Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
[Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Share

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Mon Jun 03, 2013 3:51 pm

    realmassy wrote:Evidentemente Tony non ha letto quello che ho scritto, o, molto più probabilmente, non sono riuscito a spiegare quello che volevo dire.
    Questo è quanto scritto dall'utente shun0321



    Quando parlo di esterofilia mi riferisco sempre e soltanto al discorso del forum, visto che shun vorrebbe che sul Gazebo ci fossero più interventi come il tuo.
    Niente di male, ma io ho sottolineato le differenze fra il Gazebo e Head-fi, dove di interventi come il tuo se ne leggono tanti.
    Mai affrontato il discorso ampli stax o diy: non mi interessa, né ho le conoscenze. E mai tirato in ballo l'esterofilia in questo caso.

    Sinceramente l'80% degli interventi su head-fi non sono di gran livello tecnico o pretenzioso, anzi sono spesso ragazzini alla ricerca di cuffiette. Niente di male, ma credo sia sbagliato far percepire qui (dove magari molti non sono anglofili) Head-fi come un posto elitario, non lo è e anzi tirano fin troppo mode del momento che poi spariscono, largamente relative a apparecchi consumer.

    Credo anzi che la proporzione tra i post (chiamiamoli consumer vs elite) sia probabilmente la stessa che qui al gazebo, solo con molti più utenti per via dell'internazionalità.

    Ho trovato svariati forum paranoici però, in particolare GoodSoundClub, Headcase e in misura leggermente minore ComputerAudiophile. Laughing

    Penso che Massimo semplicemente apprezzasse la possibilità di ricevere notifica di apparecchi tipo il T2 DIY (piuttosto che alcune varianti strane di ampli elettrostatici, tipo il futuro KGSSHV smd), se non venissero discussi, molti non ne sarebbero a conoscenza, e semplicemente avrebbero un numero minore di nomi tra cui scegliere o farsi un'idea.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  pluto on Mon Jun 03, 2013 5:09 pm

    axellone wrote:

    Quello che mi lascia perplesso nelle realizzazioni DIY come questa, intendo dal costo elevato, è la mancanza di certezze riguardo il raggiungimento del risultato finale. La capacità di chi lo monta diventa di importanza fondamentale e delle piccole differenze possono influire non poco sulle prestazioni

    Come non quotare Enrico il saggio
    Inoltre un altro piccolo problema sono gli 8,000 eurelli finali x un DIY che ha una rivendibilità molto scarsa e fortemente penalizzante.

    Già un BHSE che è in produzione e lista d'attesa lo rivendi rapidamente e piuttosto bene, a prescindere che suoni più o meno bene rispetto a questa realizzazione. Idem i 2 Woo etc
    Questo è un pò un salto nel buio se vogliamo (e altino peraltro)..

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Mon Jun 03, 2013 6:01 pm

    Io penso che sia più produttivo che chi partecipi alla discussione abbia un intento produttivo, creativo e interessato.
    le obiezioni le abbiamo capite, andiamo sul creativo.
    intendo fornire informazioni consigli che portano a realizzare o quantomeno comprendere il progetto.
    Magari qualcuno può ispirarsi attraverso questa discussione ed avere su un mobiletto il meglio mai pensato per una stax.

    madmax
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3421
    Data d'iscrizione : 2010-04-18
    Età : 49
    Località : Cerignola (FG)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  madmax on Mon Jun 03, 2013 6:57 pm

    archigius wrote:

    OT: Signor moderatore, stiamo ancora apettando il suo contributo fotografico sul raduno cuffiofilo pugliese!!!
    Non penserà di cavarsela così! Laughing



    _________________
    Spoiler:

    Analogico: Technics SL1200 MKII
    Sorgente:Mcintosh MCD301/Unison Research Unico cd
    Sorgente audio/video:Denon DBP-2012UD                                                                                                      
    Ampli:AM Audio T90
    Diffusori:Klipsh Heresy III
    Cuffie:Hifiman HE-6 Airtech/Sennheiser HD800 CustomCans/Spirit Labs Grado
    Ampli cuffia:Megahertz MezzoGuerra/ Megahertz OTL
    Dac Ampli Cuffia: Pioneer U-05
    Condizionatore di rete: IsoTek Vision

