Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
riproduzione file via usb vs cd
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    riproduzione file via usb vs cd

    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Mer Mag 10 2023, 08:57

    una curiosità: ma c'è differenza di qualità/riproduzione tra lo stesso file audio, riprodotto prima da cd dall'unità ottica del lettore cd, e poi lo stesso file FLAC salvato su chiavetta USB e riprodotto dalla stessa macchina attraverso la sua porta USB?
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 33994
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da carloc Mer Mag 10 2023, 11:39

    Tu hai provato? Quali sono le tue impressioni?


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Mer Mag 10 2023, 12:01

    Intendevo da un punto di vista "teorico".
    Io non ho un impianto adatto a fare questo test. O meglio, con la robaccia che ho il cd suona meglio, ma non è molto affidabile come test.

    Volevo capire dal punto di vista del mondo digitale se c erano differenze...
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 33994
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da carloc Mer Mag 10 2023, 12:12

    Devi valutare:
    - come è stato ottenuto il file (stesso master, rippato? scaricato da internet quindi con un master diverso?

    - il processo del CD per inviare il file al DAC interno quanto cambia rispetto all'invio del segnale ottenuto dal laser che legge il supporto fisico?

    Insomma ci sono molte variabili da considerare per dare una risposta definitiva (?).


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4997
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da JacksonPollock Mer Mag 10 2023, 15:51

    Beivand ha scritto:una curiosità: ma c'è differenza di qualità/riproduzione tra lo stesso file audio, riprodotto prima da cd dall'unità ottica del lettore cd, e poi lo stesso file FLAC salvato su chiavetta USB e riprodotto dalla stessa macchina attraverso la sua porta USB?

    Se stai facendo riferimento a meccaniche tipo i lettori integrati contemporanei (Denon, Marantz...) vai tranquillo che la differenza non c'è, la linea teorica corrisponde a quella reale.
    In queste recenti generazioni di viene fatto un abbondante pre-buffering anche dal disco quindi il DAC interno "normalizza" tutto ad un suono comune.

    Questo ovviamente avviene (come dice anche Carlo) se riproduci lo stesso CD che hai rippato (a dovere) in FLAC.
    La differenza vera la porta il file.
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1124
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Pietro Mer Mag 10 2023, 16:09

    Beivand ha scritto:una curiosità: ma c'è differenza di qualità/riproduzione tra lo stesso file audio, riprodotto prima da cd dall'unità ottica del lettore cd, e poi lo stesso file FLAC salvato su chiavetta USB e riprodotto dalla stessa macchina attraverso la sua porta USB?

    Visto che hai un lettore cd dotato di porta usb, puoi facilmente fare un confronto. L'importante è fare un ripping dello stesso cd che utilizzerai per il test, ovviamente il ripping deve essere fatto alla perfezione. Per esempio, se utilizzi EAC, ti suggerisco di usare la funzione AccurateRip e di impostare la "Qualità recupero errori" su Alta.


    _________________
    Equipment:
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Mer Mag 10 2023, 20:50

    JacksonPollock ha scritto:
    Beivand ha scritto:una curiosità: ma c'è differenza di qualità/riproduzione tra lo stesso file audio, riprodotto prima da cd dall'unità ottica del lettore cd, e poi lo stesso file FLAC salvato su chiavetta USB e riprodotto dalla stessa macchina attraverso la sua porta USB?

    Se stai facendo riferimento a meccaniche tipo i lettori integrati contemporanei (Denon, Marantz...) vai tranquillo che la differenza non c'è, la linea teorica corrisponde a quella reale.
    In queste recenti generazioni di viene fatto un abbondante pre-buffering anche dal disco quindi il DAC interno "normalizza" tutto ad un suono comune.

