Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Soft Machine - Seven
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Soft Machine - Seven

bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Soft Machine - Seven Empty Soft Machine - Seven

Messaggio Da bluocram il Lun Dic 19 2011, 08:38

Con piacere scopro che anche la versione cd di questo straordinario lavoro dei soft machine ha un ascolto godibile. Con l'occasione segnalo a chi eventualmente non li conoscesse, questa importante formazione.
Un abbraccio.
cheers
lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8876
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da lizard il Lun Dic 19 2011, 14:59

ottima scelta..peccato non rientrasse nell'organico la mente del gruppo: mr. Robert Wyatt..della soffice macchina ti consiglio i primi tre,con la straordinaria contaminazione di David Allen e il magico Kevin Ayers..ah..la scuola di Canterbury..
Soft Machine - Seven 588790
frighino rosso
frighino rosso
Apprendista musicofilo

Numero di messaggi : 760
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 63
Località : vecchiano

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da frighino rosso il Lun Dic 19 2011, 19:00

@lizard ha scritto:ottima scelta..peccato non rientrasse nell'organico la mente del gruppo: mr. Robert Wyatt..della soffice macchina ti consiglio i primi tre,con la straordinaria contaminazione di David Allen e il magico Kevin Ayers..ah..la scuola di Canterbury..
Soft Machine - Seven 588790
Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 soprattutto il secondo ed il terzo, due album assolutamente ECCEZZIONALI. Và detto che poi dal quarto album i Soft Machine hanno svoltato decisamente sul jazz e sul quinto e sul sesto anche con venature elettroniche di scuola Terry Riley. Comunque per me dal primo al settimo sono dischi che tutti gli appassionati del genere dovrebbero avere. cheers
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da bluocram il Lun Dic 19 2011, 19:32

Condivido assolutamente, i primi tre sono stupendi, di Wyatt ho riacquistato qualche mese fa la mia terza edizione di Rock Bottom, ...mi viene la pelle d'oca soltanto a scriverlo...stupendo, struggente e devastante.. Embarassed
Canterbury ? Che ne dite stasera ci ascoltiamo Hatfield and the north? cheers cheers
Oppure i Nucleus ?
Un saluto a tutti ! Embarassed
frighino rosso
frighino rosso
Apprendista musicofilo

Numero di messaggi : 760
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 63
Località : vecchiano

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da frighino rosso il Mar Dic 20 2011, 00:13

stupendi i due album degli hatfield and the north + il terzo " Afters " che contiene degli inediti. Doveroso citare i Caravan, capiscuola del genere "Canterbury sound" con il secondo ed il terzo famosissimo "In the land of grey and pink".Mi permetto di correggerti sui NUCLEUS di Ian Carr,grandissima formazione del jazz/rock inglese, ma che non ha nulla a che vedere con il Canterbury sound. sunny sunny condivido tuo apprezzamento x "Rock bottom" bello e struggente
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 582
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 61
Località : Roma

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da bluocram il Mar Dic 20 2011, 08:42

Ciao Frighino, amo essere corretto, figurati..soltanto così si colmano eventuali lagune cheers. Nel mio precedente post invitavo ad ascoltare gli Hatfield in ambito Canterbury, oppure i Nucleus per continuare a respirare l'atmosfera dei soft di Seven in quanto come ben saprai hanno militato all'interno della band,elementi importantissimi dei Nucleus, (i Nucleus non sono soltanto Ian Carr, come i Soft non sono soltanto Wyatt) Mi riferisco a Jenkins e Marshall, fondatori dei Nucleus. A proposito, c'è una bella biografia di questi due favolosi musicisti...guarda caso proprio su Calyx Soft Machine - Seven 625723 , uno tra i più completi siti dedicati alla Canterbury music, ti copio il link Embarassed

http://calyx.perso.neuf.fr/index.html

Ottimi i caravan insieme ad "alcuni" Camel e "alcuni" Gong.

Qui fa un freddo polare, quindi d'obbligo un caloroso saluto !
Marco.

lizard
lizard
Pop Music Expert

Numero di messaggi : 8876
Data d'iscrizione : 06.11.09
Località : Augusta Taurinorum

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da lizard il Mar Dic 20 2011, 11:56

Hatfield & The North ..vero..indimenticabili i primi due album...atmosfere irripetibili..il DNA è quello puro ed immacolato di mr.Wyatt..tra l'altro li ho visti in offerta a 5 € alla FNAC,con le bonus tracks..consigliatissimi anche i lavori dei Matchin Mole..a proposito di Wyatt,come non menzionare il magico 'The end of an ear?'
frighino rosso
frighino rosso
Apprendista musicofilo

Numero di messaggi : 760
Data d'iscrizione : 12.05.10
Età : 63
Località : vecchiano

Soft Machine - Seven Empty Re: Soft Machine - Seven

Messaggio Da frighino rosso il Mer Dic 21 2011, 00:46

Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 Soft Machine - Seven 704751 Matching Mole(solo due album, ma CHE album!!!), la trilogia dei Gong di cui il mio preferito è "You". grazie x il link Marco. ciao e complimenti x tuoi gusti musicali 🆗 di Lizard conosco già la sua competenza e buoni gusti musicali cheers cheers

    La data/ora di oggi è Ven Ott 23 2020, 10:36