Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Dynavector dv 505
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Dynavector dv 505

    Share

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Dynavector dv 505

    Post  Mauro13 on Thu Oct 17, 2013 10:14 am

    Buongiorno,
    Qualcuno di voi può esprimermi un parere sul braccio in oggetto?
    Grazie
    M

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mr. wlg on Thu Oct 17, 2013 11:58 am

    Io ho ascoltato più volte il Dynavector DV507MkII con fonorivelatore Phase Tech P3G su piatto Clearaudio Innovation

    Beh... secondo me:

    bello da vedere

    Bello da ascoltare

    Privo di difetti

    Poi come sempre è da ascoltare e provare di persona



    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Thu Oct 17, 2013 12:07 pm

    Ho potuto ascoltarlo anche io in questo abbinamento ed inserito nell' impianto di un comune amico.
    Devo dire che li inserito ci sta proprio bene. Direi che forse è la volta che l' ho "sentito" più vicino
    al mio gusto e la cosa mi ha sorpreso (avrei pensato che sarebbe successo più probabilmente con
    altri "giocattoli" abbinati all' impianto dell' amico in questione).
    sunny 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mr. wlg on Thu Oct 17, 2013 4:14 pm

    pepe57 wrote:Ho potuto ascoltarlo anche io in questo abbinamento ed inserito nell' impianto di un comune amico.
    Devo dire che li inserito ci sta proprio bene. Direi che forse è la volta che l' ho "sentito" più vicino
    al mio gusto e la cosa mi ha sorpreso (avrei pensato che sarebbe successo più probabilmente con
    altri "giocattoli" abbinati all' impianto dell' amico in questione).  
    sunny 
    Esatto, stesso impianto del nostro Amico


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12006
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Dynavector dv 505

    Post  carloc on Thu Oct 17, 2013 8:15 pm

    Mr. wlg wrote:Esatto, stesso impianto del nostro Amico

     


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Nimalone65
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2014
    Data d'iscrizione : 2010-12-11
    Località : Roma

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Nimalone65 on Thu Oct 24, 2013 4:26 pm


    Sia pure in setup diversi è il braccetto da 9' che insieme allo schroeder reference mi hanno convinto di più.


    _________________
    Saluti,Enrico

    Platine Verdier + Ortofon 309D + Denon DL103 + Auditorium23 103 + Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Avantgarde Uno Nano + Cavi e Accessori Harmonix Combak.

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Tue Oct 29, 2013 2:13 pm

    Comunque il 505 è un braccio di due generazioni prima rispetto al 507 MKII.
    Devi fare moltissima attenzione al tipo di testina che ci monterai.
    sunny 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mauro13 on Thu Dec 19, 2013 8:00 pm

    pepe57 wrote:Comunque il 505 è un braccio di due generazioni prima rispetto al 507 MKII.
    Devi fare moltissima attenzione al tipo di testina che ci monterai.
    sunny 

    Qualche consiglio?
    Pensi che la dynavector xx2 MKII possa starci bene?
    Inoltre, che differenze ha rispetto alla versione attuale (507 MKII)?
    Grazie
    Mauro

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Thu Dec 19, 2013 11:21 pm

    La XX2 sul 505/507/ MKII da una frequenza di risonanza laterale di 6 Hertz e verticale di 11 Hertz.
    Questo è dovuto alle masse del braccio (sarebbe più corretto parlare di masse inerziali, ma tanto per essere brevi)
    che sono decisamente differenti fra verticale ed orizzontale.
    Le differenze principali, per quanto ne sappia io, sono più legate ad un tipo diverso dei damper e dell' antiskating
    (che se ben ricordo sono entrambi magnetici sul 507/MKII).
    Inoltre credo che il 505 sia più ingombrante (circa 3 cm più lungo) ed ostico da montare su giradischi con spazi limitati.
    Il modello con vera differenza era il 501 privo di bilanciamento dinamico ed inoltre lungo più o meno come il 507
    ma decisamente più leggero (meno di 1 kg mentre il 505 e 507 vanno attorno al 1.3 kg).

