Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Mon Feb 03, 2014 9:45 pm

    in dimostrazione per tutto il mese di febbraio presso lo showroom AIRTECH
     
    il primo impianto presentato non poteva che essere di rottura   
    l'intento è proporre un sistema completo sotto i 10000 euro ma che presenti comunque caratteristiche vicine ai classici  impianti da Notai   
    la scelta è caduta sui questi oggettini del desiderio
    diffusori Vienna Mozart Grand
    amplificatore Sugden A21 SE
    sorgente Crescendo AA AIRTECH ( per la prova è stato utilizzato un proto con la vecchia estetica con all'interno la nuova elettronica)
    cavi AIRTECH serie Alfa alimentazione e potenza, serie Omega come interconnessione
     
    _________________
     
    diamo un occhiata all'insieme

     
    ampli
     

     

     
    diffusori
     

     

     
     
    cavetteria
     
    AIRTECH Omega 
     
    connettori RCA AIRTECH rame OCC con placcatura oro
     
    conduttore AIRTECH OCC 7N 24.2 AWG teflon
     
    stagno AIRTECH 5N 5% argento 5% rame
     
    trattamenti cryo e SRC demagnetizzato
     
     
    doppia guaina ceramica polietilene
     
    geometria AIRTECH Duoprop
     
     
     

     
     

     
     
     
    AIRTECH Alfa alimentazione con spine standar italia 1,5  metri 
     
    conduttore AIRTECH Alfa OFHC   
     
    attamenti  SRC- demagnetizzato
     
    guaina ad alta temperatura  
     
    prezzo 100 euro da 1,5 metri fino a 1,80 metri
     
    disponibile a richiesta di qualsiasi lunghezza
     
     

     
    AIRTECH Alfa potenza 
     
     
    forcelle BCD in rame placcatura oro 
     
    conduttore AIRTECH 7N  16 AWG 
     
    stagno AIRTECH 5N 5% argento 5% rame
     
    guaina polietilene
     
    trattamenti cryo e SRC demagnetizzato
     
    costo 50 euro metro lineare
     

     
     

     
     

     
    chissa se lo scopo è stato raggiunto, a voi l'ascolto e la sentenza finale  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31492
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Massimo on Mon Feb 03, 2014 10:40 pm

    Peccato che abito così lontano.      


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Luca58 on Tue Feb 04, 2014 1:51 am

    Io invece abito vicino e non mi perdero' l'ascolto. Tra l'altro le Mozart SE sono quelle che in proporzione mi sono piaciute di piu' della serie per il loro elegante equilibrio sonoro e sono curioso di sentirle col Sugden.  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Tue Feb 04, 2014 2:02 pm

    il Sugden è un vero gioiello, poco conosciuto nel nostro bel paese ma è uno dei migliori integrati in produzione nel mondo, raffinatezza e una grande coppia come spinta un vero turbodisel   bisogna solo fare attenzione a non esagerare perchè sempre di 30 W si tratta quindi casse di media efficenza e ambienti sui 25mq e via andare, molti mega impianti potrebbero impallidire a confronto, questo è un impianto di grande caratura a prezzo ancora accessibile esente da cineserie varie   il suo ambiente naturale spazia dai condomini alla bifamiliare l'importante è avere un buon orecchio per apprezzarne le caratteristiche


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Bufa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 267
    Data d'iscrizione : 2011-02-09
    Età : 39
    Località : Firenze

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Bufa on Tue Feb 04, 2014 2:15 pm

    cheers cheers cheers 
    Belle le  Vienna Mozart Grand, è da tempo un diffusore che mi incuriosisce, presto sarò da te per ascoltarle!!!! Rolling Eyes

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Tue Feb 04, 2014 2:31 pm

    le Mozart si potrebbero definire i migliori diffusori sotto i 5000 euro e passa  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  nellosound on Tue Feb 04, 2014 3:02 pm

    Luca58 wrote:Io invece abito vicino e non mi perdero' l'ascolto. Tra l'altro le Mozart SE sono quelle che in proporzione mi sono piaciute di piu' della serie per il loro elegante equilibrio sonoro e sono curioso di sentirle col Sugden.  
    Mi intrigano molto queste casse... soprattutto se penso a cosa sono le sorelle "piccole". quando passo a portare il crescendo a prendere aria   farò un ascolto serio


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Luca58 on Tue Feb 04, 2014 3:40 pm

