Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
bel problema: cavo testina braccio rotto - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    bel problema: cavo testina braccio rotto

    Share

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Fri Jan 06, 2012 5:39 pm

    carloc wrote:

    In effetti Pink Triangle, che non esiste più ed è risorta come The Funk Firm, ha sempre usato i Rega e come Quakee ha scritto c'è una buonissima sinergia tra i due oggetti.

    Carlo

    son T R E M E N D I
    suoneranno pure bene-anche se mi san di fragilino e con poca massa- ma nel mio salotto non ce lo metto_!
    mi sa che investo un pò di pecunia nel trattamento acustico della sala d'ascolto
    staltra settimana sono ancora in ferie e oltre ascoltare nuovi vinili faccio una bella ricerchina e sento qualche esperto di fisica acustica

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Fri Jan 06, 2012 7:29 pm

    montanari wrote:

    son T R E M E N D I
    suoneranno pure bene-anche se mi san di fragilino e con poca massa- ma nel mio salotto non ce lo metto_!
    mi sa che investo un pò di pecunia nel trattamento acustico della sala d'ascolto
    staltra settimana sono ancora in ferie e oltre ascoltare nuovi vinili faccio una bella ricerchina e sento qualche esperto di fisica acustica

    Io direi ORIBBBILI nulla a che fare con i Pink Triangle

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Fri Jan 06, 2012 7:54 pm

    Quakee wrote:

    Io direi ORIBBBILI nulla a che fare con i Pink Triangle


    Estetica a parte, vi consiglio, se vi capita, di ascoltarli......da quel punto di vista sono eccellenti.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Fri Jan 06, 2012 8:46 pm

    un upgrade "economico" è questo:
    http://www.hifi-forsale.co.uk/moreinfo.php?prod_title=inspire_hifi_Quest_upgrade_packages_for_Rega_turntables&p=turntable&prod_id=2178&offset=0
    cmq fra base rifinita, piatto in acrilico, spedizione, clamp
    siamo poco sotto i 600 euro
    lo stesso che mi han chiesto per un srm tech arezzo solo base, anche loro usano gli rb
    solo che srm ti ci mette anche il motore disaccopiato, mentre col kit della inspire continui col motorino di plastica sotto il piatto..
    l'ho visto e ascoltato: anche questi se pur belli, non mi sembrano eccezionali
    con lo stesso prezzo prendo un acoustic solid wood soolo base usato ora su ebay..
    piano piano

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Fri Jan 06, 2012 8:52 pm

    carloc wrote:


    Estetica a parte, vi consiglio, se vi capita, di ascoltarli......da quel punto di vista sono eccellenti.

    Carlo

    Tornando seri, se la mente è la stessa sicuramente suoneranno in modo divino i Sondek ad esempio sparivano letteralmente a confronto
    http://www.vinylengine.com/pink-triangle-pt-too.shtml

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Fri Jan 06, 2012 9:08 pm

    montanari wrote:un upgrade "economico" è questo:
    http://www.hifi-forsale.co.uk/moreinfo.php?prod_title=inspire_hifi_Quest_upgrade_packages_for_Rega_turntables&p=turntable&prod_id=2178&offset=0
    cmq fra base rifinita, piatto in acrilico, spedizione, clamp
    siamo poco sotto i 600 euro
    lo stesso che mi han chiesto per un srm tech arezzo solo base, anche loro usano gli rb
    solo che srm ti ci mette anche il motore disaccopiato, mentre col kit della inspire continui col motorino di plastica sotto il piatto..
    l'ho visto e ascoltato: anche questi se pur belli, non mi sembrano eccezionali
    con lo stesso prezzo prendo un acoustic solid wood soolo base usato ora su ebay..
    piano piano

    Ho da poco acquistato da SRM il mio RB301 con le loro modifiche, mi hanno fatto un ottima impressione, ora il braccio è in assistenza per
    il ricablaggio con cavetti Cardas e il tutto andrà su un Pink Triangle LPT rivisto ed una Nagaoka MP-50 nos Rolling Eyes

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Fri Jan 06, 2012 10:39 pm

    Quakee wrote:

    Tornando seri, se la mente è la stessa sicuramente suoneranno in modo divino i Sondek ad esempio sparivano letteralmente a confronto
    http://www.vinylengine.com/pink-triangle-pt-too.shtml

    Ho avuto il piacere di ascoltare il funk firm Saffire II con il braccio FX-R e testina Godring legacy. Il tutto collegato mediante uno step up YBA ad un integré della YBA. Diffusori Blumenhofer FS 4.2.

