Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Gio Gen 05, 2023 3:19 pm

    Ciao a tutti, sono nuovo e chiedo aiuto per venirne a capo perché da qualche mese la mia passione sta quasi diventando un’ossessione e perdo più tempo con il mal di testa che a godere dell’ascolto di musica!

    Situazione attuale: ho la mia libreria musicale in formato liquido, organizzata minuziosamente su un disco esterno. E’ organizzata in cartelle, per artista, per album e per eventuali edizioni di album di particolare interesse. Le sorgenti che utilizzo ora per ascoltare musica sono così umilianti e penose che non ha senso parlarne e voglio partire ex novo, ma per farla breve sparo in bluetooth dal pc su device di qualità infima.

    Esigenza: volevo quindi configurare un impianto che mi consentisse di usufruire della musica secondo le mie esigenze, che negli ultimi mesi ho individuato così:
    - avere un device che raccolga tutta la mia libreria musicale, quindi con archiviazione embedded;
    - liberarmi da sorgenti esterni contenenti la libreria, come il pc;
    - liberarmi per sempre dal bluetooth;
    - avere una interfaccia grafica che consenta di muoversi facilmente in termini di fruizione della libreria;
    - non ho alcun interesse nello streaming tipo spotify, tidal, qobuz ecc

    Problema: non riesco a venire a capo su che configurazione/soluzione adottare.
    Sono rimasto al cretaceo in termini di musica digitale/tecnologia, ma negli ultimi mesi leggendo qua e là ho capito che la mia soluzione poteva essere un Music Server e mi ero orientato quindi sul Cocktail Audio X-14.
    Gli altri prodotti Cocktail Audio sono davvero fuori budget. Mi sembrava quindi di aver risolto i miei patemi con questa soluzione. In particolare mi sono reso conto di come di fatto mi premesse trovare un device con possibilità di alloggiamento di uno storage, e di come di fatto queste soluzioni….non esistano!! Ho trovato solo Cocktail Audio…. Tra l’altro anche la possibilità di comandare tutto via smartphone tramite l’app Novatron mi sembrava davvero funzionale.

    Sono andato quindi ad informarmi presso il rivenditore della mia provincia e…..delusione totale. Lui per primo me l’ha sconsigliato, che non è un prodotto al passo coi tempi, che il DAC non è dei migliori ecc ecc….
    E come soluzioni mi suggerisce di:
    - utilizzare un pc come sorgente e piazzare un DAC tra pc e diffusori
    - per la questione “interfaccia-fruizione” della libreria, utilizzare software come JRiver, comandabili anche da app via smartphone, oppure un monitor con HDMI (e su questi due ultimi punti onestamente mi sono perso…)
     
    Ora, io ammetto la mia ignoranza, voglio solo ascoltare la mia musica decentemente. Però mi vengono davvero molte domande a pioggia:
    - ma quindi un Music Server, rappresenta l’unica soluzione alle mie esigenze?
    - Cocktail Audio è davvero una scelta sbagliata o quantomeno non lungimirante?
    - non esistono altri Music Server oltre a quelli di Cocktail Audio?
    - qual è il valore aggiunto di questo JRiver o sw similari in un impianto di liquida? Nel mio disco rigido è già tutto organizzato minuziosamente, ordinatissimo, con cartelle, copertine ecc….a che serve?
    - non ho poi minimamente inteso il discorso monitor-HDMI….
    - ma voi cosa mi suggerireste quindi in alternativa a un music server? Mi pare evidente che non si esca dal percorso: sorgente (pc) – dac – diffusori, corretto?
    - ma perché una persona – a parità di qualità di sorgente/dac – dovrebbe preferire i componenti separati rispetto a un music server?
    - network player: non riesco a capire per questa tipologia di device dove si inserisce il disco fisso dove tengo archiviata la mia musica digitale.

