Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio Analogue AADAC - Filtri digitali
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    AlessandroCatalano
    AlessandroCatalano
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 841
    Data d'iscrizione : 12.02.17
    Età : 67
    Località : Roma

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da AlessandroCatalano Mar 10 Ott 2023, 12:07

    Buongiorno,

    Vorrei porre una domanda in quanto utilizzando il Dac di cui in oggetto dotato di convertitore Sabre ES9038, questo a sua volta dotato di ben 7 filtri digitali impostabili da menù ed in particolare: 

    1. Linear phase fast roll off
    2. Linear phase roll off (settaggio di default)
    3. Minimum phase fast roll off
    4. Minimum phase slow roll off
    5. Apodizing fast roll off
    6. Corrected minimum phase fast roll off
    7. Brick wall

    Bene, io notoriamente sono alle prime armi in campo digitale, ma c'è qualcuno che è in grado di spiegarmi in parole povere che accidenti fanno sti benedetti filtri e come agiscono sul suono?

    Grazie in anticipo ed un saluto.

    Alessandro


    _________________
    Alessandro

    AA Puccini Anniversary by Airtech Up - Audio Analogue AADAC + Audio Analogue AADrive - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Lyra Titan i - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione, potenza e phono), Airtech Alfa carbonio Alimentazione dedicata alla PSU dello SME. Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  972395
    fausto67
    fausto67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 08.10.23
    Età : 56
    Località : reggio emilia

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da fausto67 Mar 10 Ott 2023, 12:36

    sarà OT , ma non ho mai capito perchè la maggior parte dei dac usa il sabre , quando ak , burr brown o altri suonano meglio ........
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34109
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da carloc Mar 10 Ott 2023, 12:37

    fausto67 ha scritto:sarà OT , ma non ho mai capito perchè la maggior parte dei dac usa il sabre , quando ak , burr brown o altri suonano meglio ........

    Il suono non lo fa il convertitore ma tutto l'insieme del DAC iniziando dall'alimentazione e terminando con gli stadi di uscita.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3209
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da Teraphoto Mar 10 Ott 2023, 12:55

    AlessandroCatalano ha scritto:Buongiorno,

    Vorrei porre una domanda in quanto utilizzando il Dac di cui in oggetto dotato di convertitore Sabre ES9038, questo a sua volta dotato di ben 7 filtri digitali impostabili da menù ed in particolare: 

    1. Linear phase fast roll off
    2. Linear phase roll off (settaggio di default)
    3. Minimum phase fast roll off
    4. Minimum phase slow roll off
    5. Apodizing fast roll off
    6. Corrected minimum phase fast roll off
    7. Brick wall

    Bene, io notoriamente sono alle prime armi in campo digitale, ma c'è qualcuno che è in grado di spiegarmi in parole povere che accidenti fanno sti benedetti filtri e come agiscono sul suono?

    Grazie in anticipo ed un saluto.

    Alessandro
    Ciao, nella ricostruzione del segnale analogico a partire da quello digitale, si possono generare delle spurie ad alta frequenza, questo richiede che il segnale in uscita sia filtrato passabasso.
    Il filtro ideale sarebbe uno che sopprime tutte le frequenze sopra quella di campionamento ma lascia inalterate quelle sotto. Nel mondo reale non esiste un filtro così preciso e quindi il filtro in uscita avrà un qualche impatto sulla parte "utile" delle frequenze: da qui le diverse tipologie da te elencate, ognuna è un compromesso tra cosa passa cosa no e l'eventuale l'influenza sullo spettro udibile.
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    AlessandroCatalano
    AlessandroCatalano
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 841
    Data d'iscrizione : 12.02.17
    Età : 67
    Località : Roma

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da AlessandroCatalano Mar 10 Ott 2023, 14:14

    Teraphoto ha scritto:
    AlessandroCatalano ha scritto:Buongiorno,

    Vorrei porre una domanda in quanto utilizzando il Dac di cui in oggetto dotato di convertitore Sabre ES9038, questo a sua volta dotato di ben 7 filtri digitali impostabili da menù ed in particolare: 

    1. Linear phase fast roll off
    2. Linear phase roll off (settaggio di default)
    3. Minimum phase fast roll off
    4. Minimum phase slow roll off
    5. Apodizing fast roll off
    6. Corrected minimum phase fast roll off
    7. Brick wall

    Bene, io notoriamente sono alle prime armi in campo digitale, ma c'è qualcuno che è in grado di spiegarmi in parole povere che accidenti fanno sti benedetti filtri e come agiscono sul suono?

