Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Parto da ZERO...consigli primo impianto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Share

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Sun Jan 05, 2014 6:07 pm

    Buonasera a tutto questo magnifico forum...

    Il titolo dice tutto... Parto da ZERO, e con ciò intendo dire che ad oggi non ho ancora acquistato nulla..sono in fase di ristrutturazione della mia futura abitazione.

    Amo la musica e per questo mi rivolgo a voi.

    Oggi non ho particolari pretese da audiofilo, ma sarei stracontento se riuscissi ad ottimizzare l'intera catena audio senza spendere e spandere inutilmente con cose inutili e ridondate...  

    Parto con dirvi le mie idee di configurazioni, sperando nei vostri interventi chiarificatori, in sostanza tra le seguenti quali prediligete?
    - Cocktail Audio X10 + ROTEL RA 12 + Diffusori (?)
    - Cocktail Audio X30 + Diffusori (?)
    - Marantz Melody Media M-CR610 + Diffusori (?)

    Vorrei riuscire ad ottenere il meglio da impianti entry-level e che facciano la differenza rispetto ai vari hi-fi da supermercato (pioneer, yamaha, sony, samsung, ect ect)

    Come diffusori pensavo ai Klipsch RB 81 II (devo metterli necessariamente da scaffale) perché ho letto che restituiscono una buona resa, mettono in risalto i bassi e riescono a tirare fuori il meglio dagli amplificatori per la loro elevata sensibilità (    )

    Insomma come posso configurare l'impianto per avere una resa accettabile?

    Ovviamente sono apertissimo a tutti i vostri consigli e variazioni...

    I miei limiti sono:
    - Diffusori da scaffale (spesa max attualmente possibile 500-600€)
    - Sorgente/Amplificatore spesa max attualmente disponibile circa 1000€

    Grazie mille a tutti...resto in trepida attesa dei vostri consigli...    

    Claudiohi-fi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-01-19
    Località : Sicilia Orientale.

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Claudiohi-fi on Sun Jan 05, 2014 6:12 pm

    Ciao Antonio,
    posso chiederti come mai fra le sorgenti hai messo il Cocktail Audio?  
    Per l'acquisto del tuo nuovo impianto ti vuoi rivolgere a prodotti nuovi o valuti anche l'usato, perchè in quest'ultimo caso la scelta si amplia e non di poco.


    Last edited by Claudiohi-fi on Sun Jan 05, 2014 6:15 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Impianto principale: in continua evoluzione

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Sun Jan 05, 2014 6:14 pm

    Certo..
    Perché mi sembra quello che come rapporto qualità prezzo riesca a offrire più funzioni evitando di ridondare acquisti..

    In particolare a me interessa molto avere un database di CD rippati.. e avere allo stesso tempo un lettore CD...

    OT: Leggo che sei di Taormina..bene chissà se un giorno ci potremo conoscere... (pensa che dovevo venire oggi per una passeggiata, ma le condizioni meteo...)

    Claudiohi-fi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-01-19
    Località : Sicilia Orientale.

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Claudiohi-fi on Sun Jan 05, 2014 6:20 pm

    Un pc o un notebook suppongo che già c'è l'hai, perchè non valuti per il ripping di utilizzare un software dedicato a costo zero e investire i soldi del Cocktail per acquistare componenti di migliore qualità?

    OT
    Sei della provincia di Messina, dove esattamente?


    _________________
    Impianto principale: in continua evoluzione

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Sun Jan 05, 2014 6:37 pm

    Lo avevo considerato... Ma vorrei essere indipendente dal mio mac... In sostanza preferisco un solo sistema da accendere e ascoltare musica...

    OT: Milazzo ;)

    Claudiohi-fi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-01-19
    Località : Sicilia Orientale.

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Claudiohi-fi on Sun Jan 05, 2014 6:52 pm

    shark03 wrote:Lo avevo considerato... Ma vorrei essere indipendente dal mio mac... In sostanza preferisco un solo sistema da accendere e ascoltare musica...