    Ho detto che le Mozart SE, che mi sono sembrate molto migliori delle precedenti per via del woofer piu' performante, sono le Vienna che mi sono piaciute di piu' tra quelle che ho ascoltato (Beethoven Grand, Beethoven Baby, Mozart, Mozart SE, Haydn) perche' mi e' sembrato di trovarmi davanti alle LS3/5a ma col basso. Anche la Haydn hanno la stessa resa, ma in basso, ovviamente, sono meno presenti e se si e' fatto l'orecchio alle basse frequenze, come poi accade anche rispetto alle LS3/5a, possono alla lunga non bastare. Le Mozart SE sono un diffusore che ti scordi perche' senti la musica senza chiederti se il basso era 31 o 32 Hz     e quindi hai solo vantaggi. Non che le piu' grandi non siano nella stessa direzione (sono anche piu' performanti), ma si entra nel gioco dell'HI-FI con tutti i problemi di stress (che qualcuno chiama "divertimento"   ) che comporta.    Con le Mozart SE, invece, nell'HI-FI ci sei in pieno ma non te ne accorgi.  Laughing 

    E non venitemi a dire che vanno bene solo per i quartetti d'archi perche' hanno un suono molto "educato"... Venite a casa mia che vi faccio ascoltare "Smoke on the water" dalle compitissime Aerius e poi mi dite.  


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Tue Feb 04, 2014 4:42 pm

    nellosound wrote:
    Luca58 wrote:Io invece abito vicino e non mi perdero' l'ascolto. Tra l'altro le Mozart SE sono quelle che in proporzione mi sono piaciute di piu' della serie per il loro elegante equilibrio sonoro e sono curioso di sentirle col Sugden.  
    Mi intrigano molto queste casse... soprattutto se penso a cosa sono le sorelle "piccole". quando passo a portare il crescendo a prendere aria   farò un ascolto serio

    ocio che rischi di far male al portafoglio  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  pluto on Tue Feb 04, 2014 4:50 pm

    aircooled wrote:: il suo ambiente naturale spazia dai condomini alla bifamiliare l'importante è avere un buon orecchio per apprezzarne le caratteristiche

    Ma paga anche l'IMU?  Laughing Laughing 

    Bellino l'impianto e molto ben assemblato  applausi 

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Tue Feb 04, 2014 6:04 pm

    IMU esente   vista la potenza in gioco non lo vedo adatto a uno smanettone con villone singolo a seguito tipo certi moderatori Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Geronimo on Tue Feb 04, 2014 6:26 pm

    aircooled wrote:.....bisogna solo fare attenzione a non esagerare perchè sempre di 30 W si tratta........

    Posso mettere i Kraftwerk a manetta?    


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Luca58 on Tue Feb 04, 2014 9:17 pm

    Geronimo wrote:

    Posso mettere i Kraftwerk a manetta?    

    Kraftwerk "ammeummelammaidettonessuno"...   E che so' ?!?!?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  nellosound on Tue Feb 04, 2014 10:16 pm

    aircooled wrote:

    ocio che rischi di far male al portafoglio  

    Mi venderò i gioielli  erg 


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Geronimo on Wed Feb 05, 2014 12:09 pm

    Luca58 wrote:
    Geronimo wrote:

    Posso mettere i Kraftwerk a manetta?    

    Kraftwerk "ammeummelammaidettonessuno"...   E che so' ?!?!?

    Te cancello dal Gazebo!!                


    http://www.ondarock.it/elettronica/kraftwerk.htm


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Luca58 on Wed Feb 05, 2014 3:04 pm

    Stavo a senti' cos'era...  affraid 


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  mr.bean on Fri Feb 07, 2014 2:33 pm

    aircooled wrote:la differenza tra le baby e le nuove mozart si è assottigliata moltissimo, se l'ambiente non è grande le mozart sono eccellenti, per pilotarle a dovere un buon 100W e vai in paradiso, se l'ambiente si dilata allora servono le baby, pilotaggio sempre un 100W ma questo deve essere veramente ottimo con capacità di discesa sul carico e poco sensibile agli sfasamenti, come potenza i 100W bastano in virtu della maggiore efficenza rispetto alle mozart, con tutte e 2 le Vienna sembra di aver montato il SUB sulla gamma bassa e per bassa intendo profonda sono veramente spettacolari


    Può darsi che ci sia una displasia,, una volta ci volevano 100 watt per pilotarle a dovere queste Vienna, adesso bastano 30 watt in classe A
       


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Fri Feb 07, 2014 4:03 pm

    mr. mi meraviglio di te, di solito sei uno molto attento a ciò che posto e dovresti aver letto quello che dico, sia dell'ampli che di come usare questo tipo di impianto con relative avvertenze, direi che mi hai ampliamente deluso 
     
     
     
    il primo impianto presentato non poteva che essere di rottura   
    l'intento è proporre un sistema completo sotto i 10000 euro ma che presenti comunque caratteristiche vicine ai classici  impianti da Notai   

