Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Diffusori "aperti" - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Diffusori "aperti"


    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Gio Nov 30 2023, 21:58

    calibro ha scritto:
    Metheny ha scritto:
    calibro ha scritto:
    Metheny ha scritto:Ciao

    Sapreste indicarmi, a prescindere dalla amplificazione dei DIFFUSORI sia bookshelf che da pavimento che abbiano come caratteristica intrinseca loro la capacità di avere un suono aperto, brillante, dettagliato e esteso nella gamma medio-alta e alta

    Grazie
    Ciao, Le casse che hai ora puntano esattamente sul punto d’ascolto oppure no?
    Se non lo sono già prova e riporta le impressioni.
    Prova a togliere il tappeto e riporta le impressioni.
    Prova a togliere le bass trap dietro e riporta le impressioni.
    Riesci a spostare il rack con le elettroniche indietro a filo muro? Se riesci prova e riporta le impressioni.

    Puntano vicino alle orecchie, non davanti alla mia testa per intenderci.
    Ho fatto parecchie prove e il TOE-IN migliore è questo
    Togliendo il tappeto il suono è più slegato
    Togliendo le Bass Trap aumenta il rimbombo. Le ho prese proprio per quello
    Ho spostato il rack come dici tu. Nessuna differenza a lasciarlo dove è adesso
    Ok. In che senso è più slegato?
    In particolare sulle frequenze basse notavo una certa coda sul suono. Il tappeto ha tolto questa cosa.
    loopze
    loopze
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 09.12.09
    Età : 41
    Località : pisa - viterbo

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da loopze Ven Dic 01 2023, 08:21

    Potrei risultare ripetitivo, ma dopo aver letto la tua risposta sull'effetto del tappeto, mi sento di poter (edit: ri-)scrivere queste due parole: "cassa chiusa".
    Passo e chiudo ;-)
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Ven Dic 01 2023, 10:30

    Vedo che alcuni utilizzano dei cilindri in spugna spesso dati in dotazione da certe case ccostruttrici.
    Questi damper inseriti nel condotto reflex dovrebbero attutire le risonanze sui bassi. La domanda è se nella realtà impediscono però il corretto funzionamento del reflex
    loopze
    loopze
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 09.12.09
    Età : 41
    Località : pisa - viterbo

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da loopze Ven Dic 01 2023, 10:55

    Metheny ha scritto:Vedo che alcuni utilizzano dei cilindri in spugna spesso dati in dotazione da certe case ccostruttrici.
    Questi damper inseriti nel condotto reflex dovrebbero attutire le risonanze sui bassi. La domanda è se nella realtà impediscono però il corretto funzionamento del reflex


    Provati, ma auto-costruiti, con materiali a diversa densità, ma in tutti i casi ho riscontrato proprio un "soffocamento" anche della gamma media. Sicuramente poi ci sono dei diffusori che sono progettati anche per l'ostruzione totale o parziale del condotto reflex, e sicuramente esistono altri che magari non risentono negativamente della "modifica"; ma occorre fare delle prove.

    ps. alcuni usano anche le cannucce, però questo esperimento non l'ho mai fatto...
    fausto67
    fausto67
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 213
    Data d'iscrizione : 08.10.23
    Età : 56
    Località : reggio emilia

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da fausto67 Ven Dic 01 2023, 11:45

    le cannucce le ho appena provate , senza nessun miglioramento . che poi si chiama sistema irrotax brevettato dalla coral .  poi ieri su suggerimento di carloc , che ringrazio , ho messo al posto delle cannucce , una spugna da imballo di densità molto alta . le spugnette , essendo piccole , è come aver messo un quadrato dentro un cerchio . praticamente i tubi reflex non sono stati chiusi del tutto . 
    sta di fatto che ho potuto riavvicinare le casse al muro posteriore , senza avere il classico e sgradito rimbombo e bassi con coda . adesso i bassi sono sempre possenti , presenti , ma frenati .  e con mio stupore , anche una più viva immagine sonora .
    Darios8
    Darios8
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 276
    Data d'iscrizione : 22.07.20

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Darios8 Ven Dic 01 2023, 13:41

    Dipende dal Qts dell'altoparlante,
    di solito la cassa chiusa richiede meno litri, quindi oltre a tappare il buco si dovrebbero diminuire i litri interni, sempre se l'altoparlante interno abbia un Qts tra i 0.4 e 0.6...
    Se l' AP ha un Qts di 0.2/0.3 non è indicato per cassa chiusa, ma sarebbe più ideale in reflex...


