Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Electrocompaniet - come suona ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Electrocompaniet - come suona ?

Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 10.03.20

Electrocompaniet - come suona ? Empty Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Pinve Lun Nov 29 2021, 17:44

So che è una domanda troppo generica... ma ne so proprio nulla e  ne leggo cose alterne, chi ne dice bene chi li bolla come poco dinamici ...

Li trovo (quelli con il plexi anteriore) elegantissimi ma non ne ho mai sentito uno; in particolare pre/finale da prendere usati ... come sono/suonano?


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da martin logan Lun Nov 29 2021, 19:06

Ho avuto per 2/3 anni l'ECI3 preso nuovo in negozio. Molto bello, ben fatto, suono caldo.
Pilotava delle piccole Martin Logan Scenario, credevo bene ... finché.  Electrocompaniet - come suona ? 921419 Electrocompaniet - come suona ? 921419 Electrocompaniet - come suona ? 921419  
A un certo punto ho avuto problemi con un relé; il negoziante mi disse di portarlo che ci avrebbero pensato loro a mandarlo in assistenza, a costo zero.
Visto che il periodo coincideva con le ferie, per non farmi restare 2 mesi senza ampli mi diede un "muletto" brutto e messo così così.
Era di un produttore italiano (mi sfugge il nome, ora non esiste più) e andava sui 35x2 in classe A.
Lo porto a casa e lo collego ...  Electrocompaniet - come suona ? 972395 dopo 5 minuti era chiaro che il brutto anatroccolo spingeva da bestia, facendo suonare come mai avevo sentito le M.L.
Molto meglio dell'Electrocompaniet - nonostante valesse (forse) 500 euro, a dire tanto, come quotazione di mercato.

Non è stata una delusione ma una presa di coscienza, quasi una Epifania  Electrocompaniet - come suona ? 509133  
Appena rimesso a nuovo l'ampli l'ho venduto e ho preso un finale da 50W in classe A (usato) che ancora ascolto con gusto. 
Forse i migliori Electro erano quelli vintage pre + finale ... quelli spingevano di brutto, gli altri così così  Electrocompaniet - come suona ? 999153
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Rexie Lun Nov 29 2021, 19:19

Guarda, di Electrocompaniet ne ho avuti diversi e ancora me ne rimangono due. I primi modelli Ampliwire, tutti in metallo, di diretta derivazione del TCAPA, erano tendenzialmente trasparenti. Con l'evolversi dei modelli il carattere si è arrotondato e ammorbidito. Tutta la serie Classic, quella che iniziò a sfoggiare il plexi nero, è appunto più morbida dei modelli originali. Con le serie successive, quelle attuali, la ditta è tornata sui propri passi aggiungendo un po' di pepe al calore di fondo. Ma a te, in fondo, basterebbe un pre da abbinare ai NuForce. Ad esempio il 4.7, che è telecomando e bilanciato, si prende per un migliaio di euro.
Concordo, comunque, che gli apparecchi della ditta norvegese sono da abbinare a diffusori brillanti, altrimenti possono risultare noiosi o addirittura attufati, a seconda della neutralità/rotondità dei diffusori a valle.

P.S.: dimenticavo: coi finali, esperienza personale, niente cavi sofisticati tipo MIT o similari. Prediligono cavi di potenza col minimo valore di capacità possibile.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Rexie Mar Nov 30 2021, 10:36

Sarebbe a dire? Perché Martin Logan ha trovato un finale che pilota le M. L. con più autorevolezza, vuol dire che tutti gli Electrocompaniet sono buoni solo come soprammobili?
remasters
remasters
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1527
Data d'iscrizione : 12.08.15
Età : 51
Località : Palermo

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da remasters Mar Nov 30 2021, 10:57

Rexie ha scritto:Sarebbe a dire? Perché Martin Logan ha trovato un finale che pilota le M. L. con più autorevolezza, vuol dire che tutti gli Electrocompaniet sono buoni solo come soprammobili?
Non ho letto in nessun post che qualcuno considera gli Electrocompaniet dei soprammobili…
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Rexie Mar Nov 30 2021, 11:18

Beh, se si usano certi toni trionfalistici sarebbe allora il caso di spiegarsi meglio. Così può sembrare che Martin Logan abbia realizzato di essere stato truffato per anni. Una rondine non fa primavera. Un abbinamento infelice non vuol dire nulla.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26827
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 64
Località : Genova

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da pluto Mar Nov 30 2021, 11:34

Concordo sull'abbinamento non ideale visto che le ML hanno un'impedenza terribile

Ma vorrei dare un consiglio non richiesto a Pinve che ha aperto l'argomento

Tu hai un grande pre (che ho avuto x anni pure io accoppiato a finali tipo AR top, ML da 100 watt in classe A e poi mono Spectral).

