Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Sondaggio

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    [ 0 ]
    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Bar_left0%Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Bar_right [0%] 
    [ 1 ]
    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Bar_left100%Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Bar_right [100%] 

    Voti totali: 1
    Pozzetto29
    Pozzetto29
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 03.09.22

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da Pozzetto29 Mer 6 Set 2023 - 18:22

    Ciao a tutti, ho un amplificatore Fosi Audio DA2120C che in uscita ha 120W x2@4ohm / 100W x2@6ohm.

    Ho trovato in un negozio , ad un ottimo prezzo, due diffusori Indiana line DJ 308 Frontale , che però hanno una Potenza nominale/massima di 30W-140W.

    La domanda è , se compro le Indiana e le uso con questo amplificatore faccio danni?


    Ultima modifica di Pozzetto29 il Gio 7 Set 2023 - 18:03 - modificato 1 volta.
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 275
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Re: Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da audio_fan Mer 6 Set 2023 - 20:23

    Nell' uso normale (in appartamento intendo) lo escludo.

    E' molto frequente che la potenza di uscita dichiarata sia un po' esagerata, non mi stupirebbe se si scoprisse che la potenza erogata dal Fosi fosse inferiore a 100W per canale (d' altro canto l' alimentatore  eroga 32V/5A cioè 160W e deve sostenere entrambi i canali), qualcosa potrebbe andare in crisi solo se spingessi al massimo con il volume per lungo tempo, come ad esempio per sonorizzare una palestra o un ambiente pubblico.
    Pozzetto29
    Pozzetto29
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 03.09.22

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Re: Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da Pozzetto29 Mer 6 Set 2023 - 23:41

    audio_fan ha scritto:Nell' uso normale (in appartamento intendo) lo escludo.

    E' molto frequente che la potenza di uscita dichiarata sia un po' esagerata, non mi stupirebbe se si scoprisse che la potenza erogata dal Fosi fosse inferiore a 100W per canale (d' altro canto l' alimentatore  eroga 32V/5A cioè 160W e deve sostenere entrambi i canali), qualcosa potrebbe andare in crisi solo se spingessi al massimo con il volume per lungo tempo, come ad esempio per sonorizzare una palestra o un ambiente pubblico.

    Effettivamente l'alimentatore eroga 32V/5A e quindi non saranno neanche 80W per canale immagino. L'ambiente che deve coprire è una camera di 4 metri quadrati.
    L'amplificatore sarà collegato al PC tramite cavo ottico o Usb Type B (li proverò e vedrò quale dei due mi farà perdere meno in qualità audio).
    Se tenessi il volume dell'amplificatore al minimo per molto tempo, e al contrario, se lo tenessi al massimo per molto tempo, potrei causare danni ? Se si come mai si verifica questo fenomeno? 

    Ps: allo stesso prezzo potrei prendere su Amazon le Elac debut 6.2 , ma fino ad ora ho preferito le Indiana Line DJ 308 perché sono a 3 vie. Secondo voi mi conviene valutare altro ?
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 275
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Re: Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da audio_fan Gio 7 Set 2023 - 7:15

    E' a dir poco improbabile che in una stanza 4x4 si riesca a sopportare a lungo casse piuttosto efficienti (93dB) come le DJ di I.L. alimentate anche con meno di 50W per canale.

    Riguardo alla dinamica di un ipotetico "incidente": negli amplificatori di marca c'é una protezione in caso di sovraccarico (qualcosa come un sensore termico collegato ad un relé) non sono affatto sicuro che ci sia in un low cost. Un discorso a parte riguarda l' ipotetico danneggiamento dei tweeter nel caso di impiego di un amplificatore di bassa potenza sovraccaricato (che va in distorsione e con le armoniche investe i tweeter); senz' altro questa fattispecie riguarda gli amplificatori in classe A/AB, per gli ampli in classe D come dovrebbe essere il Fosi la cosa non è così scontata, se ti interessa  eventualmente puoi approfondire (c'é una discussione su audio science review su questo tema).
    Pozzetto29
    Pozzetto29
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 16
    Data d'iscrizione : 03.09.22

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Re: Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da Pozzetto29 Gio 7 Set 2023 - 17:39

    Sto per fare delle domande "stupide" perché sono un neofita in questo campo.