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Thu Oct 03, 2013 12:47 pm

    Aspetto T2! Intanto un tipo stiloso di head-fi (Radiohead) ha messo in vendita il suo Electra e le 009, tenendosi le 007 e facendosi fare un SRM-T2


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Thu Oct 03, 2013 2:19 pm

    antonyfirst wrote:Aspetto T2! Intanto un tipo stiloso di head-fi (Radiohead) ha messo in vendita il suo Electra e le 009, tenendosi le 007 e facendosi fare un SRM-T2
    I tipi stillosi non è detto che ne capiscono di ampli e loro valvolaggi, ad esempio la prova in cieco dei francesi, ha messo in risalto un set di valvole davvero scrauso, hanno solo preso le valvole più costose della produzione moderna, tutto questo imho!
    L'Electra è un ampli sicuramente interessante, ma l'elevato numero di valvole, comporta un livello di set taglio impegnativo, per cui chi non è appassionato e conoscitore di valvole, p uò non farlo esprimere al meglio.
    Detto ciò, rimango sintonizzato e aspetto i tuoi futuri commenti circa il combo che hai in arrivo.


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Thu Oct 03, 2013 7:01 pm

    Perdonami biscottino, ma nel caso di radiohead il discorso non vale.
    Lui ne capisce eccome, non solo per come ha valvolato l'electra (mullard ecc32), ma per quello che possiede e soprattutto per quello che ha posseduto.
    Non è nel il primo ne l'ultimo che preferisce la 007mk1 alla 009. Ovvio che chi lo dice possiede un ampli con le palle (BHSE, KGSSHV, T2, ELECTRA).
    Mi sa che radiohead è rimasto fulminato come me a casa Antonyfirst, lo capisco!



    axellone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1995
    Data d'iscrizione : 2010-04-24
    Età : 54
    Località : Roma

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  axellone on Thu Oct 03, 2013 7:19 pm

    shun0321 wrote:
    Mi sa che radiohead è rimasto fulminato come me a casa Antonyfirst, lo capisco!
    Beh, facile rimanere fulminati con le elettrostatiche!!! affraid affraid affraid 


    _________________
    Saluti, Enrico  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Thu Oct 03, 2013 8:19 pm

    shun0321 wrote:Perdonami biscottino, ma nel caso di radiohead il discorso non vale.
    Lui ne capisce eccome, non solo per come ha valvolato l'electra (mullard ecc32),  ma per quello che possiede e soprattutto per quello che ha posseduto.
    Non è nel il primo ne l'ultimo che preferisce la 007mk1 alla 009. Ovvio che chi lo dice possiede un ampli con le palle (BHSE, KGSSHV, T2, ELECTRA).
    Mi sa che radiohead è rimasto fulminato come me a casa Antonyfirst, lo capisco!


    Caro amico Shun, premesso che non conosco la persona di cui parli, ma conosco invece molto bene la ecc32 Mullard, che l'amico Maxfazer mi ha prestato, grazie Max! sunny 
    Nell'ultimo mesetto ha suonato sul mio Guerra, e quella valvola ha un suono molto particolare, è molto aperta sui medi e sugli acuti, dettagliatissima, ma l'impatto in gamma bassa non è il massimo, oserei dire preciso, forse troppo.
    Quindi, non penso che questa ecc32 Mullard, io ascolto la versione "short base", possa definirsi "ideale" per ascoltare la 009, che invece trovo perfetta con altre valvole, anzi con un preciso set di valvole, poi ovviamente bisogna vedere l'Electra con che finali veniva usato e con che cuffia/sorgente/cavi, dire ho messo le Mullard, per me, che percepisco differenze tra un appoggio in grafite o uno in legno, è come dire niente.
    In giro ho trovato coppie di Mullard a partire da 500€, e ti dico in tutta sincerità anche se in un primo momento l'idea mi ha accarezzato, ho deciso di sorvolare, proprio perchè nel mio caso, non mi hanno fatto impazzire, mi piace ascoltare bene i dettagli, ma voglio anche una gamma bassa profonda, presente e ben articolata, e nella ecc32 non l'ho trovata.
    Anzi, come dici tu, ci sente, eccome, visto che per bilanciare l'esuberanza in gamma bassa della 007 e spostare l'equilibrio sul medio/alto, ha usato proprio una ecc32!  
    Ora, che Radiohead è rimasto fulminato, ci sta, ha operato una scelta e si è ritrovato un po di soldini in tasca, il prezzo di una 009 è almeno il doppio se non di piu', quindi se ottengo il risultato meglio per me, e risparmio anche un po' di soldini, non vedo il problema.
    Poi, ritornando ad una cosa già detta, leggo poco head-fi, li parlano parlano, a me invece piace provare, e l'unico modo è quello di avere gli oggetti in casa per potersene fare un'idea.
    Tu vuoi convincermi che la 007 è meglio della 009, francamente non ci riuscirai, l'ho avuta per due anni e la conosco bene la 007,e per me,per come ascolto io, la 009 è il top, e se "riesci" a far suonare la 009, non c'è storia veramente per nient'altro, e in casa attualmente ho comunque altre top dinamiche.
    La 009 ha un solo difetto, e l'abbiamo ripetuto piu' volte, è una cuffia che "non suona", non aggiunge niente, se non ben amplificata sentirai solo i difetti di quello che c'è a monte.