    _________________
    NAD-C538 , come meccanica
    Teac UD-301 , Pre/DAC
    Abola Envidia Classe A 20 , ampli
    Proxel 6055-NFar , alimentatore
    Dali Spektor 2 , diffusori
    Nimalone65
    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3010
    Data d'iscrizione : 11.12.10
    Località : Roma

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Nimalone65 Ven Dic 01 2023, 14:03

    Metheny ha scritto:
    mantraone ha scritto:A mio avviso è sempre una catena, quindi dovresti spiegare il livello di budget, che amplificatore possiedi e quali gli attuali diffusori.

    in linea generale direi harbeth 30....

    E' il mio primo impianto dopo anni di ascolti con le sole cuffie. Come budget per i diffusori, sui 1.500-1700 euro non oltre
    Non ho grosse risorse finanziarie e devo accontentarmi.

    Amplificatore MARANTZ PM8006
    Sorgente MARANTZ CD6007
    Diffusori: 3 vie bookshelf ELAC UNI-FI 2.0 UB 52 con medio e tweeter in concentrico.
    Amplificatore Cuffie: VIOLECTRIC HPA V202
    Cuffie: BEYERDYNAMIC DT 880 BLACK EDITION 250 ohm
    Cavi di segnale: AUDIOQUEST GOLDEN GATE (sia per il collegamento al Lettore CD che all'amplificatore per cuffie)
    Cavi di potenza:QED SILVER XT (2 metri)
    Da sempre preferisco un suono un pò più aperto e brillante e in questo momento trovo questi diffusori un pò chiusi

    Avevo pensato a delle Wharfedale EVO 4.2 che hanno una dimensione che dovrebbe adattarsi bene alle dimensioni della stanza e poi perchè sono un 3 vie. L'idea di poter avere un 3 vie in formato bookshelf mi sembra una buona soluzione per quello ho acquistato queste ELAC
    Poi ho sentito parlare di FOCAL come dei diffusori che hanno di loro una timbrica che va nella direzione che preferisco

    La stanza di ascolto, le distanze sono limitate ( 4 x 2.5) per quello ho optato adesso per dei bookshelf.
    I diffusori distano tra loro 170 cm (di più non riesco). Il punto di ascolto è a 2 metri in un vertice triangolare.
    Ho provato ad aggiungere altri tappeti ma la situazione si è "opacizzata". Con il solo tappeto davanti la situazione è la migliore

    Sulle 2 pareti laterali sono in arrivo 2 pannelli 60x60 cm "ibridi" ovvero non completamente assorbenti ma anche riflettenti acquistati da OUDIMMO come le 2 BASSTRAP che si vedono agli angoli




    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Img20236]

    E’ molto carino il tuo ambiente d’ascolto e francamente , essendo piccolino , non andrei ad impelagarmi con 1000 stranezze , piuttosto invece mi preoccuperei di entrare in possesso di diffusori di indubbia qualità . 

    Nella pratica mi cercherei una coppia di Harbeth P3 o di ProAc Tablette Signature , entrambe in cassa chiusa , una coppia di buoni stand tipo i Music Tools one , e solo dopo comincerei a parlare di tappeti , insonorizzazione , cavi , distributori di corrente punte , sottopunte ed ammennicoli vari. 
    In nessun altro caso attingeresti con il tuo budget ed il tuo ambiente ad un suono più raffinato , giusto , capace di donarti ascolti ben più che piacevoli e pure capaci di farti comprendere anche come e cosa ascoltare . 
    In entrambi i casi acquisteresti diffusori che sono pure un “assegno circolare” se un giorno decidessi di disfartene . 

