Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ozzy Osbourne An Ordinare Man
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Ozzy Osbourne An Ordinare Man

terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 06:43

Uscito da poco l'ultimo, nel vero senso della parola, lavoro di Ozzy
Ieri l'ho scaricato in 24/96 con dicitura remastered da sito pirata, non vi preoccupate, ho in arrivo per oggi il vinile. Sono un pirata buono.
Ma non vedo l'ora che arrivi il vinile per fare un confronto.
Non per la solita discussione se suona meglio uno o l'altro, ma per sentire come suona in confronto al file.
Perché? Perché il CD è ultra-compresso! Invece questo file riporta remastered.
Ora siccome io sono ignorante ma ci sento, questo file lo sto ascoltando e non sento alcun artefatto! Come diavolo hanno fatto?
Esistono programmi in grado di decomprimere un file o CD?
Ma come fanno a sapere a sapere dove è stato alzato il volume?
Mi viene il sospetto che in realtà siano i file per la masterizzazione del vinile ma non si può dire.
Esattamente come per l'ultimo lavoro dei Deep Purple dove i file ufficiali sono iper-compressi ed invece esiste un file non ufficiale molto buono.
Ripeto, ascoltando questo file di Ozzy non si sente nulla di artefatto, sono sordo?
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 10:39

Se prendo un CD con dr 5 e uso un software che porta il dr a 11 come li chiameresti?
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 10:51

Mi scuso se ti sono sembrato schizzoso ma il significato di artefatto è chiaro
http://www.treccani.it/vocabolario/artefatto/
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 11:24

Forse non mi sono spiegato bene
Il CD ufficiale è ultra-compresso
Il file pirata invece no
Se da un CD con un software ne ricavo uno come il file pirata come lo chiamo?
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
@custico
@custico
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 997
Data d'iscrizione : 08.03.16
Età : 44
Località : BO-FE (o FE-BO)

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da @custico il Dom Feb 23 2020, 12:19

Saranno due master diversi?


_________________
Saluti e buoni ascolti!  sunny
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 18989
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da carloc il Dom Feb 23 2020, 13:16

@terlino ha scritto:
Se da un CD con un software ne ricavo uno come il file pirata come lo chiamo?

Difficile ricreare qualcosa che manca...se manca la dinamica per la compressione operata in fase di "masterizzazione" anche se lo tratti con specifici SW otterrai sempre "artefatti".

Più probabile che si tratti dai master differenti. Normalmente quelli destinati al vinile hanno più dinamica del corrispondente CD perché non debbono essere riprodotti in MP3 e su lettori scadenti, magari in mezzo al rumore del traffico.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 18989
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da carloc il Dom Feb 23 2020, 13:52

@Purus ha scritto:Soprattutto, al di là delle incomprensioni lessicali, è impensabile credere che OGGI una compressione dinamica sia fatta per un riversamento digitale e non piuttosto per un "disco" analogico che ha oggettivamente minori capacità di immagazzinare gamme dinamiche superiori a 50, massimo 60 db, contro i 90/120 db di un CD o SACD.
Se esistono due master, come facile immaginare, quello più "compresso" sarà destinato all'analogico, non certo al digitale.
Alla prova dei fatti, specialmente per alcuni generi, è vero il contrario. 
Comunque non deve essere una guerra di religione, si trovano ottime registrazioni anche in digitale.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 15:20

Carissimo PURUS hai ragione al 100%
Ma ti sbagli di grosso!
Le teorie lasciano il tempo che trova!
Anche su un impianto da 500 Euro se ascolti Chrissie Hynde "Valve Bone Woe" ti asscicuro che il CD lo butti via! Perchè la dinamica e il suono in generale è molto più hi-fisul vinile.
Degli ultimi 25 anni di dischi usciti del genere Rock o Pop e leggera in generale si è no ne salvi il 5% il resto è molto meglio su vinile su tutti i punti di vista, tranne i rumorini che il vinile ha.
Non è una guerra di religione, io di Jazz ascolto quasi solo in digitale, stessa cosa della classica!
Non centra nulla cosa può contenere un supporto, centra cosa ci vogliono far stare.
I CD di musica atra ( Escluso Jazz E Classica) che non siano erdizioni particolari, vedi MFSL, fanno generalmente schifo. In confronto il vinile vince a mani basse.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Dom Feb 23 2020, 15:41

Intanto vinile arrivato, altra cosa, sembra di sentire un disco per audiophili in confronto al digitale.