    Lo so…ho tanta confusione….pensavo di aver risolto con il Cocktail Audio X-14…perché pensavo non ci fossero alternative.
    Poi ho spulciato queste ore un po’ di topic nel forum e vedo tante soluzioni a cui però proprio non ci arrivo….e comincio ad avere la repulsione a passare il tempo a leggere senza capire tutto fino in fondo e senza nemmeno più ascoltare musica a momenti…

    Vorrei solo avere dei suggerimenti su come sposare le mie esigenze con le possibilità ad oggi di configurare un impianto per musica liquida.
    Grazie!
    giaiant
    giaiant
    MusicAddicted
    MusicAddicted

    Numero di messaggi : 22297
    Data d'iscrizione : 21.08.14
    Età : 59
    Località : GÖRZ

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da giaiant Gio Gen 05, 2023 4:31 pm

    https://ifi-audio.com/products/neo-stream/
    dai un'occhiata a questo


    _________________
    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Rauche11
    .................il mio impianto....................
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Gio Gen 05, 2023 6:20 pm

    Non capisco perchè dici che il percorso è:
    sorgente (pc) – dac – diffusori, corretto?

    Se non hai diffusori amplificati fra dac e diffusori ci deve essere un “amplificatore” ….
    Partiamo da qui: se cerchi un Cocktail X14 (che è un apparecchio con streamer, server, storage, ampli tutti incorporati) significa che oggi non hai un amplificatore!!! Per cui come ascolti? Dici che trasmetti via Bluetooth: ma a cosa? Che diffusori hai ?
    In altre parole dobbiamo capire anche il resto dell’impianto per riuscire a suggerirti una soluzione, con un budget che, da quanto ho capito, si aggira sui 600 euro


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Gio Gen 05, 2023 6:52 pm

    Francemare ha scritto:Non capisco perchè dici che il percorso è:
    sorgente (pc) – dac – diffusori, corretto?

    Se non hai diffusori amplificati fra dac e diffusori ci deve essere un “amplificatore” ….
    Partiamo da qui: se cerchi un Cocktail X14 (che è un apparecchio con streamer, server, storage, ampli tutti incorporati) significa che oggi non hai un amplificatore!!! Per cui come ascolti? Dici che trasmetti via Bluetooth: ma a cosa? Che diffusori hai ?
    In altre parole dobbiamo capire anche il resto dell’impianto per riuscire a suggerirti una soluzione, con un budget che, da quanto ho capito, si aggira sui 600 euro


    non ho diffusori al momento, ho uno di quegli osceni all-in-one, proprio un modello di quelli tutti compatti con tutto integrato anche le uscite audio. sparo in bluetooth a lui...
    ho robaccia davvero, non terrei nulla di quello che ho ora perchè a tutti gli effetti non ho nulla....
    per il budget posso anche spingermi a 800-900 euro....però appunto prima del budget devo capire cosa voglio veramente e che soluzioni posso implementare...ho molta confusione...

    peraltro nella mia testa, pensando al X-14, dato che l'ambiente non è grande, pensavo di utilizzare l'ampli integrato del cocktail per alimentare i diffusori passivi....quindi non pensavo all'ampli....
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Gio Gen 05, 2023 7:09 pm

    Diciamo che adesso non hai niente … solo un archivio di files … e con 900 euro dobbiamo costruire un impianto minimal per la riproduzione di buona musica: server con dac + coppia di diffusori amplificati.
    Hai limiti di posizionamento / spazi? La cifra disponibile obbliga ad andare su casse da scaffale, per cui serve un ripiano dove piazzarle senza sprecare soldi per uno stand …
    Altra domanda: sei a portata dal router ? In altre parole c’è un bel segnale Wi-Fi oppure hai disponibile una connessione Ethernet?


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Erilich
    Erilich
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1874
    Data d'iscrizione : 26.02.20
    Età : 39
    Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Erilich Gio Gen 05, 2023 10:56 pm

    Altra domanda quali sono le dimensioni della stanza ?