Perché farsi venire delle pulsioni su coppie pre e finale diverse, quando si ha già un pre di alto livello che richiede solo un buon abbinamento (molto facile visto che il REF 2 è talmente stabile che va con tutto o quasi) e soprattutto un abbinamento corretto tra finale e casse (che non conosco) e che temo sia invece il nocciolo dei tuoi problemi?

Hai un grande pre. Punto Questo deve essere il tuo punto fermo. Parti da li

My 2 cents
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Rexie Mar Nov 30 2021, 12:08

pluto ha scritto:Perché farsi venire delle pulsioni su coppie pre e finale diverse, quando si ha già un pre di alto livello che richiede solo un buon abbinamento (molto facile visto che il REF 2 è talmente stabile che va con tutto o quasi) e soprattutto un abbinamento corretto tra finale e casse (che non conosco) e che temo sia invece il nocciolo dei tuoi problemi?
L'ARC è un pre eccellente, non c'è dubbio. E' che in un'altra discussione si ventilava l'ipotesi di abbinare ai finali (una coppia di NuForce sin troppo trasparenti) un pre con un carattere più morbido. Si era parlato di Conrad Johnson, sonorità molto diversa da quella ARC, ma anche di qualche marchio fra gli stato solido.
martin logan
martin logan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1021
Data d'iscrizione : 18.11.17
Località : Pavia

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da martin logan Mar Nov 30 2021, 12:26

Premetto che non mi sono affatto sentito "truffato".


Anzi, l'ECI3 è stato ritirato a un  prezzo molto favorevole perché è un prodotto che ha mercato.
Questi ampli norvegesi mi sono sempre piaciuti; a iniziare da quelli neri con le maniglie dorate; non li considero certo "soprammobili".
Se però avete diffusori complessi da pilotare, suggerisco caldamente un attento ascolto. 

Vale il detto "mai giudicare un libro dalla copertina"  Electrocompaniet - come suona ? 650957 Electrocompaniet - come suona ? 650957 Electrocompaniet - come suona ? 650957 
Il sostituto aveva i selettori che traballavano, uno dei condensatori principali palesemente diverso dagli altri (quindi sostituito),
non aveva il telecomando, era un pulcino nero con alette enormi, scaldava come una stufa elettrica e il potenziometro del volume
friggeva quando lo ruotavi  santa santa santa

Però suonava a meraviglia, rendeva il suono "vivo", qualsiasi contrasto dinamico sottile era più che evidente, non dovevi alzare il volume.
La voce era riprodotta molto bene (le M.L. ci vanno a nozze): quando l'interprete sussurrava anche l'ampli lo faceva.
E quando urlava  Electrocompaniet - come suona ? 60777 Electrocompaniet - come suona ? 60777 Electrocompaniet - come suona ? 60777
Rexie
Rexie
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 417
Data d'iscrizione : 23.09.20
Età : 51
Località : Catania

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Rexie Mar Nov 30 2021, 13:03

Così è più chiaro. Indubbiamente, gli abbinamenti vanno provati sul campo (per quanto possibile). Il mondo audio è pieno di esempi di abbinamenti ostici da realizzare. Quello delle Martin Logan è uno dei tanti e ce ne sono altri emblematici. Mi viene in mente il caso delle Dalquist, per le quali non è tanto questione di potenza quanto piuttosto di particolari qualità soniche. E come esistono diffusori esigenti, esistono altresì apparecchi che non sono "universali", taluni diciamo pure "divisivi". Electrocompaniet ha un suo carattere che può estasiare o annoiare a seconda delle situazioni e delle orecchie di chi ascolta. Stessa storia di AM Audio.
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 10.03.20

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Pinve Mar Nov 30 2021, 13:16

pluto ha scritto:Concordo sull'abbinamento non ideale visto che le ML hanno un'impedenza terribile

Ma vorrei dare un consiglio non richiesto a Pinve che ha aperto l'argomento

Tu hai un grande pre (che ho avuto x anni pure io accoppiato a finali tipo AR top, ML da 100 watt in classe A e poi mono Spectral).

