Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Audio Note TT3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Audio Note TT3

    Share

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 8:57 am

    ciao a tutti,

    questo è molto interesante, il famossissimo TT3...

    piatto leggero (quindi immagazzina poca energia e sopratutto la dissipa molto velocemente) movimento d'inerzia pazzesco grazie a tre motori...

    la quadratura del cerchio ??? !!!


    [url=

    chi l'ha sentito parli Rolling Eyes

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8707
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Audio Note TT3

    Post  Edmond on Tue Sep 11, 2012 9:03 am

    Gran bel girapadelle............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Audio Note TT3

    Post  carloc on Tue Sep 11, 2012 9:04 am

    Se fosse così rivoluzionario come pensi, ne avrebbero venduti tantissimi inondando il mondo di questi giraLP.

    Io sono sempre del parere che le cose che suonano bene sono quelle in cui si riesce a semplificare l'oggetto al massimo livello.

    Ti ricordi il Well Tempered di cui abbiamo parlato?...... sunny

    Il TT3 non mi sembra il massimo della semplicità....come, peraltro, vedo in molti giraLP moderni ipercostosi.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 9:46 am

    carloc wrote:Se fosse così rivoluzionario come pensi, ne avrebbero venduti tantissimi inondando il mondo di questi giraLP.

    può darsi che tu abbia ragione... ma costa più di 70mila euro e non penso ci sia la possibilità di saturare il mercato con questo prezzo !!!

    Io sono sempre del parere che le cose che suonano bene sono quelle in cui si riesce a semplificare l'oggetto al massimo livello.

    io penso che ci sia più di una strada (scelta progettuale) per arrivare ad un risultato... comunque bravo che arriva (se ci arriva) con un progetto "semplice". Le semplificazioni invece mi hanno sempre reso dubbioso sia sulle elettroniche che in meccanica. Il difficile per me (che non ho basi tecniche) è individuare un progetto serio da un azione di puro marketing !!!

    Ti ricordi il Well Tempered di cui abbiamo parlato?...... sunny

    certo e sono curioso di ascoltarlo anche se non riesco a capire come possa funzionere il braccio...

    Il TT3 non mi sembra il massimo della semplicità....come, peraltro, vedo in molti giraLP moderni ipercostosi.

    appunto come sopra... esitono "oggetti" costruiti con solide basi tecnico/scientifiche e altri d'immagine... è sempre necessario esaminare i presupposti di base costruttivi... oltre ovviamente al risultato sonico...


    Carlo

    Marco



    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Audio Note TT3

    Post  carloc on Tue Sep 11, 2012 9:51 am

    Sono discorsi che andrebbero fatti "de visu".....non è che oggi pomeriggio passi da Fabio?

    Saluti,

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 10:04 am

    carloc wrote:Sono discorsi che andrebbero fatti "de visu".....non è che oggi pomeriggio passi da Fabio?

    Saluti,

    Carlo

    ciao Carlo,

    oggi pomeriggio sono al Top Audio a montare un mio tavolino a tre ripiani...

    se mi sbrigo sono a Somma Lombardo per le 16.00... ma non posso garantire l'ora precisa...

    a presto.

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audio Note TT3

    Post  pluto on Tue Sep 11, 2012 10:30 am

    Marco qua trovi un disegno e qualche commento su questo geniale braccio. A livello amatoriale ho visto una costruzione che si basava sullo stesso principio del WT con canna in vetro e riempita di borotalco. Ed inoltre il galleggiante di plastica faceva il bagnetto anzichè in un liquido siliconico, in uno stupendo Blu Paraflu x auto.
    E il risultato finale andava addirittura oltre il progetto originale..


    http://www.stereophile.com/tonearms/485well

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 10:39 am

    pluto wrote:Marco qua trovi un disegno e qualche commento su questo geniale braccio. A livello amatoriale ho visto una costruzione che si basava sullo stesso principio del WT con canna in vetro e riempita di borotalco. Ed inoltre il galleggiante di plastica faceva il bagnetto anzichè in un liquido siliconico, in uno stupendo Blu Paraflu x auto.
    E il risultato finale andava addirittura oltre il progetto originale..


    http://www.stereophile.com/tonearms/485well

    grazie Gian,

    leggerò con interesse...