Comunque è inutile dire il CD può avere 100000000000 DB di dinamica se non viene mai sfruttato, ma anzi ultimamente ne usano dai 2 a 6 o 7 al massimo, ma i 6 o 7 sono falsi in realtà, siamo sempre sui 2 o 3 reali.
Sul vinile le stesse cose hanno in media un DR di 11 12 DB e come vedi manco lo sfiorano il minimo consentito.
I 50 DB in qualsiasi impianto sono inascoltabili, esistono vari test che lo provano, altra cosa è dal vivo.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 387
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 58
Località : Chiavari

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da terlino il Lun Feb 24 2020, 08:11

Certo, l'importante è essere contenti, ma questo vale per tutto.
A mio avviso il digitale nel campo audio è stato un miracolo per la Musica Classica, contiene pianissimi e fortissimi.
Niente fruscio e i rumori di cui è afflitto il vinile.
Ma per l'altra musica assolutamente non utile.
I primi CD di musica moderna erano mosci e in confronto il vinile era meglio.
Parliamo di master di origine analogica.
Poi sono iniziate le rimasterizzazioni e quasi sempre erano peggiori.
Ma verso fine millennio è iniziata la loudness war.
Da lì in poi una etacombe!
CD ascoltabili solo su autoradio. In casa uno schifo, non è che in macchina si sentissero meglio, ma erano per la massa. Più suonavano forte e più godevano.
Per chi ascolta prevalentemente musica moderna c'è la enorme contraddizione di acquistare un vinile tratto da master digitale.
Ma se mi piace il tal artista e lo voglio sentire al meglio sono costretto a comprare il vinile.
Invece a me piacerebbe non comprare vinili digitali e invece mi piacerebbe comprare il CD se fosse realizzato almeno mantenendo la dinamica del corrispettivo vinile.
Insomma io sono costretto a comprare il vinile! Ne farei volentieri a meno!
Quindi nessuna guerra a favore del vinile che suona meglio del CD
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Feb 24 2020, 09:17

@terlino ha scritto:Forse non mi sono spiegato bene
Il CD ufficiale è ultra-compresso
Il file pirata invece no
Se da un CD con un software ne ricavo uno come il file pirata come lo chiamo?

Moment.....

Se il disco è APPENA USCITO, quindi non è il solito album registrato in analogico e poi convertito in digitale, è stato inciso sicuramente su master digitale in alta risoluzione, più o meno bene dipende da chi e come è stato inciso il master.

Ciò premesso, dal master vengono prodotti tutti i supporti, liquidi o "fisici" in cui l'album viene venduto.

Si suppone che per il file digitale in alta risoluzione, rivolto ad audiofili, si sia cercato di mantenere quanto più possibile la qualità del master digitale, e che anche la conversione analogica per un vinile magari audiofilo ad alta grammatura sia stata curata in modo analogo.
Per il CD è "POSSIBILE" che abbiano invece applicato una diversa logica di compressione per uniformare il suono, come ad esempio per il famigerato fenomeno della "loudness war".

Però è il CD che è stato convertito dal master ad alta risoluzione e non viceversa.