    Per un ascolto near field con 900 euro io andrei di casse attive (magari due genelec usate)e dac (ifi zen dac) collegato al pc con Foobar installato che peschi i files dall'hd esterno (lo puoi controllare anche da remoto ed é gratis).


    _________________
    "- Perché canti? - Tanto per ammazzare il tempo. - Certo possiedi un’arma micidiale!" (Groucho Marx)


    "La follia di una persona è la realtà di un'altra":
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Ven Gen 06, 2023 12:33 am

    Grazie a tutti delle risposte
    Ahimè non sono a portata di router e non ho disponibile una connessione Ethernet, il router è dall’altra parte della casa. Però direi che il segnale wifi è buono.
    La stanza che dovrei amplificare ore sono 14mq, anche se un giorno mi piacerebbe spostarmi in salotto di 25mq, donna permettendo…..


    Quindi la soluzione che proponete sarebbe:
    hdd esterno dove ho tutta la libreria musicale, attaccato al pc, al quale a sua volta attacco il dac, al quale collego i diffusori.
    Io una configurazione così potrei anche implementarla, però è proprio agli antipodi di quello che speravo di ottenere con un device come il Cocktail Audio x-14.
    Ho googlato e visto che di fatto Foobar sarebbe un music player che andrebbe a sostituirmi Groove o Windows Media Player. Ma questo Foobar oltre ad essere installato su pc, può essere anche installato su smartphone e poi può “vedere” via wifi la mia libreria del disco esterno dove tengo la musica e comandarla direttamente da smartphone?
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Sab Gen 07, 2023 6:36 am

    In verità ti ho consigliato uno streamer+dac collegato a casse acustiche attive … mi dici dove è il pc in questo? Ho semplicemente spostato l’amplificatore dal Cocktail  X14 nelle casse …


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Sab Gen 07, 2023 8:10 am

    Ti faccio un esempio di cosa intendo:
    - streamer: https://www.amazon.it/dp/B095HKFM9Y che si collega alla rete in Wi-Fi, puoi collegarci dietro un hd usb dove metti la tua musica
    - casse amplificate: https://www.amazon.it/dp/B07J6P5Z83/ref=emc_b_5_t?th=1 hanno amplificatore e dac incorporato, per cui dallo streamer vai via usb all’ingresso dac di queste casse
    Esattamente il numero di apparecchi che avresti con il sistema “Cocktail+casse” che avevi cercato …
    Ma puoi trovare “enne” combinazioni come quella che ti ho descritto ….
    Attenzione che le casse che ti ho segnalato hanno l’apertura reflex sul lato posteriore, per cui non possono essere posizionate troppo vicine al muro (ed ovviamente devi avere una presa di corrente vicino a dove posizioni la cassa che ha l’amplificazione incorporata …).


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Sab Gen 07, 2023 8:22 am

    Se puoi ti piace qualcosa di “esoterico” ….
    https://www.arylic.com/collections/home-stereo/products/arylic-a50-wifi-bluetooth-multiroom-full-digital-hifi-amplifier-with-airplay-dlna-multiroom-control?sscid=11k7_7f10g&

    Ha le stesse funzioni del CocktailX40 … salvo lo storage interno, ma puoi collegarci un hd esterno (con un massimo di 1.000 canzoni, almeno così dicono) e ti lascia libero di scegliere i diffusori che vuoi visto che ha anche l’amplificatore incorporato …


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Sab Gen 07, 2023 10:51 am

    ti ringrazio.
    però qui rimane il problema che ho bisogno di un "monitor" per gestire l'interfaccia e la selezione dei brani.
    posso attaccare l'hdd all'ifi zen, ma poi come vedo i dati?

    cioè, con questi streamer, come gestisco in generale l'interfaccia grafica e la fruizione della mia libreria musicale?
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Sab Gen 07, 2023 6:33 pm

