Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Numero di Woofer
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Numero di Woofer

    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Lun Mag 15 2023, 14:17

    Un saluto a tutti.
    Vi chiedo qualche delucidazione sul numero di Woofer per bassi più appropriato per una migliore resa di un diffusore da pavimento.
    C'è reale miglioramento tra lo stesso diffusore con un solo woofer e il modello con 2 o 3? O a volte è soltanto un fattore "estetico"?
    In caso di più woofer, lavorano tutti alla stessa maniera? 
    Scusate l'ignoranza...... ;-)
    Mauro
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1126
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Pietro Lun Mag 15 2023, 16:07

    Non è un fattore estetico e non c'è nessuna correlazione tra numero dei woofer e suono migliore. Dipende tutto dal progetto e dalla qualità dei woofer.


    _________________
    Equipment:
    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Lun Mag 15 2023, 16:50

    Ok sul progetto, però di molti diffusori anche di discreta qualità sono in commercio versioni a 1, 2 e 3 Woofer. In quel caso il progetto non è lo stesso?
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3210
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Teraphoto Lun Mag 15 2023, 16:59

    Mauro ha scritto:Un saluto a tutti.
    Vi chiedo qualche delucidazione sul numero di Woofer per bassi più appropriato per una migliore resa di un diffusore da pavimento.
    C'è reale miglioramento tra lo stesso diffusore con un solo woofer e il modello con 2 o 3? O a volte è soltanto un fattore "estetico"?
    In caso di più woofer, lavorano tutti alla stessa maniera? 
    Scusate l'ignoranza...... ;-)
    Mauro
    Ciao Mauro, intanto una nota di merito: se un diffusore monta 1 altoparlante ed un altro 2 o 3 NON POSSONO essere lo stesso diffusore, sono per forza diversi!
    Il progettista puo decidere di usare 1 o più woofer per vari motivi, quelli più comuni possono essere la tenuta in potenza, il fattore estetico (fare un mobile snello con un woofer da 30 non è così facile come usando 2 da 20), controllare l'emissione o altro.
    Allo stesso modo può scegliere vari modi di funzionamento in base all'obiettivo progettuale: tutti in parallelo, nello stesso volume, in volumi diversi, caricati diversamente, filtrati dallo stesso ramo di cross-over o filtrati in maniera diversa (a frequenze diverse)....
    Comunque come dice Pietro, non c'è una relazione lineare tra la qualità ed il numero di woofer utilizzati.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3210
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Teraphoto Lun Mag 15 2023, 17:00

    Mauro ha scritto:Ok sul progetto, però di molti diffusori anche di discreta qualità sono in commercio versioni a 1, 2 e 3 Woofer. In quel caso il progetto non è lo stesso?
    Che esempio hai in mente?
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1126
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Pietro Lun Mag 15 2023, 17:13

    Teraphoto ha scritto:.....Il progettista puo decidere di usare 1 o più woofer per vari motivi, quelli più comuni possono essere la tenuta in potenza, il fattore estetico (fare un mobile snello con un woofer da 30 non è così facile come usando 2 da 20), controllare l'emissione o altro.

    Non parlerei di fattore estetico, quanto piuttosto di fattore economico, visto che per un woofer da 30 cm serve un cabinet di dimensioni più grandi e quindi più costoso da produrre oppure di fattore tecnico se correlato alla maggiore difficoltà progettuale di fare un cabinet grande Numero di Woofer 625723


    _________________
    Equipment:
    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Lun Mag 15 2023, 20:34

    Teraphoto ha scritto:
    Mauro ha scritto:Ok sul progetto, però di molti diffusori anche di discreta qualità sono in commercio versioni a 1, 2 e 3 Woofer. In quel caso il progetto non è lo stesso?
    Che esempio hai in mente?
    Paolo
    Scusate ma sono in questo mondo soltanto da un annetto circa......
    Pensavo a questi diffusori:
    1) Triangle Borea BR07-BR08-BR09
    2) Focal Chora 816 e 826

    Faccio un'altra domanda stupida: a parità di condizioni suona meglio un woofer da 30 cm. o 2 da 20 cm.? Non può essere definito nemmeno questo?
    Grazie ancora
    Mauro
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34111
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da carloc Lun Mag 15 2023, 21:13

    Mauro ha scritto:

    Faccio un'altra domanda stupida: a parità di condizioni suona meglio un woofer da 30 cm. o 2 da 20 cm.? Non può essere definito nemmeno questo?
    Grazie ancora
    Mauro

    In teoria si possono dare delle indicazioni ma, in pratica, le cose potrebbero essere differenti.
    Due woofer da 20cm hanno una superficie radiante di poco inferiore ad un woofer da 30 ma hanno, a parità di costruzione ed escursione, una velocità maggiore ottenendo così un basso più controllato a parità (più o meno) di estensione.

