Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cambio Giradischi ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Cambio Giradischi ?

Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2268
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Nimalone65 il Mar Gen 30 2018, 01:10

Premettendo che mi piace moltissimo il suono della Platine Verdier in mio possesso , cambiereste il mio attuale gira con un Vyger Atlantis ?

L’idea sorge da un’occasione di possibile scambio ed un po’ pure dal fatto che avendo cambiato diffusori , gli attuali sono assai più caldi rispetto alle Avantgarde che li hanno preceduti e forse un gira più perfettino e con meno “cuore” della Platine .....mah , le solite fisime da Audiofili ! Laughing

Voi che fareste e perché ?


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 231
Data d'iscrizione : 15.08.15

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da heartbreaker il Mar Gen 30 2018, 20:41

Per cambiare una Platine ce ne vuole. Io non sono riuscito a giudicare La Platine con "troppo cuore", anzi mi è sembre sembrato "perfettino" come dici tu, a volte freddino. Solo i vari bracci sono stati SME IV, Graham 2.2, Schroeder. Se ti fermassi solo al braccio? O sei indissolubilmente legato alla Denon?
Comunque con Vyger passi a un sistema a cuscino d'aria, sia braccio che piatto, con tutti i pregi e i difetti di questo tipo di implementazione.
L' Atlantis non lo ho ascoltato, l'Indian e l'Indian Signature con il suo braccio si.  Mi piacque di più l'Indian liscio( non ricordo con quale braccio), anche se il Signature ha il suo bel perchè. Solo è stato molto tempo fa e molte cose possono essere cambiate da allora. Non so se sarà il "perfettino" che cerchi, se ho capito bene.
Se sei in vena di cambio col proposito che dici non ce ne sono moltissimi da provare, ma tutti ben strutturati come prezzo.
A questo livello di oggetti è "vitale" la prova diretta, possibilmente nel proprio impianto, o almeno con un componente conosciuto, perchè male non ne andrà nessuno, solo che,visto il costo, dovrai essere ben sicuro del risultato; ovvio, banale finchè vuoi, ma  come fare altrimenti?
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2268
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Nimalone65 il Mar Gen 30 2018, 20:59


L’atlantis Lo conosco molto bene ed ascoltato decine di volte , trovo che il suo difetto risieda nell’essere fin troppo corretto , al limite della perfezione ,,,,,poco analogico insomma nel termine più classico .

Ma come suona !

Per quanto riguarda un eventuale secondo braccio per la Platine invece penserei più a un Reed o meglio ancora ad un Da VINCI grandezza ,,,,al limite , si fa per dire , ad un Ikeda 407 . Quest’ultima scelta sarebbe la prima nel caso mi liberassi dell’ortofon .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
Franz84
Franz84
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 244
Data d'iscrizione : 23.02.18

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Franz84 il Sab Feb 24 2018, 08:23

Che testina utilizzi ?


_________________
Pre Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Finale Accuphase P500 - Giradischi Technics SL 1200G - Braccio suppletivo Ortofon RMG 212 - Thorens TD 125 - Testine Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - SUT Fidelity Research XG5 - Uesugi UBROS 5 Low - Accuphase DP 55V - Diffusori ProAC 140 MK 2
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5149
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da pepe57 il Dom Feb 25 2018, 12:26

Non saprei dare un consigliera i due giradischi citati in quanto ho ascoltato qualche volta l' Atlantis (ma non in casa mia potendo fare quindi confronti seri) mentre di Platine, come scrissi tempo addietro, ne ho avuti due (quello con base in graniglia e quello con base classica di legno laccato).
Personalmente la Platine non è che mi abbia soddisfatto del tutto.
Ci ho usato diversi bracci e testine e pre phono inserendolo in diverse combinazioni ma non sono mai riuscito ad ottenere il risultato che ricerco. Al di là di alcuni problemini meccanici di gioventù che hanno afflitto il primo (che comperai nei primi anni 80 se ben ricordo) ne avevo ricevuto delle sensazioni di colorazioni piuttosto evidenti. Perciò alla fine lo cedetti (neppure molto tempo dopo per i miei standard).
Diversi anni dopo, ne trovai un altro a buon prezzo e, convinto dal venditore che i miei dubbi nascano proprio da difetti di gioventù del modello avuto, lo ricomprai. In effetti quei difetti erano scomparsi ma l' impostazione sonora, a mio parere, era rimasta la stessa per cui ancora più velocemente lo ricedetti e chiusi il capitolo Verdier.
Sono abbastanza d' accordo con Nimalone che questo giradischi ci metta parecchio di suo nel riprodurre il messaggio sonoro per cui, può dare un certo equilibrio piacevole quando l' impostazione del sistema risulti un po' "freddo" per i nostri gusti mentre potrebbe diventare eccessivamente caratterizzato se il nostro sistema già di suo ci risultasse un po' "caldo/romantico".
Naturalmente è sempre un parere personale per cui quello che a me apparisse come "caldo/romantico) per altri potrebbe risultare perfettamente lineare.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Quakee
Quakee
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 190
Data d'iscrizione : 05.06.10
Località : Verona