    In hifi e’ sempre meglio fare un passo certo per volta , e credimi , che con un ambiente come il tuo , per forza di cose non potrai mai e poi mai ne avere i 30 hz né i 120 db , tanto vale quindi avere il massimo di ciò che si può ottenere.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy Red Cloth + Rogers Ls3/5A +  Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23 + Cavi Duelund .
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Ven Dic 01 2023, 15:04

    Nimalone65 ha scritto:
    Metheny ha scritto:
    mantraone ha scritto:A mio avviso è sempre una catena, quindi dovresti spiegare il livello di budget, che amplificatore possiedi e quali gli attuali diffusori.

    in linea generale direi harbeth 30....

    E' il mio primo impianto dopo anni di ascolti con le sole cuffie. Come budget per i diffusori, sui 1.500-1700 euro non oltre
    Non ho grosse risorse finanziarie e devo accontentarmi.

    Amplificatore MARANTZ PM8006
    Sorgente MARANTZ CD6007
    Diffusori: 3 vie bookshelf ELAC UNI-FI 2.0 UB 52 con medio e tweeter in concentrico.
    Amplificatore Cuffie: VIOLECTRIC HPA V202
    Cuffie: BEYERDYNAMIC DT 880 BLACK EDITION 250 ohm
    Cavi di segnale: AUDIOQUEST GOLDEN GATE (sia per il collegamento al Lettore CD che all'amplificatore per cuffie)
    Cavi di potenza:QED SILVER XT (2 metri)
    Da sempre preferisco un suono un pò più aperto e brillante e in questo momento trovo questi diffusori un pò chiusi

    Avevo pensato a delle Wharfedale EVO 4.2 che hanno una dimensione che dovrebbe adattarsi bene alle dimensioni della stanza e poi perchè sono un 3 vie. L'idea di poter avere un 3 vie in formato bookshelf mi sembra una buona soluzione per quello ho acquistato queste ELAC
    Poi ho sentito parlare di FOCAL come dei diffusori che hanno di loro una timbrica che va nella direzione che preferisco

    La stanza di ascolto, le distanze sono limitate ( 4 x 2.5) per quello ho optato adesso per dei bookshelf.
    I diffusori distano tra loro 170 cm (di più non riesco). Il punto di ascolto è a 2 metri in un vertice triangolare.
    Ho provato ad aggiungere altri tappeti ma la situazione si è "opacizzata". Con il solo tappeto davanti la situazione è la migliore

    Sulle 2 pareti laterali sono in arrivo 2 pannelli 60x60 cm "ibridi" ovvero non completamente assorbenti ma anche riflettenti acquistati da OUDIMMO come le 2 BASSTRAP che si vedono agli angoli




    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Img20236]

    E’ molto carino il tuo ambiente d’ascolto e francamente , essendo piccolino , non andrei ad impelagarmi con 1000 stranezze , piuttosto invece mi preoccuperei di entrare in possesso di diffusori di indubbia qualità . 

    Nella pratica mi cercherei una coppia di Harbeth P3 o di ProAc Tablette Signature , entrambe in cassa chiusa , una coppia di buoni stand tipo i Music Tools one , e solo dopo comincerei a parlare di tappeti , insonorizzazione , cavi , distributori di corrente punte , sottopunte ed ammennicoli vari. 
    In nessun altro caso attingeresti con il tuo budget ed il tuo ambiente ad un suono più raffinato , giusto , capace di donarti ascolti ben più che piacevoli e pure capaci di farti comprendere anche come e cosa ascoltare . 
    In entrambi i casi acquisteresti diffusori che sono pure un “assegno circolare” se un giorno decidessi di disfartene . 