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Audio Note TT3

    Post  pepe57 on Tue Sep 11, 2012 11:33 am

    Marcob wrote:ciao a tutti,

    questo è molto interesante, il famossissimo TT3...

    piatto leggero (quindi immagazzina poca energia e sopratutto la dissipa molto velocemente) movimento d'inerzia pazzesco grazie a tre motori...

    la quadratura del cerchio ??? !!!


    [url=

    chi l'ha sentito parli Rolling Eyes

    Marco


    Tutto quanto segue, come sempre, intendetelo come preceduto da: a mio parere.
    E' una base molto dinamica e veloce l' idea di Peter è sempre stata quella di offrire un gira con piatto di media massa e alta coppia motrice.
    E' una base dotata di una gamma bassa velocissima e dinamica, la base resta un pelo asciutta in alto.
    Quasi obbligatoriamente deve essere abbinato alle testine AN UK IO LTD per la quale c'è il braccio dedicato a 6 litz.
    Infatti, avendo questa, grazie alla sua particolare alimentazione esterna, elevatissima massa (circa 21 gr), bassissima cedevolezza (meno di 10 cu a 10 Hertz) e un peso previsto di lettura attorno ai 3 grammi, usata su questo braccio (praticamente messo a punto con lei) possiede una facilità di lettura sconosciuta ad una "normale" riuscendo ad offrire una gamma bassa incredibilmente profonda e un dettaglio spintissimo ma mai invadente o pungente.
    Purtroppo il sistema andrebbe sempre "chiuso" con il suo trasformatore (io preferisco l' ANJ 6c ai vari successivi).
    Se possibile, sarebbe da utilizzare su un tavolino basso che girava anni fa (non ricordo il nome, io lo chiamavo il tavolino di BatMan per la forma "mantellata/pipistrellata" delle gambe).
    Una volta sentito li, non ho più trovato un abbinamento che neppure gli si avvicinasse (e dire che io non è che diventi matto per i tavolini, per me, se sono ben fatti ed istallati adeguatamente di solito basta).

    Quindi un gira senza difetti?
    Per me no (come sempre... sunny )
    E' un gira che nasce e si evolve magnificamente su diverse riflessioni fatte sul preceedente Voyd Reference, anche lui con piatto in acrilico di media massa e 3 motori (anche se non così sovralimentati) e ne rappresenta una buona evoluzione sul tema, esaltandone alcune caratteristiche.
    Però, so per certo che molte versioni si sono susseguite nel tentativo di risolvere alcune problematiche meccaniche che al momento pratico, nei fatti, continuavano a presentarsi.
    Richiede un' attenta calibratura, pena una rumorosità di funzionamento evidente (il problema + sentito che lo affligge da sempre) e diversamente dal suo antenato, purtroppo si stara facilmente.
    Se, come chi non ama le valvole perché "soffiano", desiderate il "nero", allora forse non è il massimo cui ambire.
    Inoltre questa necessità/predilezione di essere impiegato in un sistema "chiuso", ne aumenta i costi in modo importante e comunque potrebbe essere motivo da un lato apprezzamento, dall' altro di scontento dall' utilizzatore/futuro acquirente che desidera più poter intervenire sul suono finale (ma certe testine su quel braccio non sono molto proponibili...).

    Spero di essere stato di aiuto.

    sunny sunny

    Pietro

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Audio Note TT3

    Post  pluto on Tue Sep 11, 2012 11:38 am

    Per me è un gira un pò troppo chiuso come sistema, seppure molto interessante. Se uno sposa quella filosofia allora è fantastico. ALtrimenti meglio cercare altrove probabilmente
    Hai visto il Voyd Ref che ha Pozzi? E' bellissimo

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Audio Note TT3

    Post  pepe57 on Tue Sep 11, 2012 11:47 am

    pluto wrote:Per me è un gira un pò troppo chiuso come sistema, seppure molto interessante. Se uno sposa quella filosofia allora è fantastico. ALtrimenti meglio cercare altrove probabilmente
    Hai visto il Voyd Ref che ha Pozzi? E' bellissimo

    Si, davvero ben tenuto.
    A mio avviso, una macchina per molti versi (e quello che più mi interessa è quello sonoro) decisamente più "umana".
    Quella versione, forse, ha la gamma bassa un po' più in evidenza (o forse un po' più "lenta") rispetto all' ultimo AN UK.
    Resta anche lei, già in quella versione, "creatura" ottimizzata da Peter con il resto della catena AN (UK + J).
    sunny sunny

    Pietro


    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11989
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Audio Note TT3

    Post  carloc on Tue Sep 11, 2012 11:52 am

    Marcob wrote:

    ciao Carlo,

    oggi pomeriggio sono al Top Audio a montare un mio tavolino a tre ripiani...

    se mi sbrigo sono a Somma Lombardo per le 16.00... ma non posso garantire l'ora precisa...

    a presto.

