Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Condividi

Testini Ugo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2649
Data d'iscrizione : 17.03.11

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Testini Ugo il Ven Ago 30 2013, 10:14

criMan ha scritto:Non e' che sia impossibile risolvere i problemi che si imputano a loro e che anche io ho personalmente notato.
Ma nel mio ambiente sarebbe stata un'impresa titanica farle funzionare a dovere.
Non solo nel tuo.
Testini Ugo
Testini Ugo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2649
Data d'iscrizione : 17.03.11
Età : 39
Località : Mestre-Venezia

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Testini Ugo il Ven Ago 30 2013, 10:21

Comunque se si cerca gamma bassa della Madonna e si vuole spendere anche un pò meno ci sono sempre queste:

[img][/img]

Per poi, salendo si passa a queste:

[img][/img]


Gato Audio PM ed FM 6.


_________________
Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/
criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1216
Data d'iscrizione : 25.11.11
Età : 45
Località : Velletri (Roma)

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  criMan il Ven Ago 30 2013, 11:35

Bellissima anche l'estetica delle Vienna sia Baby che Grand nel mio salone stile classico ci stavano da Dio ,

ma del nuovo modello Imperial Grand si sa' nulla ? e' stato presentato mesi addietro ad una mostra internazionale dovrebbe essere un passo
in avanti rispetto alle Grand e la gamma bassa e' affidata a 3 WF da 15 invece che da 18cm..



_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Testini Ugo
Testini Ugo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2649
Data d'iscrizione : 17.03.11
Età : 39
Località : Mestre-Venezia

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Testini Ugo il Ven Ago 30 2013, 15:15

criMan ha scritto:Bellissima anche l'estetica delle Vienna sia Baby che Grand nel mio salone stile classico ci stavano da Dio ,

ma del nuovo modello Imperial Grand si sa' nulla ? e' stato presentato mesi addietro ad una mostra internazionale dovrebbe essere un passo
in avanti rispetto alle Grand e la gamma bassa e' affidata a 3 WF da 15 invece che da 18cm..

Si dice più ariose, descrittive, aperte, scolpite, analitiche in gamma alta e leggermente più veloci, composte, ritmiche in gamma bassa. In pratica un anello di congiunzione tra la serie Concert Grand ed il top serie Klimt. Io non saprei, credo che la serie Concert Grand incarni meglio il suond Vienna che le ha fatte distinguere da gran parte della produzione attuale degli altri marchi. Comunque costicchiano abbastanza e quindi vengono anche un pò meno al proverbiale ottimo rapporto qualità-prezzo tipico sempre della serie Concert Grand.


_________________
Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/
Roby65
Roby65
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 27.06.09

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Roby65 il Sab Ago 31 2013, 13:47

Testini Ugo ha scritto:Si dice più ariose, descrittive, aperte, scolpite, analitiche in gamma alta e leggermente più veloci, composte, ritmiche in gamma bassa. In pratica un anello di congiunzione tra la serie Concert Grand ed il top serie Klimt. Io non saprei, credo che la serie Concert Grand incarni meglio il suond Vienna che le ha fatte distinguere da gran parte della produzione attuale degli altri marchi. Comunque costicchiano abbastanza e quindi vengono anche un pò meno al proverbiale ottimo rapporto qualità-prezzo tipico sempre della serie Concert Grand.
Ciao Ugo, le hai già ascoltate o hai trovato qualche recensione in rete?

Roby65
Antonio Leone
Antonio Leone
Member
Member

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 07.05.12
Età : 46
Località : Mercato San Severino (SA)

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Antonio Leone il Dom Set 01 2013, 12:07

Testini Ugo ha scritto:Da ferreo e fermo oppositore alle B&W di oggi, devo ammettere che queste sono decisamente un passo in avanti, non solo per la serie CM ma un pò per tutta la produzione B&W, sono da ascoltare con molta attenzione. Vuoi vedere che magari con ancora qualche anno torneranno sulla retta via sunny 
Mi permetto un'osservazione.....lo sono anche le CM precedenti...... visto che sono nate nel 2003.......cosa facevano gli altri nel 2003 e in 10 anni quante linee hanno cambiato???
Forse sarebbe utile paragonare i prodotti così....c'è ancora qualche azienda che rincorre il rapporto prezzo qualità della CM 1


_________________
Solomusica di Antonio Leone
Rivenditore Hi-Fi-Home Cinema-Car Audio
Testini Ugo
Testini Ugo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2649
Data d'iscrizione : 17.03.11
Età : 39
Località : Mestre-Venezia

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Testini Ugo il Dom Set 01 2013, 13:59

Roby65 ha scritto:Ciao Ugo, le hai già ascoltate o hai trovato qualche recensione in rete?