     
     
     
     
     
     
    il Sugden è un vero gioiello, poco conosciuto nel nostro bel paese ma è uno dei migliori integrati in produzione nel mondo, raffinatezza e una grande coppia come spinta un vero turbodisel   bisogna solo fare attenzione a non esagerare perchè sempre di 30 W si tratta quindi casse di media efficenza e ambienti sui 25mq e via andare, molti mega impianti potrebbero impallidire a confronto, questo è un impianto di grande caratura a prezzo ancora accessibile esente da cineserie varie   il suo ambiente naturale spazia dai condomini alla bifamiliare l'importante è avere un buon orecchio per apprezzarne le caratteristiche
     
     
     
    mi sembrava di essere stato molto chiaro e capibile da tutti il senso di un piccolo impianto di rottura, pazienza il prossimo sarà un impiantone senza se e senza ma cosi tutti saranno contenti anche se pochi potranno permetterselo sunny
     
     
    ps
    di classe A io non ho parlato


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  mr.bean on Fri Feb 07, 2014 5:37 pm

    Sacace e reattivo il nostro "Boss" volevo stuzzicarti un po..
    l'accoppiata Vienna Sugden che vada molto bene lo sapevo da diversi anni, ho anch'io qualche Pusher, avevo anche pensato di sostituire il mio ampli con questo marchio, ma ho qualche Neutral Neutral Neutral Neutral sull'importatore...
     


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Fri Feb 07, 2014 5:57 pm

    conosco le tue punsecchiate e infatti non potevo certo perdere l'occasione per ribadire certe cose   
    l'importatore sento anchio qualche voce di lamentela ma come ho già detto altre volte con me si è sempre comportato molto bene a parte i tempi biblici per avere le Vienna, ma si sa tutto nella vita non si può avere  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  mr.bean on Fri Feb 07, 2014 6:02 pm

    L'importatore è stato molto bravo a ricercare ed a importare in italia dei marchi veramente notevoli e bisogna darne merito, ma per quanto riguarda il resto  Neutral Neutral Neutral Neutral 


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    alfalfa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-14
    Località : Padova

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  alfalfa on Fri Feb 07, 2014 11:11 pm

    Posseggo il Sugden A21ai serie 2 che pilota un paio di ProAc DTwo.
    L'accoppiata mi piace molto, ma quando ho ascoltato l'A21SE (sempre con ProAc) mi è parso di sentire un bel miglioramento rispetto al fratellino minore in mio possesso: basso più controllato e articolato, meno esuberante ed anche una bellissima trasparenza sulle voci che invece il mio ha in misura minore. Insomma, confermo che si tratta di un oggetto molto bensuonante e confermo anche che la questione potenza-sensibilità-ambiente è fondamentale (con certi dischi il mix 30w-media sensibilità-25mq potrebbe anche non bastare...io ho 17mq e mi è capitato si mandare il mio 25w in clipping).
    Spero presto di poter avere qualche soldo per fare l'ugrade (33w mi bastano)!

    Ps. i Sugden da quanto so soffrono molto le basse impedenze (sotto i 4ohm)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  aircooled on Fri Feb 07, 2014 11:59 pm

    l'SE non sembra avere problemi di carico, le Mozart sono 4 Ohm nominali quindi scendono sotto e avendo una risposta in basso suberba la cosa si aggrava ancora ma se stiamo nei limiti dei 30 W non si scompone, oggi pomeriggio un audiofilo navigato   ne ha cercato i limiti con pezzi di basso sostenuti ma sotto la mia guida è rimasto nei limiti e direi che è rimasto favorevolmente colpito da come il piccolo è in grado di gestire il diffusore specialmente in gamma bassa, comunque prossima settimana piazzo il finale da 40W su uno dei peggiori carichi esistenti sia come impedenza che come sfasamenti in basso, le Utopia Maestro, vediamo se cede o se si fa onore  sunny


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8293
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  Luca58 on Sat Feb 08, 2014 1:09 am

    "Audiofilo navigato" a rapporto!   Ci ho messo dieci minuti per capire che dicevi a me...   

    Allora nel tardo pomeriggio ho effettivamente deciso di togliermi la curiosita' di ascoltare questo impianto e sono passato da Air. Parlero' dell'insieme, ma posso anche dire qualcosa di preciso sul nuovo Crescendo Airtech perche' Air mi ha attaccato il Crescendo tradizionale (che conosco bene perche' l'ho usato per due anni) per un confronto diretto.