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Mon Oct 07, 2013 6:36 pm

    biscottino wrote:Caro amico Shun, premesso che non conosco la persona di cui parli, ma conosco invece molto bene la ecc32 Mullard, che l'amico Maxfazer mi ha prestato, grazie Max! sunny 
    Nell'ultimo mesetto ha suonato sul mio Guerra, e quella valvola ha un suono molto particolare, è molto aperta sui medi e sugli acuti, dettagliatissima, ma l'impatto in gamma bassa non è il massimo, oserei dire preciso, forse troppo.
    Quindi, non penso che questa ecc32 Mullard, io ascolto la versione "short base", possa definirsi "ideale" per ascoltare la 009, che invece trovo perfetta con altre valvole, anzi con un preciso set di valvole, poi ovviamente bisogna vedere l'Electra con che finali veniva usato e con che cuffia/sorgente/cavi, dire ho messo le Mullard, per me, che percepisco differenze tra un appoggio in grafite o uno in legno, è come dire niente.
    In giro ho trovato coppie di Mullard a partire da 500€, e ti dico in tutta sincerità anche se in un primo momento l'idea mi ha accarezzato, ho deciso di sorvolare, proprio perchè nel mio caso, non mi hanno fatto impazzire, mi piace ascoltare bene i dettagli, ma voglio anche una gamma bassa profonda, presente e ben articolata, e nella ecc32 non l'ho trovata.
    Anzi, come dici tu, ci sente, eccome, visto che per bilanciare l'esuberanza in gamma bassa della 007 e spostare l'equilibrio sul medio/alto, ha usato proprio una ecc32!  
    Ora, che Radiohead è rimasto fulminato, ci sta, ha operato una scelta e si è ritrovato un po di soldini in tasca, il prezzo di una 009 è almeno il doppio se non di piu', quindi se ottengo il risultato meglio per me, e risparmio anche un po' di soldini, non vedo il problema.
    Poi, ritornando ad una cosa già detta, leggo poco head-fi, li parlano parlano, a me invece piace provare, e l'unico modo è quello di avere gli oggetti in casa per potersene fare un'idea.
    Tu vuoi convincermi che la 007 è meglio della 009, francamente non ci riuscirai, l'ho avuta per due anni e la conosco bene la 007,e per me,per come ascolto io, la 009 è il top, e se "riesci" a far suonare la 009, non c'è storia veramente per nient'altro, e in casa attualmente ho comunque altre top dinamiche.
    La 009 ha un solo difetto, e l'abbiamo ripetuto piu' volte, è una cuffia che "non suona", non aggiunge niente, se non ben amplificata sentirai solo i difetti di quello che c'è a monte.
    Chiedo scusa per il ritardo.
    Radiohead possiede sia la 007mk1 che la 009, questo setup di valvole lo ha fatto per la 009. Come sergente ha un msb analog, poi per finire ha balancing act e una lcd3.
    Tranne che per il dac ha tutto quello che vorrei possedere.
    Ora non so cosa sia meglio, ma sicuramente l'accoppiata T2 /007mk1 ha una gran reputazione tra i fan stax. Io non lo prendo per il semplice fatto che è costosissimo, il più difficile da costruire, quindi troppo rischioso per me.
    Anche con la 009 è un accoppiata fenomenale ma il suo partner è la 0mega2.
    Intanto io mi consolo con le baby stax, in attesa dell'electra. Purtroppo craig sta sperimentando il.circuito di autobias.
    Sigh...
    Ah e il mio dac è dal dottore... Qualcuno porta iella!?!?