    Ribadisco, questo solo in teoria e andrebbe valutata la realizzazione nel suo complesso.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3210
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Teraphoto Mar Mag 16 2023, 00:06

    Mauro ha scritto:
    Teraphoto ha scritto:
    Mauro ha scritto:Ok sul progetto, però di molti diffusori anche di discreta qualità sono in commercio versioni a 1, 2 e 3 Woofer. In quel caso il progetto non è lo stesso?
    Che esempio hai in mente?
    Paolo
    Scusate ma sono in questo mondo soltanto da un annetto circa......
    Pensavo a questi diffusori:
    1) Triangle Borea BR07-BR08-BR09
    2) Focal Chora 816 e 826

    Se guardi le specifiche vedi che ci sono differenze in particolare sulle dimensioni cosa che implica un diverso comportamento sulle basse.
    Quindi il progetto di base è lo stesso ma i vari modelli si differenzieranno per estensione e tenuta in potenza che sarà migliore per la versione a più woofer.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5011
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Mag 16 2023, 08:47

    Tra l'altro non sono da trascurare nemmeno tweeter e crossover nell'equazione.
    Le due francesi che citi (Triangle e Focal) hanno medie e alte frequenze piuttosto "avanti" e nel risultato finale (nonostante i doppi e tripli woofer) possono dare riproduzioni molto diverse.

    A me per esempio (ma parlo di gusti strettamente personali) queste francesi sembrano tutte timide sul basso, che sebbene sia veloce ed articolato manca di quella presenza che riempie e sostiene.
    Non è un caso che gli abbinamenti suggeriti (le amplificazioni) vanno a bilanciare proprio in queste direzioni.
    Conosco due possessori di torri Focal Aria che hanno abbinato i sub perchè non trovavano la quadra...

    Mi sono fatto l'idea che ci siano progetti che vanno fatti lavorare a volumi sostenuti per avere una completezza dello spettro, quindi in ambienti sicuramente non condominiali e in alcuni casi oltre il domestico. Secondo me le Aria soprattutto (e anche alcune B&W) sono così... Gli serve tanta corrente e tantissimo controllo.
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1126
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Pietro Mar Mag 16 2023, 10:42

    Mauro ha scritto:Scusate ma sono in questo mondo soltanto da un annetto circa......
    Pensavo a questi diffusori:
    1) Triangle Borea BR07-BR08-BR09
    2) Focal Chora 816 e 826

    Prendiamo le Focal che hai menzionato...visto che sei un quasi novizio, forse ti sarà utile fare un'analisi delle specifiche e ragionare su quelle, fermo restando che solo ascoltandoli puoi stabilire se effettivamente il modello più grande suoni meglio, anche se, appartenendo alla stessa serie, credo che la differenza maggiore, come detto da Teraphoto, sarà sull'estensione e tenuta in potenza. Partiamo dalle vie, 3 per il modello grande e 2,5 per il piccolo e infatti parlano di midrange nel primo e midbass nel secondo per gli altoparlanti della gamma media. Ciò significa che nelle 816 dall'incrocio col tweeter in giù lavora prevalentemente il midbass ed il woofer interviene solo per rafforzare lo spettro più basso, invece il midrange nel modello grande lavora in una zona più confortevole non dovendo scendere troppo in basso. L'826 ha un woofer in più, che comporta una migliore estensione in basso di 2 Hz a +/-3dB e 6 Hz a -6dB e migliore tenuta in potenza e, presumibilmente, anche un punch maggiore. Inoltre ha anche una migliore sensibilità (91 vs 89,5 dB). Ulteriore differenza sta nel fatto che nel modello più grande l'impedenza scende fino a 2.9Ω rispetto ai 4Ω dell'altro, quindi serve un ampli con una buona erogazione di corrente. Tutto questo sulla carta, perchè poi nella realtà l'impedenza potrebbe scendere ancora più in basso. E sono d'accordo con JacksonPollock riguardo il bilanciamento tonale delle Focal, di solito un po' spostato in avanti sulle medioalte.


    _________________
    Equipment:
    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Mar Mag 16 2023, 11:00

    Grazie a tutti per i chiarimenti, ora è un po' più chiaro.
    Pensavo a quei modelli (o a delle Sonus Faber Principia 7 eventualmente usate) per il discorso del reflex anteriore, dovendole accostare a circa 30 cm o poco meno alla parete. Anche se so che anche qui il discorso è un po' più complesso.
    JacksonPollock mi scrivi che sia Triangle che Focal sono timide sui bassi, mentre a me piace un basso pieno e corposo. Dovrò indirizzarmi su altro?
    Invece sul discorso se è sempre meglio un unico woofer più grande (tipo JBL o Magnat transpuls 1000/1500) rispetto a 2 o anche 3 più piccoli?
    Grazie ancora
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1126
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Pietro Mar Mag 16 2023, 11:15

    Mauro ha scritto:Pensavo a quei modelli (o a delle Sonus Faber Principia 7 eventualmente usate) per il discorso del reflex anteriore, dovendole accostare a circa 30 cm o poco meno alla parete.

