Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer


    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 304
    Data d'iscrizione : 24.10.15

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da Acutus Lun Gen 30 2023, 07:23

    @mau
    E considera che le Kef sono gia' casse piuttosto equilibrate. Ma certi riferjmenti di un tempo si sono un po persi. Le tue non le conosco ma conosco bene le ls50 che si pongononcome eredi moderne delle 3/5. Sono buone casse abbastanza estese per essere mini, lucide ma non aguzze. Dj sicuro piu' analitiche del passato. Il trend e' questo ormai. Le linton viceversa sono una " replica" di un classico
    @Mauro
    Se ben ricordo nej primi numeri di Fedelta' del Suono oltre 30 anni fa, quando erabuna grande rivista, Andio Morotti ( che e' la crasi in realta' di 2 recensori diversi) sosteneva che assecondare il carattere ad es. Caldo con caldo permette di raggiungere i risultati piu' alti ( con consapevolezza). Il metodo della compensazione e' venuto dopo ed e' talvolta un ripiego. Non e' detto che freddo piu' caldo dia neutro. A volte ne esce una cosa mediocre. Ciao
    @mau
    @mau
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 549
    Data d'iscrizione : 10.09.21
    Località : Music first

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da @mau Lun Gen 30 2023, 11:52

    Acutus ha scritto:@mau
    E considera che le Kef sono gia' casse piuttosto equilibrate. Ma certi riferjmenti di un tempo si sono un po persi. Le tue non le conosco ma conosco bene le ls50 che si pongononcome eredi moderne delle 3/5. Sono buone casse abbastanza estese per essere mini, lucide ma non aguzze. Dj sicuro piu' analitiche del passato. Il trend e' questo ormai. Le linton viceversa sono una " replica" di un classico

    Il problema è che non è il suono che vado cercando anzi va nella direzione esattamente opposta Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 33910 posta questa condizione le JMR (che sono "da scaffale" ma con misure generose di 40x20x30 con mid-woofer da 16 e linea di trasmissione triangolare frontale) suonano meglio di queste, anche se possono perdere 10Hz in basso, e il tweeter è analitico ma mantiene tutta l'armonia e l'ambienza che le alte frequenze devono avere per non renderle povere e poco raffinate.

    In passato ho avuto e apprezzato sia LS3/5a sia minimonitor come le RCL the Small (queste ultime "scatolette" meravigliose) ma in nessun caso ricordo una sensazione come questa.

    ciaociao


    _________________
    La paura mangia l'anima  
    @mau
    @mau
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 549
    Data d'iscrizione : 10.09.21
    Località : Music first

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da @mau Lun Gen 30 2023, 11:53

    Acutus ha scritto:@Mauro
    Se ben ricordo nej primi numeri di Fedelta' del Suono oltre 30 anni fa, quando erabuna grande rivista, Andio Morotti ( che e' la crasi in realta' di 2 recensori diversi) sosteneva che assecondare il carattere ad es. Caldo con caldo permette di raggiungere i risultati piu' alti ( con consapevolezza). Il metodo della compensazione e' venuto dopo ed e' talvolta un ripiego. Non e' detto che freddo piu' caldo dia neutro. A volte ne esce una cosa mediocre. Ciao
      Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 704751


    _________________
    La paura mangia l'anima  
    @mau
    @mau
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 549
    Data d'iscrizione : 10.09.21
    Località : Music first

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da @mau Mar Feb 07 2023, 17:22

    Effettuato il reso delle KEF.

    Ascoltati altri sistemi ma nessuno mi ha fatto innamorare.
    Penso che per avere qualcosa di "decisamente" superiore bisogna salire molto di categoria e tutto diventa ancora più impegnativo.

    Su suggerimento di un amico tecnico (chitarre, ampli a valvole e tutto il resto in materia di elettronica) ho in casa un sub della Klipsch con driver da 8 pollici con tubo di raccordo reflex verso il basso.

    Immagino che molti di voi storceranno il naso ma alla fine sono le proprie orecchie che decidono Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 775355 però il ragionamento di base è semplice ma devo sperimentare quanto efficace: aggiungere una banda mancante in basso cercando di mantenere le caratteristiche sonore delle casse che, sarà per assuefazione, ma mi piacciono molto.

