Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Solo per alcuni..... Non per tutti....
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Solo per alcuni..... Non per tutti....

Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Dom Mag 15 2022, 18:58

Oltre la tenuta da Cowboy, anche troppo sgargiante da Country Singer and Songwriter, un'immancabile maschera di pelle nera con lunghe frange - tipo "Lone Ranger" -  che gli copre completamente il viso e la sua "fida" chitarra, noterete una voce non da poco... profonda e "calda" senza mancare però delle altre tonalità.

Così si presenta un artista che fece il suo debutto nel 2019 (Sub Pop  inizialmente) con diversi brani che compongono il suo primo lavoro dal titolo "Pony" e in seguito nel 2020 con un EP "Show Pony" pubblicato con la Columbia Records, 6 brani da cui spicca il duetto con Shania Twain  "Legends never die".
La sua musica un misto di country rock, dream pop, indie rock, post-punk, ben amalgamati.

Il suo esordio e i suoi concerti sono, come sappiamo bene anche per tante altre cose, stati bloccati dal Covid.
Anche in un momento di esaurimento per lui, senza perdersi d'animo, ha usato il "tempo sospeso" della Pandemia per creare nuovi brani che, come da lui stesso comunicato in diverse interviste, attingono al suo vissuto passato.
E da tutto questo è emerso un nuovo album si compone di ben 15 tracce, il secondo con Columbia Records, uscito i primi di aprile 2022 dal titolo "Bronco".

Dopo la partecipazione al Festival di Coachella e al Stagecoach - trasmesso anche in diretta streaming su YouTube - ha iniziato il suo Tour per gli USA che sta facendo "sold out" ad ogni tappa.

Se non lo conosceste già (da "incalliti" ricercatori di ogni nuova musica da offrire in "pasto" ai vostri amatissimi impianti  Solo per alcuni..... Non per tutti....  775355 )... si dovrebbe esser fatta strada un po' di curiosità di conoscere il suo nome (?)... e forse anche di più...  Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880

Ve lo scrivo come lui è solito fare aprendo i suoi concerti...

« I'm Orville Peck ».

A finire posso solo dirvi: Ascoltatelo e fatemi sapere....

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Album-10

N.B.: La mia è stata solo un breve introduzione, lascio parlare i tanti articoli che potete trovare online (anche di riviste importanti come "Rolling Stone") che possono raccontarlo meglio di me.
Il suo successo è in crescita... basta digitare il suo nome d'arte e vene accorgerete immediatamente.

A me le sue canzoni hanno regalato qualcosa che non provavo più da molto tempo... spero che per qualcuno di voi sia lo stesso e.... Buon Ascolto! sunny

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Bronco10


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 988
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Erilich Dom Mag 15 2022, 23:43

Grazie mille, mesto in lista di ascolto, poi scriverò le mie impressioni, anche se il pop non è il mio genere mi hai incuriosito. ;)


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Lun Mag 16 2022, 01:08

Erilich ha scritto:Grazie mille, mesto in lista di ascolto, poi scriverò le mie impressioni, anche se il pop non è il mio genere mi hai incuriosito. ;)
Bene... avrò piacere di leggerti sunny

Cmq il "ragazzo" arriva da un passato Punk...


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Lun Mag 16 2022, 01:11

Consiglio di ascoltare anche una registrazione presa da uno dei suoi concerti... dal vivo le "sfumature" cambiano.  Solo per alcuni..... Non per tutti....  625723
Ho visto su youtube la tappa di San Diego del 25 di aprile, essendo "amatoriale" l'audio non è perfetto ma vale la pena... cercatela...


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 988
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Erilich Lun Mag 16 2022, 14:37

Allora, eccomi di ritorno dalla sessione di ascolto mattutina e ripasso pomeridiano, mi sono ascoltato  l'album "Bronco" tutto di un fiato. 
Premetto che non sono ne un esperto di Musica Country con la quale mi fermo al primo Bob Dylan passando per Johnny Cash e di cui apprezzo molto l'aspetto narrativo e il suono incalzante della chitarra, anche meglio se in fingerpicking, il pop invece non è proprio il mio genere.

