Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una domanda banale da non esperto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Una domanda banale da non esperto

    Luca1958
    Luca1958
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Una domanda banale da non esperto Empty Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da Luca1958 Mar Set 12 2023, 23:40

    Salve a tutti, posseggo da circa 30 anni una Sennheiser HD 530 II, che mi sembra funzionare, secondo la mia poca esperienza in fatto di cuffie, abbastanza bene. Il mio lettore CD ed il mio ampli non posseggono un'uscita cuffia, per cui, quando l'ho usata, ho utilizzato un adattatore alle uscite RCA del cdp: non posso regolare il volume ma in genere è equilibrato e con questa configurazione super-minimalista la resa mi sembra buona. Mi hanno già detto in passato che ho avuto fortuna nel fatto che, evidentemente, la mia cuffia ha una impedenza (300 Ohm) che si adatta al cdp (impedenza di uscita minore di 1 Ohm).

    Da un po' di tempo uso la cuffia praticamente solo per vedere film videoproiettati di notte e ho ripetuto la configurazione precedente usando lo stesso adattatore col lettore BD, senza quindi la possibilità di regolare il volume. Rispetto ai CD, il volume dei DVD/BD mi sembra più variabile ma in genere la soluzione è ampiamente praticabile.

    Recentemente ho avuto problemi di sensibilità della testa per il contatto prolungato con la fascia della cuffia, per cui ho tentato una soluzione che usavo con la TV e cioè attaccare all'adattatore gli auricolari stereo Airpods di iPhone al posto della Sennheiser. Con l'uscita cuffia del televisore, sia gli Airpods che la Sennheiser funzionano bene, mentre attaccandoli con l'adattatore alle uscite RCA di cdp e lettore BD la cuffia funziona ma gli Airpods distorgono/saturano drammaticamente e sono inascoltabili.

    La mia domanda da completo inesperto è: se entrambi funzionano bene con l'uscita cuffia del televisore, perché con l'adattatore alle uscite RCA la cuffia funziona e gli Aipods no? I loro jack (3,5 mm) sono identici. L'impedenza degli Airpods è solo 32 Ohm, ma ho letto che con una impedenza più bassa la capacità di gestione è più facile. 

    Ringrazio chi mi volesse aiutare a capire questa differenza di comportamento, dato che continuare ad usare la cuffia potrebbe risultarmi non fattibile.


    Ultima modifica di Luca1958 il Gio Set 14 2023, 10:05 - modificato 1 volta.
    quantum
    quantum
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 14.11.15
    Località : Torino - Piazza d'Armi

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da quantum Mer Set 13 2023, 12:46

    Ciao,
    salto alle conclusioni e semplifico molto perchè sarebbe un po' lungo.
    Premesso che penso che gli "airpods" che usi siano dei semplici auricolari a filo apple, altrimenti avresti bisogno di un convertitore/trasmettitore bluetooth.


    Le HD530 sono molto meno sensibili/afficienti degli auricolari per cui l'uscita del CD/BD a parità di tensione d'uscita si produce meno volume di suono e contemporanemente non si porta a saturazione la cuffia.
    Gli auricolari che sono praticamente dentro l'orecchio, forniscono un volume alto di suono con meno tensione elettrica e  raggiungono il loro limite di volume ( che è molto alto per le orecchie perchè sono vicini ma in assoluto la potenza acustica è piccola, smuovono meno aria) con molta meno tensione. Sono progettati per funzionare con alcune decine di millivolt, con i 2 volt nominali, diciamo 500millivolt in funzionamento normale, delle uscite di linea dei CD/BRD vanno sicuramente in saturazione. Le uscite cuffie del TV sono sotto il controllo di volume che limita la tensione di uscita al desiderato.
    Luca1958
    Luca1958
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da Luca1958 Mer Set 13 2023, 13:01

    Ti ringrazio moltissimo. La mia perplessità derivava dal fatto che la cuffia Sennheiser e gli Airpods richiedono più o meno la stessa impostazione di volume da parte del televisore e quindi mi aspettavo un comportamento simile anche con le uscite del cdp.

    Cercherò una cuffia con un sistema di fissaggio alla testa senza il passante superiore. Per il collegamento diretto alle uscite dei lettori quale impedenza mi consigli di scegliere?
    quantum
    quantum
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 14.11.15
    Località : Torino - Piazza d'Armi

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da quantum Mer Set 13 2023, 16:32

    Alla buona, l'impedenza rappresenta la resistenza di un dispositivo. Per una sorgente avere un impedenza bassa significa non opporre resistenza alla richiesta di corrente del dispositivo collegato a valle. Per il dispositivo a valle della sorgente nel nostro caso una cuffia, l'inpedenza rappresenta la resistenza alla corrente che deve alimentarlo. Gli altoparlanti, più genericamente trasduttori possono essere progettati con impedenze basse da 1 ohm fino a 30, medie da 30 a 150 ohm, alte 300/600 ohm( la suddivisione è arbitraria). A parità di potenza erogata se il trasduttore è a bassa impedenza dovrò fornire meno volt e più corrente, viceversa più volt e meno corrente per le impedenze alte. ( La Potenza che si misura in Watt è il prodotto della tensione Volt per la corrente Ampere W=V*I ).  
    Se un generatore (il lettore CD) ha impedenza di uscita più alta del dispositivo a valle non riesce fornigli tutta la corrente che questo richiede e di consequenza la tensione si abbassa. In generale è bene che il generatore abbia una impedenza almeno 10 volte più bassa. Il circuito di uscita dei CD ha un impedenza di uscita tipica di 100 ohm ma il premplificatore a cui dovrebbe essere collegato presenterà un impedenta intorno ai 10.000 ohm. 
    In sostanza le cuffie non dovrebbero essere collegate all' uscita del CD pena una forte riduzione del volume generato ed una probabile distorsione dei circuiti perchè portati al limite della loro capacità di corrente (in oltre la cuffia specialmente a bassa impedenza,si presenta come un carico a resistenza quasi a zero generando un corto circuito e conseguente bruciatura dei transistor. Vengono infatti inserite protezioni ad evitarlo).     