    Con l’app dello streamer sullo smartphone: il 99% degli streamer ha un’app (proprietaria o generalista o personalizzata) per la gestione della riproduzione: attenzione che alcuni hanno sviluppato solo per Apple e non per Android …. Alcuni hanno anche un display, ma non so quanti lo utilizzino, forse per il setup iniziale, poi quando inizi ad utilizzare lo smartphone (meglio ancora un tablet) ti scordi il display …


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Sab Gen 07, 2023 7:03 pm

    Francemare ha scritto:Con l’app dello streamer sullo smartphone: il 99% degli streamer ha un’app (proprietaria o generalista o personalizzata) per la gestione della riproduzione: attenzione che alcuni hanno sviluppato solo per Apple e non per Android …. Alcuni hanno anche un display, ma non so quanti lo utilizzino, forse per il setup iniziale, poi quando inizi ad utilizzare lo smartphone (meglio ancora un tablet) ti scordi il display …
    ah non sapevo che avessero tutti un app

    quindi di fatto la mia "catena" si potrebbe ridurre all'hard disk collegato con usb allo streamer e ai diffusori attivi.........
    gestendo la libreria via smartphone o tablet...in wifi...
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Sab Gen 07, 2023 10:06 pm

    Beivand ha scritto:ah non sapevo che avessero tutti un app

    quindi di fatto la mia "catena" si potrebbe ridurre all'hard disk collegato con usb allo streamer e ai diffusori attivi.........
    gestendo la libreria via smartphone o tablet...in wifi...
    Esattamente! Devi stare attento che ci sia un dac: può essere nello streamer oppure nei diffusori (come negli esempi che ti ho trasmesso). 
    Oppure puoi fare anche un impianto con:
     Streamer. > Dac. > Casse attive
    Questa configurazione ti lascia più libero nella scelta degli apparecchi con il dac separato, tanto streamer e dac esistono anche in dimensioni “contenute” che possono essere affiancati / sovrapposti senza diventare invadenti !


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Dom Gen 08, 2023 11:24 am

    Francemare ha scritto:
    Beivand ha scritto:ah non sapevo che avessero tutti un app

    quindi di fatto la mia "catena" si potrebbe ridurre all'hard disk collegato con usb allo streamer e ai diffusori attivi.........
    gestendo la libreria via smartphone o tablet...in wifi...
    Esattamente! Devi stare attento che ci sia un dac: può essere nello streamer oppure nei diffusori (come negli esempi che ti ho trasmesso). 
    Oppure puoi fare anche un impianto con:
     Streamer. > Dac. > Casse attive
    Questa configurazione ti lascia più libero nella scelta degli apparecchi con il dac separato, tanto streamer e dac esistono anche in dimensioni “contenute” che possono essere affiancati / sovrapposti senza diventare invadenti !

    grazie per il supporto Francesco.
    approfitto della tua disponibilità per le ultime domande, magari stupide

    1) i diffusori attivi hanno sempre un DAC al loro interno, corretto?
    2) ma tu come mai preferiresti questo settaggio a una soluzione come il cocktail audio, che di fatto è anch'esso uno streamer? non fraintendermi, non è che mi sono "innamorato" e fissato con quello, non ne faccio nemmeno una questione di budget, era proprio per capire come mai a livello di sw/hw o altre motivazioni...
    3) la tua esperienza e/o di altri per quanto riguarda la fruibilità delle app di questi streamer per la gestione della libreria è in generale positiva?
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1166
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Francemare Dom Gen 08, 2023 8:05 pm

