Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ascolto in cuffia - risonanze uditive...
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    lupoal
    lupoal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 13.10.18
    Località : Milano

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da lupoal Mar Ott 25 2022, 16:28

    ecco link a breve articolo... interessante...

    che ne pensate?
    Barone Birra
    Barone Birra
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1866
    Data d'iscrizione : 11.05.18

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty Re: ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da Barone Birra Mar Ott 25 2022, 20:57

    Avanti con le supercazzole


    _________________
    Ascoltofoni:
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 40
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty Re: ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da Erilich Mer Ott 26 2022, 05:43

    In linea teorica sono d’accordo, ma secondo me la verità sta nel mezzo, una misurazione e una risposta in frequenza non possono essere prese come legge univoca ma nemmeno ignorate del tutto, ci sono dei limiti che secondo me vanno rispettati sia da una parte che dall’altra, altrimenti sarebbe ”sufficiente “ investire in un equalizzatore di livello piuttosto che in una cuffia. Personalmente non sono contrario ad equalizzare (le Anole vx hanno 3 switch che ne modificano la risposta in frequenza in maniera anche piuttosto sensibile) ma per quanto sia d’accordo sull’importanza della conformazione fisica dell’orecchio e delle differenze che si possono trovare tra di noi, credo che a meno di deformità evidenti e non prevedibili (intese come differenze e non come handicap), tali risonanze vengano tenute in considerazione dai progettisti in fase di realizzazione di una cuffia.


    _________________
    "- Perché canti? - Per ammazzare il tempo. - Certo che possiedi un’arma micidiale!" (Fratelli Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":
    lupoal
    lupoal
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 548
    Data d'iscrizione : 13.10.18
    Località : Milano

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty Re: ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da lupoal Mer Ott 26 2022, 10:37

    @Erilich
    ... io nutro qualche dubbio circa l'eventuale enfasi di risposta che la cuffia potrebbe portare in dote, quindi andando a individuare dove applicare una correzione questa potrebbe, sia in valore assoluto che in posizione, essere gravata dalla risposta della cuffia... però è anche vero che lo scrittore non dichiara una misura valida per tutte le cuffie ma il contrario (quando dice che ad applicare il metodo impiega circa 10 minuti)

    ... a me pare interessante, credo che il il padiglione della cuffia con la tenuta sulla testa vada a costituire un sistema acustico del tutto assimilabile, concettualmente, all'acustica ambiente di una stanza... cambiano le dimensioni, cambiano i materiali (ad esempio lo spessore dei pad), non cambia la questione delle risonanze, non per nulla lo scrittore non parla certo di risonanze nell'ordine delle decine di Hz ma piuttosto di kHz dove la lunghezza d'onda è già più "compatibile" con gli spazi in gioco

    ... considerando che l'indagine si fa con due software gratuiti che girano su windows... perchè no?
    Antonar
    Antonar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 186
    Data d'iscrizione : 15.03.19
    Età : 63
    Località : Roma

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty Re: ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da Antonar Mer Ott 26 2022, 12:11

    Da ciò che scrive ne deduco che è più facile che le cuffie IEM abbiamo una risposta in frequenza più universale per il fatto che inserendole nel canale uditivo, immagino che che le conformazioni del canale siano meno differenti da orecchio ad orecchio, ma parlo da profano. Se questo fosse vero una cuffia IEM dovrebbe suonare, a livello di frequenze, nello stesso modo per diversi ascoltatori.
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3046
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 40
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    ascolto in cuffia - risonanze uditive... Empty Re: ascolto in cuffia - risonanze uditive...

    Messaggio Da Erilich Gio Ott 27 2022, 05:09

    lupoal ha scritto:@Erilich
    ... io nutro qualche dubbio circa l'eventuale enfasi di risposta che la cuffia potrebbe portare in dote, quindi andando a individuare dove applicare una correzione questa potrebbe, sia in valore assoluto che in posizione, essere gravata dalla risposta della cuffia... però è anche vero che lo scrittore non dichiara una misura valida per tutte le cuffie ma il contrario (quando dice che ad applicare il metodo impiega circa 10 minuti)

    ... a me pare interessante, credo che il il padiglione della cuffia con la tenuta sulla testa vada a costituire un sistema acustico del tutto assimilabile, concettualmente, all'acustica ambiente di una stanza... cambiano le dimensioni, cambiano i materiali (ad esempio lo spessore dei pad), non cambia la questione delle risonanze, non per nulla lo scrittore non parla certo di risonanze nell'ordine delle decine di Hz ma piuttosto di kHz dove la lunghezza d'onda è già più "compatibile" con gli spazi in gioco

    ... considerando che l'indagine si fa con due software gratuiti che girano su windows... perchè no?

    Per mia convizione (che può essere anche molto sbagliata) vedo l'orecchio molto più standard rispetto alle grandissime differenze in forme e materiali di ogni cuffia, senza contare che cuffie che condividono soluzioni tecniche simili alla fine offrono risposte in frequenza piuttosto simili, di solito sindacabili molto più sul gusto personale che sull'effettiva differenza di percezione. 
    Poi sul fatto che un sistema cuffia possa essere assimilato ad una sala d'ascolto sono d'accordo, per quanto riguarda una IEM però dove gli spazi sono microscopici si dovrebbero avere delle risposte molto meno tridimensionali e palcoscenici inesistenti, invece offrono ascolti secondo me assimilabili alle loro sorellone.
    Detto questo, In effetti è il male di perderci un po' di tempo ma visto il rapporto costi benefici mi sa che quei due programmini me li installo e provo con le mie orecchie.  sunny


    _________________
    "- Perché canti? - Per ammazzare il tempo. - Certo che possiedi un’arma micidiale!" (Fratelli Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":

      La data/ora di oggi è Sab Mar 02 2024, 00:11