Detto questo l'album che ho ascoltato mi ha dato delle buone sensazioni ma non ottime, partendo alla larga posso dire che quello che a me appassiona in un pezzo e in un musicista senza distinzioni di genere è la sorpresa, l'essere colto in castagna da una rima, da un riff o anche da una nota inaspettata, è quello che mi incuriosisce che mi fa andare avanti negli ascolti canzone dopo canzone.

Orville Peck ha una voce particolarissima, che usa da dio e che sa modulare un pezzo dopo l'altro, la voce mi è piaciuta, non me l'aspettavo, credo che sia anche la sua forza, una tono e una timbrica inusuali e fuori da ogni canone se rapportato al suo genere mi ha ricordato alcuni pezzi di Bon Iver in un contesto musicale completamente diverso.
 
La parte testuale è fatta bene, si sente che attinge molto dalla propria biografia e ne canta la tristezza e la malinconia, la distanza dal suo paese e dalla società in cui non sembra integrarsi, testi ricchi di citazioni musicali di autori a cui paga un grande tributo anche musicale, ci sono alcune canzoni che mi sono sembrate più intime e sentite, altre invece un pelino pensate e studiate a tavolino, ma anche in questo caso mi sento di concordare con te sulla sua validità.

La parte musicale invece non mi ha convinto per niente, la sua voce e i suoi testi sono pronti a trascinarti nella sua vita, a prendere parte del suo vissuto e soprattutto a coinvolgerti molto a livello emotivo, tuttavia la musica non riesce a stargli dietro, è veramente troppo piatta, 4 accordi e una batteria si possono suonare in tanti modi, ma il grande difetto che per me (e ribadisco il mio non capirne nulla, ma raccontare solo le emozioni che mi ha suscitato) si è rivelato dissonante, è quello di avere una musica che ti strappa via dalla sintonia con la sua voce e ti scaglia di peso nel mondo reale, distraendoti da quello che è lo scopo principe di un album che si propone come un album emozionale, sia dal punto di vista di forma che di contenuto. Gli accordi sono piatti ripetitivi e stonano con una voce che invece ti sorprenderebbe ad ogni strofa.

Detto questo in ogni caso ti ringrazio, perchè probabilmente non avrei mai ascoltato questo album, sia per il genere, di cui di solito non ho voglia, sia per la copertina troppo macho oriented, pregiudizio questo totalmente infondato.

Invece posso dire, malgrado non sia il mio genere, malgrado non abbia convinto del tutto mi ha regalato dei bei momenti e mi sono divertito ad ascoltare con attenzione qualcosa che avrei sicuramente "skippato" troppo a cuor leggero.

Buon pomeriggio e buoni ascolti a tutti!


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 988
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Erilich Lun Mag 16 2022, 16:27

Comunque visto l'argomento, per dare più visibilità io lo sposterei in "La nostra musica"  Solo per alcuni..... Non per tutti....  1f609


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
remasters
remasters
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 1545
Data d'iscrizione : 12.08.15
Età : 51
Località : Palermo

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da remasters Lun Mag 16 2022, 17:21

Fatto!
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Lun Mag 16 2022, 21:11

Erilich ha scritto:Comunque visto l'argomento, per dare più visibilità io lo sposterei in "La nostra musica"  Solo per alcuni..... Non per tutti....  1f609
È tutto così... fatuo cmq.


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Lun Mag 16 2022, 21:17

Erilich ha scritto:Allora, eccomi di ritorno dalla sessione di ascolto mattutina e ripasso pomeridiano, mi sono ascoltato  l'album "Bronco" tutto di un fiato. 
Premetto che non sono ne un esperto di Musica Country con la quale mi fermo al primo Bob Dylan passando per Johnny Cash e di cui apprezzo molto l'aspetto narrativo e il suono incalzante della chitarra, anche meglio se in fingerpicking, il pop invece non è proprio il mio genere.

Detto questo l'album che ho ascoltato mi ha dato delle buone sensazioni ma non ottime, partendo alla larga posso dire che quello che a me appassiona in un pezzo e in un musicista senza distinzioni di genere è la sorpresa, l'essere colto in castagna da una rima, da un riff o anche da una nota inaspettata, è quello che mi incuriosisce che mi fa andare avanti negli ascolti canzone dopo canzone.