     sunny  sunny 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mr. wlg on Fri Dec 20, 2013 10:00 am

    Grande Pietro  applausi 
    Sei una enciclopedia  cheers 


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mauro13 on Fri Dec 20, 2013 5:39 pm

    pepe57 wrote:La XX2 sul 505/507/ MKII da una frequenza di risonanza laterale di 6 Hertz e verticale di 11 Hertz.
    Questo è dovuto alle masse del braccio (sarebbe più corretto parlare di masse inerziali, ma tanto per essere brevi)
    che sono decisamente differenti fra verticale ed orizzontale.
    Le differenze principali, per quanto ne sappia io, sono più legate ad un tipo diverso dei damper e dell' antiskating
    (che se ben ricordo sono entrambi magnetici sul 507/MKII).
    Inoltre credo che il 505 sia più ingombrante (circa 3 cm più lungo) ed ostico da montare su giradischi con spazi limitati.
    Il modello con vera differenza era il 501 privo di bilanciamento dinamico ed inoltre  lungo più o meno come il 507
    ma decisamente più leggero (meno di 1 kg mentre il 505 e 507 vanno attorno al 1.3 kg).

     sunny  sunny 

    Scusa l'ignoranza da neofita.....ma come hai calcolato la frequenza di risonanza?Inoltre mi spiegheresti come quel parametro incide sulla compatibilità braccio/testina?
    Grazie
    M

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Fri Dec 20, 2013 6:43 pm

    Ne abbiamo parlato qui

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t9204p15-taratura-impianto-analogico-3d-unicamente-per-proporre-dei-modi-atti-a-tarare-un-impianto-analogico

    Al post numero 19 puoi trovare un riassunto, si fa per dire, il dono della sintesi non lo possiedo proprio...

    Oppure anche qui>

    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t10127-un-altro-argomento-che-potrebbe-interessare#241739
     Embarassed Embarassed 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mauro13 on Sat Dec 21, 2013 12:08 pm

    Grazie mille pepe, leggendo i tuoi articoli mi rendo conto di quante cose devo imparare per ottenere un buon suono analogico!
    Visto che ci siamo mi viene da domandarti un'altra cosa: ma dove la vedi la cedevolezza della xx2 MKII? Io sulle istruzioni non la trovo!!!
    Grazie.
    M

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Sun Dec 22, 2013 4:33 am

    La Dynavector è una delle testine attuali meno cedevoli in assoluto.
    10 cu a 10 Hertz.
    In effetti, a parte la serie Karat (che usa cantilever in diamante/rubino o alluminio) ed alcuni modelli
    come la 50, le varie testine con cantilever in boro,  proprio per cercare di interfacciare al meglio le
    loro testine con i bracci della serie 500, Dynavector produce testine da:
    A cantilevr corto
    B bassa cedevolezza (per l' appunto attorno a 10cu).
    Insomma, la Dyna con cantilever in boro hanno circa 10 di cedevolezza tranne una mono, di cui ora non
    ricordo il modello ma è una delle "grosse", che è logicamente  ancor meno cedevole.
     Embarassed  Embarassed

    Se non trovi dati relativi ad una testina, neppure sulle istruzioni, ti conviene andare nel sito del costrttore,
    in questo caso: http://www.dynavector.com/products/cart/e_xx2mk2.html

    oppure, ma non è altrettanto affidabile: http://www.vinylengine.com/ entri nella sezione: database, scegli
    giradischi, testine o bracci e vedrai che più o meno trovi parecchie cose.

     cheers cheers 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mauro13
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 156
    Data d'iscrizione : 2012-04-06

