Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato.... - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 12, 2013 9:54 am

    Luca58 wrote:Se funziona bene e' molto interessante...
    Si era una soluzione intelligente, poi sai bisogna vedere all'atto pratico i pro ed i contro.
    Il gira era molto robusto e valido per la fascia di prezzo relativamente abbordabile di allora (mi pare intorno alle 150.000 lire del 1973).

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6697
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  mc 73 on Thu Sep 12, 2013 9:59 am

    rimpiango tutte le infinity io possedevo queste


    e possiedo ancora ( a casa di mia madre ) le reference 61 mk2


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  pluto on Thu Sep 12, 2013 10:32 am

    Testini Ugo wrote:
    criMan wrote:scusate l'ot

    ma che roba e' mai vista ... a quando risale? quanto costava?

    sembra la nonna delle attuali 804Diamond.

    La cassa vicina e' la Burmester 961mk III ,se non mi sbaglio con il modello piu' piccolo, con stupore il listino da un mese
    all'altro e' passato dai circa 11K a circa 14K... complimenti.. un affarone.
    Se non erro fu una produzione limitata, sia del modello da stand, che di quello da terra, qui in foto, che si esaurì a magazzino tra il 1995 ed il finire del 1999. Si chiamavano "Silver" in quanto tantissimi componenti tra cui cablatura interna, morsetti ed ecc. erano appunto in argento. Per me, ancora oggi il miglior suono B&W, il bello era che suonavano bene, in particolare il modello da terra, anche abbastanza vicine alle pareti, sia di fondo che laterali, prestazioni umane e coerenti nel medio ambiente domestico lontane da essere raggiunte dalle attuali produzioni. Sul prezzo dell Burmester 961 non avevo vigilato, a parte la novità del nuovo colore silver-bianco a "quadretti", sono tecnicamente invariati, sia uno scandalo che un'affare per chi se le era accaparrate prima.
    Si, erano una tiratura molto limitata in 2 versioni, Grafite e legno rosso
    L'argento era usato x placcare pure le protezioni degli altoparlanti e avevano un fantastico crossover esterno, x cui si poteva giocare con i cavi.
    Stand in ardesia

    Ho avuto quelle piccole e le reputo il miglior mini mai sentito fino alle Magico. Nettamente superiore alle Guarneri (che erano ancor più belle ma non così buone).

    X un pò le ho amplificate con 2 mono Audio Note con la 300B ed erano magiche. Meglio del pur ottimo Spectral da 100 watt.
    Forse la miglior accoppiata fu con i Mark Levinson ML 20. Ma su una stanza piccola reggevano anche le valvole di bassa potenza

    Se vi piacciono le B&W, vi suggerisco di cercarle

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  criMan on Thu Sep 12, 2013 1:33 pm

    Grazie per la segnalazione , provvedero' ad ascoltarle se dovessero capitarmi nell'usato di qualche negozio.



    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Cricetone on Thu Sep 12, 2013 2:06 pm

    pluto wrote:
    L'argento era usato x placcare pure le protezioni degli altoparlanti e avevano un fantastico crossover esterno, x cui si poteva giocare con i cavi.
    Stand in ardesia
    crossover dei mini silver signature che ovviamente trovate sul sito sunny 


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Cricetone on Thu Sep 12, 2013 2:11 pm

    mc 73 wrote:rimpiango tutte le infinity io possedevo queste


    e possiedo ancora ( a casa di mia madre ) le reference 61 mk2
    infinity ora fa solo altoparlanti car nient'altro.

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Testini Ugo on Thu Sep 12, 2013 2:21 pm

    criMan wrote:Grazie per la segnalazione , provvedero' ad ascoltarle se dovessero capitarmi nell'usato di qualche negozio.

    Angelucci ne ha una coppia.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6697
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  mc 73 on Thu Sep 12, 2013 2:30 pm

    Cricetone wrote:infinity ora fa solo altoparlanti car  nient'altro.
    purtroppo è così  


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 12, 2013 3:25 pm

    mc 73 wrote:purtroppo è così  
    Certo molte case hanno "saltato il fosso", le stesse Bose si dedicano ad impianti per auto di fascia medio alta, mentre case come Sony e Philips hanno quasi completamente abbandonato il settore esoterico dell'hi-fi che è rimasto nel caso di Sony solo nel video (vedi lancio del 4K con il tanto meraviglioso quanto inavvicinavile tv da 84 pollici a poco meno di 25.000€).

    Altre case hanno fatto scelta opposta come l'americana BGW di cui ho pre e finale, che pur esistendo ancora come hi-fi ma non importati che io sappia in Italia, è conoscuita quasi esclusivamente per il settore professionale, in particolare per amplificazioni per cinema e discoteche, grazie alla robustezza ed affidabilità dei suoi prodotti.

    Ma il grosso purtroppo è definitivamente scomparso o nel migliore dei casi è stata assorbito da qualcun altro perlomeno per l'assistenza e per non far completamente scomparire il marchio (mi viene in mente la mia Jecklin Float di recente ricomparsa sia pure profondamente modificata).



