Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Un altro argomento che potrebbe interessare.. - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Share

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Fri May 16, 2014 4:06 pm

    Sostituendo il guscio con quello in grafite che propone Audiosilente oltre ad apportare un beneficio alla testina stessa (almeno dalle recensioni trovate in giro) aumenterei il peso di circa 4,4 gr! Potrebbe andare o è troppo pesante?

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Mon May 19, 2014 9:20 am

     

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Mon May 19, 2014 8:06 pm

    ringhio76 wrote:Sostituendo il guscio con quello in grafite che propone Audiosilente oltre ad apportare un beneficio alla testina stessa (almeno dalle recensioni trovate in giro) aumenterei il peso di circa 4,4 gr! Potrebbe andare o è troppo pesante?

    Scusa il ritardo con cui ti rispondo ma non avevo visto.
    Si, un aumento di 4.4 grammi porterebbe la FR a scendere a
    7.7 + 1 + 8.5 + 4.4 = 21.6 grammi
    21.6 x 12 = 259
    la cui radice è circa 16.1 e 159 : 16.1 = 9.9 Hertz circa (ottimo valore)

    Questo miglioramento nella FR sarà, molto probabilmente, il fattore che maggiormente modificherà il suono (a mio avviso più della modifica in sé stessa dovuta all' impiego di grafite).
    Naturalmente aumentando un po' troppo la massa potrebbe dall' altro lato rendere meno stabile la lettura (molto dipenderà anche da come il peso aggiunto sarà distribuito), però questo avviene anche con l impiega del blue tack poggiato sopra lo shell che comunque poteva essere un peso aggiunto un po' inferiore, tipo 2 o 3 grammi, ma tutto posizionato in alto.
     Embarassed  Embarassed  Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Tue May 20, 2014 8:39 am

    pepe57 wrote:
    Si, un aumento di 4.4 grammi porterebbe la FR a scendere a
    7.7 + 1 + 8.5 + 4.4 = 21.6 grammi
    21.6 x 12 = 259
    la cui radice  è circa 16.1    e 159 : 16.1 = 9.9 Hertz circa (ottimo valore)


    Scusa perchè moltiplichi la massa x 12? non bisognerebbe moltiplicarla per 10?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Tue May 20, 2014 10:46 am

    La cedevolezza della 103 è 5cu/dyne a 100 Hertz.
    Per "trasformarla" a 10 Hertz il sistema più semplice e veloce è moltiplicare il valore per due.
    Nella realtà, in base a parecchie considerazioni il fattore di moltiplicazione potrebbe andare da 1.25 a 2.50.
    Nello specifico ogni testina è diversa, e per la 103 a 10 Hertz ci sono diverse valutazioni ed in effetti non credo comunque che nessuno abbia veramente torto (anche se personalmente ho più volte verificato che è attorno ai 12cu/dyne a 10Hertz).
    Comunque, in ogni caso da 10 a 12 non c'è molta differenza (questo valore in base all' età potrebbe anche variare maggiormente).

    Comunque 21.6 x 1 = 216  la cui radice è circa 14.75
    159/14.75 = 10.7 Hertz (sempre molto valido).

    Personalmente, temo sempre una FR bassa, e considero che le testine, dopo un poco di uso tendono ai valori di cedevolezza maggiore.
    Per cui in caso di dubbio e riscontri differenti preferisco sempre utilizzare il valore maggiore rilevato  (ad esclusione di alcune testine che per loro geometria, vanno invece ad indurirsi nel tempo, anche relativamente breve).
     Embarassed  Embarassed  Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Tue May 20, 2014 12:00 pm

    pepe57 wrote:
    Comunque il tuo caso corrisponde alla seconda tipologia di unipivot per cui, personalmente tenderei ad abbinargli una testina del peso di circa
    14/10 grammi e cedevolezza attorno ai 10/14 cu a 10 hertz.
    Questo per il puro discorso di abbinamento meccanico.
    All' interno di questo range (ed anche un pochino al di fuori), sceglierei solo in base a quella che mi piace di più.
     Embarassed Embarassed Embarassed

    Eventualmente, lasciando stare la dl 103, potresti fare qualche nome che potrebbe andare come mamma l'ha fatta sulla stessa fascia di prezzo?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  Luca58 on Tue May 20, 2014 2:11 pm

    Nel caso dell'ET2 quale massa va inserita nel calcolo della frequenza di risonanza?