    L'impianto per un disguido era rimasto spento e quindi ho iniziato ad ascoltare ad impianto freddo. Vabbe', suona bene, niente da dire... Ma mi aspettavo qualcosina di piu' viste le premesse. Mentre pensavo a come dirlo ad Air con diplomazia  , continuo ad ascoltare il primo disco che ho messo, "Private investigations". La musica scorre, ma a meta' disco (2 o 3 minuti) sento che qualcosa e' cambiato e senza pensare lo rimetto da capo. 'AZZZZZZZ!!! L'ampli aveva cominciato subito a scaldarsi ed a rendere, per cui la resa era cambiata radicalmente.

    Palcoscenico trasparente davvero, fuoco micidiale, basso come se ci fosse il loudness ma senza i difetti del loudness, cioe' esteso (MOLTO esteso) e perfettamente controllato. santa Le Mozart SE si bevono tutto e nemmeno si scompongono, rimanendo naturali sulle voci (come loro solito) e scendendo in basso fino, secondo me, ai circa 30 Hz dichiarati. Che bellissimo diffusore! (lo sapevo gia'... devil ) 

    Il fatto sorprendente e' che l'ampli riesce a tirare fuori quel basso gia' a volume medio-basso con una facilita' disarmante, come se avesse 500 W dentro. Se fosse una moto direi che ha la coppia di un enduro di grossa cilindrata.  Laughing  Per un ascolto normale fino a che il volume e' gia' abbastanza alto si ha la resa massima, con una qualita' che davvero si sente in impianti molto costosi, ma solo a volte. Se si tira il collo all'ampli, alla fine cede perche' sono sempre 30 W..., ma davvero questo accade quando il volume ha gia' abbondantemente superato il livello di ascolto sopportabile da tutti tranne i sordi ed i masochisti.   Nel frattempo un organo a canne suonava davanti a me con disinvoltura e una bella estensione in basso.  Laughing 

    Veniamo al Crescendo Airtech. Se il tutto funzionava bene voleva dire che anche il cdp stava facendo il suo dovere, ma era ovviamente difficile distinguere il suo contributo da quello dal resto della catena. Il dubbio si e' risolto quando Air ha attaccato il Crescendo tradizionale...   Beh, francamente ho pensato che fosse rotto! (ma che ca@@o ha attaccato Air...  ) Non che andasse proprio male (i suoi pregi li conosciamo in molti), ma dopo aver fatto l'orecchio al Crescendo Airtech il fuoco sembrava sparito, era calata una coperta davanti, le basse e le alte frequenze sembravano attenuate di brutto, dando la sensazione di avere solo il medio, sfuocato e ovattato. Boh, come era possibile?!?!? E' stata suggestione... Allora Air ha riattaccato il Crescendo Airtech e la sensazione e' stata opposta: fuoco ritornato immediatamente, trasparenza recuperata e soprattutto la nettissima sensazione che gli estremi di banda fossero tornati fuori, mostrando la stessa presenza e trasparenza in modo uniforme su tutta la banda audio.

    I cavi di alimentazione, di segnale e di potenza Airtech non li avevo mai sentiti (questi in particolare), ma la loro resa e' stata ovviamente funzionale a quella prestazione che, secondo il mio orecchio, era sul "luminoso".

    Che vi devo dire... E' un impianto di alta qualita', che permette ascolti a volume oltre il sopportabile e che e' molto pratico perche' dopo pochi minuti e' gia' in corsa. Sulle Mozart SE non dico altro se non "ascoltatele", sull'ampli che e' un miracolo (oltre che esteticamente bellissimo) e sul Crescendo Airtech che ha quasi recuperato lo svantaggio dal Maestro SE, che avevo ascoltato in un impari confronto diretto proprio col Crescendo tradizionale. Sarebbe interessante un nuovo confronto col Crescendo Airtech.

    E' un impianto, secondo me, definitivo per chi vuole ascoltare musica con una qualita' da grande impianto senza svenarsi proporzionalmente. Ma questo l'aveva gia' detto Air.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    alfalfa
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 2012-05-14
    Località : Padova

    Re: Vienna Mozart S.E Sugden Crescendo AIRTECH

    Post  alfalfa on Sat Feb 08, 2014 8:55 am

    Sono proprio curioso di vedere come si comporta il finale con le Focal...

    Il riscaldamento (nel vero senso della parola..scalda un botto) sul Sugden è fondamentale: appena acceso suonicchia aspro e senza quella "magia" di cui è capace, ma dopo un quarto d'ora almeno è tutta un'altra storia!

    Quando cercavo un ampli non conoscevo il marchio Sugden ed ero abbastanza scettico quando me lo propose il negoziante.. Ma vinsi subito il mio scetticismo e rimasi talmente colpito da come questa macchina fosse capace di riprodurre la musica che lo portai a casa due giorni dopo!

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 1:01 am