    Invece sul discorso se è sempre meglio un unico woofer più grande (tipo JBL o Magnat transpuls 1000/1500) rispetto a 2 o anche 3 più piccoli?
    Grazie ancora

    Se devi tenere i diffusori così vicino alla parete, servono modelli che sono stati progettati per essere posizionati vicino e sì, in teoria sarebbe meglio il reflex anteriore.
    Riguardo il discorso del woofer più grande, in un ambiente di dimensioni medio-piccole preferirei sempre la soluzione dei 2 woofer più piccoli per avere un basso più agile e meno problemi di risonanze.


    _________________
    Equipment:
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5011
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da JacksonPollock Mar Mag 16 2023, 11:54

    Mauro ha scritto:JacksonPollock mi scrivi che sia Triangle che Focal sono timide sui bassi, mentre a me piace un basso pieno e corposo. Dovrò indirizzarmi su altro?

    Devi ascoltarle, perché incidono molte cose... E i gusti personali sono sicuramente il primo discriminante. Le descrizioni terze potrebbero anche divergere.

    A me per esempio non piace il basso secco e deciso, se questo significa rinunciare alla sensazione di suono "pieno". Sono disposto a scendere a compromessi sulla sua intelligibilità purché sia un basso sostenuto con code armoniche, che generi una sensazione di avvolgimento al limite del soffiato.

    Un esempio personale sono state le Heresy IV della Klipsch... Hanno una coppia di woofer enormi e sensibilità che ti fanno immaginare un basso gigantesco.
    Chi le descrive e adora questa impostazione Statunitense le decanta (giustamente).
    Personalmente l'ho trovato sicuramente definito, agile, secco ma nella stessa stanza rispetto alle mie Neat SX2 suonavano vuote.

    Ecco nella descrizione che ho fatto sopra (cioè corpo, riempimento e densità) non ci ho trovato sicuramente le Focal... Ma per esempio nemmeno alcuni modelli di Spendor.
    Ma questa, ripeto, è una sensazione mia (contestualizzata) condivisa da alcuni ma non da tutti.

    I bassi sono onde lunghe e se sei troppo vicino è facile che ad ascoltarli siano i tuoi vicini di casa o di stanza.
    È importante anche che l'abbinamento con l'amplificazione sia corretto, perché gli aggiustamenti di timbrica li fai anche con quella.

    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Gio Mag 18 2023, 15:37

    Eccomi di nuovo.
    Ho (forse) trovato delle Sonus Faber Principia 7 ad un buon prezzo.
    Prima di andarle ad ascoltare, vi chiedo qualche anticipazione.
    Qualcuno le conosce? Ho letto che hanno bassi poco presenti e che sono molto equilibrate nelle varie frequenze.
    Grazie di nuovo
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da capitanharlock Gio Mag 18 2023, 19:44

    Se hanno bassi poco presenti come possono essere equilibrate nelle varie frequenze?
    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Gio Mag 18 2023, 21:53

    Ho soltanto riportato due delle affermazioni più frequenti sul modello trovate in rete: c’è chi dice che sono equilibrate, chi con bassi poco presenti.
    Mauro
    Mauro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 64
    Data d'iscrizione : 30.09.22
    Località : Roma

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Mauro Ven Mag 19 2023, 12:10

    Scusate le tante domande.
    Cosa comporta una impedenza nominale di 4 ohm (nella maggior parte dei diffusori che ho avuto modo di vedere è 8)?
    Il mio NAD C388 Uscita potenza continua con resistenza 8 ohm e 4 ohm 150W (rif. 20 Hz – 20 kHz A THD nominale, gestione di entrambi i canali) non dovrebbe avere problemi, giusto?
    Grazie
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3210
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Numero di Woofer Empty Re: Numero di Woofer

    Messaggio Da Teraphoto Ven Mag 19 2023, 19:56

    Ciao Mauro, l'impedenza di un altoparlante non è costante ma varia con la frequenza del segnale applicato. L'impedenza nominale è il valore che questa ha in una specifica condizione di misura che può essere o ad una determinata frequenza es. 1kHz o in continua.
    Un amplificatore ideale si dovrebbe comportare come un generatore di tensione e cioè a parità di altre condizioni raddoppiare la potenza se si dimezza l'impedenza del carico.
    Nella realtà il valore nominale dice poco perchè per poter dire se un altoparlante si adatta bene ad un amplificatore bisognerebbe conoscere la curva di impedenza al variare della frequenza ed il comportamento dell'amplificatore al variare del carico.
    Ora, siccome ascoltiamo musica e non segnali di test, in prima approssimazione non ti preocupare, il dato dichiarato da NAD dipende dalla tipologia e costruzione dell'amplificatore (è un classe D). Se invece che il dato continuo guardi l'impulsivo vedi che l'erogazione su 4 ohm è molto più alta di quella su 8, come deve essere.
    In mancanza di altre informazioni ti direi che se pensi alle SF che hai citato sopra, col tuo NAD vai bene.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate

      La data/ora di oggi è Sab Mar 02 2024, 00:48