Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

francecappe
francecappe
Member
Member

Numero di messaggi : 36
Data d'iscrizione : 09.02.14
Località : Siena

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech? Empty Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

Messaggio Da francecappe Mar Set 07 2021, 08:09

Buongiorno a tutti, mi aiutate a decidere? Vorrei cambiare il mio attuale pre phono (Pro-Ject SEII) a valvole con modello più performante, avevo pensato al Gold Note PH10 oppure al M2tech Nash, più o meno il costo è uguale (1390-1490 euro), il resto della catena è costutuito da ampli ibrido unison research secondo, giradischi rega planar 3 con testina elys e diffusori opera grand mezza. Help...
lalosna
lalosna
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3716
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 60
Località : Cit Türin

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech? Empty Re: Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

Messaggio Da lalosna Mar Set 07 2021, 08:22

francecappe ha scritto:Buongiorno a tutti, mi aiutate a decidere? Vorrei cambiare il mio attuale pre phono (Pro-Ject SEII) a valvole con modello più performante, avevo pensato al Gold Note PH10 oppure al M2tech Nash, più o meno il costo è uguale (1390-1490 euro), il resto della catena è costutuito da ampli ibrido unison research secondo, giradischi rega planar 3 con testina elys e diffusori opera grand mezza. Help...

Da possessore non posso che parlare bene del PH10, facilmente configurabile buon rapporto Q/P


_________________
Bögè nen!!!
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1068
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech? Empty Re: Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

Messaggio Da martin logan Mar Set 07 2021, 08:36

Il tuo Project è un modello base a valvole, che vuoi migliorare.
Darei una occhiata a marchi più specializzati nell'analogico; ho dovuto cercare su internet, perché credevo che M2Tech facesse solo ottimi prodotti per il digitale.
Ci sono marchi come Graham Slee, Lehmann Audio, Musical Surroundings, Phasemation, Rega, Trichord che offrono un catalogo nutrito di tali apparecchi.

Ma (parere personale, bene inteso) il vero collo di bottiglia diverrà la testina ...  non pensare a stravolgimenti epocali passando da un prePH da 300 a uno da 1300 euro
senza sostituire l'elemento che trae l'informazione dal microsolco.
Fossero diffusori - passando da 300 a 1300 -  anche un sordo (come me) coglierebbe una evidente differenza.
Con un pre phono ... qualcosa migliori ma non giri il mondo sottosopra. Lo dico per esperienza diretta.
Chiamala "supremazia della sorgente", un concetto su cui qualcuno ha fatto una fortuna (Linn docet Laughing Laughing Laughing ).

Io destinerei un mezzo del budget a una buona testina MC (nuova) e l'altro mezzo al prePH (cercando anche nei demo / usato).
mantraone
mantraone
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2010
Data d'iscrizione : 17.12.16
Età : 56
Località : Bologna

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech? Empty Re: Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

Messaggio Da mantraone Mar Set 07 2021, 09:16

francecappe ha scritto:Buongiorno a tutti, mi aiutate a decidere? Vorrei cambiare il mio attuale pre phono (Pro-Ject SEII) a valvole con modello più performante, avevo pensato al Gold Note PH10 oppure al M2tech Nash, più o meno il costo è uguale (1390-1490 euro), il resto della catena è costutuito da ampli ibrido unison research secondo, giradischi rega planar 3 con testina elys e diffusori opera grand mezza. Help...

A mio avviso l'upgrade migliore lo faresti passando alla Rega Ania, testina MC con il pre-phono Rega Aria.

La testina nuova la trovi a 700 Euro, il pre phono nell'usato attorno agli 800 Eurini.

se poi ti rimangono 250 Euro l'upgrade migliore per il tuo P3 è il contropiatto della Groovetracer, quello originale è in plastica mentre il produttore americano in alluminio pieno e puoi sostituire la sfera del perno.

https://groovetracer.com/subplatter_groovetracer.htm


_________________
Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Rega Aria/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1050
Data d'iscrizione : 10.03.20

Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech? Empty Re: Cambio Pre Phono, Gold Note o M2tech?

Messaggio Da Pinve Mar Set 07 2021, 10:23

Piccola esperienza concreta.
Ho il PH10 da qualche mese, che trovo sonicamente ottimo (IHMO), facilmente configurabile, ed upgradabile con la sua alimentazione opzionale (costosa).
Molto utile la possibilità di gestire due ingressi, configurabili singolarmente. 
Uscita bilanciata. Avendo due testine diverse, emergono le differenze a parità di Phono; come si diceva l testina fa molto.  
Non ho una storia lunga di esperienze: Prephono integrato nel Cyrus 3i, Shiit Mani, Musical Fidelity ed ora Goldnote. 
L'ultimo è decisamente superiore a tutto. Forse il MF più silenzioso ma non così vibrante e preciso come questo. 
Rimango con la curiosità di Prephono valvolare...


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.

    La data/ora di oggi è Sab Ott 01 2022, 09:14