    Personalmente ho pensato alle Indiana dj 308 e le Elac debut 6.2 perché hanno il reflex in avanti, così potrò tenerle vicino la parete. Mentre a quanto ho capito la differenza tra i due diffusori sono le "vie" (Indiana ha 3 vie, Elac 2)
    Ci sono altri diffusori passivi che potete consigliarmi sulla fascia di prezzo 300€-400€? 

    L'ampli sarà collegato sempre al PC, ed avrò due alternative, il cavo ottico e quello Usb-Usb Type B 3.0 , secondo voi quale mi conviene utilizzare? 

    Dovrò comprare dei cavi che dall'ampli andranno ai diffusori, che cavi dovrò comprare? Cavi a banana? 

    La musica che andrò ad ascoltare sarà principalmente metal e classica, la stanza da sonorizzare è piccola (4 metri quadri).
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 275
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308? Empty Re: Il Fosi Audio DA2120C supporta le Indiana line DJ 308?

    Messaggio Da audio_fan Gio 7 Set 2023 - 20:25

    Scelta delle casse, posizione del condotto: tenere casse vicino alla parete rinforza comunque i bassi, anche se il condotto è anteriore, perché più si scende in frequenza e più la radiazione del suono si spande in tutte le direzioni, quindi anche dietro. Non sei comunque l'unico a preferire casse con condotto anteriore anche se (1) con casse piuttosto piccole un rinforzo sui bassi potrebbe non dispiacere del tutto (2) un provvedimento abbastanza semplice per regolare questo rinforzo sui bassi è mettere una spugna (per qualche cassa è fornita a corredo) nel condotto del reflex

    Scelta delle casse, efficienza: tra le I.L. DJ e le Elac Debout ci sono 6 dB (93dB le DJ 87dB le altre) che è una enormità; non a caso le DJ sono consigliate da I.L. per ambienti come palestre ecc

    Scelta delle casse, timbrica: le Elac hanno una maggiore "vocazione" hi fi delle DJ, e credo un suono più neutro (ma qui dovresti guardare delle recensioni) tanto per dire potrei preferire le Elac per jazz e classica le DJ per rock e pop ma è solo una esemplificazione piuttosto semplicistica. Le DJ 308 è più credibile che vadano senza sub, essendo dotate di un woofer  da ben 23cm contro i 17cm (6 e 1/2 pollice) delle (verifica qualsiasi dato da me riportato se questo "fa la differenza" nella tua scelta!) . 
    Se hai ambizioni hi-fi, se non ami un ascolto a volume molto sostenuto credo che le Elac siano preferibili. Più di questo non vorrei aggiungere, la verità è che le uniche casse che si conoscono molto bene sono quelle che si hanno... in casa! Ed io in casa non è che ne abbia avute poi così tante, non queste in particolare comunque...
    Ascolto metal: si sarebbe tentati di dire che una cassa come la DJ sia più adatta (come pure le Klipsch tra le casse più blasonate) ma credo che dipenda anche da come si ascolta la musica; se anche con il metal si preferisce un suono più analitico e magari solo un po' meno "emotivo" casse più "sobrie" dovrebbero andare ugualmente bene. Se invece ci si vuole far trascinare dalla musica magari a volume un po' pompato non resta che tirarne le conclusioni conseguenti.


    Collegamento: di norma il collegamento USB sarebbe preferibile rispetto a quello ottico (come pure USB 3 rispetto a USB 2), ma è improbabile riuscire a distinguere "bendati" la differenza, a maggior ragione con un impianto low cost

    Cavi: un cavo che va bene un po' per tutto è il cavo per speakers venduto a matasse (anche su A.) con sezione di 2,5mmq "rame puro OFC".

    Terminazione dei cavi: di norma i morsetti sia lato casse che amplificatore dovrebbero consentire l' uso di semplici cavi spellati senza banane né altro. Le banane diventano obbligatorie lato ampli se il serraggio a vite del cavo spellato non è possibile (lo è invece sempre lato casse e sugli amplificatori di marca). Le banane sono ovviamente più comode se per qualche motivo si debbono staccare spesso le casse.

      La data/ora di oggi è Mar 25 Giu 2024 - 17:41