    Questo ovviamente avviene (come dice anche Carlo) se riproduci lo stesso CD che hai rippato (a dovere) in FLAC.
    La differenza vera la porta il file.

    si stavo pensando a un integrato, ad esempio al lettore CD6007 Marantz.

    in realtà la mia domanda nasceva da un altro ragionamento....io sono decisamente niubbo quindi scusate se a volte faccio ragionamenti astrusi, son lo stesso che pensava in prima battuta di mettersi a masterizzare tutti i suoi flac su cd perchè ancora non convinto della soluzione streamer e app su mobile...

    provengo da un all in one da 100 euro tutto compreso...

    ora ho comprato delle klipsch R41PM, quindi ho le casse attive e devo prendere la sorgente, lo streamer come mi avevate pazientemente consigliato in altri post
    la scelta sarebbe sul blusound node....che ha tutto quello di cui necessiterei...

    però stavo anche pensando all'idea del CD6007..... quando voglio ascoltarmi un album me lo passerei in 2 secondi su chiavetta e ascolterei cosi dal Marantz. 
    Con il vantaggio che il Marantz ha anche un amplificatore per cuffie integrato con annessa uscita cuffie, e potrei cosi ascoltare via cuffie
    leggevo che il blusound ha si l'uscita cuffia ma ha problemi di volume con cuffie sopra i 32ohm di impedenza...

    quindi ecco, ho fatto il giro largo: ma la domanda era se via chiavetta, con un Marantz CD6007 o similare (Denon DCD900, ma che non ha uscita cuffie...) avrei comunque la stessa qualità che avrei facendogli leggere un cd.... cioè non volevo aver partorita un'idea bislacca e che poi anche qualitativamente mi farebbe perdere molto (o che comunque non avrebbe senso perche "sprecherei" una macchina tipo il Marantz per i miei fini...)

    non volevo buttarla in un "suona meglio il blusound rispetto al marantz"....
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 33994
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da carloc Mer Mag 10 2023, 20:51

    L'uscita cuffie del Bluesound è una mezza ciofeca...non la terrei in considerazione.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Mer Mag 10 2023, 21:01

    Eh si avevo letto dell'uscita cuffia problematica del bluesound..... Però allo stesso tempo non volevo essere l'unico pirlone sul pianeta che si compra un lettore cd da 450 euro per ascolto su chiavetta usb :)

    A volte mi vengono idee che se da fuori non mi dicono che sono stupide....
    Tarikuz
    Tarikuz
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 99
    Data d'iscrizione : 14.05.21

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Tarikuz Mer Mag 10 2023, 23:04

    Da come descrivi le tue necessità,  probabilmente ti basta un semplice https://www.arylic.com/products/s10-wireless-preamplifier

    Prendi da amazon e se non ti soddisfa rendi indietro.
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 180
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da audio_fan Gio Mag 11 2023, 07:07

    Presumo che, come me, tu sua sensibile al tema della "compattezza" di una soluzione, avere tutto in un unico dispositivo. E' difficile venirne a capo, ho a sensazione che si oscilli tra dispositivi che costano come una utilitaria ed una pletora di scatoline da collegare una all' altra in cascata ciascuna con il suo alimentatore esterno magari piacevoli da sentire ma poi inguardabili non parliamo poi di mantenere il tutto in ordine per non parlare di spolverare.

    Forse il meno peggio è avere un dac-amp portatile da collegare direttamente al PC via USB (ma anche al telefonino ovviamente), quando non ascolti smonti tutto, lo metti in un cassetto e amen.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4997
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Mag 11 2023, 09:01

    Beivand ha scritto:
    si stavo pensando a un integrato, ad esempio al lettore CD6007 Marantz.

    in realtà la mia domanda nasceva da un altro ragionamento....io sono decisamente niubbo quindi scusate se a volte faccio ragionamenti astrusi, son lo stesso che pensava in prima battuta di mettersi a masterizzare tutti i suoi flac su cd perchè ancora non convinto della soluzione streamer e app su mobile...
    ...
    però stavo anche pensando all'idea del CD6007.....

    Non conosco l'amplificatore cuffie interno di quel Marantz, ma credo che per le dinamiche possa andare bene.
    Quanto al suono stai sicuro che (ferme restando le cose scritte sopra) sarà lo stesso.

