Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Brave (Marillion) by Steve Wilson
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Brave (Marillion) by Steve Wilson

    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3294
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da ispanico Mer Set 12 2018, 17:59

    Qualcuno ne sa niente su come sia stato "rifatto" questo lavoro dei Marillion? L'ho visto sul nostro Amazon a soli 14,90 € ed è di quest'anno 2018 e senza la palla del secondo disco insieme.

    Ne varrà la pena? Lo reputo uno dei loro più bei dischi (io).


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________
    Barone Birra
    Barone Birra
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1866
    Data d'iscrizione : 11.05.18

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Re: Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da Barone Birra Mar Ott 09 2018, 02:25

    ispanico ha scritto:Qualcuno ne sa niente su come sia stato "rifatto" questo lavoro dei Marillion? L'ho visto sul nostro Amazon a soli 14,90 € ed è di quest'anno 2018 e senza la palla del secondo disco insieme.

    Ne varrà la pena? Lo reputo uno dei loro più bei dischi (io).

    Io ho preso il box deluxe, quello multidisco con anche un concerto ed entrambi i mix. Quello di Wilson oggettivamente è migliore per definizione e pulizia.
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3294
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Re: Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da ispanico Sab Ott 13 2018, 19:03

    Non potendo resistere l'ho preso prima che esaurisce e devo dire che è rifatto davvero bene e direi meglio di quello con la scritta 24 bit sulla copertina che aveva il secondo disco.
    Eccellente.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________
    spiritolibero66
    spiritolibero66
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 412
    Data d'iscrizione : 25.11.11
    Età : 57
    Località : Civitavecchia

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Re: Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da spiritolibero66 Sab Ott 13 2018, 22:18

    I Marillion sono nati (e morti) con Fish.
    Tutto il dopo è accanimeto terapeutico.
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3294
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Re: Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da ispanico Sab Ott 13 2018, 23:06

    Personalmente non mi è mai piaciuta la voce di Fish... forse proprio perché ha sempre e troppo scimmiottato Gabriel senza esserlo. La nuova voce è più originale per me ovviamente... poi sono gusti.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________
    Barone Birra
    Barone Birra
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1866
    Data d'iscrizione : 11.05.18

    Brave (Marillion) by Steve Wilson Empty Re: Brave (Marillion) by Steve Wilson

    Messaggio Da Barone Birra Sab Ott 13 2018, 23:57

    spiritolibero66 ha scritto:I Marillion sono nati (e morti) con Fish.
    Tutto il dopo è accanimeto terapeutico.
    Inizialmente la pensavo anche io così, perché il periodo Fish era leggendario e, con Hogarh uscirono anche cose leggerine come Holidays in Eden, album non convincenti nel 100% dei brani ecc... però mi sono dovuto ricredere nel nuovo millennio. Già Marbles, Happiness is the road mi avevano entusiasmato,ma gli ultimi due sono bellissimi (Gaza è forse il brano che preferisco)... in particolare FEAR lo reputo il loro disco migliore, ma mi ci sono voluti diversi ascolti per digerirlo... queste nuove (post)suite da 20 minuti che non sono un ritritume o un collage, ma un percorso scandito dai testi mai banali di H.
    The Leavers è un po' il testamento dei musicisti rock nella loro versione, non lisergica come quella che portò The wall nei PF Embarassed
    Lì ho visti dal vivo lo scorso anno e furono entusiasmanti... concerto concuso con This Strange Engine... spirito, sentila e poi torna a dirmi....

    Ho appena preso il box de luxe del concerto al Royal Albert Hall, con 2 cd e 2 bluray + artbook fotografico formato 33 giri...

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03 2024, 22:44