Roby65
Io non ho ancora avuto modo di sentirle e non credo ci sia già in rete un'autorevole recensione da parte di testate di settore. Mi sono state descritte e riportata un'approfondita prova da un mio amico degno di grande nota sotto il punto di vista audiofilo. Anche lui era interessato ad un'up-grade della sua intera catena e le ha potute sentire lungamente ad una fiera internazionale, con calma, nella giornata dedicata agli espositori con le sue tracce di riferimento. Ed il risultato è stato quanto da me sopra descritto.
Tanto per contestualizzare il suo ultimo impianto era costituito da integrato Gamut DI 150, lettore SACD Cary ibrido, cavi full Pursuit e diff. Audiosonica Ston F. che adesso ha sostituito con gioia con le Kudos Cardea C30. Ma credo voglia "crescere ancora" passando ad un'amplificazione a più telai sempre Gamut ed a diff. ancora più performanti e pregiati, sempre senza esagerazioni visto anche il suo ambiente d'ascolto non ampissimo , da qui nasceva l'ascolto di queste Vienna.


_________________
Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/
aircooled
aircooled
Suonologo
Suonologo

Numero di messaggi : 32554
Data d'iscrizione : 20.12.08
Località : AIRTECHLANDIA

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  aircooled il Dom Set 01 2013, 14:25

diff. Audiosonica Ston F.:
ahi ahi, non direi che sia molto quotato nell'ascolto


_________________

 
il meglio va solo con il meglio e non è un caso


 

non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza -
 
Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
mail bertini63@virgilio.it
Roby65
Roby65
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 27.06.09

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Roby65 il Dom Set 01 2013, 15:17

Testini Ugo ha scritto:Io non ho ancora avuto modo di sentirle e non credo ci sia già in rete un'autorevole recensione da parte di testate di settore. Mi sono state descritte e riportata un'approfondita prova da un mio amico degno di grande nota sotto il punto di vista audiofilo. Anche lui era interessato ad un'up-grade della sua intera catena e le ha potute sentire lungamente ad una fiera internazionale, con calma, nella giornata dedicata agli espositori con le sue tracce di riferimento. Ed il risultato è stato quanto da me sopra descritto.
Tanto per contestualizzare il suo ultimo impianto era costituito da integrato Gamut DI 150, lettore SACD Cary ibrido, cavi full Pursuit e diff. Audiosonica Ston F. che adesso ha sostituito con gioia con le Kudos Cardea C30. Ma credo voglia "crescere ancora" passando ad un'amplificazione a più telai sempre Gamut ed a diff. ancora più performanti e pregiati, sempre senza esagerazioni visto anche il suo ambiente d'ascolto non ampissimo , da qui nasceva l'ascolto di queste Vienna.
Grazie!  
Testini Ugo
Testini Ugo
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2649
Data d'iscrizione : 17.03.11
Età : 39
Località : Mestre-Venezia

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Testini Ugo il Lun Set 02 2013, 22:53

aircooled ha scritto:
diff. Audiosonica Ston F.:
ahi ahi, non direi che sia molto quotato nell'ascolto
?


_________________
Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/
roccacci
roccacci
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 735
Data d'iscrizione : 17.04.10
Età : 63
Località : Sicilia

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  roccacci il Gio Ago 17 2017, 22:45

Il delfino di Air ha scritto:
cos'è questa esultanza?   
per battere le B&W bisogna spendere il doppio?  troppo facile!   
adesso poi bisogna giocarsela con queste:

http://www.bowers-wilkins.it/Diffusori/Soluzioni_audio_domestiche/CM_Series/CM10.html

   


Buona sera a tutti.

Scusate se riprendo questo vecchio 3D che, come da titolo, aveva per oggetto un confronto tra la le Vienna Beethoven Baby Grand S.E. e le B&W CM 9, ma dove, ad un certo punto, con il presente post, si accennava all'arrivo delle nuove CM 10, poi seguite dalle CM 10 SE.

Considerato che da allora sono trascorsi quasi quattro anni, mi chiedevo se, nel frattempo, qualcuno aveva avuto modo di confrontare le Baby Grand SE con le CM 10 SE che, per altro, in questi ultimi giorni hanno avuto un forte sconto, tanto da costare quasi quanto le vecchie CM 9.

Saluti


_________________
Rocco
Anonymous
Ospite
Ospite

Re: Cambio diffusori: da BMWCM9 a VIENNA ACOUSTIC

Messaggio  Ospite il Mer Ago 23 2017, 19:52

anrotil68 ha scritto:Salve, ho il seguente impianto:

CASSE : B&W CM9
AMPLI : AA VERDI 100 con Sonicap
CD : AA CDP CRESCENDO + sonicap
DAC: MYTEC 192 DSD/DAC


CAVI
====
POTENZA :SW MAESTRO II
SEGNALE : BCD LGD
ALIMENTAZIONE : BCD

sono molto attratto dalle VIENNA ACOUSTIC BETHOVEN o CONCERT GRAND o BABY GRAND.
Secondo voi con i componenti che ho, faccio il salto di qualità p devo cambiare anche l'AMPLI e i relativi cavi ?
Nel caso di voler cambiare l'AMPLI, quale mi consigliate per le VIENNA ?
Premetto che il mio ambiente è di circa 25 mq e il punto di ascolto dista 4 mt.
Prediligo musica jazz/jazz fusion

grazie dei consigli..

I tuoi diffusori sono già molto buoni e trasparenti dimodoché tu potrai aumentare la qualità a monte e assecondare i tuoi gusti. Trovo sia un inutile spreco di soldi fare al contrario

    La data/ora di oggi è Gio Mar 21 2019, 08:37