Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dubbio su frequenza bassi casse attive
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Beivand Sab Set 09, 2023 10:37 am

    ciao a tutti,
    di recente ho comprato delle Klipsch R41PM attive. Sono dotate di un cosiddetto "dynamic bass equalizer", schiacciando un pulsante sul telecomando ti boosta i bassi (https://support.klipsch.com/hc/en-us/articles/360043228032-The-Fives-What-is-Dynamic-Bass-EQ-) senza consentire però un'equalizzazione personalizzata.

    forse colpa mia che da inesperto non avevo saputo leggere le caratteristiche del prodotto: infatti per queste casse le frequenze vanno da 76hz-20Khz.
    devo dire che i bassi - in modalità normale - sono davvero inesistenti.
    io non sono un bass addicted e anzi non mi piacciono i suoi iperpompati di basso, però davvero non si sentono proprio.
    se inserisco il dynamic bass EQ allora i bassi compaiono decisamente, con una presenza che per i miei gusti reputo più che sufficiente. con questo Dynamic Bass la frequenza scende a 66h
    il problema è che appena lo attivo.......il suono diventa come dire...muddy....ovattato........in particolare le voci le sento tremendamente più distanti, ovattate, quasi con un po' di eco anche, ma soprattutto è come se tutti gli strumenti si fossero messi davanti al cantato...che proprio va troppo dietro le linee...distante...

    a me le voci piace sentirle come se fossero nella stanza con me.
    il suono klipsch mi darebbe questa cosa e mi garberebbe, però un po di bassi li vorrei

    da qui i miei dubbi:

    - sono uscite le nuove reference attive klipsch r40PM che sostituiscono le attuali: sono del 30% più profonde e dichiarano la frequenza da 60hz-20khz, quindi di base avrei frequenza più bassa rispetto alle mie attuali in modalità basso pompato.
    il fatto che dichiarino 60hz e che io attualmente con 66hz mi sento apposto in termini di bassi, mi garantisce che rimarrei soddisfatto dei bassi? o non è un'equazione automatica?

    - sennò c'è l'opzione subwoofer, ma so già che sarebbe troppo......
    ma in caso, curiosità teorica: ma il subwoofer non va mai ad intaccare le frequenze medie e alte delle casse vero? non avrei mai il rischio di risentire questo effetto ovattato sul cantato?

    - ma quanto incide anche la registrazione sul discorso bassi?
    perchè ad esempio nelle mie casse, anche senza il dynamic bass equalizer, se ascolto una canzone come Another One Bites The Dust dei Queen dove il basso è molto rotolante e presente, i bassi che escono fuori dalle casse ecco che lo sento magicamente. mentre se ascolto tanta altra roba che mi piace (prevalentemente rock anni 60 primi 70) dove il basso comunue non ha un impatto enorme, ecco che non sento niente (ma se attivo il dynamic bass invece escono fuori). 

    grazie!
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4647
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 102
    Località : Località

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da JacksonPollock Sab Set 09, 2023 11:58 am

    Partiamo da un assunto abbastanza condiviso, la timbrica delle Klipsch è storicamente nella direzione "asciutta e veloce" del basso.
    Hanno un ottimo impatto, sono intellegibili ma possono risultare frenati... Soprattutto se provieni da altri produttori.
    Questo approccio le rende molto fedeli alla produzione dell'album che stai ascoltando, e in certi casi come fai notare scopri che in realtà di bassi ce ne sono pochi.

    La risposta in frequenza è abbastanza indicativa, avendo un taglio a 76kHz (di solito a -3dB) questa sensazione è più accentuata e denota che quel modello di monitor è progettato per sistemi audio/video con subwoofer.

    Quindi è facile che per un ascolto stereofonico possano sembrare carenti, soprattutto perchè alzando il volume in tweeter caricato a tromba tende a sovrastare il resto.
    Potresti provare le R50PM che tagliano a 55Hz e dovrebbero avere più "gittata".

    Ci sono modelli più carrozzati tra le attive che hanno invece presentazioni più complete ed equalizzatori più raffinati, tipo the The Fives, ma devi salire di prezzo...
    A quel punto prenderei un Sub...