    OT: Milazzo ;)

    Allora in questo caso vai di Cocktail X30, ci piazzi un hd interno bello capiente ed a questo punto valuti quali diffusori accoppiare. Non fare acquisti al buio, ascolta prima di comprare, specialmente se vuoi prendere le Klipsch, perchè l'amplificatore interno del Cocktail è un classe D e non vorrei che l'accoppiamento risulti troppo squillante.
    Buona ricerca  sunny

    N.B.
    Ho dimenticato di dirti che le RB 81 sono nate come diffusori per l'home theatre, per cui....orecchio.


    _________________
    Impianto principale: in continua evoluzione

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Sun Jan 05, 2014 8:25 pm

    Intanto grazie mille...

    Quindi per te l'abbinamento migliore sarebbe il solo X30 con diffusori... Interessante..

    Purtroppo trovare rivenditori forniti dove poter ascoltare diverse combinazioni è difficile dalle mie parti...

    Ovviamente resto in attesa di tanti pareri e consigli....

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Luca58 on Sun Jan 05, 2014 8:53 pm

    Antonio, ti dico solo due cose da seguire:

    1) PRIMA scegli i diffusori e POI una amplificazione adatta a pilotarli;

    2) ascolta prima di acquistare.

    Buona scelta!  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 867
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 55
    Località : Lazise

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  bonvi61 on Sun Jan 05, 2014 11:09 pm

      
    Luca58 wrote:Antonio, ti dico solo due cose da seguire:

    1) PRIMA scegli i diffusori e POI una amplificazione adatta a pilotarli;

    2) ascolta prima di acquistare.

    Buona scelta!  

      

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Mon Jan 06, 2014 2:33 pm

    Luca58 wrote:Antonio, ti dico solo due cose da seguire:

    1) PRIMA scegli i diffusori e POI una amplificazione adatta a pilotarli;

    2) ascolta prima di acquistare.

    Buona scelta!  

    Grazie infinite...

    So bene che questi sono le basi di partenza... purtroppo come ho già scritto, non ho la possibilità di ascoltare prima dell'acquisto... nel mia zona non ci sono negozi specializzati, e qui pochi che trattano materiale hi-fi vendono solo tramite ordinazioni per hanno poco o nulla in negozio...

    Per questo motivo chiedo aiuto a voi...descrivendo le mie "aspettative" chiedevo un vostro indirizzamento su quali diffusori attenzione piuttosto che altri...

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 1:42 pm

    Qualche indizio per i diffusori??

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  RockOnlyRare on Wed Jan 08, 2014 2:57 pm

    shark03 wrote:

    Grazie infinite...

    So bene che questi sono le basi di partenza... purtroppo come ho già scritto, non ho la possibilità di ascoltare prima dell'acquisto... nel mia zona non ci sono negozi specializzati, e qui pochi che trattano materiale hi-fi vendono solo tramite ordinazioni per hanno poco o nulla in negozio...

    Per questo motivo chiedo aiuto a voi...descrivendo le mie "aspettative" chiedevo un vostro indirizzamento su quali diffusori attenzione piuttosto che altri...

    Ciao, l'alfa fedeltà è estremamente soggettiva, metti per assurdo 100 appassionati ad ascoltare "al buio" 100 impianti di qualità equivalente e non dico che la distribuzione dell'impianto preferito sarà di 1 voto a testa per impianto, ma non penso si discosterebbe di molto. Dipende dall' ambiente di ascolto, dai gusti musicali (genere musica ascoltata), dai gusti personali di timbrica, dinamica e via dicendo.

    E' vero che se uno prende un impianto ben equilibrato con componenti affidabili e li collega in un ambiente con un'acustica dignitosa, il risultato FINALE, quindi l'ascolto, sarà certamente qualcosa che a conti fatti soddisfa.

    Però è anche vero che se provi a sostituire anche un solo componente delle catena con un altro di qualità grosso modo equivalente, potesti renderti conto che avresti preferito altre scelte "con il senno di poi".

    In sostanza se l'impianto è buono, puoi andare tranquillo, anche se non è detto che la scelta fatta sarebbe stata la stessa a posteriori avendo ascoltato più alternative.