    La massa orizzontale varia a seconda dei pesi applicati; con quella verticale (7 g) e i dati della testina (15 cu, 9 g + 2 g stimati per le vitine) il risultato dell FR mi viene 9,68 , che apparentemente va bene. Ma e' corretto nel mio caso scegliere solo la massa verticale?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Tue May 20, 2014 5:14 pm

    Prevedendo un peso viti pari ad un grammo, se il 7 grammi è giusto, saresti vicino ai 10 Hertz.
    Per la FR verticale (che di solito con un braccio imperniato è molto vicina (in base alla testina) a quella orizzontale.
    Però il problema sta nella FR laterale che sarà molto più bassa in quanto la massa orizzontale dell' ET2 è molto elevate a.
     Embarassed Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Tue May 20, 2014 7:50 pm

    ringhio76 wrote:

    Eventualmente, lasciando stare la dl 103, potresti fare qualche nome che potrebbe andare come mamma l'ha fatta sulla stessa fascia di prezzo?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  Luca58 on Wed May 21, 2014 12:46 pm

    pepe57 wrote:
    Inoltre la cedevolezza è molto importante per definire la "tipologia" di braccio.
    Nel senso che se abbiamo una testina molto cedevole (peggio ancora se su base flottante) un braccio Unipivot, a regola non ci dovrebbe andare (specie se a fulcro "basso" e baricentro alto).
    Anche il braccio tangenziale, per altri motivi (l' elevata massa laterale) non ci andrebbe bene indipendentemente dalla base.
    Resta solo l' imperniato (che deve avere un' ottima sensibilità al movimento), indipendentemente dalla base.

    Con testine di media cedevolezza, un Unipivot a fulcro alto e baricentro basso (ma solo su base rigida o semi, assolutamente gira a disco "spianabile") potrebbe andare anche molto bene, ed anche su un tangenziale di massa ridotta (ma possibilmente deve aspirare il disco o avere un pressore).
    Anche in questo caso il braccio imperniato, parte mediamente avvantaggiato (seppur di pochissimo) e non necessitando in modo stretto di "spianature" dell' LP resta il più "easy".

    Con testina di bassa cedevolezza, la situazione si inverte (MA sempre a disco "spianato" e base rigida o semi, possibilmente),

    Pietro


    Last edited by Luca58 on Wed May 21, 2014 4:04 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  Luca58 on Wed May 21, 2014 12:56 pm

    pepe57 wrote:
    La cedevolezza della testina è importante assieme al suo peso ed alla massa del braccio per determinare la Frequenza di Risonanza dell' insieme secondo la nota formula:
    FR= 159/V:C*M
    Ove V = radice quadra,
       C = cedevolezza a 10 Hertz
       M = somma delle masse sospese (braccio + testina + vitine ed eventuali dadini e/o spessori.
    e che per essere OTTIMALE deve ricadere nel range 9/11 Hertz
    (frequenze sotto i 6 Hertz sono da giudicarsi decisamente pericolose, sotto o 7 preoccupanti, sopra i 14 e sotto i 20 mettono costantemente ampli e woofer sotto stress inutile di riprodurre frequenze subsoniche).



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Wed May 21, 2014 10:47 pm

    ringhio76 wrote:

    Scusa il ritardo con cui rispondo...
    bella domanda!
    Meccanicamente ne potresti trovare diverse ben adeguate.
    Il problema vero è che devi ascoltare quello che poi alla fin fine piace a te!
    Se con la 103 qualcosa non ti sfagiola, dovresti indicare cosa è, cosa saresti disposto a perdere (e cosa no) pur di risolvere questa cosa
    (ogni medaglia avrà sempre il suo rovescio...) e dare il più info possibile di quello che ascolti, come e con cosa e dove.
    Con in mano questo, si potrebbe cercare di dare qualche linea di massima indicativa, ma finché non lo ascolterai tu, nel tuo impianto e
    con la musica che ti piace, nessun mio suggerimento avrà un vero valore. Secondo me.
     Embarassed Embarassed Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Thu May 22, 2014 9:55 am

    pepe57 wrote:


