Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ortofon 2M Bronze
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Ortofon 2M Bronze

Buba
Buba
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 883
Data d'iscrizione : 20.08.10
Età : 47
Località : Verona

Ortofon 2M Bronze Empty Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da Buba il Gio Dic 15, 2016 3:49 pm

Ciao a tutti.
Arrivata la nuova testina, mi sono armato di tempo, pazienza, cacciavite, pinzetta, bilancina e dima e mi sono messo all'opera sul mio Rega RP1.
Era in assoluto la mia prima installazione e ci sono andato molto ma molto cauto e alla fine ne è uscito un lavoretto fatto bene.
Finora ha suonato una ventina di lp e promette già bene, anche a volumi medio-bassi la differenza con la OM5E si nota, in particolar modo sulle linee di basso e sulle percussioni.
Sono proprio contento e vi ringrazio dei consigli ricevuti.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17340
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Ortofon 2M Bronze Empty Re: Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da carloc il Gio Dic 15, 2016 3:53 pm

applausi


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3195
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Ortofon 2M Bronze Empty Re: Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da oDo il Gio Dic 15, 2016 11:44 pm

Per un neofita del vero analogico (non quello pronti e via di quando avevo 16 anni) montare una testina è una sudata...nel mio caso Carlo ne sa qualcosa Ortofon 2M Bronze 650957
Però è un divertimento!

complimenti Buba e goditela sunny


_________________
paolo
Buba
Buba
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 883
Data d'iscrizione : 20.08.10
Età : 47
Località : Verona

Ortofon 2M Bronze Empty Re: Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da Buba il Ven Dic 16, 2016 11:54 am

@oDo ha scritto:Per un neofita del vero analogico (non quello pronti e via di quando avevo 16 anni) montare una testina è una sudata...

Diciamo che, tutto sommato, il procedimento è stato meno complesso del previsto.
Fino ad un paio di settimane fa non sapevo neanche da dove cominciare, essermi documentato prima di operare è risultato fondamentale.
Effettivamente un bel vantaggio rispetto ai neofiti di qualche anno fa che non avevano internet!
oDo
oDo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3195
Data d'iscrizione : 23.09.14
Località : Milano

Ortofon 2M Bronze Empty Re: Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da oDo il Ven Dic 16, 2016 12:34 pm

assolutamente si, un vantaggio.
diciamo che con il mio braccio (un Goldnote) sono un po' impazzito per la taratura del peso, perché basta ruotare il contrappeso di 1/10 di millilmetro per ritrovarsi 1/2 grammo in più o in meno sulla testina...ci ho messo 3/4 d'ora solo per quello Ortofon 2M Bronze 85816


_________________
paolo
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7632
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Ortofon 2M Bronze Empty Re: Ortofon 2M Bronze

Messaggio Da RockOnlyRare il Ven Dic 16, 2016 4:07 pm

@Buba ha scritto:Ciao a tutti.
Arrivata la nuova testina, mi sono armato di tempo, pazienza, cacciavite, pinzetta, bilancina e dima e mi sono messo all'opera sul mio Rega RP1.
Era in assoluto la mia prima installazione e ci sono andato molto ma molto cauto e alla fine ne è uscito un lavoretto fatto bene.
Finora ha suonato una ventina di lp e promette già bene, anche a volumi medio-bassi la differenza con la OM5E si nota, in particolar modo sulle linee di basso e sulle percussioni.
Sono proprio contento e vi ringrazio dei consigli ricevuti.

Evviva !!!!!!!!! applausi applausi applausi applausi


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Gio Set 19, 2019 2:28 pm