    A conclusione del pippone.
    si potrebbero fare dei calcoli per stabilire un'impedenza adeguata ma sarebbero basati su assunzioni e darebbero solo indicazioni di massima.

    Io opterei per un piccolo amplificatore ( max 1W) per cuffie o piccoli altoparlanti, anche alimentato a pile, con controllo di volume.

    https://www.amazon.it/Amplificatore-Portatile-Auricolari-Smartphone-Alimentazione/dp/B07GGPP72V/ref=sr_1_5?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=5FP4RTUG8VR6&keywords=amplificatore+a+pile+per+auricolari+cuffie&qid=1694615105&sprefix=amolificatore+a+pile+per+auricolari+cuffie%2Caps%2C90&sr=8-5

    è solo un esempio


    oppure un trasmettitore bluetooth, dal CD potrebbe avere anche SPIDF ottico e relativi auricolari bluetooth.
    Luca1958
    Luca1958
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da Luca1958 Mer Set 13 2023, 18:23

    Ok, grazie, purtroppo io sono refrattario all’elettronica. Sapevo che il dispositivo a valle della sorgente deve avere una impedenza di ingresso diverse volte più alta di quella di uscita della sorgente e pensavo che con meno di 1 Ohm di uscita anche i 32 Ohm di entrata degli Airpods sarebbero andati bene.
    quantum
    quantum
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 14.11.15
    Località : Torino - Piazza d'Armi

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da quantum Mer Set 13 2023, 18:49

    L"impedenza è solo uno dei parametri. Può essere che 32 ohm vadano benissimo e a quel punto i 500mV medi che il CD riesce ad immettere negli airpods siano troppi e così funzionano al massimo delle loro capacità di volume e distorcono. A quel punto bisogna diminuire il volume ovvero abbassare i Volt. Si può fare con un potenziometro che a quel punto diventerebbe un controllo di volume. Dovresti avere un amico che sia in grado di saldare dei fili.
    Luca1958
    Luca1958
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da Luca1958 Mer Set 13 2023, 21:59

    Avendo più o meno capito le tue spiegazioni ma, proprio per questo, essendo rimasto un po' perplesso dal fatto che attaccando alla tv sia la Sennheiser che gli Airpods si sentissero entrambi bene, ho voluto riprovarli. 

    Siccome la tv è un 48" (Sony Bravia Oled) che comunque richiede un minimo di distanza, ho sempre utilizzato una banale prolunga di 5 m acquistata anni fa da Media World. Facendo la prova accanto al televisore e per togliere eventuali influenze della prolunga per percepire meglio eventuali differenze tra i due dispositivi, li ho attaccati direttamente all'ingresso cuffia della tv.

    Sorpresa: senza la prolunga la resa è crollata drammaticamente per entrambi. 

    Il volume ideale con la prolunga si attestava su 20-23, mentre gli Aipods senza prolunga distorcevano senza ritegno e per sentire qualcosa, ancorché distorto, il volume andava alzato a circa 70.

    Il volume con la Sennheiser senza prolunga andava alzato a quasi 40 e comunque la resa era molto scadente.

    Rimettendo la prolunga, tutto è tornato a posto. 

    A questo punto mi arrendo... Una domanda banale da non esperto 650957

    Ecco i jack di, da sinistra, Sennheiser, Airpods e prolunga:

    Una domanda banale da non esperto Img_9010
    quantum
    quantum
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 14.11.15
    Località : Torino - Piazza d'Armi

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da quantum Gio Set 14 2023, 07:21

    Si è strano, un cavo può introdurre un po' di resistenza  e qualche altra proprietà ma di solito in misura assai ridotta e comunque quasi sempre con effetti peggiorativi: un po' di attenuazione del segnale, acuti leggermente attenuati. In oltre se fosse l'amplificatore del TV mal progettato o difettoso che mal si adatta a certi carichi, con una delle due cuffie ( 300 ohm contro 32 ) dovrebbe andare bene. Potrebbe essere un problema di contatto? Senza usare la prolunga hai provato a muovere leggermente gli spinotti delle cuffie? Si può provare anche a spingerli o a tirare leggermente per sentire se cambia qualcosa, particolarmente quello degli earpods che è un 4 poli.
    Luca1958
    Luca1958
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Una domanda banale da non esperto Empty Re: Una domanda banale da non esperto

    Messaggio Da Luca1958 Gio Set 14 2023, 23:43

    Avevi ragione... Ho riprovato toccando gli spinotti e si tratta di come vengono mossi. 

    Lo spinotto degli Airpods va tenuto indietro rispetto alla posizione finale e non capisco perché, invece, nel jack femmina della prolunga vada infilato fino in fondo. 

    Lo spinotto della Sennheiser va toccato più volte finché il suono non compare, e anche questo lo capisco poco perché lo spinotto della prolunga non dà problemi; il problema non credo quindi che sia nell'ingresso cuffia della tv. Siccome la Sennheiser veniva venduta con un adattatore per un ingresso cuffia di diametro maggiore che io ho sempre usato sul mio vecchio televisore B&O, magari lo spinotto interno da 3,5 mm si è un po' usurato riducendo leggermente il diametro.

    Comunque ho risolto il dubbio e ti ringrazio. Adesso valuto per il nuovo acquisto.

    Grazie ancora.

      La data/ora di oggi è Dom Set 24 2023, 13:01