    Grazie in anticipo ed un saluto.

    Alessandro
    Ciao, nella ricostruzione del segnale analogico a partire da quello digitale, si possono generare delle spurie ad alta frequenza, questo richiede che il segnale in uscita sia filtrato passabasso.
    Il filtro ideale sarebbe uno che sopprime tutte le frequenze sopra quella di campionamento ma lascia inalterate quelle sotto. Nel mondo reale non esiste un filtro così preciso e quindi il filtro in uscita avrà un qualche impatto sulla parte "utile" delle frequenze: da qui le diverse tipologie da te elencate, ognuna è un compromesso tra cosa passa cosa no e l'eventuale l'influenza sullo spettro udibile.
    Ciao
    Paolo
    Ciao Paolo,

    Grazie per la replica ... ma Ti sarebbe possibile entrare maggiormente in merito ai singoli filtri ? 

    Un saluto

    Alessandro


    _________________
    Alessandro

    AA Puccini Anniversary by Airtech Up - Audio Analogue AADAC + Audio Analogue AADrive - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Lyra Titan i - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione, potenza e phono), Airtech Alfa carbonio Alimentazione dedicata alla PSU dello SME. Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  972395
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3209
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da Teraphoto Mar 10 Ott 2023, 14:36

    AlessandroCatalano ha scritto:
    Teraphoto ha scritto:
    AlessandroCatalano ha scritto:Buongiorno,

    Vorrei porre una domanda in quanto utilizzando il Dac di cui in oggetto dotato di convertitore Sabre ES9038, questo a sua volta dotato di ben 7 filtri digitali impostabili da menù ed in particolare: 

    1. Linear phase fast roll off
    2. Linear phase roll off (settaggio di default)
    3. Minimum phase fast roll off
    4. Minimum phase slow roll off
    5. Apodizing fast roll off
    6. Corrected minimum phase fast roll off
    7. Brick wall

    Bene, io notoriamente sono alle prime armi in campo digitale, ma c'è qualcuno che è in grado di spiegarmi in parole povere che accidenti fanno sti benedetti filtri e come agiscono sul suono?

    Grazie in anticipo ed un saluto.

    Alessandro
    Ciao, nella ricostruzione del segnale analogico a partire da quello digitale, si possono generare delle spurie ad alta frequenza, questo richiede che il segnale in uscita sia filtrato passabasso.
    Il filtro ideale sarebbe uno che sopprime tutte le frequenze sopra quella di campionamento ma lascia inalterate quelle sotto. Nel mondo reale non esiste un filtro così preciso e quindi il filtro in uscita avrà un qualche impatto sulla parte "utile" delle frequenze: da qui le diverse tipologie da te elencate, ognuna è un compromesso tra cosa passa cosa no e l'eventuale l'influenza sullo spettro udibile.
    Ciao
    Paolo
    Ciao Paolo,

    Grazie per la replica ... ma Ti sarebbe possibile entrare maggiormente in merito ai singoli filtri ? 

    Un saluto

    Alessandro

    Nel data sheet del DAC ci sono le figure di come i vari filtri intervengono sulla frequenza o sulla fase, anche se tutto il resto è ostico dare una occhiata a queste immagini ti da una idea (pag.51):
    https://www.esstech.com/wp-content/uploads/2021/03/ES9038PRO-Datasheet-v3.7.pdf
    il nome del filtro ti da una idea di come opera, considerando che agirà sia su attenuazione delle frequenze sia sulla fase, quindi ad esempio linear phase - fast roll-off avrà una pendenza ripida subito dopo la frequenza di taglio; l'impatto della fase è un po' più complicato perchè legato a considerazioni matematiche ma un tanto al chilo impatta sulla risposta all'impulso ed in particolare sull'eventuale insorgere del ringing  e sul ritardo.
    Ma se ti devo dire la verità anche se il mio DAC ha i settaggi relativi non ho fatto ancora confronti seri tra le diverse modalità e ad una scorsa veloce passando da una all'altra non è che abbia sentito grandi differenze.... ;-)
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    AlessandroCatalano
    AlessandroCatalano
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 841
    Data d'iscrizione : 12.02.17
    Età : 67
    Località : Roma

    Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  Empty Re: Audio Analogue AADAC - Filtri digitali

    Messaggio Da AlessandroCatalano Mar 10 Ott 2023, 18:08

    Teraphoto ha scritto:
    AlessandroCatalano ha scritto:
    Teraphoto ha scritto:
    AlessandroCatalano ha scritto:Buongiorno,

    Vorrei porre una domanda in quanto utilizzando il Dac di cui in oggetto dotato di convertitore Sabre ES9038, questo a sua volta dotato di ben 7 filtri digitali impostabili da menù ed in particolare: 

    1. Linear phase fast roll off
    2. Linear phase roll off (settaggio di default)
    3. Minimum phase fast roll off
    4. Minimum phase slow roll off
    5. Apodizing fast roll off
    6. Corrected minimum phase fast roll off
    7. Brick wall

    Bene, io notoriamente sono alle prime armi in campo digitale, ma c'è qualcuno che è in grado di spiegarmi in parole povere che accidenti fanno sti benedetti filtri e come agiscono sul suono?

    Grazie in anticipo ed un saluto.

    Alessandro
    Ciao, nella ricostruzione del segnale analogico a partire da quello digitale, si possono generare delle spurie ad alta frequenza, questo richiede che il segnale in uscita sia filtrato passabasso.
    Il filtro ideale sarebbe uno che sopprime tutte le frequenze sopra quella di campionamento ma lascia inalterate quelle sotto. Nel mondo reale non esiste un filtro così preciso e quindi il filtro in uscita avrà un qualche impatto sulla parte "utile" delle frequenze: da qui le diverse tipologie da te elencate, ognuna è un compromesso tra cosa passa cosa no e l'eventuale l'influenza sullo spettro udibile.
    Ciao
    Paolo
    Ciao Paolo,

    Grazie per la replica ... ma Ti sarebbe possibile entrare maggiormente in merito ai singoli filtri ? 

    Un saluto

    Alessandro

    Nel data sheet del DAC ci sono le figure di come i vari filtri intervengono sulla frequenza o sulla fase, anche se tutto il resto è ostico dare una occhiata a queste immagini ti da una idea (pag.51):
    https://www.esstech.com/wp-content/uploads/2021/03/ES9038PRO-Datasheet-v3.7.pdf
    il nome del filtro ti da una idea di come opera, considerando che agirà sia su attenuazione delle frequenze sia sulla fase, quindi ad esempio linear phase - fast roll-off avrà una pendenza ripida subito dopo la frequenza di taglio; l'impatto della fase è un po' più complicato perchè legato a considerazioni matematiche ma un tanto al chilo impatta sulla risposta all'impulso ed in particolare sull'eventuale insorgere del ringing  e sul ritardo.
    Ma se ti devo dire la verità anche se il mio DAC ha i settaggi relativi non ho fatto ancora confronti seri tra le diverse modalità e ad una scorsa veloce passando da una all'altra non è che abbia sentito grandi differenze.... ;-)
    Ciao
    Paolo
    Caro Paolo,

    Ti ringrazio ... cercherò di capirci qualcosa unitamente agli ascolti.

    Un saluto

    Alessandro


    _________________
    Alessandro

    AA Puccini Anniversary by Airtech Up - Audio Analogue AADAC + Audio Analogue AADrive - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Lyra Titan i - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione, potenza e phono), Airtech Alfa carbonio Alimentazione dedicata alla PSU dello SME. Audio Analogue AADAC - Filtri digitali  972395

      La data/ora di oggi è Ven 01 Mar 2024, 19:16