    Marco

    Per me "intorno alle 16.00" va benissimo...;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 12:28 pm

    pepe57 wrote:


    Tutto quanto segue, come sempre, intendetelo come preceduto da: a mio parere.
    E' una base molto dinamica e veloce l' idea di Peter è sempre stata quella di offrire un gira con piatto di media massa e alta coppia motrice.
    E' una base dotata di una gamma bassa velocissima e dinamica, la base resta un pelo asciutta in alto.
    Quasi obbligatoriamente deve essere abbinato alle testine AN UK IO LTD per la quale c'è il braccio dedicato a 6 litz.
    Infatti, avendo questa, grazie alla sua particolare alimentazione esterna, elevatissima massa (circa 21 gr), bassissima cedevolezza (meno di 10 cu a 10 Hertz) e un peso previsto di lettura attorno ai 3 grammi, usata su questo braccio (praticamente messo a punto con lei) possiede una facilità di lettura sconosciuta ad una "normale" riuscendo ad offrire una gamma bassa incredibilmente profonda e un dettaglio spintissimo ma mai invadente o pungente.
    Purtroppo il sistema andrebbe sempre "chiuso" con il suo trasformatore (io preferisco l' ANJ 6c ai vari successivi).
    Se possibile, sarebbe da utilizzare su un tavolino basso che girava anni fa (non ricordo il nome, io lo chiamavo il tavolino di BatMan per la forma "mantellata/pipistrellata" delle gambe).
    Una volta sentito li, non ho più trovato un abbinamento che neppure gli si avvicinasse (e dire che io non è che diventi matto per i tavolini, per me, se sono ben fatti ed istallati adeguatamente di solito basta).

    Quindi un gira senza difetti?
    Per me no (come sempre... sunny )
    E' un gira che nasce e si evolve magnificamente su diverse riflessioni fatte sul preceedente Voyd Reference, anche lui con piatto in acrilico di media massa e 3 motori (anche se non così sovralimentati) e ne rappresenta una buona evoluzione sul tema, esaltandone alcune caratteristiche.
    Però, so per certo che molte versioni si sono susseguite nel tentativo di risolvere alcune problematiche meccaniche che al momento pratico, nei fatti, continuavano a presentarsi.
    Richiede un' attenta calibratura, pena una rumorosità di funzionamento evidente (il problema + sentito che lo affligge da sempre) e diversamente dal suo antenato, purtroppo si stara facilmente.
    Se, come chi non ama le valvole perché "soffiano", desiderate il "nero", allora forse non è il massimo cui ambire.
    Inoltre questa necessità/predilezione di essere impiegato in un sistema "chiuso", ne aumenta i costi in modo importante e comunque potrebbe essere motivo da un lato apprezzamento, dall' altro di scontento dall' utilizzatore/futuro acquirente che desidera più poter intervenire sul suono finale (ma certe testine su quel braccio non sono molto proponibili...).

    Spero di essere stato di aiuto.

    sunny sunny

    Pietro

    Grazie Pietro,

    sempre esaustivi e molto interessanti i tuoi interventi...

    a presto

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

    Marcob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 423
    Data d'iscrizione : 2010-03-19

    Re: Audio Note TT3

    Post  Marcob on Tue Sep 11, 2012 12:29 pm

    carloc wrote:

    Per me "intorno alle 16.00" va benissimo...;)

    farò il possibile per arrivare all'ora stabilita...

    Marco


    _________________
    SORGENTI ANALOGICHE : EMT 950 - AUDIOMECA J4
    AMPLIFICAZIONE : AUDIOLUCE PRE PHONO/LINEA 4T + AMPLI AUDIOLUCE S.S.
    DIFFUSORI : DEBATTISTI STUDIO MONITOR
    CABLAGGIO : YBA CRISTAL + YBA DIAMOND

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 4:57 am