    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  criMan on Thu Sep 12, 2013 3:49 pm

    Sarebbe da aprire un altro curioso 3d:

    quanti costruttori di diffusori tra gli anni '80 e oggi nel tempo sono arrivati ad una "certa" qualita' di riproduzione per poi nelle generazioni
    successive peggiorare .. per poi migliorare e dire di avere in produzione il loro miglior diffusore di sempre con i migliori ritrovati tecnologici.

    Tempo addietro ad esempio ho letto su un forum estero appassionati di Focal come la prima serie Utopia fosse ritenuta addirittura superiore
    alla seconda e sopratutto nel TW dove la prima generazione al berillio non piacque a tutti..
    ora siamo alla terza generazione.

    Per le altre serie piu' commerciali sembra nel tempo le prestazioni siano via via andate a migliorare... ma allora le prime erano ciofeghe

    Come mi disse a suo tempo Ugo le B&W di 15 anni e piu' fa erano facili addirittura da pilotare il mini della suddetta serie Signature su Stereophile
    da un un modulo comodo comodo di 6 - 10 Ohm !! santa 

    Anche le vecchie ProAC si comportavano in questo modo .. poi ... booo   tutte e 2 toste da pilotare..


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  RockOnlyRare on Thu Sep 12, 2013 4:13 pm

    criMan wrote:Sarebbe da aprire un altro curioso 3d:

    quanti costruttori di diffusori tra gli anni '80 e oggi nel tempo sono arrivati ad una "certa" qualita' di riproduzione per poi nelle generazioni
    successive peggiorare .. per poi migliorare e dire di avere in produzione il loro miglior diffusore di sempre con i migliori ritrovati tecnologici.

    Tempo addietro ad esempio ho letto su un forum estero appassionati di Focal come la prima serie Utopia fosse ritenuta addirittura superiore
    alla seconda e sopratutto nel TW dove la prima generazione al berillio non piacque a tutti..
    ora siamo alla terza generazione.

    Per le altre serie piu' commerciali sembra nel tempo le prestazioni siano via via andate a migliorare... ma allora le prime erano ciofeghe

    Come mi disse a suo tempo Ugo le B&W di 15 anni e piu' fa erano facili addirittura da pilotare il mini della suddetta serie Signature su Stereophile
    da un un modulo comodo comodo di 6 - 10 Ohm !! santa 

    Anche le vecchie ProAC si comportavano in questo modo .. poi ... booo   tutte e 2 toste da pilotare..
    L'aspetto di esaltare il nuovo prodotto evidenziando i difetti del vecchio è un sistema di fare pubblicità vecchio e super sfruttato. L'hi-fi conferma questa regola. Spesso si evidenziano proprio le correzioni dei difetti come caratteristica più importante. In un certo senso si "ESALTANO" i difetti per minimizzarne l'importanza.

    Un esempio: una ditta produce una scatola di biscotti che per aprirla ci vuole la sega elettrica tanto è dura.
    Ecco che per lanciare il nuovo prodotto, tutta la pubblicità verte sulla facilità di aprire la nuova scatola, piuttosto ad esempio che sulla bontà dei biscotti.

    Quindi chi produce una cassa che per pilotarla ci voleva un ampli da 10.000 W RMS per canale, quando lancerà la nuova ne esalterà la grande efficienza e la capacità di essere pilotata da ogni tipo di ampli. Ammesso e non concesso che poi sia vero che hanno risolto il problema, magari lo hanno solo reso un po' meno evidente.

    Quindi è importante "leggere tra le righe della pubblicità", oltre a non prendere tutto per oro colato.


    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Testini Ugo on Thu Sep 12, 2013 10:15 pm

    pluto wrote:Si, erano una tiratura molto limitata in 2 versioni, Grafite e legno rosso
    L'argento era usato x placcare pure le protezioni degli altoparlanti e avevano un fantastico crossover esterno, x cui si poteva giocare con i cavi.
    Stand in ardesia

    Ho avuto quelle piccole e le reputo il miglior mini mai sentito fino alle Magico. Nettamente superiore alle Guarneri (che erano ancor più belle ma non così buone).