    Il vero dubbio è nel flusso di operazioni che descrivi, ovvero questo...

    Beivand ha scritto:quando voglio ascoltarmi un album me lo passerei in 2 secondi su chiavetta e ascolterei cosi dal Marantz. 
    Con il vantaggio che il Marantz ha anche un amplificatore per cuffie integrato con annessa uscita cuffie, e potrei cosi ascoltare via cuffie
    leggevo che il blusound ha si l'uscita cuffia ma ha problemi di volume con cuffie sopra i 32ohm di impedenza...

    Ecco... Se intendi fare questo, siamo tornati al 2001...  riproduzione file via usb vs cd 775355
    Secondo me dopo due settimane ti sei rotto le tue di scatole (e non quelle che accumulano polvere).

    riproduzione file via usb vs cd 625723

    Il problema della lettura di quei file da chiavetta, non è tanto nella qualità di riproduzione, ma nella macchinosità dell'interfaccia di controllo.
    Poi se per te non è un problema, altro paio di maniche.


    Se posso darti un suggerimento, mi orienterei su un altro tipo di macchina, ma i costi salgono se non vuoi fare "scatole e scatolette".
    Dispositivi "all-in" ci sono ma devi almeno raddoppiare il budget, se non triplicarlo... In casa Marantz c'è l'ND8006 che fa esattamente quello che chiedi, ma con un approccio contemporaneo.
    La navigazione dei file dell'eventuale memoria esterna infatti possono essere gestiti da una APP, aspetto che rende molto più semplice la ricerca e riproduzione.
    Stessa cosa è possibile con alcuni modelli di Cocktail Audio.

    Altre soluzioni (sempre più costose) passano da una meccanica pura + un dac integrato (tipo un SMSL DP5 o simili che hanno un amplificatore e un player).
    Paradossalmente, se fai "tre scatole" (Player, DAC ampli e CD) spendi di meno e hai la soluzione più flessibile.
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1124
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Pietro Gio Mag 11 2023, 11:26

    Beivand ha scritto:
    Io non ho un impianto adatto a fare questo test. O meglio, con la robaccia che ho il cd suona meglio, ma non è molto affidabile come test.

    Prima ti ho risposto pensando, erroneamente, che avessi già il lettore dotato di porta usb. Comunque, rileggendo meglio ciò che hai scritto, il mio consiglio è di acquistare lo streamer....e stop riproduzione file via usb vs cd 625723


    _________________
    Equipment:
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Gio Mag 11 2023, 22:03

    carloc ha scritto:L'uscita cuffie del Bluesound è una mezza ciofeca...non la terrei in considerazione.

    ma è una ciofeca in generale o solo per le cuffie con elevata impedenza?
    e per ciofeca cosa intendi? che voi siete palati fini ma magari per un sempliciotto come me va comunque bene  riproduzione file via usb vs cd 1f606
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Gio Mag 11 2023, 22:06

    Pietro ha scritto:
    Beivand ha scritto:
    Io non ho un impianto adatto a fare questo test. O meglio, con la robaccia che ho il cd suona meglio, ma non è molto affidabile come test.

    Prima ti ho risposto pensando, erroneamente, che avessi già il lettore dotato di porta usb. Comunque, rileggendo meglio ciò che hai scritto, il mio consiglio è di acquistare lo streamer....e stop riproduzione file via usb vs cd 625723

    in realtà lo schifo compattone ce ho avuto ha anche la presa usb....e facendo prove in passato il cd si sentiva nettamente meglio...ma parliamo comunque di livelli cosi infimi che non ha senso utilizzarlo come benchmark

    comunque si, lo streamer rimane la soluzione più logica....e il blusound node era la scelta in quel senso....avrebbe praticamente tutto e un ottimo software/app da quel che ho letto in sti mesi....mi rompeva solo dipendere dallo smartphone anche quando ascoltavo la musica...comandare tutto con quel coso vuol dire in caso ricevere chiamate, messagi, mail, whatsapp mentre sei in fase di ascolto quando invece vorresti staccare dal mondo.....anche se mi sa che non posso avere tutto e dovrò scendere a compromessi
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1124
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Pietro Gio Mag 11 2023, 23:19