    - i diffusori attivi hanno sempre l’amplificatore di potenza incorporato, il dac non è detto ci sia …
    - sono contrario agli all-in-one: hanno sempre qualche punto debole e non permettono di superarlo cambiando un pezzo, io preferisco componenti separati (l’unica eccezione sono proprio i diffusori attivi, nei quali, se il produttore sa fare il suo lavoro, possono essere accoppiate perfettamente ke caratteristiche degli ampli con gli altoparlanti utilizzati)
    - fra gli apparecchi che sono passati a casa mia quello che aveva la peggiore app era proprio il Cocktail X40, ma ho letto che poi è stata molto migliorata, tieni presente che l’app è la tua interfaccia con l’impianto, se fatta male ti innervosisci e perdi il piacere della musica … l’app è una cosa che va provata prima di acquistare, deve essere fluida, piacevole ed amichevole, facile da usare


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4019
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 101
    Località : Località

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 13, 2023 5:06 pm

    - qual è il valore aggiunto di questo JRiver o sw similari in un impianto di liquida? Nel mio disco rigido è già tutto organizzato minuziosamente, ordinatissimo, con cartelle, copertine ecc….a che serve? 

    Il valore aggiunto è nel paradigma: è molto più semplice e veloce navigare un database (per un server) piuttosto che un'alberatura di cartelle, per quando siano minuzionsamente ordinatissime. Inoltre, se il lavoro minuziosissimo di cui parli include anche i metatag dei FLAC, rende ancor più semplice la vita all'indicizzazione da parte del server stesso. 

    Poi è vero che per la ricerca e riproduzione esistono molte APP che usano il protocollo UpNP/DNLA quindi puoi scegliere quella che ti aggrada maggiormente, e di solito non è quella inclusa con il Player di turno.

    Sono pochi i produttori che riescono a dare un servizio di qualità anche lato software, molti usano verticalizzazioni di progetti opensource per andare veloci e alla fine della fiera si genera sempre un compromesso. Quelli più saggi non offrono nulla, se non più protocolli per lasciare la scelta al cliente.

    CocktailAudio non aveva grandissima fama di stabilità e solidità per la sua APP, quando l'ho usata (qualche anno fa) era veramente un pianto. 
    Oggi sembra sia migliorata la situazione, ma non ho più avuto opportunità di verificare.

    Tra i produttori di network player e streamer ad oggi quelli che offrono le soluzioni proprietarie più solide e stabili sono per mia esperienza diretta e in ordine di preferenza:

    - Bluesound
    - Auralic
    - Primare

    Poi ci sono ecosistemi "chiusi" più "consumer" dove Sonos per esempio è imbattibile, seguito da AudioPro.
    rauzinomau
    rauzinomau
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 13.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty X14=indecenza,

    Messaggio Da rauzinomau Dom Gen 15, 2023 1:20 pm

    Beivand ha scritto:
    Francemare ha scritto:Non capisco perchè dici che il percorso è:
    sorgente (pc) – dac – diffusori, corretto?

    Se non hai diffusori amplificati fra dac e diffusori ci deve essere un “amplificatore” ….
    Partiamo da qui: se cerchi un Cocktail X14 (che è un apparecchio con streamer, server, storage, ampli tutti incorporati) significa che oggi non hai un amplificatore!!! Per cui come ascolti? Dici che trasmetti via Bluetooth: ma a cosa? Che diffusori hai ?
    In altre parole dobbiamo capire anche il resto dell’impianto per riuscire a suggerirti una soluzione, con un budget che, da quanto ho capito, si aggira sui 600 euro


    non ho diffusori al momento, ho uno di quegli osceni all-in-one, proprio un modello di quelli tutti compatti con tutto integrato anche le uscite audio. sparo in bluetooth a lui...
    ho robaccia davvero, non terrei nulla di quello che ho ora perchè a tutti gli effetti non ho nulla....
    per il budget posso anche spingermi a 800-900 euro....però appunto prima del budget devo capire cosa voglio veramente e che soluzioni posso implementare...ho molta confusione...

    peraltro nella mia testa, pensando al X-14, dato che l'ambiente non è grande, pensavo di utilizzare l'ampli integrato del cocktail per alimentare i diffusori passivi....quindi non pensavo all'ampli....
    Rendez
    Rendez
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 06.08.19

