Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Super Tweeter - funzionano ?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Super Tweeter - funzionano ?

lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Gio Set 29 2022, 16:54

Salve a tutti,
recentemente ho letto della possibilità di installare sulle proprie casse acustiche dei "Super Tweeter" (20kHz - 150kHz) dal costo contenuto ma dai risultati molto interessanti. Ad esempio si legge sul sito del costruttore "Music sound becomes more natural and realistic". 
Tipicamente la catena audio (sorgente-amplificatore) ha una risposta in frequenza che non supera 20kHz. La mia domanda è quindi:  come fa questo trasduttore a riprodurre delle frequenze ultrasoniche che proprio non gli dovrebbero arrivare dalla catena audio ?

Grazie,
   Lorenzo Franco
Darios8
Darios8
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 159
Data d'iscrizione : 22.07.20

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da Darios8 Dom Ott 02 2022, 10:40

Generalmente a partire e salire da 20Khz mi sembra alto il "taglio" ,
di solito si tagliano a 8khz, altri a 12khz... dipende...

Poi l'orecchio umano con l'avanzare dell'età percepisce sempre meno,
dobbiamo dire grazie se ascoltiamo i 16khz


_________________
NAD-C538 , come meccanica
Teac UD-301 , Pre/DAC
Abola Envidia Classe A 20 , ampli
Proxel 6055-NFar , alimentatore
Dali Spektor 2 , diffusori
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Dom Ott 02 2022, 11:19

Confermo che sul sito del costruttore la banda passante riportata è 20kHz - 150kHz.
Quindi questi "super tweeter" non dovrebbero essere tanto utili per migliorare la qualità dell'audio, in ragione anche del fatto che le altissime frequenze non vengono percepite dagli adulti per ragioni fisiologiche.

Saluti
     Lorenzo Franco
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 13.05.12

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da calibro Dom Ott 02 2022, 11:23

lorenzo2 ha scritto:Confermo che sul sito del costruttore la banda passante riportata è 20kHz - 150kHz.
Quindi questi "super tweeter" non dovrebbero essere tanto utili per migliorare la qualità dell'audio, in ragione anche del fatto che le altissime frequenze non vengono percepite dagli adulti per ragioni fisiologiche.

Saluti
     Lorenzo Franco
Guarda che se dici di cosa si tratta mica ti arrestano… 😂😂😂
Taket?


_________________
In salotto: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
Al PC:

Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: 

Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: 

IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Dom Ott 02 2022, 11:50

calibro ha scritto:
lorenzo2 ha scritto:Confermo che sul sito del costruttore la banda passante riportata è 20kHz - 150kHz.
Quindi questi "super tweeter" non dovrebbero essere tanto utili per migliorare la qualità dell'audio, in ragione anche del fatto che le altissime frequenze non vengono percepite dagli adulti per ragioni fisiologiche.

Saluti
     Lorenzo Franco
Guarda che se dici di cosa si tratta mica ti arrestano… 😂😂😂
Taket?
Sì intendo TakeT Batpure ma volevo tenere la discussione su un livello generale.
Saluti
   Lorenzo Franco
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 13.05.12

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da calibro Dom Ott 02 2022, 14:36

lorenzo2 ha scritto:
calibro ha scritto:
lorenzo2 ha scritto:Confermo che sul sito del costruttore la banda passante riportata è 20kHz - 150kHz.
Quindi questi "super tweeter" non dovrebbero essere tanto utili per migliorare la qualità dell'audio, in ragione anche del fatto che le altissime frequenze non vengono percepite dagli adulti per ragioni fisiologiche.

Saluti
     Lorenzo Franco
Guarda che se dici di cosa si tratta mica ti arrestano… 😂😂😂
Taket?
Sì intendo TakeT Batpure ma volevo tenere la discussione su un livello generale.
Saluti
   Lorenzo Franco
Personalmente non ricordo di aver fatto esperienze in tal senso, però ho letto un articolo sui supertweeter che riportava in bibliografia degli studi (o un link, non ricordo…credo fosse FDS).
Ho recuperato gli studi e li ho letti ed in pratica dimostravano (mediante la rilevazione di segnali neurologici) che le frequenze ultrasoniche sono percepite dall’uomo. Ciò anche se la risposta in frequenza dell’orecchio è molto più limitata (sempre di più al crescere dell’età…purtroppo).
Pare infatti che gli ultrasuoni siano percepiti tramite microvibrazioni di parti del corpo umano (se non ricordo male del capo).
Circa i Taket economici qui li ha un utente dotato di Klipsch Cornwall (il cui impianto è nella relativa sezione) che ne ha riportato benefici all’ascolto.