    Scusa il ritardo con cui rispondo...
    bella domanda!
    Meccanicamente ne potresti trovare diverse ben adeguate.
    Il problema vero è che devi ascoltare quello che poi alla fin fine piace a te!
    Se con la 103 qualcosa non ti sfagiola, dovresti indicare cosa è, cosa saresti disposto a perdere (e cosa no) pur di risolvere questa cosa
    (ogni medaglia avrà sempre il suo rovescio...) e dare il più info possibile di quello che ascolti, come  e con cosa e dove.
    Con in mano questo, si potrebbe cercare di dare qualche linea di massima indicativa, ma finché non lo ascolterai tu, nel tuo impianto e
    con la musica che ti piace, nessun mio suggerimento avrà un vero valore. Secondo me.
     Embarassed Embarassed Embarassed 
    In sintesi il discorso è questo: la dl 103 era montata su un Rega P3 che ho recentemente sostituito, senza prima accertarmi della compatibilità  , con un VPI Scout/JMW-9 nel tentativo di migliorare la sorgente analogica e portare ad un livello soddisfacente, pari ma magari di più rispetto alla sorgente digitale (rega Jupiter) l'ascolto dei vinili, tuttavia questo non'è accaduto e come se tra me e i diffusori ci fosse un tendone non c'è coinvolgimento, la gamma bassa è timida, cose chè con il digitale non accadono ..... pertanto leggendo le lusinghiere recenzioni della dl 103 mi sono chiesto come potrei metterla a suo agio, quindi avevo pensato alla sgusciatura e all'acquisto di qualche set up dedicato solo che facendo qualche conto mi sono chiesto se sarebbe più sensato a questo punto acquistare un'altra testina che abbia le caratteristiche adeguate al sistema. Aggiungo inoltre altri due dati: ascolto prevalentemente rock, cantautorato italiano e straniero, no jazz no classica e il pre MM/MC è un Bartolomeo Aloia APPS!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Thu May 22, 2014 6:45 pm

    Ma questo fenomeno "tendone" lo avverti con tutti gli LP?
    Mi sembra strano che tu percepisca il basso della 103 come timido.
    Direi che solitamente è uno dei punti dove se la gioca meglio.
    D' altra parte non penso che una modifica come la sgusciatura ed eventuale
    modifica potrebbe "aprire" verso la trasparenza in modo determinante.
    Se proprio pensassi ad una testina decisamente trasparente, senza spendere una follia
    e con caratteristiche meccaniche adeguate, a parer mio, spendendo un po' di più, potresti
    dare una occhiata nel catalogo Benz Micro (tipo Ace) oppure Audio Tecnica (tipo nella serie 33).
    Di Benz Micro, a trovarla a posto (ma non è facile) anche una MC1 VDH, a parer mio, andrebbe
    nella direzione che desideri.
    Però mi resta la perplessità nel basso. Tutte queste, a parer mio, non hanno un basso più
    energico della 103.
     Embarassed  Embarassed  Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Thu May 22, 2014 7:46 pm

    pepe57 wrote:Ma questo fenomeno "tendone" lo avverti con tutti gli LP?

    In realtà se ci penso bene non con tutti, dici che potrebbe dipendere dalla stampa, dalla qualità di incisione? C'è da dire che i vinili che posseggo non sono "audiophile grade"!

    Oggi girovagando in rete avrei trovato il set up Denon AU 300 LC usato ad un costo abbordabile Rolling Eyes , quasi quasi prima di spendere cifre più importanti ....se è vero che la dl 103 rende di più con un trasformatore potrei tentare di metterla in condizioni migliori....magari non sarà il massimo, che ne pensi? Hai avuto modo di ascoltarlo?

    bigstone
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 215
    Data d'iscrizione : 2011-11-21
    Età : 41

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  bigstone on Fri May 23, 2014 6:59 am

    Anche io ho trovato lo stesso tuo difetto su dischi rock, ma non l'ho imputato alla testina visto che accadeva la stessa cosa ed anche peggio con un altro set up ben più scarso, sono un anti sostenitore delle ristampe rock, sono nella maggior parte dei caso delle sole! Prova ad ascoltare le stampe moderne per il rock e gioca con l'impedenza, io mi sto divertendo con la 103

