Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
rodaggio valvole - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    rodaggio valvole

    Share

    heartbreaker
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 67
    Data d'iscrizione : 2015-08-15

    Re: rodaggio valvole

    Post  heartbreaker on Mon Nov 09, 2015 10:48 pm

    oxigen wrote:Il mio amplificatore cuffia montava due Valvo  E88CC ( non sono quelle originali ), ho appena montato nuove due valvole militari siglate  6N1P EB selezione OTK1  stanno suonando da 4 ore queste sono le differenze che mi sembra di notare anche se di valvole non ho esperienza , le Valvo si illuminano sopra con una luce lieve, queste si illuminano sopra e sotto con 4 puntini risultano poco piu luminose , per quanto riguarda il suono almeno fino ad ora le ultime mi sembra che abbiano un livello di volume poco piu alto, la sezione medio alta e piu' in evidenza ma la gamma bassa risulta essere un pelo piu fredda , per cui chiedo a 50 ore di rodaggio come si sente dire il suono cambia o la timbrica rimane invariata ?

    che differenze sonore ci sono tra le due a livello sonoro ?

    Non so chi sia ( o siano?) Neutral  la brava persona che vende le 6N1P come equivalenti alla famiglia 6DJ8/ECC88. NON LO SONO a partire dalla corrente richiesta dal filamento; quello che vedi è un filamento sottoalimentato. A nome del vostro amplificatore/preamplificatore vi chiedo di controllare i data sheet prima di effettuare sostituzioni. Non serve sapere cosa vogliono dire le abbreviazioni, basta solo fare raffronti parametro per parametro per rendersi conto se una sigla può sostituire un'altra. Soprattutto con le valvole russe. La sostituta russa delle 88 è la 6H23 EB, non la 6N1P.
    Stai stressando inutilmente il tuo ampli. Sono quasi certo che hai pagato una quindicina di Eu una valvola che si trova a 1 Euro l'una nel mercato ex sovietico. Fai una cortesia al tuo ampli: tirale via subito.

    oxigen
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-08-12
    Località : Viareggio

    Re: rodaggio valvole

    Post  oxigen on Mon Nov 09, 2015 11:11 pm

    heartbreaker  le valvole me le hanno regalate sulla corrente di filamento ero consapevole 0,55 amper contro 0.35 delle originali sapevo anche il fatto che sono sottoalimentate , mi fido di te le tolgo ma come mai allora se non sono compatibili suona benissimo ? posso avere creato dei danni all'amply per le poche ore di utilizzo ?

    Cmq stamani ho rimesso le vecchie valvole ed ho fatto caso alle reali differenze, la costruzione interna e' diversa tra i due modelli, l'intensita luminosa di filamento era un illusione ottica in quanto sono uguali ma cambia la prospettiva in cui le guardi ed ovviamente trattandosi di piccola luminosita' se le guardi in pieno giorno o con stanza poco illuminata e ovvio hai una diversa impressione , per quanto riguarda l'ascolto il livello di volume e' identico , quello che cambia che le Valvo sono piu musicali piu equilibrate nell'intera gamma , i bassi sono piu corposi e morbidi , le russe possiedono un dettaglio agli acuti stile monitor piu preciso ma piu graffiante , i bassi sono piu secchi e sintetici ma al di la della reale compatibilita ce da dire che hanno lavorato pochissime ore...

    heartbreaker
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 67
    Data d'iscrizione : 2015-08-15

    Re: rodaggio valvole

    Post  heartbreaker on Tue Nov 10, 2015 2:52 pm

    oxigen wrote:heartbreaker  .............. ma come mai allora se non sono compatibili suona benissimo ? posso avere creato dei danni all'amply per le poche ore di utilizzo ?

    Cmq stamani ho rimesso le vecchie valvole ed ho fatto caso alle reali differenze, la costruzione interna e' diversa tra i due modelli, l'intensita luminosa di filamento era un illusione ottica in quanto sono uguali ma cambia la prospettiva in cui le guardi ed ovviamente trattandosi di piccola luminosita' se le guardi in pieno giorno o con stanza poco illuminata e ovvio hai una diversa impressione , per quanto riguarda l'ascolto il livello di volume e' identico , quello che cambia che le Valvo sono piu musicali piu equilibrate nell'intera gamma , i bassi sono piu corposi e morbidi , le russe possiedono un dettaglio agli acuti stile monitor piu preciso ma piu graffiante , i bassi sono piu secchi e sintetici ma al di la della reale compatibilita ce da dire che hanno lavorato pochissime ore...

    Suona benissimo? Se vuoi dire che continua a suonare, OK; solo che dalle osservazioni che fai dopo non mi sembra proprio che suoni benissimo. Anzi mi dà l'idea di un tubo mal polarizzato( come  diversamente non poteva essere) e non più in "sintonia" con la parte del circuito che viene dopo. No, danni all'ampli non ne hai fatti( lo avresti visto subito); magari toccando il trasformatore di alimentazione, se esposto, ti saresti reso conto che poteva scaldare di più. Questo in un trasfo decentemente dimensionato e costruito non dà problemi a breve termine, ma dopo molte ore di utilizzo. Sempre che non si esageri utilizzando un tubo con richieste di corrente troppo elevate, ma qui siamo nel campo della "genialità" pura.