_________________
In salotto: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
Al PC:

Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: 

Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: 

IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Dom Ott 02 2022, 15:49

Anche se le frequenze ultrasoniche risultassero "in qualche modo" percepibili dall'orecchio. La domanda che ripropongo è sempre la stessa. Come fa un trasduttore a riprodurre delle frequenze ultrasoniche se queste sono tagliate a 20kHz dalla sorgente audio (CD, Vinile, ...) e dall'amplificatore ?
Saluti
   Lorenzo Franco
calibro
calibro
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1663
Data d'iscrizione : 13.05.12

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da calibro Dom Ott 02 2022, 19:44

lorenzo2 ha scritto:Anche se le frequenze ultrasoniche risultassero "in qualche modo" percepibili dall'orecchio. La domanda che ripropongo è sempre la stessa. Come fa un trasduttore a riprodurre delle frequenze ultrasoniche se queste sono tagliate a 20kHz dalla sorgente audio (CD, Vinile, ...) e dall'amplificatore ?
Saluti
   Lorenzo Franco
Se non ricordo male, si faceva anche riferimento al fatto che tali frequenze fossero presenti (seppur molto attenuate) sulle registrazioni.


_________________
In salotto: 
LG Plasma 50" HD, SKYHD optical out > DRC Behringer DEQ2496 > DAC Keces Aurion Audio DA131 >>
Oppo Aurion Audio BD-83 SE > Musical Fidelity Aurion Audio A1 > Crites Klipsch Cornscala III
Al PC:

Sony DVP-SR100 > Dayton DTA-1 > Acoustical Nota Amadeus
In aereo: 

Iphone 6S + Tidal Hi-Fi > iem YXWin bluetooth + custom tips
In giro: 

IPad + Tidal Hi-Fi > Cipher > Audeze Isine 10
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Dom Ott 02 2022, 21:51

Sì ma realisticamente come si può immaginare che delle frequenze ultrasoniche molto attenuate possano risultare percepibili fino a modificare l'esperienza d'ascolto di un impianto ... magia ?
Saluti
   Lorenzo Franco
Acutus
Acutus
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 24.10.15

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da Acutus Mar Ott 04 2022, 10:15

Non utile e addirittura nocivo perché frequenze che non udiamo vengono comunque emesse e in qualche modo percepite fisiologicamente in maniera passiva. Col super tweeter aggiungiamo inquinamento acustico, sia pure non udibile ( per noi, per alcuni animali sì).
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9705
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 62
Località : prov.Cremona

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da Giordy60 Mar Ott 04 2022, 12:35

tecnicamente il super tw dovrebbe dare un senso si ampiezza / sensazione maggiore......
n.b. ho parlato di ampiezza e sensazione ....non è detto che tutti lo percepiamo nello stesso modo.


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

Super Tweeter - funzionano ? Images10 Super Tweeter - funzionano ? Hqplay10Super Tweeter - funzionano ? 4b933e12
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Mar Ott 04 2022, 13:09

Giordy60 ha scritto:tecnicamente il super tw dovrebbe dare un senso si ampiezza / sensazione maggiore......
n.b. ho parlato di ampiezza e sensazione ....non è detto che tutti lo percepiamo nello stesso modo.
Non sono molto convinto. Le alte ed altissime frequenze sono le prime ad essere assorbite in una sala di concerto per la loro piccola lunghezza d'onda, quindi non riverberano e non possono fornire alcun senso di ampiezza della scena sonora.
Saluti
   Lorenzo Franco
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9705
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 62
Località : prov.Cremona

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da Giordy60 Mar Ott 04 2022, 14:21

lorenzo2 ha scritto: Le alte ed altissime frequenze sono le prime ad essere assorbite in una sala di concerto per la loro piccola lunghezza d'onda.....
   Lorenzo Franco
mi hanno insegnato le le alte frequenze vanno diffuse non assorbite.....ma forse sbagliava chi me lo diceva  Super Tweeter - funzionano ? 999153


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

Super Tweeter - funzionano ? Images10 Super Tweeter - funzionano ? Hqplay10Super Tweeter - funzionano ? 4b933e12
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Mar Ott 04 2022, 14:54

Giordy60 ha scritto:mi hanno insegnato le le alte frequenze vanno diffuse non assorbite.....ma forse sbagliava chi me lo diceva  Super Tweeter - funzionano ? 999153
Le alte frequenze si diffondono, come tutte le altre, in un ambiente senza ostacoli (es: stanza coperta di specchi).
Gli ostacoli e le asperità intervengono sulle lunghezze d'onda confrontabili con le loro dimensioni. Ad esempio, una parete fatta di piccoli buchi assorbe le alte frequenze ma riflette tranquillamente le medie e le basse frequenze. 
Saluti
   Lorenzo Franco
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29073
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da carloc Mar Ott 04 2022, 17:18

Se hai già tutte le risposte, direi che è inutile continuare a discuterne.

