Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
ragionamento del Tenente (nona puntata) - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Share

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Rudino on Wed Nov 20, 2013 10:44 am

    Giordy60 wrote:dal meteo di Giuliacci:

    "Sabato 23: la situazione dovrebbe rimanere quasi immutata, con piogge e rovesci che dovrebbero ancora interessare il Nord-Est, le regioni centro-meridionali tirreniche e le due Isole Maggiori."

    Laughing Laughing 

    Non hai letto fino in fondo: "Si prevede uno squarcio ne cielo, comprensivo di intensissima Luce, nel centro di Legnano"

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  colombo riccardo on Wed Nov 20, 2013 11:54 am

    Rudino wrote:
    Non hai letto fino in fondo: "Si prevede uno squarcio ne cielo, comprensivo di intensissima Luce, nel centro di Legnano"
    mi hai rovinato la sorpresa !!!



    ciao
    Riki

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Massimo on Wed Nov 20, 2013 9:14 pm

    santa santa santa santa  


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    stterence
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 132
    Data d'iscrizione : 2012-01-15

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  stterence on Sat Nov 23, 2013 9:09 pm

    Massimo wrote:santa santa santa santa  
    Ecco svelato l'arcano:

    Il Tenente ha una nuova sorgente....

    Sono riuscito a fare qualche foto di nascosto:







    L'ho sempre saputo che è un fan dei MC Embarassed


    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Rudino on Sat Nov 23, 2013 9:18 pm

    Come hai fatto a far entrare un Mc a casa sua? Non ha funzionato il sistema di polverizzazione automatica?


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    stterence
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 132
    Data d'iscrizione : 2012-01-15

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  stterence on Sat Nov 23, 2013 10:58 pm

    Rudino wrote:Come hai fatto a far entrare un Mc a casa sua? Non ha funzionato il sistema di polverizzazione automatica?
    ... non si ricordava che il Mc era verde come......... la Kryptonite

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  colombo riccardo on Sun Nov 24, 2013 9:48 am

    ad un certo punto salta su uno, uno di quelli che contano, di quelli importanti,
    l'intelligente di turno e proclama :
    "da ora in poi ci sarà una lenta liberalizzazione del mercato automobilistico
    nel senso che ognuno sceglierà i componenti dell'auto da comperare
    partendo inizialmente dal motore"
    e tutti "oh che bello !!!"
    ed io :
    oh mamma !!! minchia che casino !!! invece di semplificarti la vita
    te la complicano; ma se era così semplice, comperavi un auto con già dentro
    tutto quello che serviva, la rivendevi così come è per comperarne un'altra
    nuova o usata che sia, adesso ad esempio se la comperi usata
    chissà che motore ha dentro !!
    e poi immagina che casino che si forma nelle strade
    aumentano gli incidenti stradali !!!!

    1) auto che in salita arranca, si ferma e quello dietro lo inchiappetta !!!

    2) auto che sbanda !!! che sorpassa ma no ce la fa !!!

    ma poi che ne so io di motori..... oh mamma ........

    mi sveglio

    minchia ma che brutto sogno che ho fatto

    vado in bagno

    sono li seduto al cesso e arriva la genialata :

    un momento ma una situazione del genere esiste da sempre

    ed è quella hifi :

    quando si compera ad esempio un lettore cd lo comperi così come

    è stato fatto dal costruttore, non scegli a parte la meccanica

    cd presente al suo interno e se no ti piace scegli un altro lettore

    invece chissà perchè quando comperi il diffusore sei tu dopo a

    scegliere il "motore", l'amplificazione

    e tutti a cercare durante la vita audiofila la famosa

    "sinergia diffusore amplificazione" che è come fare 6 al superenalotto

    perchè devo perdere tempo e denaro ascoltando nei negozi, leggendo recensioni,

    chiedendo consigli nei forum ?

    ma perchè il costruttore di diffusori non si prende la responsabilità di

    darmi il "motore" progettato nei minimi particolari per quel suo determinato

    modello di diffusore ?