    Devo ammettere che è stato veramente un bel sentire.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Fri Jan 06, 2012 10:43 pm

    montanari wrote:un upgrade "economico" è questo:
    http://www.hifi-forsale.co.uk/moreinfo.php?prod_title=inspire_hifi_Quest_upgrade_packages_for_Rega_turntables&p=turntable&prod_id=2178&offset=0
    cmq fra base rifinita, piatto in acrilico, spedizione, clamp
    siamo poco sotto i 600 euro
    lo stesso che mi han chiesto per un srm tech arezzo solo base, anche loro usano gli rb
    solo che srm ti ci mette anche il motore disaccopiato, mentre col kit della inspire continui col motorino di plastica sotto il piatto..
    l'ho visto e ascoltato: anche questi se pur belli, non mi sembrano eccezionali
    con lo stesso prezzo prendo un acoustic solid wood soolo base usato ora su ebay..
    piano piano

    Io penso che vendendo il p2 e aggiungendoci i soldi che hai preventivato per l'upgrade potresti passare direttamente ad un modello superiore. Se guardi bene nell'usato, per restare in casa rega, un p5 o un p7 si trovano a prezzi accettabilissimi completi di braccio.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31502
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Massimo on Fri Jan 06, 2012 10:47 pm

    Con i P5 ed i P7 vai in un altro mondo. Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Fri Jan 06, 2012 10:53 pm

    Massimo wrote:Con i P5 ed i P7 vai in un altro mondo. Laughing




    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Fausto on Sat Jan 07, 2012 3:54 pm

    Quakee wrote:

    Io direi ORIBBBILI nulla a che fare con i Pink Triangle

    L'estetica è ovviamente soggettiva al 100%.
    Se ti riferisci al Funk Firm Saffire II però il discorso cambia un po'....
    Dire che sia orribile.... No No No
    Sicuramente modernissimo!
    Se ti piace vedere la base in legno bella "massiccia" non appagherà la tua vista...
    Perché nulla a che fare con i Pink Triangle?
    E' solo una questione estetica?
    Hai qualche riferimento di confronto all'ascolto?
    Sono incuriosito perché mi piacciono entrambi i gira, sia Pink che Funk.
    Ciao.
    sunny sunny sunny

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Fausto on Sat Jan 07, 2012 3:59 pm

    Massimo wrote:Con i P5 ed i P7 vai in un altro mondo. Laughing

    Il P5 è un ottimo gira.
    Senza svenarsi si porta a casa una macchina dall'ottimo rapporto q/p.
    Consiglio anche l'acquisto della sua PSU.
    sunny sunny sunny

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Sun Jan 08, 2012 2:13 pm

    Fausto wrote:

    L'estetica è ovviamente soggettiva al 100%.
    Se ti riferisci al Funk Firm Saffire II però il discorso cambia un po'....
    Dire che sia orribile.... No No No
    Sicuramente modernissimo!
    Se ti piace vedere la base in legno bella "massiccia" non appagherà la tua vista...
    Perché nulla a che fare con i Pink Triangle?
    E' solo una questione estetica?
    Hai qualche riferimento di confronto all'ascolto?
    Sono incuriosito perché mi piacciono entrambi i gira, sia Pink che Funk.
    Ciao.
    sunny sunny sunny

    Mi riferivo, ma ho enfatizzato al solo aspetto... vero, preferisco il GiraLp classico, ma sono affascinato
    anche dai gira tipo Transrotor, lo Zed lo trovo strepitoso musicalmente parlando ed esteticamente fa la sua porca figura Rolling Eyes
    I Funk Firm non li ho mai visti dal vivo e questo conta molto, le foto tradiscono sono anche convinto che suonino anche bene visto
    il progettista Arthur Khoubesserian che praticamente non sbaglia un colpo in fatto di analogico, difatti è in arrivo un Mat Achromat e più avanti arriverà un VX Psu
    per il mio Pink sunny

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Sun Jan 08, 2012 3:27 pm

    perchè se ci mettessi l'rb 251 upgradato qui sopra?
    http://www.ebay.de/itm/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=380394715184&ssPageName=ADME:X:RTQ:DE:1123

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Sun Jan 08, 2012 4:55 pm

    montanari wrote:perchè se ci mettessi l'rb 251 upgradato qui sopra?
    http://www.ebay.de/itm/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=380394715184&ssPageName=ADME:X:RTQ:DE:1123


    Prendere un giralp usato si può fare però bisognerebbe almeno dargli un occhiata da vicino...
    guarda qui, periodo d'occasioni http://www.fono.de/ negozio molto serio.

    e a questo eccellente giralp completo se il budget lo consente Rolling Eyes da ritenersi definitivo
    http://www.fono.de/Komplettpakete/bis-1999-Euro/Transrotor-ZET-1-Rega-RB-251-Ortofon-2m-red-noch-zum-alten-Preis

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Sun Jan 08, 2012 5:01 pm

    al momento fuori budget
    aspettando un acoustic (solid o signatur) romagna-marche

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Sun Jan 08, 2012 5:39 pm

    carloc wrote:

    Ho avuto il piacere di ascoltare il funk firm Saffire II con il braccio FX-R e testina Godring legacy. Il tutto collegato mediante uno step up YBA ad un integré della YBA. Diffusori Blumenhofer FS 4.2.