    Ecco perché tutti quanti ti consigliano l'ascolto. Non solo i negozianti ma anche chi vende spesso è disponibile a prove a domicilio, (certo dubito per un impianto completo), ma se si tratta a esempio di un ampli avendo già sorgente e casse, la cosa non dovrebbe essere difficile a maggior ragione sull'usato in cui non c'è neppure il problema di dover "sverginare un prodotto nuovo siglillato".


    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Testini Ugo on Wed Jan 08, 2014 4:45 pm

    Secondo me, rimando su un budget davvero basso che mi sembra il fulcro del post, diffusori da stand Phonar Veritas M4 Next, ad oggi, dopo la dipartita delle Opera Prima, tra i migliori "entry level" "definitivi" da stand presenti sul mercato. Listino 898 Euro, street price 762. Unico neo se devi metterli proprio attaccati alle pareti di fondo ed in un vano chiuso. IMHO. Ovviamente impianto cablato con Wireworld basici, amplificatore integrato Xindak mod. XA 6200, 1200 Euro di listino e scontatissimo 825. Oppure resta il buon Cayin 220 CU coi suoi 500 Euro street price, anche se forse con le Phonar diviene un pò troppo cupo con i cavi W. Per la sorgente vedi tu. Al suo prezzo di 470 Euro, street price, piace il Piooner PD50, ma non è "liquido". Il tutto buttato li su due piedi, budget comunque leggermente più alto da quello previsto, ma lo sforzo merita, se si prende in considerazione lo Xindak, ideale con il Cayin, io non lesinerei sui diffusori, altrimenti resta l'usato.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 6:38 pm

    Intanto un grazie infinite a tutti coloro che mi hanno dato qualche idea...

    Credetemi, capisco bene che rispondere a quanto chiedo è molto demotivante per voi, ma a mia discolpa vorrei aggiungere solo che per adesso vorrei ottenere il massimo da quanto posso spendere visto che le spese di ristrutturazioni e soprattutto sanitarie mi stanno parecchio prosciugando...

    Insomma quello che Vi chiedo è relativamente semplice: voi, potendo spendere 1000-1500€, che configurazione audio adoperereste? La mia paura, che diventa certezza nel caso faccia di testa mia, è che spendendo tale cifra otterrei meno di quello che riuscirei ad ascoltare da sistemi Hi-Fi da Centro Commerciale...

    Ricordo ancora quando sentii per la prima volta un sistema HT della Bose e rimasi a bocca aperta, salvo poi scoprire che parlare di Bose ai puristi dell'HT suona come insultarli...ecco non vorrei ottenere tale risultato, spendere parecchio (per le mia attuali possibilità) per poi passare da un Centro Commerciale e sentire che un Hi-Fi da 300-400€ suona meglio della mia configurazione...

    Rinnovo i miei ringraziamenti perché le marche e i modelli che avete citato io non ne conoscevo neppure l'esistenza...adesso inizio a studiarli bene...

    P.S.: mi scuso e aggiungo a chi giustamente mi chiedeva le seguenti cose:
    a) non ho un ambiente trattato acusticamente e anche per questa ragione non ha molto senso spendere cifroni per i componenti HiFi per poi perdere tutto il beneficio a causa dell'ambiente
    b) i diffusori dovrò metterli obbligatoriamente da scaffale, in particolare saranno appoggiati sul mobile basso della parete attrezzata e sarà profondo circa 40cm e largo 300cm.
    c) non conosco nei dettagli le differenziazioni dei vari generi musicali, a me piace ascoltare: Queen, Michael Jackson, Bon Jovi, Vasco Rossi, Adele, Muse, Nirvana, Evanescence, Jamiroquai, Dream Teather, Colonne Sonore di Hans Zimmer...e via discorrendo
    d) Mi piace sentire il colpo di basso quando deve essere presente...