    In hifi e’ sempre meglio fare un passo certo per volta , e credimi , che con un ambiente come il tuo , per forza di cose non potrai mai e poi mai ne avere i 30 hz né i 120 db , tanto vale quindi avere il massimo di ciò che si può ottenere.

    Ti ringrazio il tuo punto di vista è interessante. In questi giorni dopo il post ho infatti visionato il marchio HARBETH e fa dei prodotti incredibili.
    loopze
    loopze
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 84
    Data d'iscrizione : 09.12.09
    Età : 41
    Località : pisa - viterbo

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da loopze Ven Dic 01 2023, 15:23

    Nimalone65 ha scritto:
    Metheny ha scritto:
    mantraone ha scritto:A mio avviso è sempre una catena, quindi dovresti spiegare il livello di budget, che amplificatore possiedi e quali gli attuali diffusori.

    in linea generale direi harbeth 30....

    E' il mio primo impianto dopo anni di ascolti con le sole cuffie. Come budget per i diffusori, sui 1.500-1700 euro non oltre
    Non ho grosse risorse finanziarie e devo accontentarmi.

    Amplificatore MARANTZ PM8006
    Sorgente MARANTZ CD6007
    Diffusori: 3 vie bookshelf ELAC UNI-FI 2.0 UB 52 con medio e tweeter in concentrico.
    Amplificatore Cuffie: VIOLECTRIC HPA V202
    Cuffie: BEYERDYNAMIC DT 880 BLACK EDITION 250 ohm
    Cavi di segnale: AUDIOQUEST GOLDEN GATE (sia per il collegamento al Lettore CD che all'amplificatore per cuffie)
    Cavi di potenza:QED SILVER XT (2 metri)
    Da sempre preferisco un suono un pò più aperto e brillante e in questo momento trovo questi diffusori un pò chiusi

    Avevo pensato a delle Wharfedale EVO 4.2 che hanno una dimensione che dovrebbe adattarsi bene alle dimensioni della stanza e poi perchè sono un 3 vie. L'idea di poter avere un 3 vie in formato bookshelf mi sembra una buona soluzione per quello ho acquistato queste ELAC
    Poi ho sentito parlare di FOCAL come dei diffusori che hanno di loro una timbrica che va nella direzione che preferisco

    La stanza di ascolto, le distanze sono limitate ( 4 x 2.5) per quello ho optato adesso per dei bookshelf.
    I diffusori distano tra loro 170 cm (di più non riesco). Il punto di ascolto è a 2 metri in un vertice triangolare.
    Ho provato ad aggiungere altri tappeti ma la situazione si è "opacizzata". Con il solo tappeto davanti la situazione è la migliore

    Sulle 2 pareti laterali sono in arrivo 2 pannelli 60x60 cm "ibridi" ovvero non completamente assorbenti ma anche riflettenti acquistati da OUDIMMO come le 2 BASSTRAP che si vedono agli angoli




    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Img20236]

    E’ molto carino il tuo ambiente d’ascolto e francamente , essendo piccolino , non andrei ad impelagarmi con 1000 stranezze , piuttosto invece mi preoccuperei di entrare in possesso di diffusori di indubbia qualità . 

    Nella pratica mi cercherei una coppia di Harbeth P3 o di ProAc Tablette Signature , entrambe in cassa chiusa , una coppia di buoni stand tipo i Music Tools one , e solo dopo comincerei a parlare di tappeti , insonorizzazione , cavi , distributori di corrente punte , sottopunte ed ammennicoli vari. 
    In nessun altro caso attingeresti con il tuo budget ed il tuo ambiente ad un suono più raffinato , giusto , capace di donarti ascolti ben più che piacevoli e pure capaci di farti comprendere anche come e cosa ascoltare . 
    In entrambi i casi acquisteresti diffusori che sono pure un “assegno circolare” se un giorno decidessi di disfartene . 