    Last edited by heartbreaker on Tue Nov 10, 2015 11:24 pm; edited 1 time in total

    oxigen
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-08-12
    Località : Viareggio

    Re: rodaggio valvole

    Post  oxigen on Tue Nov 10, 2015 3:51 pm

    heartbreaker , Ho rimesso le vecchie in quanto appagano piu' l'orecchio possiedono un suono " piu' valvolare " anche se meno definito negli estremi di banda , certamente mi fido di piu' di un parere di un audiofilo , e il discorso che il modello di valvola non e' propiamente in sintonia col circuito per cui suona mi torna per logica e' sempre meglio aver paura che toccarne come si dice...

    e visto che siamo in tema , ho letto che una caratteristica musicale di una valvola non e detto che la possa esprimere su ogni apparato , cmq per il mio amplificatore cuffie Phathos Aurium prediligo un suono con basso pieno corposo , e un medio alto piu dettagliato possibile che valvola dovrei orientarmi ? mi sembra di aver letto molto positivo sulle Telefunken e le Philips

    heartbreaker
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 67
    Data d'iscrizione : 2015-08-15

    Re: rodaggio valvole

    Post  heartbreaker on Tue Nov 10, 2015 10:55 pm

    oxigen wrote:heartbreaker , Ho rimesso le vecchie in quanto appagano piu' l'orecchio possiedono un suono " piu' valvolare " anche se meno definito negli estremi di banda , certamente mi fido di piu' di un parere di un audiofilo , e il discorso che il modello di valvola non e' propiamente in sintonia col circuito per cui suona mi torna per logica e' sempre meglio aver paura che toccarne come si dice...

    e visto che siamo in tema , ho letto che una caratteristica musicale di una valvola non e detto che la possa esprimere su ogni apparato , cmq per il mio amplificatore cuffie Phathos Aurium prediligo un suono con basso pieno corposo , e un medio alto piu dettagliato possibile che valvola dovrei orientarmi ? mi sembra di aver letto molto positivo sulle Telefunken e le Philips

    Bene, solo che ti devi fidare delle tue orecchie e non dei pareri a distanza o meno di altri. Se dici che ti piace più il suono valvolare, dici anche che ti piace di più un certo tipo di "colorazioni" che potresti imparare a riconoscere per vedere se è proprio quello che cerchi. Il proprio impianto deve appagare nell'ascolto e ' fanc... l'audiofilia, se ci sono colorazioni. Basta saperlo. E sapere anche che che il famoso "filo con guadagno" è una meta difficilmente raggiungibile.  Certamente una buona dose di musica live aiuta ad evitare aberrazioni estreme.

    Veniamo alla seconda parte, anche se siamo OT visto che il tema del 3D è il rodaggio delle valvole.
    Su quale marca dovresti orientarti? La mia risposta è e può essere solo: non lo so!
    Non solo, non credo sia possibile attribuire ad una valvola un suono al di fuori del circuito utilizzato. Un progettista bravo "fa suonare" la stessa valvola in molti modi diversi, però è sempre la stessa valvola. Allora perchè se metto la XY suona diverso dalla ZW nello stesso circuito? Una risposta compiuta e verificabile sarebbe molto lunga e foriera di dibattiti accesissimi.
    Nel tempo mi sono fatto questa idea; che cosa è una ECC88(o qualsiasi altra valvola)? Domandona da un milione eh!
    La ECC88 non è altro che il suo data sheet, cioè è un ideale. Il che vorrebbe dire che, se realizzate con cura e senza tolleranze, le valvole fisiche dovrebbero suonare tutte uguali. Invece non è così; materiali più o meno pregiati, costruzione attenta, selezione alla nascita( cioè eliminazione degli esemplari troppo fuori tolleranza), specifiche reali e non "fantastiche" fanno si che ci si ritrovi con sigle uguali e suoni qualche volta abbastanza diversi.Tutto questo le case produttrici lo sapevano benissimo; chi non lo sa di solito sono gli utilizzatori finali. Ci sono molti aneddoti su lotti di produzione, diciamo sfigati ed altri eccezzionali sempre della stessa fabbrica.  Pertanto, come per le mele, ci sono quelle buonissime, quelle buone  e quelle marce. Nel mercato delle NOS sono rimaste solo le buonissime?
    Poi ci sono le scelte del progettista che può decidere per punti di lavoro più o meno tirati; questo significa che una 88, deboluccia congenitamente, si comporterà male in un circuito che la costringe a lavorare di più.
    Poi c'è l'apparecchio nel suo insieme che può essere più o meno ben realizzato, soprattutto per quanto riguarda la alimentazione( nessun circuito audio può suonare meglio della sua alimentazione). Ti rendi conto quindi che alla povera valvola vengono attribuiti poteri che non ha; lei, meschina, si trova solo a fare come può quello che le viene richiesto in quel determinato contesto.
    Alla fine se puoi provale entrambe, ma solo se hanno un prezzo decente e non da gioielleria; se decidi di svenarti PRETENDI la garanzia.
    Uff, un'altra pappardella.

    oxigen
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 96
    Data d'iscrizione : 2012-08-12
    Località : Viareggio

    Re: rodaggio valvole

    Post  oxigen on Wed Nov 11, 2015 8:19 pm

    Qual'e' la differenza tra ECC88/E88CC ? sono intercambiabili ? cosa cambia tra la stessa sigla di valvola stessa marca nos e non nos , sono riconoscibili tra loro ?

    mariovalvola
    Moderatore In-tubato

    Numero di messaggi : 1090
    Data d'iscrizione : 2014-12-19
    Località : Brescia

    Re: rodaggio valvole

    Post  mariovalvola on Wed Nov 11, 2015 8:36 pm

    I due tubi sono simili ma con un'intercambiabilità non sempre percorribile.
    Cerca in rete i datasheet.
    A memoria cambia lievemente la corrente di filamento e le capacità interelettrodiche (mi pare)

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:53 am