    e questo che cosa ha creato ?

    moltissimi "incidenti audiofili" :

    1) diffusori amplificati con poca potenza

    2) diffusori amplificati con troppa potenza

    ma la domanda forse più importante per me è

    ma chi è l'intelligentone di turno che ha creato un mercato hifi

    di merda di questo tipo ????  

    ciao
    Riki


    Last edited by colombo riccardo on Sun Nov 24, 2013 11:59 am; edited 2 times in total

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Geronimo on Sun Nov 24, 2013 9:52 am

    Torniamo al compattone e risolviamo il problema   (questo non era neanche malaccio  )



    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  gciraso on Sun Nov 24, 2013 10:29 am

    http://www.linn.co.uk/

    Una risposta?

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  RockOnlyRare on Sun Nov 24, 2013 10:56 am

    Grandioso post "Tenente", io 35 anni fa risolsi il problema acquistando la stessa amplificazione usata dall'importatore delle casse per il SIM e tutte le mostre, quindi il problema lo faci risolvere da loro, io semplicemente mi adeguai, visto oltretutto che non c'erano rapporti commerciali tra le due case se non essere entrambe made in USA.


    maggio
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1355
    Data d'iscrizione : 2010-11-22
    Località : Bergamo

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  maggio on Sun Nov 24, 2013 11:16 am

    Geronimo wrote:Torniamo al compattone e risolviamo il problema   (questo non era neanche malaccio  )


    Ha anche la calcolatrice! affraid affraid affraid 

    Ciao

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  mc 73 on Sun Nov 24, 2013 11:47 am

    Se si è convinti che l'amplificazione scelta dal costruttore dei diffusori ( tralasciando possibili accordi commerciali..con l'eventuale produttore delle amplificazioni..gusti del progettista..ecc..)sia la migliore scelta possibile ...e chi lo dice?...provare altre amplificazioni..mi sembra difficile in questo caso


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    bluocram
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 544
    Data d'iscrizione : 2011-06-08
    Età : 57
    Località : Roma

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  bluocram on Sun Nov 24, 2013 12:52 pm

    "perchè devo perdere tempo e denaro ascoltando nei negozi, leggendo recensioni,

    chiedendo consigli nei forum ?"
    --------------------------------------------------------------------------

    Perchè costruirmi un ampli da solo se in negozio ce ne sono di belli e fatti ?
    Perchè mettermi a montare un modello di galeone spagnolo se sempre in negozio lo prendo bello e montato?
    Perchè andare in bici se c'è la moto ? Perchè andare in barca a vela se c'è il motore ?

    Caspita, perchè tutte queste sono passioni ! E nelle passioni non può esserci razionalità altrimenti non sarebbero passioni !!
    Ma a questo punto siamo?
    In 40 anni di hifi i momenti più belli sono stati proprio quelli in cui andavo nei negozi a sentire impianti con amici o frequentare fiere, leggere riviste sognando questo o quell'impianto, poi logico se si è ignoranti o poco appassionati, si prende tutto in blocco una volta per tutte et voilà, il gioco è fatto.....anzi ..il gioco è finito !! affraid affraid 
    Ma porca miseria, roba da Cim...Vabbè..

    Ciao.
    Marco.
    Ps.
    Relativamente alla diagnosi che suppone un caso di MCI, io proporrei una dose massicia di Targretin (Bexarotene)  affraid affraid ..si scherza eh..

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  colombo riccardo on Sun Nov 24, 2013 3:13 pm

    mc 73 wrote:Se si è convinti che l'amplificazione scelta dal costruttore dei diffusori ( tralasciando possibili accordi commerciali..con l'eventuale produttore delle amplificazioni..gusti del progettista..ecc..)sia la migliore scelta possibile ...e chi lo dice?...provare altre amplificazioni..mi sembra difficile in questo caso
    vuoi dire che il costruttore non è in grado di far suonare al meglio i suoi diffusori ?

    ciao
    Riki

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  pluto on Sun Nov 24, 2013 3:28 pm

    Scusa Tenente

    Ma se io fossi il produttore delle Pluto Speakers, e dicessi che ho progettato le mie casse con i mark Levinson ad es, credi che i proprietari di tutte le amplificazioni non ML le andrebbero a comprare?   