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Rendez Sab Gen 21, 2023 7:33 pm

    Avrei preso l'X14. Ti levavi dalle scatole un sacco di rotture. L'ho avuto. Ottima macchina e ottimo suono. Altro che.
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Dom Gen 22, 2023 2:56 pm

    Rendez ha scritto:Avrei preso l'X14. Ti levavi dalle scatole un sacco di rotture. L'ho avuto. Ottima macchina e ottimo suono. Altro che.

    devo ancora decidermi, quindi sono ancora in tempo per tutto =)
    comunque grazie a tutti dei feedback, poi è vero che ognuno porta la propria esperienza
    magari farò un salto su youtube per vedere se c'è qualche video su questa tanto vituperata app di cocktail audio di cui leggo tante critiche....
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8171
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 68
    Località : Milano

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da RockOnlyRare Lun Gen 23, 2023 10:27 am

    Beivand ha scritto:
    Rendez ha scritto:Avrei preso l'X14. Ti levavi dalle scatole un sacco di rotture. L'ho avuto. Ottima macchina e ottimo suono. Altro che.

    devo ancora decidermi, quindi sono ancora in tempo per tutto =)
    comunque grazie a tutti dei feedback, poi è vero che ognuno porta la propria esperienza
    magari farò un salto su youtube per vedere se c'è qualche video su questa tanto vituperata app di cocktail audio di cui leggo tante critiche....


    In un forum con utenti che sono dei Guru anzi spesso che li fanno impallidire è inevitabile che ti arrivino 1000 diverse soluzioni e che ti venga un gran mal di testa. Alla fine devi selezionare cosa ti sembra più rispondente alle tue esigenze ed andare su quella strada. Io nomi non te ne faccio, però secondo me l'idea di partire da uno streamer comandato da un'app + dac esterno + casse attive mi pare la più rispondente alle tue esigenze.

    PS io ho app su android + 2 pc (server e NAA con NAS esterno) +  DAC + PRE + FINALE  + CROSSOVER + SUB + CASSE !|!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (ma uso anche vinili, CD e video)


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da Beivand Mer Gen 25, 2023 11:49 am

    Francemare ha scritto:Ti faccio un esempio di cosa intendo:
    - streamer: https://www.amazon.it/dp/B095HKFM9Y che si collega alla rete in Wi-Fi, puoi collegarci dietro un hd usb dove metti la tua musica
    - casse amplificate: https://www.amazon.it/dp/B07J6P5Z83/ref=emc_b_5_t?th=1 hanno amplificatore e dac incorporato, per cui dallo streamer vai via usb all’ingresso dac di queste casse
    Esattamente il numero di apparecchi che avresti con il sistema “Cocktail+casse” che avevi cercato …
    Ma puoi trovare “enne” combinazioni come quella che ti ho descritto ….
    Attenzione che le casse che ti ho segnalato hanno l’apertura reflex sul lato posteriore, per cui non possono essere posizionate troppo vicine al muro (ed ovviamente devi avere una presa di corrente vicino a dove posizioni la cassa che ha l’amplificazione incorporata …).

    Grazie Francesco.

    Mi orienterò proprio come suggerisci tu su una soluzione “Streamer” + “Casse Attive”. Non c’è dubbio che sia la soluzione più logica a questo punto, soprattutto per uno come me che non usa servizi streaming ma vuole solo collegare la propria libreria su supporto USB allo streamer.
    Per lo Streamer mi sembra ottimo quello che mi proponi. La mia priorità a questo punto è appunto una app di qualità per avere un’interfaccia decente e leggo buone recensioni sulla app IFI. Devo solo verificare che vada anche su Android, io non ho Apple.