    Re: Dynavector dv 505

    Post  Mauro13 on Mon Dec 23, 2013 6:37 pm

    pepe57 wrote:La XX2 sul 505/507/ MKII da una frequenza di risonanza laterale di 6 Hertz e verticale di 11 Hertz.
    Questo è dovuto alle masse del braccio (sarebbe più corretto parlare di masse inerziali, ma tanto per essere brevi)
    che sono decisamente differenti fra verticale ed orizzontale.
    Le differenze principali, per quanto ne sappia io, sono più legate ad un tipo diverso dei damper e dell' antiskating
    (che se ben ricordo sono entrambi magnetici sul 507/MKII).
    Inoltre credo che il 505 sia più ingombrante (circa 3 cm più lungo) ed ostico da montare su giradischi con spazi limitati.
    Il modello con vera differenza era il 501 privo di bilanciamento dinamico ed inoltre  lungo più o meno come il 507
    ma decisamente più leggero (meno di 1 kg mentre il 505 e 507 vanno attorno al 1.3 kg).

     sunny  sunny 


    Pepe, scusa se ti interpello ancora.....ma è solo il Dv 505/507 ad avere differenti frequenze di risonanza laterale e verticale o è una caratteristica anche di altri bracci?
    Per intenderci, io ora come ora devo montare la XX2 MKII sul braccio Audiomods series V (rega completamente modificato da Jeff Spall:http://www.audiomods.co.uk)...anche sul mio braccio ci sono diverse frequenze di risonanza?
    Grazie per la disponibilità.
    Mauro

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4688
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Dynavector dv 505

    Post  pepe57 on Tue Dec 24, 2013 3:09 am

    Mauro13 wrote:Pepe, scusa se ti interpello ancora.....ma è solo il Dv 505/507 ad avere differenti frequenze di risonanza laterale e verticale o è una caratteristica anche di altri bracci?
    Per intenderci, io ora come ora devo montare la XX2 MKII sul braccio Audiomods series V (rega completamente modificato da Jeff Spall:http://www.audiomods.co.uk)...anche sul mio braccio ci sono diverse frequenze di risonanza?
    Grazie per la disponibilità.
    Mauro

    I bracci imperniati, sono praticamente tutti dotati di massa inerziale laterale = alla massa inerziale verticale.
    E' il loro principale pregio, a mio parere, rispetto al braccio tangenziale (che di base ha le due inerzie differenti,
    con quella laterale decisamente > di quella verticale, come tutti i vari bracci Dyna della serie 500).
    Pochissime sono le eccezioni (al momento me ne viene in mente solo 1 altro che è il Moerch DP8,  ce ne sono
    un altro paio in commercio, per quanto io ne sappia, comunque con diversità di massa  fra V e L simili al Moerch
    e quindi non con così tanta differenza fra massa verticale e laterale quanto la serie DV500).
    Invece questa differenza fra le due masse (V e O) è, come detto, la norma con i bracci tangenziali che però di solito
    compensano questo fattore con altri pregi che l' imperniato non ha, come ad esempio l' errore di tangenza = a zero e/o
    il non soffrire di skating (per questa ragione ai bracci tangenziali non serve un meccanismo di anti-skating).
    Anche fra i tangenziali, in base a come sono concepiti ci sono quelli con più o meno differenza fra masse inerziali verticali
    e orizzontali (solo  Guldmund T3F T5, /Pierre Lourné SL5 e Clearaudio ex Triquertz Souther sono tangenziali con masse uguali).

    L' audiomoods comunque come praticamente tutti i bracci imperniati, ha massa Laterale = a Massa Verticale   
    La FR dell' accoppiata Audiomoods/XX"MKII  risulta stare attorno ai 10.6 Hertz (sia V che L), quindi, a mio avviso, ottimale
    (se si considera come faccio io, ottimale il range ricadente nell' intervallo fra 9 ed 11 Hertz).
    Inoltre la modifica principale portata da Spall tende proprio a ridurre l' intensità della FR che si forma nel braccio, per cui
    (anche se di poco) se anche ti ricadesse in zona NON ottimale, avrebbe minor influenza sul suono.
       


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 10:50 am