    Ovvio che il rodaggio è fondamentale per un altoparlante così. Ho provveduto a moddare un pò l'aggeggio mettendo punte al posto dei piedini in plastica e gomma e zavorrandolo nella parte superiore (2 kg circa ben distribuiti) in modo da levare quella sensazione di vibrazione che mi dava in partenza. Il woofer ha naturalmente una spspensione generosa per cui deve lavorare.

    Le JMR hanno misure, in basso, di circa 59Hz a -10dB (60 Hz 60dB SPL) come top ma vanno anche un pochino più in basso. Ho quindi provato diverese combinazioni nei settaggi del sub e credo di aver trovato quella che da i risultati migliori: taglio del xover a circa 70Hz, volume a circa 1/4 e controfase (180°).

    Il suono risulta omogeneo ed il sub entra in automatico (con apposito settaggio) lasciando il resto della banda alle JMR. Il rinforzo della gamma bassa è avvertibile ma il suono rimane localizzato esattamente dove lo trovavo prima (posizione di un contrabbasso) quindi il sub "non si sente" e la disposizione della scena sonora è inalterata. Però registro senza problemi 35Hz di picco con banda a un paio di dB in meno fino a 30.

    Non so se le mie misurazioni siano veritiere e se sto ragionando bene ma, alla fine, è l'ascolto che decide e, per ora, l'impressione è positiva. Vediamo tra un pò.

    E' l'uovo di Colombo (2awsometoBtrue)  Laughing e qualche amico mi ha detto: Se non sei soddisfatto del suono delle casse devi cambiarle, non esistono compromessi!

    Vediamo come va a finire.


    _________________
    La paura mangia l'anima  
    Acutus
    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 304
    Data d'iscrizione : 24.10.15

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da Acutus Mar Feb 07 2023, 20:22

    Con i 59 hz a meno 10 decibel hai fatto benissimo a introdurre un sub woofer. Direi necessario, a meno di non cambiare diffusori.
    Letto di recente un bell'articolo di Fontana che recensisce un sub Svs capace dei 18 hertz a meno 3 db, utilizzato in unione con le Spendor sp100. Voglio dire: un subwoofer messo bene ci sta praticamente sempre. Ed è proprio in quelle prime ottave che risiede la differenza tra vera hifi e hifi farlocca.
    @mau
    @mau
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 549
    Data d'iscrizione : 10.09.21
    Località : Music first

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da @mau Mer Feb 15 2023, 12:24

    Se a qualcuno interessa aggiorno sunny 

    Direi che l'esito della prova è positivo: credo di essere riuscito ad amalgamare bene l'estensione sulle basse frequenze riprodotte dal sub con il resto della banda fornita dalle Jean Marie Reynaud Evolution 1 che continuano a sorprendermi (in positivo) per quanto riguarda la precisione del dettaglio e l'ampiezza della scena sonora cheers

    Settato il sub a circa 1/5 del volume, con ingresso in automatico, taglio a circa 60/65 dB (la scala non è precisa) è stato capace di ottime prestazioni in termini di estensione ma anche di controllo (comincia ad essere sciolto il giusto) in questo, credo, anche per il contributo dell'ottimo Mogami 2549 che lo collega all'uscita pre-out dell'ampli. La riproduzione è in linea con il suono generale dell'impianto (credo ci sia un alchimia particolare tra il Musical Fidelity e le Evolution1) molto dettagliato, soprattutto sulle alte frequenze senza accenno di durezza, medie sopraffine e finalmente una completezza di impatto sonoro dovuto alla riproduzione delle basse.

    Mi sono divertito a misurare la riproduzione del bellissimo cd delle opere di J.S. Bach interpretate dall'ottimo Simon Preston (Deutsche Grammophon 427 668-2): la banda dei 30Hz è a livello del resto e decade pochissimo fino a 24Hz. Direi quindi un significativo incremento in estensione che si traduce in suono completo e godibile.