Quello a cui ti riferisci tu sarebbe l'upsampling, cioè quanto un file viene convertito un un formato a risoluzione maggiore con un opportuno algoritmo.
In questo caso però il risultato è sostanzialmente identico al file originale e se un sito vende un file hi-res che in realtà è convertito da un file normale 16-44 fa una azione al limite della disonestà, anzi senza se il costo è maggiorato rispetto al file a 16 bit.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
@custico
@custico
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 997
Data d'iscrizione : 08.03.16
Età : 44
Località : BO-FE (o FE-BO)

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da @custico il Lun Feb 24 2020, 09:36

Salvo rari casi, non è che "si incide o si registra il master". Di solito viene fatta una registrazione multitraccia di svariate take (con più musicisti contemporaneamente o separatamente, spesso anche in studi diversi). Poi c'è l'editing e il mixing, dove può essere usata la compressione, e alla fine è prodotto uno (o più?) master.
Secondo me si tratta di 2 master diversi. In altre parole il CD è compresso per scelta, non per limitazioni di questo e quel supporto. Non so se al giorno d'oggi alle radio forniscono i CD oppure i file in digitale. Se forniscono ancora il CD forse è per questo che è pompato, ma è solo una speculazione la mia.
Comunque sia chiederei il rimborso per il CD Laughing


_________________
Saluti e buoni ascolti!  sunny
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Ozzy Osbourne An Ordinare Man Empty Re: Ozzy Osbourne An Ordinare Man

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Feb 24 2020, 14:54

@@custico ha scritto:Salvo rari casi, non è che "si incide o si registra il master". Di solito viene fatta una registrazione multitraccia di svariate take (con più musicisti contemporaneamente o separatamente, spesso anche in studi diversi). Poi c'è l'editing e il mixing, dove può essere usata la compressione, e alla fine è prodotto uno (o più?) master.
Secondo me si tratta di 2 master diversi. In altre parole il CD è compresso per scelta, non per limitazioni di questo e quel supporto. Non so se al giorno d'oggi alle radio forniscono i CD oppure i file in digitale. Se forniscono ancora il CD forse è per questo che è pompato, ma è solo una speculazione la mia.
Comunque sia chiederei il rimborso per il CD Laughing

Grazie per la precisazione, la sostanza è che al termine del processo hai uno (o più non so) master digitali da cui poi sono ricavati i supporti liquidi o solidi che saranno messi in vendita. Se poi venga predisposto un master compresso espressamente per i cd non saprei, dalla esperienza descritta parrebbe proprio che lo facciano ancora anche se in teoria i tempi della loudness war e dei mini stereo o lettori cd per auto dovrebbero essere passati da tempo, oramai la stragrande maggioranza di utenti ascolta la musica in streming, dal cellulare o in auto con le chiavette usb.

La mia "paura" è che molto più semplicemente sia proprio l'incisione originale "moderna" che fa schifo (si parla sempre di rock leggera etc), indipendentemente dal supporto usato, le cause sono molteplici, contenimento dei costi causa abbattimento delle vendite, etichette di nicchia con pochi mezzi tecnici, gli stessi tecnici che sono meno validi di quelli di una volta sempre per la crisi del settore che ha portato i "guru" a virare sul media video, serie, cinema etc che ha ben altro mercato ed interesse alla qualità dell'audio.

Non mi vengono in mente esempi recenti (dischi di nuova uscita) di clamorosa differenza qualitativa tra vinile e corrispondente cd o file liquido, mentre di casi di musica recente incisa su standard davvero mediocri la lista sarebbe lunghissima. 

Tralasciando il discorso sui dischi rimasterizzati (specie dall'analogico) dove succede di tutto e di più, ci sono centinaia di versioni diverse degli stessi album di cui solo pochissime suonano "come di deve".... 
Solo un esempio, qualche mese fa presi una riedizione di "Hotel california" in vinile 180 g audiofilo, lo avevo a suo tempo in cd ma lo volevo il vinile.

Se lo ascolti "da solo" senza farci troppo caso, tutto sommato sembra davvero di sentirlo benissimo, ma se lo confronti con un'altra versione ti rendi conto che c'è uno sbilanciamento spaventoso tra il canale destro rispetto al sinistro che sembra "filtrato". Insomma una vera presa per i fondelli..... 35 Euro nel c....e  siccome era stato comprato al hi-end non era neppure possibile restituirlo.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Mar Apr 07 2020, 01:43