    Avrei solo un paio di domande:
    - per un utente come me (ormai insomma mi avete inquadrato) che differenze possono esserci tra questo IFI ZEN piuttosto che il Bluesound N130 (che consigliava Jackson). Ho fatto un giro su Amazon, ho visto che il Blue Sound costa di più ma è anche DAC. Ad ogni modo, non voglio fare una gara a quale è migliore o a quale suona meglio, non è questa la domanda, vorrei solo un parere da voi che ne sapete più di me su cosa possa andare meglio per le mie (limitate) esigenze.
    - le Klipsch le avevo già notate, e il fatto che anche tu le consigli mi convince verso questa soluzione. Magari verso le 41-PM, tanto in condominio più di tanto rumore non posso farlo. Ma scrivevi che possono connettersi allo Streamer via USB.
    Casco dal cielo, ma le casse non si connettono solo con RCA? Quindi potrei per esempio attaccare le casse anche l’uscita audio di un PC con la presa USB? In generale la qualità con connessione USB è la stessa che con RCA? Scusate le domande forse sceme…
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 9
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty grazie a tutti

    Messaggio Da Beivand Mer Gen 25, 2023 11:56 am

    Che dire, grazie a tutti ragazzi!

    Diciamo che mi avete chiarito molto le idee, la scoperta copernicana per un niubbo come me è stata capire che questi streamer permettono l’interfaccia da un qualsiasi device grazie alla loro app, e quindi che se voglio godere della liquida al passo coi tempi non posso prescindere da questo. Ero abbastanza fissato con “all in one” per eliminare proprio il device, ma lo ero perché collegavo “smartphone/tablet” solo e unicamente al bluetooth con annessa perdita di qualità. Non avevo capito che l’app semplicemente “instradasse” via wifi e poi comunque la sorgente rimanesse sempre la macchina streamer.
    Quindi su questo grazie.

    Ultimissimi dubbi a chi vorrà rispondermi, perdonate se alcune domande sono vergognosamente sceme:
    - ma posso comprare uno streamer con DAC incorporato e abbinarci casse con DAC incorporato anch’esse?
    - io come detto attaccherei via USB allo streamer o un disco esterno oppure anche delle chiavette, dove ho tutta la mia libreria. In generale, in termini di qualità si perde qualcosa se l’archivio collegato allo Streamer è una pennetta USB piuttosto che un disco esterno? Immagino sia indifferente…
    -  forse questa è la domanda più stupida, magari basta leggere i manuali di istruzione ma mi viene naturale questa curiosità: ma questi streamer come IFI o Bluesound, che non hanno display, come li collego alla rete wifi la prima volta? Sempre tramite la app?
    martin logan
    martin logan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 59
    Località : Pavia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da martin logan Mer Gen 25, 2023 12:11 pm

    Per l'ultima domanda = esatto. 
    Una volta che hai collegato lo streamer alla rete internet scarichi la App (es. Bluos) sul tablet o smartphone, poi fai partire il tutto.
    Per prima cosa viene cercato e installato ultimo firmware (o aggiornamento) sulla streamer.
    Poi inizia la procedura guidata di setup. Con Bluesound è MOLTO semplice e intuitiva.
    Alla fine la app ti avvisa che è tutto OK e puoi iniziare a scegliere un sistema per sentire la musica (HD, servizio streaming, radio internet, etc.).
    martin logan
    martin logan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1248
    Data d'iscrizione : 18.11.17
    Età : 59
    Località : Pavia

    quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?  Empty Re: quale configurazione-impianto si sposa meglio alle mie esigenze?

    Messaggio Da martin logan Mer Gen 25, 2023 12:14 pm

    Per i quesiti sui vari collegamenti possibili suggerisco una visita al sito della IFI, ci sono chiari schemi (disegni)
    su cosa puoi connettere e come, un sito vasto ma facile da consultare e utile anche se non prendi IFI.

      La data/ora di oggi è Dom Feb 05, 2023 8:04 am