    Un altro modo per risolvere potrebbe passare dall'interporre un miniDSP tra sorgente e ingresso alle Klipsch... In questa maniera fai le stesse equalizzazioni nel dominio del digitale ma con una potenza di calcolo superiore al dsp incluso nei tuoi monitor e maggiore precisione.
    Ma anche questa è una spesa dell'ordine dei 300/400 Euro...

    Alta Fedeltà
    Alta Fedeltà
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1829
    Data d'iscrizione : 02.02.18

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Alta Fedeltà Sab Set 09, 2023 12:44 pm

    Se le R41PM lisce ti soddisfano sulle medioalte e come riproduzione in generale, aggiungendo un piccolo sub dovresti risolvere i problemi, basta regolarlo bene.
    Se invece i tuoi diffusori a prescindere dai bassi non ti piacciono proprio come impostazione devi cambiare tipologia.


    _________________
    La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

    Ciao
    Marley
    Darios8
    Darios8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 22.07.20

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Darios8 Sab Set 09, 2023 10:54 pm

    Ha un midwoofer da 10cm, "tirato" verso l'alto per avere alta efficienza,
    con quel opzione esce un po di basso ma sopporta meno potenza l' altoparlante...

    Passando alle 13cm, migliori abbastanza ma mai quanto può fare un sub vero e proprio...


    _________________
    NAD-C538 , come meccanica
    Teac UD-301 , Pre/DAC
    Abola Envidia Classe A 20 , ampli
    Proxel 6055-NFar , alimentatore
    Dali Spektor 2 , diffusori
    Acutus
    Acutus
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 304
    Data d'iscrizione : 24.10.15

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Acutus Dom Set 10, 2023 8:52 am

    @Beivand
    Non credo che sia una buona idea passare dalle r41 alle r40. Sono troppo simili per avere miglioramenti sensibili. Una bella cassa Klipsch è la Nines. Chiaramente costa parecchio di più ma fossi in te ci fare un serio pensierino perché avresti davvero un bel suono che regge il confronto con le sonorità della serie Heritage.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4647
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 102
    Località : Località

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da JacksonPollock Dom Set 10, 2023 9:37 am

    Il sub è l'opzione più logica anche perchè è nel progetto di quella coppia di Klipsch.
    CDJ
    CDJ
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 16.03.21
    Località : Milano

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da CDJ Dom Set 10, 2023 9:58 am

    Buongiorno è sufficiente un sub senza sostituirle


    _________________
    Spoiler:


    My Bandcamp deeplouder
    Beivand
    Beivand
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 23
    Data d'iscrizione : 05.01.23

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Beivand Mar Set 12, 2023 4:53 pm

    ma un'altra curiosità: rispetto a questa tipologia di soluzioni attive (41PM e 51PM), se avessi preso il prodotto passivo (quindi le R41M o le R51M) unito a un ampli entry level come il classico denon pma 600, yamaha as 301, marantz pm6007, avrei avuto dei risultati migliori in termini di bassi rispetto alla soluzione attiva con l'amplificatore dedicato?

    cioè in questi casi l'amplificatore interno che hanno costruito ad hoc per le casse sarà comunque un gradino sotto rispetto alla soluzione ampli + passiva?
    Darios8
    Darios8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 212
    Data d'iscrizione : 22.07.20

    Dubbio su frequenza bassi casse attive Empty Re: Dubbio su frequenza bassi casse attive

    Messaggio Da Darios8 Mar Set 12, 2023 7:16 pm

    Il Midwoofer è quello (da 10cm), non ti cambia nulla in termini di bassi,
    in basso il Denon è comunque più "pompato" del Marantz,
    se il diffusore ha quelle caratteristiche può migliorare qualcosina, ma non dal giorno alla notte.
    Dubbio su frequenza bassi casse attive 285880


    _________________
    NAD-C538 , come meccanica
    Teac UD-301 , Pre/DAC
    Abola Envidia Classe A 20 , ampli
    Proxel 6055-NFar , alimentatore
    Dali Spektor 2 , diffusori

      La data/ora di oggi è Mer Dic 06, 2023 6:11 am