    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Giordy60 on Wed Jan 08, 2014 7:00 pm

    shark03 wrote:I

    Ricordo ancora quando sentii per la prima volta un sistema HT della Bose e rimasi a bocca aperta, salvo poi scoprire che parlare di Bose ai puristi dell'HT suona come insultarli...


    ma se a te è piaciuto ( il sistema bose ) come mai non lo hai preso ?
    nelle tue scelte devi considerare quello che a te piace non quello che piace agli altri.
    scegliere un sistema audio dal nulla è la cosa più semplice del mondo, ma se hai delle perplessità su un modello rispetto all'altro beh la faccenda si complica.
    con il tuo budget puoi tranquillamente metter sù un discreto impianto audio, non so se hai particolari avversità sull'usato, ma con quella cifra potresti portare a casa un bell'impiantino.
    non c'è altro sistema che ascoltare i componenti che hai in mente e se ti piacciono prendili ! :link: 
    finché chiedi ad un forum cosa ne pensano delle klipsch avrai una buona parte che ti diranno di lasciar perdere e una buona parte che ti consiglieranno di prenderle, una situazione del genere può aiutarti nella scelta ?
    quindi, ripeto, di quello che hai in mente....ascoltalo dal negoziante, dall'amico, dal conoscente e se ti piace...prendilo, sarà la base di partenza del tuo personale impianto hi fi.   

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 7:29 pm

    Certo certo... Chiarissimo il tuo punto di vista e lo condivido in pieno...

    Per quanto riguarda il sistema Bose era un semplice esempio riferito all'HT, e in un forum mi hanno fatto notare alternative meno costose e più performanti...tutto qua..non si tratta di acquistare quello che piace agli altri, ma ho sempre preso i consigli di coloro che reputo più esperti di me in tutti gli ambiti...

    Purtroppo non ho la possibilità di ascoltare diversi sistemi, proprio perché nella mia zona non ci sono negozi specializzati, ma solo centri commerciali e qui pochi negozi che trattano merce più performance fanno solo ordini e quindi nei loro negozietti hanno poco o nulla da far ascoltare...

    Per questo chiedo il vostro aiuto, per avere un'idea sui vari prodotti e la loro accoppiata..
    Fermo restando valido tutto il discorso sull'imprenscindibilità dell'ascolto...

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Giordy60 on Wed Jan 08, 2014 7:36 pm

    in quale provincia abiti ?

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 7:47 pm

    Messina...

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Giordy60 on Wed Jan 08, 2014 7:50 pm

    può esserti di aiuto ?

    http://www.annuarioaudio.it/negozi-hi-fi-italia/rivenditori-sicilia/

    http://www.t-audio.it/prodotti/

    Claudiohi-fi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 2013-01-19
    Località : Sicilia Orientale.

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Claudiohi-fi on Wed Jan 08, 2014 9:01 pm

    Giordy60 wrote:può esserti di aiuto ?

    http://www.annuarioaudio.it/negozi-hi-fi-italia/rivenditori-sicilia/

    http://www.t-audio.it/prodotti/

    Ciao Antonio, se vuoi ascoltare qualcosa a Messina vai sul sito di puntoaudio.it, chiama il titolare sig. Fabrizio e gli spieghi quali sono i tuoi desiderata. È una persona molto disponibile, saprà farti ascoltare qualcosa, se mi ricordo bene uno dei primi Cocktail Audio lo vidi da lui qualche tempo fa, credo che sia il rivenditore di zona.
    Lascia perdere t-audio, è un atelier "sui generis", il titolare è un autocostruttore che vende direttamente i suoi prodotti, con il tuo budget lì ci compri solo il cavo di alimentazione.   
    Oppure a Catania c'è il tempio esoterico, trattano parecchi marchi tutti hi-end, però rientrano anche parecchio usato, danno anche la garanzia e qualcosa di buono la trovi senz'altro, quando telefoni chiedi di Tony, uno dei due titolari, disponibilissimo e molto competente.
    Se ti serve qualche altra info chiedi pure  sunny


    Last edited by Claudiohi-fi on Sat Feb 01, 2014 7:32 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Impianto principale: in continua evoluzione

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 10:27 pm

    Grazie mille ad entrambi...sapevo che potevo contare sulla solidarietà di questo forum...

    Non appena mi libero un po' avvicino da puntoaudio...

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  Giordy60 on Wed Jan 08, 2014 10:46 pm

    facci sapere dopo la visita in negozio   

    shark03
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 13
    Data d'iscrizione : 2014-01-05

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  shark03 on Wed Jan 08, 2014 10:48 pm

    Con immenso piacere...anche per confrontarmi con voi e capire se ci ho preso bene o no nell'ascolto...    