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Mon Oct 07, 2013 7:26 pm

    shun0321 wrote:

    Radiohead possiede sia la 007mk1 che la 009, questo setup di valvole lo ha fatto per la 009. Come sergente ha un msb analog, poi per finire ha balancing act e una lcd3.
    Secondo te quali caratteristiche ha il set che ha scelto Radiohead?
    Hai detto di Mullard ecc33 come driver, e le finali?
    Quante probabilità ci sono che il tuo dac e quello di Radiohead hanno caratteristiche simili?
    Mi sembra di capire che ti fidi molto di questo Radiohead, possiamo definirlo un guru delle Stax o qualcosa di molto simile ad un guru?


    _________________
    Enjoy your head!  

    antonyfirst
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 146
    Data d'iscrizione : 2011-10-04
    Età : 32
    Località : Milano

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  antonyfirst on Wed Oct 09, 2013 1:01 pm

    biscottino wrote:I tipi stillosi non è detto che ne capiscono di ampli e loro valvolaggi, ad esempio la prova in cieco dei francesi, ha messo in risalto un set di valvole davvero scrauso, hanno solo preso le valvole più costose della produzione moderna, tutto questo imho!
    L'Electra è un ampli sicuramente interessante, ma l'elevato numero di valvole, comporta un livello di set taglio impegnativo, per cui chi non è appassionato e conoscitore di valvole, p uò non farlo esprimere al meglio.
    Detto ciò, rimango sintonizzato e aspetto i tuoi futuri commenti circa il combo che hai in arrivo.
    Sarebbe bello partire da dei presupposti di fiducia: ovvero che siamo persone intelligenti. Per me il francese non è uno che ne capisce.
    Mentre 'radiohead' è stiloso nel senso che è sveglio e che ne capisce.

    Spero di non sembrare rude con questo micro intervento, però secondo me non è necessario mettere davanti sempre lo scetticismo (cosa che spesso anche io sono abituato a fare, e non sempre serve per arricchire una discussione).

    Per il T2, ho tempi simili a quelli di Massimo per l'Electra... ma non mancherò di farvi sapere.


    _________________
    "Quando c'era lui i clock erano più precisi"

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Wed Oct 09, 2013 7:16 pm

    antonyfirst wrote:Sarebbe bello partire da dei presupposti di fiducia: ovvero che siamo persone intelligenti. Per me il francese non è uno che ne capisce.
    Mentre 'radiohead' è stiloso nel senso che è sveglio e che ne capisce.

    Spero di non sembrare rude con questo micro intervento, però secondo me non è necessario mettere davanti sempre lo scetticismo (cosa che spesso anche io sono abituato a fare, e non sempre serve per arricchire una discussione).

    Per il T2, ho tempi simili a quelli di Massimo per l'Electra... ma non mancherò di farvi sapere.
    Ma perché io e te ci innamoriamo delle cose più impossibili??
    Comunque so già come andrà a finire...come al solito la tue idea sarà migliore e io venderò l'electra per farmi fare il T2. È difficile essere amico di un genietto, visto che fa la sempre la cosa più azzeccata e ti dice "te l'avevo detto ".

    Scherzi a parte, sono d'accordo con Antonino, lo scetticismo non porta rischio e neanche una crescita e o evoluzione.
    Il scetticismo nasce dalla mancanza di informazioni. Ovvero il disegno, i dati di targa, le recensioni, il background della casa e del progettista.
    Il costruttore quindi deve informare e promuoversi e gli utenti raccogliere informazioni e condividerle sul forum.
    Ci sono ampli in questo forum molto decantati di.cui si sa pochissimo e nonostante ciò, nascono esenti da scetticismo.
    Mi piacerebbe parlare di dynahi, T2, KGSSHV, kgst, electra, ecc ecc