    Devo ammettere che è stato veramente un bel sentire.

    Carlo


    Dove è possibile ascoltare i Funk Firm ? mi avete incuriosito
    ho visto sul sito che l'importatore è
    Art of Music SAS
    via dal Lino 23/2
    40134 Bologna

    ma non trovo il sito....

    salute
    Mario

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Sun Jan 08, 2012 7:43 pm

    Quakee wrote:


    Dove è possibile ascoltare i Funk Firm ? mi avete incuriosito
    ho visto sul sito che l'importatore è
    Art of Music SAS
    via dal Lino 23/2
    40134 Bologna

    ma non trovo il sito....

    salute
    Mario

    Io l'ho ascoltato da Pick Up a Somma Lombardo (VA).....se vuoi, fagli uno squillo e chiedi di Fabio.

    Ciao, Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Fausto on Sun Jan 08, 2012 9:27 pm

    carloc wrote:

    Io l'ho ascoltato da Pick Up a Somma Lombardo (VA).....se vuoi, fagli uno squillo e chiedi di Fabio.

    Ciao, Carlo

    Così vieni a trovare anche noi!
    Da Verona, un sabato non siamo così lontani....
    Se vuoi ascoltare i Funk si organizza!
    Ciao.
    sunny sunny sunny

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Mon Jan 09, 2012 8:20 am

    Non mancherò sunny

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Mon Jan 09, 2012 5:57 pm

    un appunto: non ho riscontrto incremento di prestazioni così palesi col cavo cardas, piuttosto dei problemi di hum risolti con 3 masse!
    mentre prima col metodo rega non avevo bisogno di masse e tutta la parte analogica risultava senza interferenze acune
    chi i giradischi se li costruisce, mi suggerisce di andare su un garrard o lenco, per avere un girapadelle bensuonate e definitivo, oppure continuare a spendere soldi in acustic, pink... se voglio continuare a cercare

    Quakee
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2010-06-05
    Località : Verona

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  Quakee on Mon Jan 09, 2012 6:30 pm

    montanari wrote:un appunto: non ho riscontrto incremento di prestazioni così palesi col cavo cardas, piuttosto dei problemi di hum risolti con 3 masse!
    mentre prima col metodo rega non avevo bisogno di masse e tutta la parte analogica risultava senza interferenze acune
    chi i giradischi se li costruisce, mi suggerisce di andare su un garrard o lenco, per avere un girapadelle bensuonate e definitivo, oppure continuare a spendere soldi in acustic, pink... se voglio continuare a cercare


    Per l'incremento di prestazioni con le tensioni che passano bisogna avere l'orecchio da pipistrello che evidentemente anch'io non ho, premetto che anche il mio RB301 è in fase ricablatura Cardas e che a differenza del 251 ha un cavo segnale di ben altro spessore.

    Il cavo di massa nei bracci Rega è integrato nel cavo Rca sinistro che va al pre se non ricordo male.

    Anch'io avevo un HUMMMM con il mio Pre Phono Moth ma solo nella stanza dedicata che sfiga.... nelle altre stanze e da amici tutto ok, ho risolto non collegano il cavo di massa al pre phono e distanziando l'alimentatore.

    Per quanto riguarda il cambio di GiraLp di belle basi se ne trovano, budget?

    montanari
    Moderatore mercatino

    Numero di messaggi : 5862
    Data d'iscrizione : 2011-04-06
    Età : 37
    Località : Morciano di R. - vespista

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  montanari on Mon Jan 09, 2012 8:25 pm

    e infatti con sto trucchetto della massa integrata sul canale evitavo ronzii di sorta
    mi stupisce sta cosa che portare altro filo a massa sembrava una miglioramento, o almeno tutti me lo vendevano come tale, così come i cavi, quando poi alla fine son solo beghe..
    per il gira per ora sto così che vado bene
    l'acustic solid wood me piach.. mi dà da pensare questa cosa dei 2 vintage come definitivi..
    dammi 2 nomi che inizio a sondare il terreno
    perchè tutte le cose ben suonanti devono essere orribili???

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: bel problema: cavo testina braccio rotto

    Post  carloc on Mon Jan 09, 2012 8:54 pm

    montanari wrote:un appunto: non ho riscontrto incremento di prestazioni così palesi col cavo cardas, piuttosto dei problemi di hum risolti con 3 masse!
    mentre prima col metodo rega non avevo bisogno di masse e tutta la parte analogica risultava senza interferenze acune
    chi i giradischi se li costruisce, mi suggerisce di andare su un garrard o lenco, per avere un girapadelle bensuonate e definitivo, oppure continuare a spendere soldi in acustic, pink... se voglio continuare a cercare


    Il mondo è bello perché vario........ sunny


    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 7:58 am