Perché farsi venire delle pulsioni su coppie pre e finale diverse, quando si ha già un pre di alto livello che richiede solo un buon abbinamento (molto facile visto che il REF 2 è talmente stabile che va con tutto o quasi) e soprattutto un abbinamento corretto tra finale e casse (che non conosco) e che temo sia invece il nocciolo dei tuoi problemi?

Hai un grande pre. Punto Questo deve essere il tuo punto fermo. Parti da li

My 2 cents

@Pluto

sono molto contento del mio REF2, è stato il mio primo PRE di "livello superiore" (qualsiasi cosa voglia dire  Electrocompaniet - come suona ? 650957) e funziona molto bene; ovviamente c'è di meglio (come sempre). Volendo proprio esser pignoli ed esulando dal suono è forse un pò troppo "armadio a 2 ante" ... ovvero soffre di gigantismo come molti apparati ARC e non proprio posizionabile semplicemente; poi vedi come è progettato (schede verticali, TOP/BOT forati per passaggio aria, replica SE/XLR, ... e via così) e capisci anche perchè è così. Poi lo ascolti... (rispetto al precedente che avevo è altra cosa).

In questi mesi ho letto e capito meglio il tema della sinergia; sto agendo sulla parte analogica del vinile (nuova testina), ma sto ragionando anche su tutta la catena.

Oggi ho un impianto TUTTO a pezzi diversi (1 per marca e colore, anche bruttino a vedersi) che ha però un sound preciso creato da me, ricercando il dettaglio (ma non la chirurgia) la velocità, l'effetto Live: quindi Pre valvolare ma molto definito e "fine" come grana, finali NUFORCE analitici e veloci e anch'essi precisini (non freddi ma neanche piacioni), casse dipolo e subwoofer a rinforzo della bassa, cavi discreti e tutto in bilanciato. 
Dinamica molto buona, compatibilmente con la stanza (nei dipolo suona molto quella).
Su certe incisioni una meraviglia, su altre... poco rotonde e poco coinvolgenti.

Coerentemente... considero delle soluzioni non dico sostituendo tutto (!) ma magari acquistando apparati che lavorano bene insieme.... ma qui qualche ragionamento:

se mantengo ARC come ossatura PRE/FINALE dovrei forse andare su finali valvolari; ma a costi accettabili sono molto vecchi e forse con un sound molto diverso (e non li ho mai sentiti); temo di acquistare si calore ma perdere dettaglio e velocità. O forse no... fatto stà che vedevo un REF 75 siamo su 4000 euro; più economici (...) i SS ma non ho capito se ARC è forte sui transistor. 
Se cambio il PRE e tengo i NUFORCE ... idem; mark levinson, Conrad Johnson, o anche Mcintosh (ancora più vecchi C26/C30 per i prezzi)...
pensavo anche a NUFORCE/NUPRIME come PRE, ma forse asciugo ancorà di più...

quindi come al solito faccio domande al Gazebo...siete la mia fonte di saggezza  Electrocompaniet - come suona ? 650957


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26827
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 64
Località : Genova

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da pluto Mar Nov 30 2021, 15:05

Ecco allora

1) studia le tue casse (che ripeto non conosco). Cosa gradiscono?  Valvolari? SS??  grosse erogazioni di corrente?  devi partire da qua (non il contrario come stai facendo)

2) Ti ho già detto che il REF si sposa a meraviglia con tanti ottimi erogatori di corrente (ML, Krell, Spectral etc etc) anzi tanti impianti si basavano proprio su pre a valvole AR con uno di questi marchi.  Nel catalogo AR ci sono apparecchi di tutte le epoche che si sposerebbero benissimo con il REF 2 (questo nel caso si decidesse di passare ai tubi)

Quindi il problema non si pone. Il tuo impianto (detto in parole nude e crude) mi sembra assai squilibrato. Hai un campione di razza e invece di partire da li, lo stai mettendo in dubbio sbagliando gli altri abbinamenti
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 10.03.20

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Pinve Mar Nov 30 2021, 15:34

pluto ha scritto:Ecco allora

1) studia le tue casse (che ripeto non conosco). Cosa gradiscono?  Valvolari? SS??  grosse erogazioni di corrente?  devi partire da qua (non il contrario come stai facendo)