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Quakee il Dom Feb 25 2018, 14:49

Se la testina è quella in firma partirei da quella .
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2268
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Nimalone65 il Dom Feb 25 2018, 15:31

@Quakee ha scritto:Se la testina è quella in firma partirei da quella .

E non avresti torto ,,,,, salvo per il fatto che tantissime prove le ho fatte con questa testina e cambiarla mi sconvolgeeebbe i miei riferimenti .

Nel cassetto una SPU già c’e’!
La userò a tempo debito .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
Ros71
Ros71
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 133
Data d'iscrizione : 30.08.15
Età : 48
Località : Preonzo , Svizzera

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Ros71 il Lun Feb 26 2018, 15:40

potresti optare per uno sme iv ed una testina lyra. io mi ci trovo benissimo


_________________
Verdier nouvelle platine con testina Lyra Delos, pre phono Pass Xono clone, amplificatore Audio Analogue Maestro 150, cdp Audio Analogue Maestro 192/24, diffusori B&W 803n
mau57
mau57
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1690
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 62
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da mau57 il Lun Feb 26 2018, 18:27

@Nimalone65 ha scritto: nel caso mi liberassi dell’ortofon .

ecco, Enrico, e in questo caso ci sono io pronto a raccoglierlo!

un saluto

Maurizio

PS io di Platine sono soddisfatto, l'unico rilievo è riguardo ai pomelli di comando dei giri, col 45 proprio l'altra sera c'ho perso la vita ....
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2268
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Nimalone65 il Dom Mar 04 2018, 05:27

@Ros71 ha scritto:potresti optare per uno sme iv ed una testina lyra. io mi ci trovo benissimo

Le Lyra , non sono proprio le “mie” testine preferite hanno un modo di fare musica che non piace più di tanto , pur riconoscendole come ottime teste .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2268
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da Nimalone65 il Dom Mar 04 2018, 05:30

@mau57 ha scritto:

ecco, Enrico, e in questo caso ci sono io pronto a raccoglierlo!

un saluto

Maurizio

PS io di Platine sono soddisfatto, l'unico rilievo è riguardo ai pomelli di comando dei giri, col 45 proprio l'altra sera c'ho perso la vita ....

Mi spiace per te , ma con l’arrivo della nuova SPU la vedo dura vendere il braccio Ortofon , ammesso che non trovi un Ikeda 407 .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5149
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Cambio Giradischi ?  Empty Re: Cambio Giradischi ?

Messaggio Da pepe57 il Dom Mar 04 2018, 14:10

Io penso che date le sue caratteristiche sonore, con La Platine, se si vuole stare su bracci "lunghi" (personalmente non lo farei per svariate ragioni) oltre a quelli citati suggerirei di prendere in esame anche questi bracci che, in base alle loro voci, potrebbero andare nella direzione desiderata:

Ikeda 407 (un bel classicone specifico testine con cedevolezza molto bassa, se no diventa un po' "morbido" a mio avviso).
Toho da 13" (il più "energico" ma con predilezioni nella RIF a parer mio, ci mette molto di suo)
Moerch DP 8 da 12" (a logica il più "duttile" grazie alle canne facilmente intercambiabili)
Wheaton Tri Planar U-12 (il più "tecnico" e performante, di nuovo a parer mio).
Da Vinci Gran Grandezza Reference (più equilibrato fra cuore/testa non aggiunge quasi nulla, forse una lieve nota "romantica", """"")
Da Vinci Virtù (un pelo più tecnico, verso la testa)

Questi, a parte Virtù e Moerch (che ascolto da amici) , li ho/ho avuti tutti (alcuni montati proprio sulla Platine) e mi sono fatto nel tempo un' idea sulla loro impostazione (ma, come sempre, potrebbe essere errata per cui resta personale).
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano

    La data/ora di oggi è Sab Nov 23 2019, 03:43