    In hifi e’ sempre meglio fare un passo certo per volta , e credimi , che con un ambiente come il tuo , per forza di cose non potrai mai e poi mai ne avere i 30 hz né i 120 db , tanto vale quindi avere il massimo di ciò che si può ottenere.

    Quotone!
    machenry
    machenry
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 611
    Data d'iscrizione : 03.06.09
    Località : Torino

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da machenry Ven Dic 01 2023, 20:32

    Sono un "fan" di B&W da sempre, quindi non troppo imparziale, ma con quel Marantz vedrei a nozze un paio di 706 s3 (con lo sconto intorno al tuo budget), o salendo un poco le 705..... sunny


    _________________
    Enrico
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Sab Dic 02 2023, 14:47

    machenry ha scritto:Sono un "fan" di B&W da sempre, quindi non troppo imparziale, ma con quel Marantz vedrei a nozze un paio di 706 s3 (con lo sconto intorno al tuo budget), o salendo un poco le 705..... sunny
    Le 706 S3 le ho in considerazione.
    Vorrei sapere Quale è il vantaggio in termini di resa dei modelli che fanno con il tweeter posto fuori dalla cassa e quindi la differenza che sulla 706 è incassato nel mobile

    Grazie
    Luca1958
    Luca1958
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 108
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Luca1958 Sab Dic 02 2023, 16:07

    Metheny ha scritto:I diffusori distano tra loro 170 cm (di più non riesco). Il punto di ascolto è a 2 metri in un vertice triangolare.
    Ho provato ad aggiungere altri tappeti ma la situazione si è "opacizzata". Con il solo tappeto davanti la situazione è la migliore

    Sulle 2 pareti laterali sono in arrivo 2 pannelli 60x60 cm "ibridi" ovvero non completamente assorbenti ma anche riflettenti acquistati da OUDIMMO come le 2 BASSTRAP che si vedono agli angoli



    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Img20236

    Purtroppo le compensazioni non funzionano; se senti l'esigenza di diffusori "aperti" vuol dire che il resto della catena è "chiuso".

    Io ho avuto una stanza di ascolto simile per molti anni, di dimensioni 2,70x5,70. La tua è ancora più corta e hai, forse, una finestra dietro.

    Io toglierei tutti i trattamenti ambientali ad iniziare dalla tenda dietro (se non c'è la finestra) e valuterei bene i bass traps. Quelli che funzionano davvero alle basse frequenze sono pochi; in genere non scendono e in compenso "ammazzano gli alti". Negli angoli avevo due lampade cilindriche Ikea in carta che un po' funzionavano, tanto togliere le risonanze era impossibile. Se dietro la tenda hai un muro, meglio forse un grande quadro senza vetro; la tenda la lascerei tutta aperta, negli angoli e appoggerei l'impianto alla parete posteriore per guadagnare un po' di distanza.

    Per la tua configurazione e vista la distanza molto ravvicinata, mi sento di dire soltanto "LS3/5a", accompagnate ad un ampli valvolare o ad uno ss di qualità (tutto nell'usato).

    Il posizionamento è poi fondamentale, da cercare mm dopo mm. Più di un metro dalla parete di fondo, purtroppo vicine alle pareti laterali.


    Ultima modifica di Luca1958 il Sab Dic 02 2023, 16:12 - modificato 1 volta.
    Luca1958
    Luca1958
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 108
    Data d'iscrizione : 26.09.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Luca1958 Sab Dic 02 2023, 16:10

    -
    machenry
    machenry
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 611
    Data d'iscrizione : 03.06.09
    Località : Torino

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da machenry Sab Dic 02 2023, 16:29

    Metheny ha scritto:
    machenry ha scritto:Sono un "fan" di B&W da sempre, quindi non troppo imparziale, ma con quel Marantz vedrei a nozze un paio di 706 s3 (con lo sconto intorno al tuo budget), o salendo un poco le 705..... sunny
    Le 706 S3 le ho in considerazione.
    Vorrei sapere Quale è il vantaggio in termini di resa dei modelli che fanno con il tweeter posto fuori dalla cassa e quindi la differenza che sulla 706 è incassato nel mobile