2) Ti ho già detto che il REF si sposa a meraviglia con tanti ottimi erogatori di corrente (ML, Krell, Spectral etc etc) anzi tanti impianti si basavano proprio su pre a valvole AR con uno di questi marchi.  Nel catalogo AR ci sono apparecchi di tutte le epoche che si sposerebbero benissimo con il REF 2 (questo nel caso si decidesse di passare ai tubi)

Quindi il problema non si pone. Il tuo impianto (detto in parole nude e crude) mi sembra assai squilibrato. Hai un campione di razza e invece di partire da li, lo stai mettendo in dubbio sbagliando gli altri abbinamenti
grazie @Pluto.

le mie casse non so che gradiscono..., non ci sono molte notizie... sono state costruite da Bellino (audiojam) in ben 2 esemplari.  Electrocompaniet - come suona ? 775355  
Di solito usava componenti non troppo costosi (Monacor), ma il Crossover è molto articolato... L'altro proprietario - che conosco - le usa con un pre passivo e NUPRIME REF20 ed è ... felice. 

Sono dipolo e quindi non hanno una grande efficienza, hanno bisogno di energia ma non sopportano - secondo me - tutti gli oltre 160w/8 dei nuforce - o meglio... io non ci arrivo, prima di sanguinare.

Non le ho provate con valvolari, ho sempre avuto finali SS, prima uno Schiit VIDAR AB da 100W/8, sicuramente con un suono più pieno ma di grana meno fine (visto anche il costo). Posso riprovarlo...

Se conosci un ARC che si abbina bene al REF2 e che non costi un rene ... ho visto la serie D (D240,D350) sotto i 2K, poi si decolla (REF110, REF75, M100.2, Classic 60...)  


Impianto squilibrato... mai come me ! Electrocompaniet - come suona ? 650957 che impazzisco su questo hobby !!! Dovessi avere nelle altre cose tutti sti dubbi...!!!


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26827
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 64
Località : Genova

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da pluto Mar Nov 30 2021, 15:46

Ma sono dipoli de che? 

Cioè hanno woofers e tweeters o pannelli di un qualche tipo?

E poi..  puoi anche mettere un 300 watt Krell su un paio di scatole da scarpe. L'importante è fare il contrario di quello che hai fatto tu, cioè volerle vedere sanguinare. Non si romperanno mai.
Gli ampli surdimensionati non sono mai un problema, anzi.  Sempre che non si esageri ovviamente

Se invece ci metti un 20 watt e lo fai andare in clipping xchè vuoi sentire forte allora si che gli altoparlanti si bruceranno....

Non hai un amico che possa imprestarti qualche ampli diverso? Prima devi capire bene le casse (se ti piacciono)
Bertox
Bertox
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 154
Data d'iscrizione : 18.05.20
Località : Firenze

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Bertox Mar Nov 30 2021, 16:14

Pinve ha scritto:
pluto ha scritto:Concordo sull'abbinamento non ideale visto che le ML hanno un'impedenza terribile

Ma vorrei dare un consiglio non richiesto a Pinve che ha aperto l'argomento

Tu hai un grande pre (che ho avuto x anni pure io accoppiato a finali tipo AR top, ML da 100 watt in classe A e poi mono Spectral).

Perché farsi venire delle pulsioni su coppie pre e finale diverse, quando si ha già un pre di alto livello che richiede solo un buon abbinamento (molto facile visto che il REF 2 è talmente stabile che va con tutto o quasi) e soprattutto un abbinamento corretto tra finale e casse (che non conosco) e che temo sia invece il nocciolo dei tuoi problemi?

Hai un grande pre. Punto Questo deve essere il tuo punto fermo. Parti da li

My 2 cents

@Pluto

sono molto contento del mio REF2,[...]
Coerentemente... considero delle soluzioni non dico sostituendo tutto (!) ma magari acquistando apparati che lavorano bene insieme.... ma qui qualche ragionamento:

se mantengo ARC come ossatura PRE/FINALE dovrei forse andare su finali valvolari; ma a costi accettabili sono molto vecchi e forse con un sound molto diverso (e non li ho mai sentiti); temo di acquistare si calore ma perdere dettaglio e velocità. O forse no... fatto stà che vedevo un REF 75 siamo su 4000 euro; più economici (...) i SS ma non ho capito se ARC è forte sui transistor. 
Se cambio il PRE e tengo i NUFORCE ... idem; mark levinson, Conrad Johnson, o anche Mcintosh (ancora più vecchi C26/C30 per i prezzi)...
pensavo anche a NUFORCE/NUPRIME come PRE, ma forse asciugo ancorà di più...