Orville Peck ha una voce particolarissima, che usa da dio e che sa modulare un pezzo dopo l'altro, la voce mi è piaciuta, non me l'aspettavo, credo che sia anche la sua forza, una tono e una timbrica inusuali e fuori da ogni canone se rapportato al suo genere mi ha ricordato alcuni pezzi di Bon Iver in un contesto musicale completamente diverso.
 
La parte testuale è fatta bene, si sente che attinge molto dalla propria biografia e ne canta la tristezza e la malinconia, la distanza dal suo paese e dalla società in cui non sembra integrarsi, testi ricchi di citazioni musicali di autori a cui paga un grande tributo anche musicale, ci sono alcune canzoni che mi sono sembrate più intime e sentite, altre invece un pelino pensate e studiate a tavolino, ma anche in questo caso mi sento di concordare con te sulla sua validità.

La parte musicale invece non mi ha convinto per niente, la sua voce e i suoi testi sono pronti a trascinarti nella sua vita, a prendere parte del suo vissuto e soprattutto a coinvolgerti molto a livello emotivo, tuttavia la musica non riesce a stargli dietro, è veramente troppo piatta, 4 accordi e una batteria si possono suonare in tanti modi, ma il grande difetto che per me (e ribadisco il mio non capirne nulla, ma raccontare solo le emozioni che mi ha suscitato) si è rivelato dissonante, è quello di avere una musica che ti strappa via dalla sintonia con la sua voce e ti scaglia di peso nel mondo reale, distraendoti da quello che è lo scopo principe di un album che si propone come un album emozionale, sia dal punto di vista di forma che di contenuto. Gli accordi sono piatti ripetitivi e stonano con una voce che invece ti sorprenderebbe ad ogni strofa.

Detto questo in ogni caso ti ringrazio, perchè probabilmente non avrei mai ascoltato questo album, sia per il genere, di cui di solito non ho voglia, sia per la copertina troppo macho oriented, pregiudizio questo totalmente infondato.

Invece posso dire, malgrado non sia il mio genere, malgrado non abbia convinto del tutto mi ha regalato dei bei momenti e mi sono divertito ad ascoltare con attenzione qualcosa che avrei sicuramente "skippato" troppo a cuor leggero.

Buon pomeriggio e buoni ascolti a tutti!

Voce e buoni testi da smuovere l'interno emozionale sono una parte importantissima per me per provare un trasporto verso l'artista e Orville Peck, come hai scritto anche tu, li possiede entrambi.
Il Country è musica che discende da "ballate" e risale al "Old West" e porta con sé una semplicità che ha perso piacevolezza, anche se nel tempo si è arricchita con le influenze di altri generi grazie a nuovi artisti.
Quindi penso che dovremmo dare tempo al "ragazzo" per migliorare e portare anche il suono ad un livello più armonizzato al resto. Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880

Quello che fa lo fa per la sua musica in primis e, in più, come cantante "queer" si sta battendo per un ideale di giustizia ed eguaglianza, principalmente per i diritti della sua "comunità" ma anche per tutte quelle categorie che vengono discriminate...

A mio parere sta portando un messaggio di speranza che qualcosa possa cambiare, anche perché, nel suo specifico caso, bisogna pensare al "profondo Sud" americano dove tante discriminazioni sono molto più radicate e profonde.
(un passo nella giusta direzione è stato compiuto riuscendo ad attirare tante persone ai suoi concerti).
È un po' come fece Dolly Parton cercando di emergere in un mondo dove le donne non potevano salire su di un palco e fare musica Country. Grazie, anche, a lei cose sono cambiate da allora, e non bisogna andare molto indietro...


Grazie  @Erilich  per cio che hai scritto... se posso.... Quali brani da "Bronco" ti sono piaciuti di piu?...


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 988
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Erilich Mar Mag 17 2022, 07:26

Camelia ha scritto:
Erilich ha scritto:Allora, eccomi di ritorno dalla sessione di ascolto mattutina e ripasso pomeridiano, mi sono ascoltato  l'album "Bronco" tutto di un fiato. 
Premetto che non sono ne un esperto di Musica Country con la quale mi fermo al primo Bob Dylan passando per Johnny Cash e di cui apprezzo molto l'aspetto narrativo e il suono incalzante della chitarra, anche meglio se in fingerpicking, il pop invece non è proprio il mio genere.