    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Wed Oct 09, 2013 7:41 pm

    antonyfirst wrote:
    Sarebbe bello partire da dei presupposti di fiducia: ovvero che siamo persone intelligenti. Per me il francese non è uno che ne capisce.
    Mentre 'radiohead' è stiloso nel senso che è sveglio e che ne capisce.
    Bene Antonio, allora mi confermi l'impressione che avevo avuto sulle scelte del francese.
    SUu Radiohead, non mi esprimo, ma so bene che provando e riprovando, avendo un bel budget a disposizione, la quadra la si trova sempre.

    antonyfirst wrote:
    Spero di non sembrare rude con questo micro intervento, però secondo me non è necessario mettere davanti sempre lo scetticismo (cosa che spesso anche io sono abituato a fare, e non sempre serve per arricchire una discussione).
    I tuoi interventi, come gli altri che portano esperienze nuove e in qualche modo ci arricchiscono sono sempre ben accetti, le cose vanno vissute in prima persona.

    antonyfirst wrote:
    Per il T2, ho tempi simili a quelli di Massimo per l'Electra... ma non mancherò di farvi sapere.
    Sono sicuro che ne varrà sicuramente la pena!sunny 


    _________________
    Enjoy your head!  

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Wed Oct 09, 2013 7:44 pm

    shun0321 wrote:
    Comunque so già come andrà a finire...come al solito la tue idea sarà migliore e io venderò l'electra per farmi fare il T2.
    Quando parli del t2, parli di un progetto diy?
    Ci sono schemi, progetti da poter visionare? 



    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Thu Oct 10, 2013 6:46 pm

    biscottino wrote:Quando parli del t2, parli di un progetto diy?
    Ci sono schemi, progetti da poter visionare? 

    Certo ci sono schemi e layout rifatti e corretti da Gilmore.
    Schema ampli
    http://gilmore.chem.northwestern.edu/t2schem.pdf

    Schema alimentazione http://gilmore.chem.northwestern.edu/t2schempower.pdf

    Qui la discussione
    http://www.head-case.org/forums/topic/6837-the-ultimate-diy-a-stax-srm-t2/page-5

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Thu Oct 10, 2013 6:57 pm

    shun0321 wrote:Certo ci sono schemi e layout rifatti e corretti da Gilmore.
    Schema ampli
    http://gilmore.chem.northwestern.edu/t2schem.pdf

    Schema alimentazione http://gilmore.chem.northwestern.edu/t2schempower.pdf

    Qui la discussione
    http://www.head-case.org/forums/topic/6837-the-ultimate-diy-a-stax-srm-t2/page-5
    Molte grazie. sunny 


    _________________
    Enjoy your head!  

    shun0321
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 818
    Data d'iscrizione : 2012-06-18
    Età : 34
    Località : Novara

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  shun0321 on Thu Oct 10, 2013 7:04 pm

    biscottino wrote:Molte grazie. sunny 
    Figurati, c'è antonyfirst che mi accennava a delle "lite " o semplificate per il T2 a cui il Dr. Gilmore sta lavorando.
    Se non ricordo male l'intenzione sarebbe di miniaturizzare il tutto con componenti SMD (a montaggio superciale, tipo scheda madre da PC) ove possibile.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7704
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: [Stax] Il famoso DIY T2 di Kevin Gilmore

    Post  biscottino on Thu Oct 10, 2013 7:11 pm

    shun0321 wrote:Figurati, c'è antonyfirst che mi accennava a delle "lite " o semplificate per il T2 a cui il Dr. Gilmore sta lavorando.
    Se non ricordo male l'intenzione sarebbe di miniaturizzare il tutto con componenti SMD (a montaggio superciale, tipo scheda madre da PC) ove possibile.
    Mi sembra anche che Alex stia preparando una versione del VHF-Mos con tecnologia SMD, e visto che è già una tecnologia che da anni è stata implementata con ottimo successo sulle schede elettroniche che utilizzano i distributori automatici che utilizzo, mi sembra comunque un evoluzione, anche se i parlo di utenze a 220/24, bisognerebbe vedere dove interverrà Gilmore, visto che comunque la parte delle valvole viaggia a tensioni molto elevate.


    _________________
    Enjoy your head!  

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 9:27 am