Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Technics 1200
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Technics 1200

Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Technics 1200 Empty Technics 1200

Messaggio Da Ivanhoe il Sab Ott 20 2018, 14:25

Questo giradischi mi piace esteticamente, ovviamente e' una icona nel genere.
Ultimamente ne ho ascoltati 3 molto attentamente, 1 mk2 e 2 mk3, nessuno mi ha fatto impazzire, gran ritmo ma mi pare manchi qualcosa con musica piu' complessa, forse con la puntina giusta si puo' rimediare.

Ma e' quello che mi ha detto l'ultimo proprietario del 1200 che ho ascoltato che mi ha fatto riflettere,  dice "certo lo devi modificare per farlo suonare bene, con 1000-1500$ di modifiche (anche invasive), suonera' benissimo".
La mia risposta e' stata non conviene allora prendere un gira migliore tipo un bel SP? Lui:'no perche' questo e' piu' bello'. Boh forse ha ragione lui, l'estetica ha il suo peso con questi apparecchi.

Qualcuno ha un 1200 modificato? Ne vale la pena?


_________________
¯_(ツ)_/¯   ¯_(ツ)_/¯ ¯_(ツ)_/¯  ¯_(ツ)_/¯    ¯_(ツ)_/¯
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Sab Ott 20 2018, 16:41

è sul fatto che "nessuno mi ha fatto impazzire" che ti inviterei a riflettere.
Sono 1000 anni che rido a leggere i commenti di tutti coloro che sentenziano sui giradischi basandosi sul semplice ascolto di quel certo set up il più delle volte in un sistema sconosciuto.

Ma come si fa a giudicare come suona un giradischi basandosi su tutto un impianto, il più delle volte sconosciuto e in una stanza sconosciuta? Questo vale x tutti ovviamente e non solo x il 1200.

Il 1200 suona benissimo e molto meglio di tutte le cinghiette economiche entry level. Ma bisogna metterci una buona testina e ben interfacciata con un discreto fono.

Se lo hai ascoltato a casa tua e non ti sono piaciuti 3 su 3, allora cercherei altrove.

E' vero che migliora ma non ci spenderei 1500 eurelli. Allora mi compro il 1015 x ca 2000 e faccio un bel salto.

Personalmente cambierei poco:
cavo braccio
magari i piedini con quelli da 180 euro
un buon clamp (se piace)
un buon portatestina (questo si)
un buon mat ma senza svenarsi troppo

Diciamo da 500 a 700 eurelli max

Certo se ci cambi il braccio e ci metti un audiomods, il deck decolla ma sono altri 700/800 euro...

E allora ricado nel discorso di prima: meglio il Tech 1015

A questo punto poi resta solo l'alimentazione. Ma allora con 3000 mi cerco un Sp 10 completo che mantiene il suo valore

By the way, li ho tutti e 2, anzi 3 (pure l'SP 10) - quindi un minimo di esperienza sui 3 gira Tech l'ho fatta.

IMHO
Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da Ivanhoe il Sab Ott 20 2018, 18:51

@pluto ha scritto:è sul fatto che "nessuno mi ha fatto impazzire" che ti inviterei a riflettere.
Sono 1000 anni che rido a leggere i commenti di tutti coloro che sentenziano sui giradischi basandosi sul semplice ascolto di quel certo set up il più delle volte in un sistema sconosciuto.

Ma come si fa a giudicare come suona un giradischi basandosi su tutto un impianto, il più delle volte sconosciuto e in una stanza sconosciuta? Questo vale x tutti ovviamente e non solo x il 1200.

Il 1200 suona benissimo e molto meglio di tutte le cinghiette economiche entry level. Ma bisogna metterci una buona testina e ben interfacciata con un discreto fono.

Se lo hai ascoltato a casa tua e non ti sono piaciuti 3 su 3, allora cercherei altrove.

E' vero che migliora ma non ci spenderei 1500 eurelli. Allora mi compro il 1015 x ca 2000 e faccio un bel salto.

Personalmente cambierei poco:
cavo braccio
magari i piedini con quelli da 180 euro
un buon clamp (se piace)
un buon portatestina (questo si)
un buon mat ma senza svenarsi troppo

Diciamo da 500 a 700 eurelli max

Certo se ci cambi il braccio e ci metti un audiomods, il deck decolla ma sono altri 700/800 euro...

E allora ricado nel discorso di prima: meglio il Tech 1015

A questo punto poi resta solo l'alimentazione. Ma allora con 3000 mi cerco un Sp 10 completo che mantiene il suo valore

By the way, li ho tutti e 2, anzi 3 (pure l'SP 10) - quindi un minimo di esperienza sui 3 gira Tech l'ho fatta.