Detto questo l'album che ho ascoltato mi ha dato delle buone sensazioni ma non ottime, partendo alla larga posso dire che quello che a me appassiona in un pezzo e in un musicista senza distinzioni di genere è la sorpresa, l'essere colto in castagna da una rima, da un riff o anche da una nota inaspettata, è quello che mi incuriosisce che mi fa andare avanti negli ascolti canzone dopo canzone.

Orville Peck ha una voce particolarissima, che usa da dio e che sa modulare un pezzo dopo l'altro, la voce mi è piaciuta, non me l'aspettavo, credo che sia anche la sua forza, una tono e una timbrica inusuali e fuori da ogni canone se rapportato al suo genere mi ha ricordato alcuni pezzi di Bon Iver in un contesto musicale completamente diverso.
 
La parte testuale è fatta bene, si sente che attinge molto dalla propria biografia e ne canta la tristezza e la malinconia, la distanza dal suo paese e dalla società in cui non sembra integrarsi, testi ricchi di citazioni musicali di autori a cui paga un grande tributo anche musicale, ci sono alcune canzoni che mi sono sembrate più intime e sentite, altre invece un pelino pensate e studiate a tavolino, ma anche in questo caso mi sento di concordare con te sulla sua validità.

La parte musicale invece non mi ha convinto per niente, la sua voce e i suoi testi sono pronti a trascinarti nella sua vita, a prendere parte del suo vissuto e soprattutto a coinvolgerti molto a livello emotivo, tuttavia la musica non riesce a stargli dietro, è veramente troppo piatta, 4 accordi e una batteria si possono suonare in tanti modi, ma il grande difetto che per me (e ribadisco il mio non capirne nulla, ma raccontare solo le emozioni che mi ha suscitato) si è rivelato dissonante, è quello di avere una musica che ti strappa via dalla sintonia con la sua voce e ti scaglia di peso nel mondo reale, distraendoti da quello che è lo scopo principe di un album che si propone come un album emozionale, sia dal punto di vista di forma che di contenuto. Gli accordi sono piatti ripetitivi e stonano con una voce che invece ti sorprenderebbe ad ogni strofa.

Detto questo in ogni caso ti ringrazio, perchè probabilmente non avrei mai ascoltato questo album, sia per il genere, di cui di solito non ho voglia, sia per la copertina troppo macho oriented, pregiudizio questo totalmente infondato.

Invece posso dire, malgrado non sia il mio genere, malgrado non abbia convinto del tutto mi ha regalato dei bei momenti e mi sono divertito ad ascoltare con attenzione qualcosa che avrei sicuramente "skippato" troppo a cuor leggero.

Buon pomeriggio e buoni ascolti a tutti!

Voce e buoni testi da smuovere l'interno emozionale sono una parte importantissima per me per provare un trasporto verso l'artista e Orville Peck, come hai scritto anche tu, li possiede entrambi.
Il Country è musica che discende da "ballate" e risale al "Old West" e porta con sé una semplicità che ha perso piacevolezza, anche se nel tempo si è arricchita con le influenze di altri generi grazie a nuovi artisti.
Quindi penso che dovremmo dare tempo al "ragazzo" per migliorare e portare anche il suono ad un livello più armonizzato al resto. Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880

Quello che fa lo fa per la sua musica in primis e, in più, come cantante "queer" si sta battendo per un ideale di giustizia ed eguaglianza, principalmente per i diritti della sua "comunità" ma anche per tutte quelle categorie che vengono discriminate...

A mio parere sta portando un messaggio di speranza che qualcosa possa cambiare, anche perché, nel suo specifico caso, bisogna pensare al "profondo Sud" americano dove tante discriminazioni sono molto più radicate e profonde.
(un passo nella giusta direzione è stato compiuto riuscendo ad attirare tante persone ai suoi concerti).
È un po' come fece Dolly Parton cercando di emergere in un mondo dove le donne non potevano salire su di un palco e fare musica Country. Grazie, anche, a lei cose sono cambiate da allora, e non bisogna andare molto indietro...


Grazie  @Erilich  per cio che hai scritto... se posso.... Quali brani da "Bronco" ti sono piaciuti di piu?...