    X un pò le ho amplificate con 2 mono Audio Note con la 300B ed erano magiche. Meglio del pur ottimo Spectral da 100 watt.
    Forse la miglior accoppiata fu con i Mark Levinson ML 20. Ma su una stanza piccola reggevano anche le valvole di bassa potenza

    Se vi piacciono le B&W, vi suggerisco di cercarle
    Parole sante, meno male che qualcuno si ricorda ancora certe prestazioni di certe B&W, dal "volto umano". La cosa assurda è che solitamente, in particolare per i marchi ben organizzati, strutturati e solidi, quando esce una serie così prestigiosa e ben riuscita, via via nel corso degli anni molte delle migliorie presenti in questi diff. diventano di appannaggio anche delle serie inferiori, diminuendone i costi grazie alla produzione in larga scala. Purtroppo però per B&W questo non è accaduto, non solo per le serie inferiori ma nemmeno per quelle top, come se questi fossero volutamente rimasti una pietra miliare, e da li in poi le nuove serie 800 fossero divenute volutamente oggetti difficilmente pilotabili, per ambienti ampi, dotati di un tw molto direzionale, predominante, sempre più spinto con materiale esotici, fino appunto al diamante. Io credo, invece, che dovevano rendere semplicemente più accessibile le prestazioni di queste Silver S., tutto qui.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Testini Ugo on Thu Sep 12, 2013 10:22 pm

    criMan wrote:Sarebbe da aprire un altro curioso 3d:

    quanti costruttori di diffusori tra gli anni '80 e oggi nel tempo sono arrivati ad una "certa" qualita' di riproduzione per poi nelle generazioni
    successive peggiorare .. per poi migliorare e dire di avere in produzione il loro miglior diffusore di sempre con i migliori ritrovati tecnologici.

    Tempo addietro ad esempio ho letto su un forum estero appassionati di Focal come la prima serie Utopia fosse ritenuta addirittura superiore
    alla seconda e sopratutto nel TW dove la prima generazione al berillio non piacque a tutti..
    ora siamo alla terza generazione.

    Per le altre serie piu' commerciali sembra nel tempo le prestazioni siano via via andate a migliorare... ma allora le prime erano ciofeghe

    Come mi disse a suo tempo Ugo le B&W di 15 anni e piu' fa erano facili addirittura da pilotare il mini della suddetta serie Signature su Stereophile
    da un un modulo comodo comodo di 6 - 10 Ohm !! santa 

    Anche le vecchie ProAC si comportavano in questo modo .. poi ... booo   tutte e 2 toste da pilotare..
    Per me ti sei già risposto da solo, B&W e ProAc sono le più emblematiche, aggiungendo, forse, Totem.
    E quello che va precisato e che queste Silver S. sono relativamente recenti, non serve andare tanto lontano fino agli anni 80. E ti garantisco che non erano certo le griglie di protezione in argento o chissà che materiali usati per fare i trasduttori, od ancora un cabinè così ricercato a distinguerle per prestazioni. Semplicemente un affinamento di tutte le caratteristiche migliori e salienti che fino ad allora B&W aveva distillato. Bastava evolvere, no stravolgere. Pensate che suonava pure vicine alle pareti laterali! Stessa cosa per ProAc la cui gamma medio e medio-alta stupì fin dall'inizio per la loro luminosità, non conosciuta fino a quel momento, corretta, innovativa, fluida che però via vai ha voluto strafare, fino alle ultime realizzazioni. Sembra che voler stupire a tutti i costi sia la parole d'ordine.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  Testini Ugo on Sun Sep 15, 2013 4:17 am

    Dimenticavo, importantissimo: Classè Audio integrato modello CAP 2100, unico per molti aspetti!

    [img][/img]


    [img][/img]


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  RockOnlyRare on Mon Sep 16, 2013 9:43 am

    Testini Ugo wrote:Dimenticavo, importantissimo: Classè Audio integrato modello CAP 2100, unico per molti aspetti!

    " />


    " />
    Semplicemente stupendo applausi applausi applausi 


    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  enzo66 on Tue Sep 17, 2013 1:22 am

    B&W 801 (la versione "D" in figura).





    Grossa come una lavatrice, suona alla grande.
    Si dice che l'incrocio tra un woofer da 380 con sospensione in gomma ed un midrange da 150 senza sospensione sia critico ma nelle frequenze di incrocio va alla grande come in tutta la gamma.
    Si dice che un woofer così grande sia difficile da frenare ma il basso è naturale, profondissimo, possente, articolato, frenato, veloce, dinamico come tutto il resto.
    Se l'ambiente è mediamente assorbente suona ancora più alla grande.
    Erano 236 kg di musica a prezzo abbordabile    .
      E non la fanno più


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Sondaggio: componenti scomparsi e mai rimpiazzati. Che peccato....

    Post  RockOnlyRare on Tue Sep 17, 2013 9:43 am

    enzo66 wrote:B&W 801 (la versione "D" in figura).





    Grossa come una lavatrice, suona alla grande.
    Si dice che l'incrocio tra un woofer da 380 con sospensione in gomma ed un midrange da 150 senza sospensione sia critico ma nelle frequenze di incrocio va alla grande come in tutta la gamma.
    Si dice che un woofer così grande sia difficile da frenare ma il basso è naturale, profondissimo, possente, articolato, frenato, veloce, dinamico come tutto il resto.
    Se l'ambiente è mediamente assorbente suona ancora più alla grande.
    Erano 236 kg di musica a prezzo abbordabile    .
      E non la fanno più
    Che bella "bestia".... io che adoro il maxi (viste le mie dimensioni non proprio mini, quasi 210 cm ....)


      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 6:25 pm