Io la chiuderei qui a meno che non ci sia qualche "autorità" in acustica ambientale et similia che possa produrre documentazione scientifica in merito.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Mar Ott 04 2022, 17:49

carloc ha scritto:Se hai già tutte le risposte, direi che è inutile continuare a discuterne.

Io la chiuderei qui a meno che non ci sia qualche "autorità" in acustica ambientale et similia che possa produrre documentazione scientifica in merito.
Non ho tutte le risposte "per definizione" e mi piacerebbe ricevere delle risposte argomentate, ma se non ci sono risposte da dare alla domanda che ho posto ... va bene così.
Saluti
   Lorenzo Franco
Giordy60
Giordy60
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9705
Data d'iscrizione : 13.02.11
Età : 62
Località : prov.Cremona

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da Giordy60 Mar Ott 04 2022, 18:16

ecco una spiegazione dettagliata del mitico Pizzamiglio ....

https://www.audio-activity.com/supertweeter.html

....non so se la reputi sufficiente al tuo quesito iniziale Super Tweeter - funzionano ? 625723


_________________
la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
Spoiler:

Super Tweeter - funzionano ? Images10 Super Tweeter - funzionano ? Hqplay10Super Tweeter - funzionano ? 4b933e12
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 21547
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da giaiant Mar Ott 04 2022, 18:18

lorenzo2 ha scritto:
carloc ha scritto:Se hai già tutte le risposte, direi che è inutile continuare a discuterne.

Io la chiuderei qui a meno che non ci sia qualche "autorità" in acustica ambientale et similia che possa produrre documentazione scientifica in merito.
Non ho tutte le risposte "per definizione" e mi piacerebbe ricevere delle risposte argomentate, ma se non ci sono risposte da dare alla domanda che ho posto ... va bene così.
Saluti
   Lorenzo Franco
.....HO PRESO IN PRESTITO QUESTO ARTICOLO FORSE RISPONDE ALLA TUA DOMANDA spero ,se no ti consiglio di acquistare dei super tweeter e fare tu stesso la prova,saluti e buoni ascolti.
..................................................Super Tweeter - funzionano ? Flag_o15
 : “Ma, se non emettono suoni, che ci stanno a fare in un sistema audio…?”. Potrei indolentemente liquidare la questione replicando che, a fronte di un approccio con un supertweeter o con un superwoofer, nel caso dei WHDPure (definizione icastica del Direttore Castelli), è richiesta una predisposizione a un “superascolto”... In realtà il prefisso “super” non significa che l’esperienza è riservata a esseri paranormali. Più semplicemente richiama l’attenzione sul fatto, reale e incontrovertibile, che la propagazione dei suoni non è ingabbiata in uno spettro regolare e definito di frequenze sia in alto che in basso. Al contrario, una parte importante delle armoniche trova la propria collocazione e relativa espressione nelle aree super e sub del contesto sonico, ritagliandosi un ruolo fondamentale per la costruzione dell’architettura musicale. Partiamo dall’assunto che non tutti i suoni possono essere percepiti dall’orecchio umano. Sono classificati come non percepibili i suoni con frequenze minori di 16-20 Hz o superiori a 20.000 Hz. Nel primo caso siamo al cospetto di infrasuoni, nel secondo di ultrasuoni. Si tratta di una definizione convenzionale, la realtà è più articolata. Gli infrasuoni sono il prodotto di tutte le vibrazioni meccaniche di bassa frequenza, ad esempio quelle del terreno al passaggio di un mezzo pesante o ancora le onde longitudinali di un terremoto. Essi non possono essere uditi, ma percepiti sì, specie se si accompagnano a onde la cui intensità sonora risulta molto elevata. La percezione avviene attraverso il corpo, in particolare l’apparato scheletrico. A tutti sarà capitato, durante un evento live, di trovarsi davanti a un grosso diffusore. Ebbene quello slam che si sente nel petto è l’effetto degli infrasuoni. Gli ultrasuoni invece possono essere prodotti ad esempio inducendo la vibrazione di una lamina sottile, ovvero stimolandola con una tensione elettrica variabile in relazione alla frequenza desiderata. Ebbene, sono proprio quelli appena descritti i territori dove hanno vita gli oggetti protagonisti della prova, in una posizione assolutamente complementare con un sistema audio classico. Da soli non avrebbero alcun senso, come complementi sono capaci di performance inaudite. Le vibrazioni prodotte da corpi elastici e trasmesse attraverso aria, acqua e solidi diventano suono solo nel momento in cui raggiungono l’orecchio e, a seguito della trasformazione in impulsi nervosi, vengono recepite dall’apparato cerebrale come sensazione uditiva. Il fenomeno sonoro è dato da un’articolazione complessa di variazioni periodiche di pressione che si propagano in ogni direzione a seguito dell’azione/reazione delle molecole che compongono il mezzo di diffusione. Il timpano, una volta recepite tali variazioni, attiva una riproduzione delle stesse e le trasmette all’orecchio interno, fino al nervo uditivo. A questo punto bisogna riflettere sul fatto che i suoni non possono essere etichettati come pure riproduzioni mentali di stimoli acustici. Sono invece il frutto di elaborazioni complesse e contemplano processi psicofisici di riconoscimento, analisi e risposta emotiva a un’azione antagonista. Alla sollecitazione acustica proveniente dall’esterno combacia un soggetto sonoro interiore, allo stesso modo in cui a una percezione visiva corrisponde l’immagine di un oggetto. Vista e tatto trasmettono informazioni su realtà che esistono materialmente, mentre il suono, alla stregua del sapore e dell’odore, rinvia a una serie di proprietà attribuibili agli oggetti. La definizione di suono condivide con quella di sapore e odore gli stessi aggettivi, ad esempio aspro, acuto, dolce, avvolgente. Il suono ha il vantaggio di prestarsi a una più accurata caratterizzazione, perché ha un volume, un colore e una proporzione. Esiste altresì un terzo piano connotativo del fenomeno, ovvero quello estetico. Suoni singoli o agglomerati sonori possono essere belli o brutti e, ancora, sono in grado di indurre esaltazione o depressione, allegria o tristezza, rilassamento o eccitazione. Questi stati sono genia dei suoni che ci circondano come pure di quelli che vengono prodotti. L’abbandono alle armonie dolci o il disagio al cospetto di quelle discordanti sono eventi tipicamente umani e travalicano i gusti individuali.
 
