Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Un piccolo grande phono-stage francese
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Un piccolo grande phono-stage francese

    Gianfry007
    Gianfry007
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 348
    Data d'iscrizione : 22.08.11
    Età : 68

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Gianfry007 Dom Feb 25, 2024 6:49 pm

    Mettetevi comodi... che ci racconto questa mia ultima avventura...., era da parecchio che ci stavo pensando a prendermi in piccolo prefono tanto x giocarci un po', ma ne stavo cercando uno che suonasse decentemente e non costasse più di 200€, e.. casualmente mi sono imbattuto in questa recensione della rivista tnt audio, vi allego la prova https://www.tnt-audio.com/ampli/real_cable_lp50.html
    Fatto sta che ho deciso di prendermelo, c è stato qualcosa che mi diceva... devi ascoltarlo..  e dopo 3 giorni finalmente mi èarrivato, l ho collegato fra il mio Thorens TD124mkII e l integrato a valvole della Tektron, l ho acceso con molti dubbi sulla sua qualità sonora, ho messo su uno dei miei bei vinili della prestige rec. e ho fatto cadere sul solco mia amata testina mc Aphelion, beh!!.. mi credete che sono rimasto sbigottito dal suono, se penso che questo piccoletto mi è costato in tutto €119 con spedizione sda inclusa ho fatto un affare colossale, un super bingo, non voglio esagerare ma in questo apparecchietto.. fra l altro anche molto ben fatto c è qualcosa che non riesco proprio a comprendere, ad oggi ha suonato per una trentina di ore e il suo suono è ancora migliore di prima, l unica cosa che gli ho inserito extra è stato un bel alimentatore della IFI a 12v dato che era in un cassetto e inutilizzato. Ora... io non voglio raccontarvi che suona come il mio attuale pre fono accuphase C27, é ovvio che la qualità del suono è completamente diversa, ma... questo francesino fa suonare i miei vinili assai bene, c è dettaglio, presenza, ed anche spessore timbrico, ma.. c è un cosa che mi ha lasciato davvero basito lui é SILENZIOSISSIMO. In questa passione dell hifi ogni tanto capita di imbattersi in un prodotto che ti appaga completamente, e.. questo ci è riuscito, non so' come tutto questo abbia dei fondamenti , fatto sta nei suoi componenti etettronici riescono a creare dei suoni dannatamente piacevoli, un vero Coup de Foudre!! Mi scuso... se mi sono prolungato in questa mia disamina, ma era doverosa farvela. La passione c è sempre.. e si sente!!
    Io l ho acquistato direttante dal gentile importatore della : https://www.givi-sound.com/mini-lp-50/


    Ultima modifica di Gianfry007 il Lun Feb 26, 2024 8:22 am - modificato 1 volta.
    Edmond
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 12029
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Località : Brescia

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Edmond Dom Feb 25, 2024 8:24 pm

    Magari con una piccola alimentazione lineare suona pure meglio...


    _________________
    Giorgio


    Un piccolo grande  phono-stage francese  Firma12


    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    Gianfry007
    Gianfry007
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 348
    Data d'iscrizione : 22.08.11
    Età : 68

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Gianfry007 Dom Feb 25, 2024 8:42 pm

    Magari con una piccola alimentazione lineare suona pure meglio


    Giorgio lo pensavo anch io che con un buon alimentatore lineare andasse ancora meglio, fra l altro l ho provata più che altro x mera curiosità, ma sai..non mi è sembrato migliore il suono, invece.. con l alimentatore dell IFI 12V diventa decisamente più musicale.

    La casa madre afferma : Abbiamo ritenuto appropriato evitare l'utilizzo di un'alimentazione lineare, utilizzando invece un convertitore DC/DC che lavora a una frequenza di switching molto elevata (oltre i 20 kHz), cancellando così i residui di rete a 50 e 100 Hz.”.
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34906
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da carloc Dom Feb 25, 2024 9:12 pm

    Gianfry007 ha scritto:

    La casa madre afferma : Abbiamo ritenuto appropriato evitare l'utilizzo di un'alimentazione lineare, utilizzando invece un convertitore DC/DC che lavora a una frequenza di switching molto elevata (oltre i 20 kHz), cancellando così i residui di rete a 50 e 100 Hz.”.

    Considerando il costo di uno switching in confronto con un lineare ben fatto, direi che la casa madre Sto arrivando! fare bene i conti Un piccolo grande  phono-stage francese  625723


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Gianfry007
    Gianfry007
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 348
    Data d'iscrizione : 22.08.11
    Età : 68

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Gianfry007 Dom Feb 25, 2024 10:21 pm

    carloc ha scritto:
    Gianfry007 ha scritto:

    La casa madre afferma : Abbiamo ritenuto appropriato evitare l'utilizzo di un'alimentazione lineare, utilizzando invece un convertitore DC/DC che lavora a una frequenza di switching molto elevata (oltre i 20 kHz), cancellando così i residui di rete a 50 e 100 Hz.”.

    Considerando il costo di uno switching in confronto con un lineare ben fatto, direi che la casa madre Sto arrivando! fare bene i conti Un piccolo grande  phono-stage francese  625723



    Carloc la casa madre che l ha fatto avrà fatto sicuramente delle prove, non credi...?
    Io come ho già detto in precedenza l ho ascoltato con un buon alimentatore lineare 12V che mi ha prestato
    un amico, e il suo suono non era così bello come con il mio IFI switching.
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34906
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da carloc Dom Feb 25, 2024 10:57 pm

    Il tuo Ifi switching non è l'alimentatore che ti danno in dotazione. Ci sono anche switching fatti molto bene ma con costi paragonabili ad un buon lineare.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Gianfry007
    Gianfry007
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 348
    Data d'iscrizione : 22.08.11
    Età : 68

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Gianfry007 Dom Feb 25, 2024 11:23 pm

    carloc ha scritto:Il tuo Ifi switching non è l'alimentatore che ti danno in dotazione. Ci sono anche switching fatti molto bene ma con costi paragonabili ad un buon lineare.



    Allora.. .. I alimentatore IFI che ho usato non l usavo più da un paio di anni, visto che fortunatamente era da 12v
    l ho usato, e come ho già detto, ho scoperto che il prefono suona meglio, invece il suo alimentatore di serie l ho provato ma va leggermente meno bene, ma meglio di quello lineare.
    Questo è quanto...
    Sono state delle prove assai interessanti.
    Galestro
    Galestro
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 10
    Data d'iscrizione : 28.02.24
    Località : GranDucato

    Un piccolo grande  phono-stage francese  Empty Re: Un piccolo grande phono-stage francese

    Messaggio Da Galestro Gio Feb 29, 2024 12:03 am

    Confronto interessante.
    Da adito a riflessioni.

      La data/ora di oggi è Mer Mag 22, 2024 10:35 pm