Senza dubbio il messaggio che porta è importantissimo, cultura Country e Queer, un immigrato che padroneggia un genere strettamente legato alla cultura nazionale americana e che ne stravolge le tematiche lo vedo come profetico, un sintomo del cambiamento dei tempi (fortunatamente) che sempre più spesso è presente nella società americana e in generale nella società. Per rispondere alla tua domanda, riuscire ad entrare nel sud, ma anche nella Rust belt con canzoni come "Iris Rose" o "The Curse of the Blackened Eye" lo vedo come una bellissima dimostrazione di coraggio e di come molto spesso gli slogan e la comunicazione martellante dei Media non rispecchi quello che poi è il sentimento generale di una nazione, che come dovrebbe essere per tutti, vuole lasciarsi alle spalle macchie come segregazionismo e razzismo in genere.

Già avere una voce e un'idea degna di nota mi sembra una cosa di cui si possa andare fieri, mi sono segnato il suo nome e seguirò la sua crescita.

P.s. non conoscevo la storia di Dolly Parton, questa mattina un po' del mio tempo l'ho dedicato anche a lei sunny



_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Mer Mag 18 2022, 19:15

Ho deciso di aggiungere un paio di cose...

La prima riguarda il Brano dal Album "Pony" dal titolo: "Take You Back (The Iron Hoof Cattle Call)" di cui vi posto il video (Live on KEXP) dove si può ascoltare Orville in un assolo (assurdo) di... Fischio Western. Wow  Solo per alcuni..... Non per tutti....  921419



La seconda il video di "Hexie Mountains" che, oltre ad essere ben composto tanto da ricordare i bei video degli anni '80, si vanta della presenza di Riley Keough, Figlia di Lisa Marie nonché - ascoltate bene - nipote del Grandissimo Elvis Presley.





@Erilich : Ti ringrazio è stato davvero piacevole scambiare post con te.  sunny

Mio dispiacere invece che ormai ci sia poca interazione in questo Forum....

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Sandma10
 P.S.: questo per  Erilich....  Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880 (personaggio giusto?...)


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 988
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Erilich Mer Mag 18 2022, 19:45

Camelia ha scritto:La prima riguarda il Brano dal Album "Pony" dal titolo: "Take You Back (The Iron Hoof Cattle Call)" di cui vi posto il video (Live on KEXP) dove si può ascoltare Orville in un assolo (assurdo) di... Fischio Western. Wow  Solo per alcuni..... Non per tutti....  921419

Comunque nei Live rende molto di più... rispetto a quello che dicevo prima non escludo che abbia anche qualche problemino di mixaggio, riascoltando alcuni pezzi si ha come l'impressione che la sua chitarra sia molto indietro rispetto alla voce, cosa che per esempio qui non avviene.

(Non c'entra nulla, e forse è anche poco coerente ma quanto mi piacciono le Gretsch)





Figlia di Lisa Marie nonché - ascoltate bene - nipote del Grandissimo Elvis Presley.

Con il vocione che si ritrova è un tributo vivente a the King sotto tanti aspetti, 





@Erilich : Ti ringrazio è stato davvero piacevole scambiare post con te.  sunny



Solo per alcuni..... Non per tutti....  Sandma10
 P.S.: questo per  Erilich....  Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880 (personaggio giusto?...) 


Assolutamente perfetto!
cheers


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4398
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Ivanhoe Mer Mag 18 2022, 20:56

Camelia ha scritto:Oltre la tenuta da Cowboy, anche troppo sgargiante da Country Singer and Songwriter, un'immancabile maschera di pelle nera con lunghe frange - tipo "Lone Ranger" -  che gli copre completamente il viso e la sua "fida" chitarra, noterete una voce non da poco... profonda e "calda" senza mancare però delle altre tonalità.

Così si presenta un artista che fece il suo debutto nel 2019 (Sub Pop  inizialmente) con diversi brani che compongono il suo primo lavoro dal titolo "Pony" e in seguito nel 2020 con un EP "Show Pony" pubblicato con la Columbia Records, 6 brani da cui spicca il duetto con Shania Twain  "Legends never die".
La sua musica un misto di country rock, dream pop, indie rock, post-punk, ben amalgamati.