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Fri May 23, 2014 10:39 am

    bigstone wrote: ........ io mi sto divertendo con la 103

    Con o senza trasfo?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Fri May 23, 2014 5:03 pm

    Ci sono dei dischi di Rock registrati, a mio parere, a tratti molto bene.
    Se tu possiedi ad esempio l' LP

    ù

    avrai notato come il brano "the Old Sage" sia perfettamente inciso ed un ottimo test per valutare
    la trasparenza del proprio sistema.
    Altro brano interessante in questo senso:
    Yulunga dei Dead can Dance dall' album Into the Labirinth.
    Le Temp Passé di Michel Jonasz dall' album: La fabuleuse Historie de Mr. Swing (non proprio rock  Rolling Eyes )
    Amused to Death di R. Waters
    Beh insomma ce ne sono diversi, prova a usare quelli che sai incisi molto bene e poi valuta.
    Il trasformatore, di solito, a mio parere, "riempie" il suono ma può tendere a "tagliare" gli estremi di banda
    (personalmente la cosa non mi influenza più di tanto). Per me mediamente, con testine a bassa uscita e bassa impedenza
    interna, il trasformatore è positvo. Per altre situazioni, non è detto (comunque nulla è mai scontato).
     Embarassed  Embarassed  Embarassed


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Mon May 26, 2014 9:24 am

    pepe57 wrote: ......potresti
    dare una occhiata nel catalogo Benz Micro (tipo Ace) oppure Audio Tecnica (tipo nella serie 33).
    Di Benz Micro, a trovarla a posto (ma non è facile) anche una MC1 VDH, a parer mio, andrebbe
    nella direzione che desideri.

     Embarassed  Embarassed  Embarassed 

    Se non ho visto male le testine indicate sono delle MC, che comunque a detta dei tanti suonano bene solo con trasfo, se non volessi impazzire nella ricerca del giusto abbinamento testina/trasfo e con la conseguenza di esborsi importanti, esistono delle MM che abbiano le caratteristiche di peso e cedevolezza da te indicati?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  pepe57 on Mon May 26, 2014 9:45 am

    Siccome parlavi della Denon 103 (che è MC) stavo sulle MC.
    Senza dubbio ci sono testine che non necessitano di trasformatore adatte.
    Tipo le Nagaoka MP (Moving Permalloy) che escono a 3 e più millivolt, hanno cedevolezza bassa/medio bassa, masse dal 6 fino ai 9 grammi.
    Per me potresti valutare le MP20 o MP30 o ancor meglio la MP50. Tieni conto che come prezzi, òle prima due restano ancora in ambiti assimilabili alla 103
    (dai circa 200 euro per la 20 e 300 per la 30 ai 5/650 per la 50).
    In mezzo ci sono un mare di modelli, mediamente comunque gli MP sono abbastanza accomunati nel suono.
     Embarassed  Embarassed  Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    ringhio76
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 48
    Data d'iscrizione : 2013-04-24
    Età : 40

    Re: Un altro argomento che potrebbe interessare..

    Post  ringhio76 on Mon May 26, 2014 9:58 am

    pepe57 wrote:Siccome parlavi della Denon 103 (che è MC) stavo sulle MC.
    Senza dubbio ci sono testine che non necessitano di trasformatore adatte.
    Tipo le Nagaoka MP (Moving Permalloy) che escono a 3 e più millivolt, hanno cedevolezza bassa/medio bassa, masse dal 6 fino ai 9 grammi.
    Per me potresti valutare le MP20 o MP30 o ancor meglio la MP50. Tieni conto che come prezzi, òle prima due restano ancora in ambiti assimilabili alla 103
    (dai circa 200 euro per la 20 e 300 per la 30 ai 5/650 per la 50).
    In mezzo ci sono un mare di modelli, mediamente comunque gli MP sono abbastanza accomunati nel suono.
     Embarassed  Embarassed  Embarassed 

    Ti ringrazio per le preziose info, devo valutare bene, o mi tengo la dl 103 e acquisto il trasfo au 300 lc e con poco me la cavo, vedo come và e rimando a più avanti se non mi piace ..... oppure valuto subito la sostituzione ... anche se spenderò sicuramente di più e non'è detto che il risultato sia migliore!

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:27 am