    Grazie
    Guarda, per esperienza (ho le 804 d4) posso dirti che con il tweeter separato acquisti in dettaglio e nitidezza, ma è chiaro che sali con il prezzo, anche se le 705 s3 a mio parere potrebbero essere definitive e valere il sacrificio; comunque per la tonalità di suono che cerchi penso che non saresti deluso dalle 706. Al limite senti i ragazzi di Audioimpact e fagli il mio nome (Enrico di Torino), dovresti spuntare un ottimo prezzo.  Diffusori "aperti" - Pagina 2 625723


    _________________
    Enrico
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Lun Dic 04 2023, 06:17

    machenry ha scritto:
    Metheny ha scritto:
    machenry ha scritto:Sono un "fan" di B&W da sempre, quindi non troppo imparziale, ma con quel Marantz vedrei a nozze un paio di 706 s3 (con lo sconto intorno al tuo budget), o salendo un poco le 705..... sunny
    Le 706 S3 le ho in considerazione.
    Vorrei sapere Quale è il vantaggio in termini di resa dei modelli che fanno con il tweeter posto fuori dalla cassa e quindi la differenza che sulla 706 è incassato nel mobile

    Grazie
    Guarda, per esperienza (ho le 804 d4) posso dirti che con il tweeter separato acquisti in dettaglio e nitidezza, ma è chiaro che sali con il prezzo, anche se le 705 s3 a mio parere potrebbero essere definitive e valere il sacrificio; comunque per la tonalità di suono che cerchi penso che non saresti deluso dalle 706. Al limite senti i ragazzi di Audioimpact e fagli il mio nome (Enrico di Torino), dovresti spuntare un ottimo prezzo.  Diffusori "aperti" - Pagina 2 625723

    Le elettroniche che ho ora le ho comprate tutte da Audioimpact, mi conoscono. Grazie. Sono anch'io di Torino
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Lun Dic 04 2023, 06:18

    machenry ha scritto:
    Metheny ha scritto:
    machenry ha scritto:Sono un "fan" di B&W da sempre, quindi non troppo imparziale, ma con quel Marantz vedrei a nozze un paio di 706 s3 (con lo sconto intorno al tuo budget), o salendo un poco le 705..... sunny
    Le 706 S3 le ho in considerazione.
    Vorrei sapere Quale è il vantaggio in termini di resa dei modelli che fanno con il tweeter posto fuori dalla cassa e quindi la differenza che sulla 706 è incassato nel mobile

    Grazie
    Guarda, per esperienza (ho le 804 d4) posso dirti che con il tweeter separato acquisti in dettaglio e nitidezza, ma è chiaro che sali con il prezzo, anche se le 705 s3 a mio parere potrebbero essere definitive e valere il sacrificio; comunque per la tonalità di suono che cerchi penso che non saresti deluso dalle 706. Al limite senti i ragazzi di Audioimpact e fagli il mio nome (Enrico di Torino), dovresti spuntare un ottimo prezzo.  Diffusori "aperti" - Pagina 2 625723

    Le elettroniche che ho ora le ho comprate tutte da Audioimpact, mi conoscono. Grazie. Sono anch'io di Torino
    Sarebbe interessante poterle sentire, ma non è facile
    Metheny
    Metheny
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 913
    Data d'iscrizione : 30.05.22

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da Metheny Lun Dic 04 2023, 15:37

    Luca1958 ha scritto:
    Metheny ha scritto:I diffusori distano tra loro 170 cm (di più non riesco). Il punto di ascolto è a 2 metri in un vertice triangolare.
    Ho provato ad aggiungere altri tappeti ma la situazione si è "opacizzata". Con il solo tappeto davanti la situazione è la migliore

    Sulle 2 pareti laterali sono in arrivo 2 pannelli 60x60 cm "ibridi" ovvero non completamente assorbenti ma anche riflettenti acquistati da OUDIMMO come le 2 BASSTRAP che si vedono agli angoli



    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Img20236

    Purtroppo le compensazioni non funzionano; se senti l'esigenza di diffusori "aperti" vuol dire che il resto della catena è "chiuso".