Il suo esordio e i suoi concerti sono, come sappiamo bene anche per tante altre cose, stati bloccati dal Covid.
Anche in un momento di esaurimento per lui, senza perdersi d'animo, ha usato il "tempo sospeso" della Pandemia per creare nuovi brani che, come da lui stesso comunicato in diverse interviste, attingono al suo vissuto passato.
E da tutto questo è emerso un nuovo album si compone di ben 15 tracce, il secondo con Columbia Records, uscito i primi di aprile 2022 dal titolo "Bronco".

Dopo la partecipazione al Festival di Coachella e al Stagecoach - trasmesso anche in diretta streaming su YouTube - ha iniziato il suo Tour per gli USA che sta facendo "sold out" ad ogni tappa.

Se non lo conosceste già (da "incalliti" ricercatori di ogni nuova musica da offrire in "pasto" ai vostri amatissimi impianti  Solo per alcuni..... Non per tutti....  775355 )... si dovrebbe esser fatta strada un po' di curiosità di conoscere il suo nome (?)... e forse anche di più...  Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880

Ve lo scrivo come lui è solito fare aprendo i suoi concerti...

« I'm Orville Peck ».

A finire posso solo dirvi: Ascoltatelo e fatemi sapere....

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Album-10

N.B.: La mia è stata solo un breve introduzione, lascio parlare i tanti articoli che potete trovare online (anche di riviste importanti come "Rolling Stone") che possono raccontarlo meglio di me.
Il suo successo è in crescita... basta digitare il suo nome d'arte e vene accorgerete immediatamente.

A me le sue canzoni hanno regalato qualcosa che non provavo più da molto tempo... spero che per qualcuno di voi sia lo stesso e.... Buon Ascolto! sunny

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Bronco10
Interessante, alcuni pezzi mi piacciono, non e' male, pero' a me ricorda piu' la new wave inglese che il country.
L'ho fatto ascoltare ad una ragazza americana perche' volevo chiedere come sono i testi, dopo appena tre strofe mi ha chiesto: 'e' gay'? Non c'e' niente da fare, le donne sono oltre...  sunny
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Gio Mag 19 2022, 17:07

Ivanhoe ha scritto:
Interessante, alcuni pezzi mi piacciono, non e' male, pero' a me ricorda piu' la new wave inglese che il country.
L'ho fatto ascoltare ad una ragazza americana perche' volevo chiedere come sono i testi, dopo appena tre strofe mi ha chiesto: 'e' gay'? Non c'e' niente da fare, le donne sono oltre...  sunny
Credo dipenda anche dal brano che hai fatto ascoltare all'americana.... alcuni hanno un testo inequivocabile Solo per alcuni..... Non per tutti....  775355

Grazie del tuo post Ivanhoe Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10
Camelia
Camelia
CG Artist

Numero di messaggi : 1696
Data d'iscrizione : 24.12.08
Località : From Hell

Solo per alcuni..... Non per tutti....  Empty Re: Solo per alcuni..... Non per tutti....

Messaggio Da Camelia Gio Mag 19 2022, 17:20

Erilich ha scritto:Comunque nei Live rende molto di più... rispetto a quello che dicevo prima non escludo che abbia anche qualche problemino di mixaggio, riascoltando alcuni pezzi si ha come l'impressione che la sua chitarra sia molto indietro rispetto alla voce, cosa che per esempio qui non avviene.

Credo che il voler il "live" anche sul album non sia stata una scelta molto azzeccata dato la potenza di voce del "ragazzo".
In un'intervista ha detto che hanno creato il disco come un concerto quindi minima post-produzione e forse per questo il suono della musica risulta un pochino indietreggiato.

Cmq il suo meglio lo da "on stage".... da ascoltare e vedere dal vivo ed è per questo che consiglio di cercare quello che i Fan postano dei concerti su YT Solo per alcuni..... Non per tutti....  625723

Consiglio esteso a tutti naturalmente. Solo per alcuni..... Non per tutti....  285880


_________________
Camelia @}->---

«I'm Still There with You...»  
Solo per alcuni..... Non per tutti....  Snowan10
... Never seen Someone Crazy?!? ---> Solo per alcuni..... Non per tutti....  Senza_10

    La data/ora di oggi è Sab Ago 13 2022, 23:47