Essendo il risultato di un movimento meccanico di un corpo, il suono è misurabile. La relativa unità di misura, è notorio, si chiama hertz e indica la frequenza delle vibrazioni emesse nell’arco temporale di un secondo. Abbiamo detto che le frequenze inferiori a 16-20 Hz e superiori a circa 20.000 Hz non sono udibili. Sono però percepibili attraverso altre parti del corpo umano che non sia le orecchie. Tutto ciò che esiste nel cosmo ha un suono, una frequenza e una vibrazione. Non si sottrae a questo postulato neanche l’essere umano, che può essere avvicinato a uno strumento. Ogni organo o particella o tessuto ha una frequenza di risonanza, che deve essere accordata armonicamente al fine di poter entrare in sintonia con le molteplici espressioni sonore presenti nell’universo. Se l’energia prodotta dal corpo viene emessa in maniera disarmonica provocherà un disagio percettivo e comunicativo di carattere emotivo e psichico. Per considerarsi accordato il corpo umano dovrebbe vibrare a una frequenza di 8 Hz, che corrisponde alla frequenza del pianeta terra. Se frequenze armonicamente accordate vengono introdotte in un sistema, quest’ultimo, per induzione, tenderà a sua volta ad accordarsi a quelle frequenze ampliando il campo armonico.