    Sono felice di aver potuto valorizzare queste ottime casse e mi rendo sempre di più quanto siano importanti le operazioni di messa a punto del sistema che possono migliorare il suono complessivo senza ricorrere a cambi di componenti (e mi riferisco alla rete, all'isolamento dei componenti, alla disposizione in ambiente etc.) a meno di non fare salti di qualità molto decisi e molto costosi. Può sembrare scontato e banale ma spesso l'ho perso di vista.

    Vorrei fare un ultimo affinamento aggiungendo un supertweeter (pensavo ovviamente al BatPure) che, a quanto ho capito, aggiunge qualcosa in termini di armoniche naturali al suono complessivo Laughing come ben spiegato QUI.

    Un saluto


    _________________
    La paura mangia l'anima  
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3428
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da ispanico Lun Feb 20 2023, 19:19

    Se vuoi un bel diffusore da pavimento proverei un brand tra i più sottovalutati (perché si va a parare sempre sui soliti noti poi non si sa...) quindi ti dico "Davis Acoustic" e se il tuo budget è ancora 1500 € le terrei in seria considerazione....come modello direi le nuove e belle Ariane 7 o Balthus 90.
    Sono diffusori a 3 vie slim con reflex frontale che fanno della musicalità estrema il loro punto di forza evidenziato dal loro bel midrange giallo fatto in casa (come tutto il resto dei loro diffusori, cosa non da poco a questi prezzi). Sono diffusori non enfatizzati ma lineari ed estremamente veritieri, ne serbo ancora un gran bel ricordo delle Maya che avevo e ahimè vendute anzitempo.

    Un saluto.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________
    @mau
    @mau
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 549
    Data d'iscrizione : 10.09.21
    Località : Music first

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da @mau Mar Feb 21 2023, 18:17

    ispanico ha scritto:Se vuoi un bel diffusore da pavimento proverei un brand tra i più sottovalutati (perché si va a parare sempre sui soliti noti poi non si sa...) quindi ti dico "Davis Acoustic" e se il tuo budget è ancora 1500 € le terrei in seria considerazione....come modello direi le nuove e belle Ariane 7 o Balthus 90.
    Sono diffusori a 3 vie slim con reflex frontale che fanno della musicalità estrema il loro punto di forza evidenziato dal loro bel midrange giallo fatto in casa (come tutto il resto dei loro diffusori, cosa non da poco a questi prezzi). Sono diffusori non enfatizzati ma lineari ed estremamente veritieri, ne serbo ancora un gran bel ricordo delle Maya che avevo e ahimè vendute anzitempo.

    Un saluto.
     
    Ti ringrazio per il suggerimento sunny

    Come sempre il problema è quello di ascoltarle e soprattutto nel tuo ambiente.

    Con un amico fine liutaio e artigiano del legno in generale avevamo preso in considerazione un paio di progetti di DavisAcoustics per autocostruzione (rimaniamo in terra di Francia cone JMR).

    Comunque per ora devo dire che mi sto godendo la nuova combinazione di cui sono soddisfatto: il sub comincia ad essere sciolto e "scompare" utilmente dando però il suo contributo in basso. Sto provando cablature diverse (ora ho su degli ottimi Mogami di potenza che sono sono ad un livello di dettaglio sopraffino, per cui perdonano poco rispetto ai VdH, però danno un palcoscenico ammirevole con un aria tra gli strumenti eccellente. In arrivo Neotech di segnale cheers e staremo a vedere!

    Last but not least il Taket Batpure che dovrebbe arrivare domani Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 85816

    Un saluto anche a te.


    _________________
    La paura mangia l'anima  
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3428
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Consiglio per diffusori   - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer - Pagina 2 Empty Re: Consiglio per diffusori - Jean Marie Reynaud Evolution 1 - Subwoofer

    Messaggio Da ispanico Mar Feb 21 2023, 19:34

    Bravo. Molto apprezzabili i progetti della Davis, ottimizzandoli per bene penso ci escano dei gran ben suonati diffusori.
    Ne avessi le capacità mi cimenterei, ma purtroppo non è così. 

    Ciao.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________

      La data/ora di oggi è Sab Giu 15 2024, 09:53