    Io ho avuto una stanza di ascolto simile per molti anni, di dimensioni 2,70x5,70. La tua è ancora più corta e hai, forse, una finestra dietro.

    Io toglierei tutti i trattamenti ambientali ad iniziare dalla tenda dietro (se non c'è la finestra) e valuterei bene i bass traps. Quelli che funzionano davvero alle basse frequenze sono pochi; in genere non scendono e in compenso "ammazzano gli alti". Negli angoli avevo due lampade cilindriche Ikea in carta che un po' funzionavano, tanto togliere le risonanze era impossibile. Se dietro la tenda hai un muro, meglio forse un grande quadro senza vetro; la tenda la lascerei tutta aperta, negli angoli e appoggerei l'impianto alla parete posteriore per guadagnare un po' di distanza.

    Per la tua configurazione e vista la distanza molto ravvicinata, mi sento di dire soltanto "LS3/5a", accompagnate ad un ampli valvolare o ad uno ss di qualità (tutto nell'usato).

    Il posizionamento è poi fondamentale, da cercare mm dopo mm. Più di un metro dalla parete di fondo, purtroppo vicine alle pareti laterali.

    Grazie la prova senza nulla l'ho già effettuata e l'ascolto era complicato, pieno di rimbombi. Le Bass Trap le ho prese da OUDIMMO e da quando le ho messe negli angoli è sparito il rimbombo nella stanza.

    La tenda l'ho messa in quanto dietro la stessa vi è una grossa finestra e prima con i soli vetri sentivo peggio che con la tenda.

    La distanza dei diffusori dalle pareti laterali è di circa 40 cm (quindi non proprio poco). E' la distanza che ho trovato migliore, così come l'angolazione verso il vertice di ascolto per quanto riguarda l'immagine stereo e la correttezza ad esempio delle voci che risultano perfettamente centrate

    La distanza dei diffusori dalla parete posteriore (in questo caso le BASS TRAP) è di circa 75 cm. Ho provato ad avvicinarle di più ma con risultati peggiori, quindi questa distanza dalla bass trap (75 cm) è quella dovè ho la resa di ascolto migliore.

    A mio parere, ma posso sbagliarmi è proprio il tipo di Diffusore che è un pò "chiuso", non tanto. Probabilmente l'abbinamento con il Marantz PM8006, che è un amplificatore che forse vira un pò verso il suono più caldo, non è l'abbinamento giusto con questi diffusori.

    Questo è il motivo per il quale chiedevo di conoscere dei diffusori che per caratteristica intrinseca suonano con il medio-alto e gli alti un pò più in evidenza
    C'è anche da dire che personalmente prediligo questo tipo di suono, più dettagliato e aperto per cui può essere che è per me che quei diffusori suonano un pò chiusi, per qualcun altro magari no
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3294
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da ispanico Lun Dic 04 2023, 19:12

    Se da stand Acoustic Energy AE300 e se da pavimento AE 309 prova a sentirle se puoi, dovrebbero incontrare il tuo gusto credo.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________
    ispanico
    ispanico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3294
    Data d'iscrizione : 18.08.11
    Età : 62
    Località : pr. di Padova

    Diffusori "aperti" - Pagina 2 Empty Re: Diffusori "aperti"

    Messaggio Da ispanico Lun Dic 18 2023, 23:47

    Se le vuoi da pavimento io guarderei ai diffusori Cabasse mod. Jersey MC170 oppure da stand le Minorca MC40. Me ne parlarono in una fiera come un brand tipico nei diffusori vividi, aperti e con un bel palcoscenico e poi ci stai col budget.


    _________________
    ___________________________________________________________________________________________

      La data/ora di oggi è Ven Mar 01 2024, 18:02