo !!!!) inserendo ogni volta qualche versione strana, live, video, gadget, foto, edizioni de luxe numerate vendute a peso d'oro etc etc etc giusto per abbindolare i collezionisti di turno.

Se proprio scelgo di ri-acquistare lavori che ho spesso già in vinile e/o in cd, mi aspetto un prodotto uguale all'album originale ma che abbia una qualità audio superiore, piuttosto che 7 versioni dello stesso brano in cui cambia una nota, o un pezzo ai tempi scartato perchè decisamente brutto allora come oggi, e magari con l'album originale pure rimasterizzato peggio...

Nel dubbio no grazie, al massimo (qui lo dico qui lo nego) lo ascolto in formato liquido per curiosità.....


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Lun Ott 21 2019, 10:20