    Non hai mai visto che il messaggio che un produttore lascia trapelare e' che il suo prodotto e' universale , va bene con SS e valvole, bassa e alta potenza, radioline e IPod?

    Ogni tanto mi fai dei ragionamenti che fanno tenerezza.  

    Cosa cacchio vuoi che importi a chi produce apparecchi hifi, degli audiofili? A loro interessano solo le vendite.

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  mc 73 on Sun Nov 24, 2013 4:07 pm

    pluto wrote:Scusa Tenente

    Ma se io fossi il produttore delle Pluto Speakers,  e dicessi che ho progettato le mie casse con i mark Levinson ad es, credi che i proprietari di tutte le amplificazioni non ML le andrebbero a comprare?   

    Non hai mai visto che il messaggio che un produttore lascia trapelare e' che il suo prodotto e' universale , va bene con SS e valvole, bassa e alta potenza, radioline e IPod?

    Ogni tanto mi fai dei ragionamenti che fanno tenerezza.  

    Cosa cacchio vuoi che importi a chi produce apparecchi hifi, degli audiofili? A loro interessano solo le vendite.
     ...se non si ha la possibilità di confrontare ( come in questo caso ) la resa del diffusore con un'altra amplificazione..


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6674
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  mc 73 on Sun Nov 24, 2013 4:14 pm

    colombo riccardo wrote:vuoi dire che il costruttore non è in grado di far suonare al meglio i suoi diffusori ?

    ciao
    Riki
    ti porto un esempio pratico...
    io da pochi giorni ho acquistato le cuffie Sennheiser hd 800 assieme al loro ampli dedicato ( Sennheiser hdva 600 ..) ovviamente a me ...e ripeto a me ...l'accoppiata aggrada molto..
    ma questo non significa che io abbia il miglio amplificatore esistente x far suonare queste cuffie...


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5698
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  RockOnlyRare on Mon Nov 25, 2013 4:51 am

    mc 73 wrote:Se si è convinti che l'amplificazione scelta dal costruttore dei diffusori ( tralasciando possibili accordi commerciali..con l'eventuale produttore delle amplificazioni..gusti del progettista..ecc..)sia la migliore scelta possibile ...e chi lo dice?...provare altre amplificazioni..mi sembra difficile in questo caso
    Beh se una ditta che produce solo diffusori decide di scegliere una certa amplificazione per più anni per tutte le mostre e le demo vuol dire che come accoppiata tanto male non suona.
    Nel mio caso (Dahlquist con pre+ampli BGW) una volta proposero anche due finali mono a valvole della Michelson & Austin, ma si parlava di 5 mln per finale, circa 7-8 volte il costo della coppia di casse dei tempi, cifre impossibili per quei tempi.

    Comunque per le Dahlquist non andavano bene con tutte le amplificazioni, anzi, volevano potenze per quei tempi esagerate (200w per canale l'ideale) ed amplificazioni particolarmente robuste per sopportare un'impedenza che poteva scendere sotto i 2 OHM.
    Era un prodotto senza compromessi da quel punto di vista, e la scelta di un'amplificazione made in USA se non era un obbligo ci si avvicinava parecchio....