IMHO

Ok, lo porto a casa. (una precisazione, con le casse suonava da paura, e' con le cuffie che impressiona meno, ma effettivamente l'impianto era dedicato ai diffusori).

Ma un po' piu' preciso sulle modifiche visto che mi pare le hai fatte:
a) quali sono i piedini  da 180 euro?
b) che clamp consigli?
c) puoi indicarmi il modello di portatestina per il 1200?
d) ci sono un sacco di mat, quale suggerisci?

..dai Pluto non lesinare i consigli...sono gratis  Technics 1200 775355  Technics 1200 775355


_________________
¯_(ツ)_/¯   ¯_(ツ)_/¯ ¯_(ツ)_/¯  ¯_(ツ)_/¯    ¯_(ツ)_/¯
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Sab Ott 20 2018, 19:03

sono tutte cose un po' personali x così dire.

Piedini: Gli Isonoe vanno molto bene https://www.amazon.co.uk/Isonoe-Isolation-Feet-Set-4-silver/dp/B0062YZV7U

All'ultima fiera molti girapadelle e i Tech in particolare avevano una base SAP a lievitazione magnetica (L'ho appena presa ma non l'ho ancora scaricata dalla macchina, però questa costa più di tutto il gira messo insieme)
Gli Isonoe sono molto buoni, poi ci sono le follie

Il clamp non piace a tutti. Il motore digerisce un peso fino a 1/2 kilo ca
Ma alcuni dicono che può asciugare un po' il suono

Una bella cosa sarebbe Mat in grafite, clamp in grafite e portatestina in grafite (tipo la roba di Simone Lucchetti x capirci)

Portatestina: Se ti piace il legno (non tutti lo amano) gli Yamamoto sono ottimi (vedi Playstereo) https://www.playstereo.com/it/accessori-per-l-analogico/2142-yamamoto-hs-1a-hs-1as-headshell-made-of-african-black-wood.html#/136-modello-a_hs_1a

Ma la prima cosa da fare sarebbe il cavo braccio (quello di serie è modesto,) poi il portatestina. Una figata sarebbe trovare un buon Van den Hull e fare un cavo unico da portatestina a RCA del fono. Poco versatile ma assai meglio del ponte con gli RCA femmina x poi usare un altro cavo. Purtroppo sono 4 fili sottili e molto delicati (devono entrare nella canna e arrivare al fono) però è una scelta furba.

C'è da divertirsi


Ultima modifica di pluto il Dom Ott 21 2018, 11:17, modificato 1 volta
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Sab Ott 20 2018, 19:12

Qualche idea in questo forum http://forums.stevehoffman.tv/threads/technics-sl-1200mk2-upgrades-pictoral.403320/

Le prime foto contengono il braccio Audiomods, di cui parlavo sopra. Lo trovi in UK direttamente dal produttore.
GCM lo ha comprato x il suo Thorens ed è davvero ottimo e poco costoso (è un REGA portato agli estremi)

Poi qualche altro spunto come alimentazione etc.

C'è chi cambia pure il perno, chi ci mette un telaio intorno, chi fa spegnere le luci xché disturbano...

Per i prossimi 10 anni avrai da pensare....

Facciamo così, ti mando il il 1015 che facciamo prima affraid affraid
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Dom Ott 21 2018, 11:17

Ho corretto il nome headshell avendo fatto confusione tra Yamamoto e Hashimoto - Sorry
Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da Ivanhoe il Dom Ott 21 2018, 12:16

Ho preso nota grazie. Bella la portatestina in legno.

Circa gli accessori in grafite perche li preferisci, c'e' una questione tecnica?


_________________
¯_(ツ)_/¯   ¯_(ツ)_/¯ ¯_(ツ)_/¯  ¯_(ツ)_/¯    ¯_(ツ)_/¯
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Dom Ott 21 2018, 12:22

Be è la strada seguita da alcuni (Shindo su tutti) x implementare certi gira (Garrard) . Lucchetti la adora al punto da aver fatto un telaio x il suo mega gira.
Smorzamento, inerzia etc etc. E' un materiale molto costoso purtroppo.

Ma non è l'unica strada ovviamente. E non tutti gradiscono gli shell in legno.

Anche nel catalogo Ortofon potrai trovare ottimi Shell sia in legno sia in leghe varie
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Technics 1200 Empty Re: Technics 1200

Messaggio Da pluto il Dom Ott 21 2018, 12:25

Direi che la partenza potrebbe essere da qua x ricambi e mods

https://www.kabusa.com/frameset.htm?/m1200.htm

    La data/ora di oggi è Sab Nov 23 2019, 02:15