quindi come al solito faccio domande al Gazebo...siete la mia fonte di saggezza  Electrocompaniet - come suona ? 650957
@Pinve , ho fatto qualche taglio e sottolineato in grassetto per meglio farmi capire:

Per quel che vale (pochissimo Electrocompaniet - come suona ? 184438 ), +1 al consiglio di @pluto: è chiaro che puoi fare tutto e il contrario di tutto, ovvero disfare l'impianto da qualsiasi punto tu voglia per raggiungere un risultato che ti soddisfi maggiormente. Però; se parti da un grande pre linea, musicale e dettagliato al contempo, parti col piede giusto.

Subito dopo aggiungi: "se mantengo ARC...dovrei forse andare su finali valvolari..."; qui la parolina magica è 'forse'. 
Appunto, non necessariamente. Chi l'ha avuto ti ha appena citato l'abbinamento con due finali ss, finali diversi tra loro ma non ARC. Quindi, puoi provare sia con valvolari che con ss e, tra questi, sia ARC (sono pochi) sia ...quello che ti pare, cercando - aggiungo io - di non mortificare la classe d'appartenenza del tuo pre linea.

Con i finali valvolari " temo di acquistare si calore ma perdere dettaglio e velocità": è possibile, naturalmente. Qui la parolina magica è: quanto.
Quanto calore in più e quanta velocità in meno. Detto questo, c'è un'altra parolina magica, sottintesa, che tu non usi: qualità. La qualità nel trattare il segnale musicale, gli armonici presenti in ogni nota fondamentale, potrebbe essere l'elemento discriminante per farti trovare la pace, fermo restando che questa qualità si esprimerà se e solo se il finale saprà pilotare le casse in maniera adeguata.
In altre parole: probabilmente, vista la tua insistenza su "dettaglio e velocità", la scelta del finale va in direzione ss, anche se i nuovi finali valvolari ARC, dicono, tendono a suonare come ottimi ss. 
Per quanto riguarda i "vecchi" valvolari, io ho un Audio Research D 115 MK II di metà anni '80, l'epoca in cui il progettista degli apparecchi era il ...proprietario del marchio. Per i miei gusti e nella mia catena suona una favola ma protrebbe non incontrare i tuoi gusti e comunque, poco più di 100 W, sia pure con 8 6550/KT88/KT90, potrebbero non essere sufficienti su basse impedenze. 
Devi provare. L'ideale è avere un buon rapporto con un negoziante che ti faccia provare l'apparecchio a casa, oppure qualche amico.

P.S. E guarda che tutto quello che ho scritto prescinde dalla condivisione o meno del tuo modo d'affrontare l'interfacciamento pre+ampli+casse (di cui non so nulla); mi limito a dirti la mia sulla possibilità di eliminare dalla tua catena il pre ARC, che è l'unico elemento della tua catena che inserirei a occhi chiusi nella mia (ecco, l'ho dettoElectrocompaniet - come suona ? 917604, spero che tu lo prenda per un complimento per la scelta del pre).
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1003
Data d'iscrizione : 10.03.20

Electrocompaniet - come suona ? Empty Re: Electrocompaniet - come suona ?

Messaggio Da Pinve Mar Nov 30 2021, 18:15

Electrocompaniet - come suona ? 2018-10-04%2B16.44.38
Sulle mie casse: Queste NON sono le mie, ma dell'altro amico. Ma il progetto è questo. Suonano da dipolo ovviamente, diverse.

Sull'ARC... mi piacerebbe anche ... un "FULL ARC"; sono sicuro che la qualità è alta vista la nomea e la classe (ed i costi) del marchio. 

Vedo molte offerte sull'usato, ma a costi che posso permettermi vedo cose abbastanza vecchie e meno celebrate. Di un d350 o D450 (mi pare) si legge poco e non si ascolta quasi nulla. certo di un REF... ma si parte da 4000 in su sino a mono da 16.000 (usati!); non voglio passare per "piangina" ma non sono ancora preparato a certi costi. Quello che però non vorrei è cambiare di continuo, per questo vedo certi nomi.
Cercherò l'occasione.


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.

    La data/ora di oggi è Mer Giu 29 2022, 23:34