    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Mr. wlg on Mon Nov 25, 2013 10:19 am

    colombo riccardo wrote:vuoi dire che il costruttore non è in grado di far suonare al meglio i suoi diffusori ?

    ciao
    Riki
    Il costruttore sarà anche in grado di farli suonare e rendere al meglio e nel modo giusto, ma chi dice che i suoi gusti appagano i miei
     
    i miei gusti possono essere completamente l'opposto di quelli del costruttore o dei Tuoi o di mille altre Persone
     
    Io devo ascoltare la musica come piace a me e non agli altri
    se poi ascolto male sono affari miei l'importante che io sia contento


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  Mr. wlg on Mon Nov 25, 2013 10:22 am

    colombo riccardo wrote:ad un certo punto salta su uno, uno di quelli che contano, di quelli importanti,
    l'intelligente di turno e proclama :
    "da ora in poi ci sarà una lenta liberalizzazione del mercato automobilistico
    nel senso che ognuno sceglierà i componenti dell'auto da comperare
    partendo inizialmente dal motore"
    e tutti "oh che bello !!!"
    ed io :
    oh mamma !!! minchia che casino !!! invece di semplificarti la vita
    te la complicano; ma se era così semplice, comperavi un auto con già dentro
    tutto quello che serviva, la rivendevi così come è per comperarne un'altra
    nuova o usata che sia, adesso ad esempio se la comperi usata
    chissà che motore ha dentro !!
    e poi immagina che casino che si forma nelle strade
    aumentano gli incidenti stradali !!!!

    1) auto che in salita arranca, si ferma e quello dietro lo inchiappetta !!!

    2) auto che sbanda !!! che sorpassa ma no ce la fa !!!

    ma poi che ne so io di motori..... oh mamma ........

    mi sveglio

    minchia ma che brutto sogno che ho fatto

    vado in bagno

    sono li seduto al cesso e arriva la genialata :

    un momento ma una situazione del genere esiste da sempre

    ed è quella hifi :

    quando si compera ad esempio un lettore cd lo comperi così come

    è stato fatto dal costruttore, non scegli a parte la meccanica

    cd presente al suo interno e se no ti piace scegli un altro lettore

    invece chissà perchè quando comperi il diffusore sei tu dopo a

    scegliere il "motore", l'amplificazione

    e tutti a cercare durante la vita audiofila la famosa

    "sinergia diffusore amplificazione" che è come fare 6 al superenalotto

    perchè devo perdere tempo e denaro ascoltando nei negozi, leggendo recensioni,

    chiedendo consigli nei forum ?

    ma perchè il costruttore di diffusori non si prende la responsabilità di

    darmi il "motore" progettato nei minimi particolari per quel suo determinato

    modello di diffusore ?

    e questo che cosa ha creato ?

    moltissimi "incidenti audiofili" :

    1) diffusori amplificati con poca potenza

    2) diffusori amplificati con troppa potenza

    ma la domanda forse più importante per me è

    ma chi è l'intelligentone di turno che ha creato un mercato hifi

    di merda di questo tipo ????  

    ciao
    Riki
     
    non hai di meglio da fare di notte sunny 


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  colombo riccardo on Tue Nov 26, 2013 11:05 am

    mi sono dimenticato di dire che per "motore" intendo la multiamplificazione attiva, impossibile da realizzare da noi, dai negozianti e vuole dire eliminare il crossover passivo, utilizzare un crossover attivo e tanti finali quanti sono gli altoparlanti usati.

    ciao
    Riki

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3606
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  gciraso on Tue Nov 26, 2013 1:19 pm

    colombo riccardo wrote:mi sono dimenticato di dire che per "motore" intendo la multiamplificazione attiva, impossibile da realizzare da noi, dai negozianti e vuole dire eliminare il crossover passivo, utilizzare un crossover attivo e tanti finali quanti sono gli altoparlanti usati.

    ciao
    Riki
    Perchè impossibile? Io ci convivo felicemente da parecchio tempo.

    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 3557
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 53

    Re: ragionamento del Tenente (nona puntata)

    Post  colombo riccardo on Tue Nov 26, 2013 5:07 pm

    gciraso wrote:Perchè impossibile? Io ci convivo felicemente da parecchio tempo.
    ho usato il verbo realizzare nel senso di progettare.

    ciao
    Riki

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 11:25 pm