    Beivand ha scritto:comunque si, lo streamer rimane la soluzione più logica....e il blusound node era la scelta in quel senso....avrebbe praticamente tutto e un ottimo software/app da quel che ho letto in sti mesi....mi rompeva solo dipendere dallo smartphone anche quando ascoltavo la musica...comandare tutto con quel coso vuol dire in caso ricevere chiamate, messagi, mail, whatsapp mentre sei in fase di ascolto quando invece vorresti staccare dal mondo.....anche se mi sa che non posso avere tutto e dovrò scendere a compromessi

    Potresti utilizzare un vecchio smartphone solo come "telecomando".


    _________________
    Equipment:
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 33994
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da carloc Ven Mag 12 2023, 06:09

    Beivand ha scritto:
    carloc ha scritto:L'uscita cuffie del Bluesound è una mezza ciofeca...non la terrei in considerazione.

    ma è una ciofeca in generale o solo per le cuffie con elevata impedenza?
    e per ciofeca cosa intendi? che voi siete palati fini ma magari per un sempliciotto come me va comunque bene  riproduzione file via usb vs cd 1f606
    Non è un’uscita da considerare perché poco performante in assoluto. Ovviamente imho.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 24
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da Beivand Ven Mag 12 2023, 18:17

    carloc ha scritto:
    Beivand ha scritto:
    carloc ha scritto:L'uscita cuffie del Bluesound è una mezza ciofeca...non la terrei in considerazione.

    ma è una ciofeca in generale o solo per le cuffie con elevata impedenza?
    e per ciofeca cosa intendi? che voi siete palati fini ma magari per un sempliciotto come me va comunque bene  riproduzione file via usb vs cd 1f606
    Non è un’uscita da considerare perché poco performante in assoluto. Ovviamente imho.

    notizia fresca fresca di oggi!
    nuovo node X

    https://www.afdigitale.it/bluesound-compie-10-anni-e-festeggia-con-lo-streamer-audio-node-x/

    con nuovo dac e nuova amplificazione per cuffie! casca a pennello!
    però 800 cucuzze....
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 33994
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da carloc Ven Mag 12 2023, 18:44

    Dare soldo vedere cammello riproduzione file via usb vs cd 650957


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8404
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    riproduzione file via usb vs cd Empty Re: riproduzione file via usb vs cd

    Messaggio Da RockOnlyRare Dom Mag 14 2023, 09:52

    L'argomento oltre che attuale è soggetto ad un sacco di interpretazioni.

    Secondo la mia personale opinione, la principale utilità di rippare i propri cd è legata più a comodità e portatilità del file (es se disponi di un DAP, per andare il vacanza in auto, per mettere in chiavette per ascolti da amici o test veri e quanto altro) che non ad un effettivo miglioramento.

    Il discorso può cambiare con il crescere della qualità dell'impianto. Quando si arriva ad impianti hi-end è possibile che la sezione liquida sia superiore a quella della meccanica specie se l'appassionato dedica un consistente sforzo economico per la liquida.

    Questo comprende anche quel che riguarda il softwarte di ascolto, molti di questi hanno la possibilità di correggere l'acustica dell'ambiente di ascolto con opportune misurazioni, di eseguire l'upsampling ed altri processi che possono se ben gestiti portare ad un miglioramento dell'ascolto.

    Se però non si esegue niente di tutto questo, si ascolta il file così come è sul DAC, e di dispone di una meccanica collegata allo stesso DAC usato per la liquida, che sia di qualità paragonabile al DAC, le differenze IMHO sono poco significative.

    Personalmente non rippo che pochissimi cd, solitamente mi limito a quelli "audiofili", tutti gli altri li ascolto con la meccanica che penso nel mio caso sia il compontente più di spicco della catena.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

      La data/ora di oggi è Ven Feb 23 2024, 16:36