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5707
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Parto da ZERO...consigli primo impianto

    Post  RockOnlyRare on Thu Jan 09, 2014 11:14 am

    Mi inserisco pure io nel ribadire la bontà dei consigli che ti hanno dato. In particolare la cosa più importante di tutte: l'impianto lo ascolti tu, deve piacere a te, se trovi un impianto che ti piace da matti allora prendilo. Casomai se pensi in seguito di aver voglia di migliorarlo, cerca di evitare case sconosciute che hanno prodotti magari validissimi ma che non

    Aggiungo alcune cose in relazione ai tuoi dubbi:

    1) ambiente : certo l'ambiente è importante ed anche molto, ma la sua influenza, a meno di situazioni clamorose (es ascolto in una stanza quasi vuota a forma di cubo che è la condizione credo peggiore in assoluto...) oppure di sistemazioni folli, tipo un giradischi su un mobile che traballa o un ampli su un mobile di plastica profondo 20 cm così che sta mezzo dentro e mezzo fuori, diventa tanto più importante quanto cresce il livello dell'impianto.

    Quindi per un buon impianto entry level, l'influenza dell'ambiente indubbiamente c'è ma è una variabile certamente minore rispetto alle variabili più importanti su tutte la scelta delle casse.

    2) hi fi "da centro commerciale". Non c'e paragone tra ad esempio un hi-fi preso usato a che so 1500€ (dando per scontato che sia valido e non un bidone) ed uno del prezzo corrispondente preso nuovo in un centro commerciale per la stessa cifra. A meno che tu non cerchi in impianto multicanale per ascoltare musica ma anche film con il DTS 5+1 nel qual caso l'opzione "centro commerciale" ha sicuramente una ragione più che valida.

    3) il genere musicale che preferisci diciamo che rientra nella "musica leggera" intendendo (putroppo) in questo anche il rock, giusto per differenziarla ad esempio da jazz e classica.
    Discorso "basso", due considerazioni una tecnica ed una no:

    Tecnica: visto che devi usare casse di scaffale, non può optare per casse "bass reflex" a meno che abbiano l'uscita del basso riflesso nella parte anteriore della cassa.
    Queste casse, cerco di usare un linguaggio semplice (non storcete il naso), che sarebbero indicate per le caratteristiche che ti piacciono presentano solitamente nella parte posteriore dei "fori" da cui esce un "rafforzamento" del basso generato da opportune riflessioni "acustiche". Per cui devono essere sistemate ad una certa distanza dalle pareti e mai e poi mai in uno scaffale.

    Inoltre, qui lo dico qui lo nego, il tipo di basso che piace a te, si può ottenere "in modo naturale" con casse che hanno il "woofer" che è l'altoparlante dedicato a riprodurre le frequenze basse, di dimensioni possibilmente generose, oppure che ne presentano più di uno per cassa. Anche se ci sono correnti di pensiero differenti, il basso potente si ottiene, parlando terra terra spostando fisicamente l'aria per mezzo dello spostamento della membrana.

    L'altra faccia della campana riguarda la cosiddetta "colorazione" del suono. Nel senso che ci sono impianti che tendono ad enfatizzare certe frequenze rispetto ad alte, l'ideale sarebbe ovviamente che l'impianto hi-fi riproduca esattamente quello che gli viene passato con il brano musicale. Tanto più il suono è colorato tanto più sembra impressionare ad un primo ascolto salvo poi dare una sensazione di fatica nell'ascolto che alla lunga stanca . Esempio banale è quello che accade se aumenti i bassi o gli alti con i controlli di tono di un impiantino economico o della radio dell'auto, (questi regolatori di tono oggi sono giustamente inesistenti negli hi-fi). Il suono è artefatto e "pompato" in modo non naturale.

    Ultimo aspetto, considera che un hi-fi alla fine riproduce un segnale (brano musicale). Se il segnale è ottimo, il risultato sarà ottimo, e viceversa.
    Insomma se ci ascolti un brano di disco-music inciso bene sentirai il basso potente, oppure un bootleg registrato con un mono 30 anni fa, il risultato è condizionato dall'incisione (come si dice non si può tirar fuori il sangue dalle rape....).




      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 2:47 pm