La musica e la voce sono due tra gli strumenti più potenti per la trasformazione armonica dell’energia. Ristabilendo l’equilibrio armonico delle ottave, prima le inferiori, di un sistema energetico, si stabilisce una connessione con la frequenza naturale della terra e si attivano le ottave superiori, che aprono canali di percezione e comunicazione in alcune ipotesi molto vicini alla dimensioni spirituali. Il rapporto tra natura, musica e uomo può essere armonico o disarmonico, è tutta questione di accordatura. Gli strumenti, in genere, si accordano con un diapason in LA, che corrisponde a una frequenza di 440 Hz. Ma non è stato e non è sempre così. Gli strumenti rinascimentali venivano accordati con un diapason a 415 Hz. Quelli egiziani o greci invece con un diapason a 432 Hz, così come accadeva per Mozart e Verdi. Non è un caso che la musica di Wolfgang Amadeus non risulti mai ostica, anche in opere molto solenni come possono essere il Requiem o le Messe. Rudolf Steiner parlava di “libero tono eterico” riferendosi alle accordature in LA a 432 Hz, che producevano empatia tra e con gli strumenti. Ora c’è da dire che le frequenze maggiormente riscontrate in natura sono tutte multiple di 8. Il 432 stesso lo è. Il nostro cervello, nei momenti di potenza intellettiva, libera un infrasuono che misura 8 Hz. Anche l’orecchio, insieme ad altri organi, esprime frequenze multiple di 8. Le onde provenienti dal cervello si armonizzano agevolmente con le ELF, ovvero le onde a frequenze molto basse, in particolare quella di 7,83 Hz teorizzata da Shumann, nota per la sua proprietà di donare benessere.
 
Gli argomenti suesposti servono a sostenere la tesi che non esiste solamente l’ascolto meccanico ma anche quello sentimentale, romantico, meta-corporeo, emotivo. Proprio questa serie di approcci uditivi crea sostanziali differenze tra individui al cospetto di un suono o di un brano musicale. Altrimenti non si spiega perché, ascoltando una sinfonia, per esempio, alcuni si commuovono, altri si esaltino, altri ancora, ahimè, anzi ahi loro, restino indifferenti o non vedano l’ora che la composizione volga al termine. Neanche gli audiofili si sottraggono a questo individualismo percettivo. Sono molto somiglianti fisicamente, nei gesti e nelle posture, ma sono accordati diversamente. Posso testimoniare, per esperienza diretta, che a seguito di una seduta di ascolto, raramente mi è capitato di registrare convergenze in ordine ai valori artistici o qualitativi di un brano o di un disco, non parliamo di un sistema audio poi. A ogni buon fine, accordarsi con frequenze non udibili è un fatto altresì culturale, ma finanche una pratica che si acquisisce con l’allenamento, spesso intenso, qualche volta dispendioso. Gli infrasuoni e gli ultrasuoni esistono, sono un effetto reale, sono misurabili. Le note, gli accordi, a prescindere dallo strumento che li genera, hanno una dimensione ben radicata nella fascia udibile ma allo stesso tempo la trascendono, sia in basso che in alto, perché i multipli delle frequenze sonore si estendono e diramano anche nelle aree non udibili, però percettibili, con i mezzi che ho appena descritto. Anche il silenzio, ovvero il “nero” che alloggia tra i suoni e ne disegna i contrasti al fine di una superiore intelligibilità, ha un alter ego in ambiente extra sonico.
 
Purtroppo non esiste un trasduttore che sia capace di riprodurre una gamma completa di frequenze. I diffusori acustici, che siano larga banda, multivia, alta o bassa efficienza, cassa chiusa o aperta, presentano ognuno un deficit espressivo, anche nei casi in cui svolgano il rispettivo lavoro egregiamente. Vero è anche il fatto che le incisioni stesse non sono affatto complete nello spettro acustico e la risposta in frequenza delle elettroniche Hi-End non è sempre edificante. Non bisogna però considerare le frequenze infra-basse o ultra-acute come vera e propria musica, ma come spazio tridimensionale di completamento e infra/ultra struttura della stessa, alloggio dell’armonia, della sensazione, della percezione corporale, organica, extra uditiva, umanistica e animistica. Una composizione si può tranquillamente ascoltare “tagliata” tra 20 Hz e 20 kHz, ma ci arriverà in qualche modo arida, piatta, “scatolata”. Faccio un esempio. Supponiamo di tracciare un disegno, un volto, un corpo, un paesaggio o quant’altro. Se si definiscono solo i contorni, il soggetto potrà essere certamente osservato e identificato, ma apparirà molto statico, inanimato. Se si aggiungeranno chiaroscuri, ricalchi, sfumature, giochi di luci e ombre, il medesimo diventerà dinamico, espressivo, prospettico, vivo e attiverà le nostre leve emozionali innescando una corrispondenza armonica.


_________________
Super Tweeter - funzionano ? Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
lorenzo2
lorenzo2
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 11.08.22
Località : Roma

Super Tweeter - funzionano ? Empty Re: Super Tweeter - funzionano ?

Messaggio Da lorenzo2 Mar Ott 04 2022, 19:20

Grazie,
adesso ho del materiale da leggere sull'argomento.
Saluti
   Lorenzo Franco

    La data/ora di oggi è Mar Nov 29 2022, 19:40