Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Naim
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Naim

    Share

    frs74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2010-02-11
    Età : 42
    Località : Bologna

    Naim

    Post  frs74 on Tue Feb 23, 2010 10:54 pm

    Lo so che come domanda è un po' vaga... ma che ne pensate dei prodotti Naim, in generale? Qualcuno del forum ha qualcosa di questa marca?
    Ho ascoltato un Supernait e mi è sembrato interessante.

    Ospite
    Guest

    Re: Naim

    Post  Ospite on Wed Feb 24, 2010 6:46 am

    frs74 wrote:Lo so che come domanda è un po' vaga... ma che ne pensate dei prodotti Naim, in generale? Qualcuno del forum ha qualcosa di questa marca?
    Ho ascoltato un Supernait e mi è sembrato interessante.

    Grnde avatar che hai. Io ho usato per un po questo:


    Per qualche tempo ho ascoltato i cdp della Naim. Visto che per molti anni venivano caldamenti consigliati come partner del mio attuale amplificatore. Li ho quindi sentiti attentamente. Che dire...gusti a parte oggettivamente debbo dire che sono degli oggetti davvero di pregevole fattura. Suono davvero caldo,avvolgente,ambrato. Bellissime sfumature. Suono pieno, corposo. Bellissimo con la musica Jazz. Prezzo un po discutibile, ma il cdp lo trovo di indubbio valore. Ha una bellissima gamma media. Molto armonioso. Gamma bassa profonda e giustamente controllata. Ad andare a cercare il pelo nell'uovo la gamma alta non è brillantissima, ma sto andando a cercare volutamente un difetto.
    Io poi non l'ho acquistato, in quanto queste caratteristiche non rispecchiano i miei gusti musicali, ma il cdp di per se e se ti piace questa tipologia di suono è davvero da tenere in considerazione. I cdp NAIM, suonan o un po come dei valvolari di gran pregio che strizzano l'occhio allo stato solido. Un giusto equilibrio tra i due. Davvero un gran bel prodotto.

    frs74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2010-02-11
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Naim

    Post  frs74 on Wed Feb 24, 2010 8:26 am

    Grazie Pavel!

    Il mio post è dovuto al fatto che sto valutando un cambio del Puccini SE + Paganini 24 192 con, per esempio, un Nait XS + FlatCap + Naim Dac. Quest'ultimo andrebbe poi collegato via digitale ottica ad un lettore Sony, in attesa che esca un CD trasport Naim (oppure che io passi "in toto" alla musica liquida, tanto è lì che si va a parare).

    Solo che sono un po' confuso, perché in fondo il suono del mio impianto mi gusta, ma in 6 anni sono andato in assistenza 3 volte tra ampli e CD... ok che niente è eterno, sarò stato sfigato. Adesso ho il Puccini in riparazione in AA, ma o lo cambio con un Maestro 70 o cambio tutto.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Naim

    Post  aircooled on Wed Feb 24, 2010 9:23 am

    il 70 è unaltro pianeta da come sei ora e non
    e non monta i delicati FET che ti hanno dato quei problemi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Naim

    Post  Banano on Wed Feb 24, 2010 1:00 pm

    Ascoltai anni fà un impianto completo Naim e diffusori Bose....ndorfer VC 7

    L'effetto era decisamente molto buono, pulito, insomma mi piaceva molto, anche perchè a memoria era molto equilibrato....certo che il prezzo....


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: Naim

    Post  Ospite on Wed Feb 24, 2010 1:09 pm

    frs74 wrote:Grazie Pavel!

    Il mio post è dovuto al fatto che sto valutando un cambio del Puccini SE + Paganini 24 192 con, per esempio, un Nait XS + FlatCap + Naim Dac. Quest'ultimo andrebbe poi collegato via digitale ottica ad un lettore Sony, in attesa che esca un CD trasport Naim (oppure che io passi "in toto" alla musica liquida, tanto è lì che si va a parare).

    Solo che sono un po' confuso, perché in fondo il suono del mio impianto mi gusta, ma in 6 anni sono andato in assistenza 3 volte tra ampli e CD... ok che niente è eterno, sarò stato sfigato. Adesso ho il Puccini in riparazione in AA, ma o lo cambio con un Maestro 70 o cambio tutto.

    Grande scelta la musica liquida. Volente o nolente...credo sia il futuro. L'HiFi classico ha a mio avviso sparato quasi tutte le sue cartucce. La liquida è nata ora, e i miglioramenti (come per i PC) sono all'ordine del giorno. Potenzialmente ha dei grandissimi margini di miglioramento. Ti faccio un piccolo esempio. Fino a qualche mese fa per ascoltare le "liquida" avevo collegato alla scheda audio delle Proac Studio 100. Che sono due diffusori che ben pochi hanno sul PC..... Poi ho sentito le ADAM AUDIO P22A. Monitor da studio . Un altro mondo nella maniera più assoluta.
    Morale: Ho venduto le Proac e ho comprato le Adam Audio bi-amplificate (che mi sono arrivateieri). Inizialmente avevo fatto modificare totalmente la scheda audio.... Ora aspetto di imparare ad ascoltare questi diffusore ed affinare l'ascolto. Poi....un bel convertitore sarà...forse il prossimo passo. Penaci bene, se vorrai passare alla liquida. Io ci sto prendendo confidenza...e devo dirti che è davvero un mondo nuovo e pieno di bellissime sorprese. Ne vale la pena pienamente se devo essere sincero.

    PS: Dimenticavo: Ne gaudagna anche il portafoglio!!!!! E non poco con la liquida.

    frs74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2010-02-11
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Naim

    Post  frs74 on Mon Mar 22, 2010 1:53 pm

    aircooled wrote:il 70 è unaltro pianeta da come sei ora e non
    e non monta i delicati FET che ti hanno dato quei problemi

    Delicati soprattutto se qualcuno di maldestro ci mette mano...

    http://www.pi.infn.it/~federico/remote.htm

    Aggiungendo che oggi mi è morto di nuovo il Paganini 24/192... (l'anno scorso il display, adesso non si apre il cassetto cd nemmeno col reset)

    Addio Audio Analogue: possiamo porprio dire che è stato bello ma non è durato.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Naim

    Post  aircooled on Mon Mar 22, 2010 2:00 pm

    hai il vecchio senza l'aggiornamento, con la nuova meccanica teac e il nuovo diplay non ci sono problemi
    Federico Paoletti e meglio lasciarlo perdere


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Naim

    Post  Geronimo on Mon Mar 22, 2010 2:12 pm

    frs74 wrote:
    Aggiungendo che oggi mi è morto di nuovo il Paganini 24/192... (l'anno scorso il display, adesso non si apre il cassetto cd nemmeno col reset)

    Addio Audio Analogue: possiamo porprio dire che è stato bello ma non è durato.

    L'assistenza A.A. è eccellente e la nuova meccanica Teac fa egregiamente il suo lavoro, per cui al posto tuo farei un altro tentativo


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    frs74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 11
    Data d'iscrizione : 2010-02-11
    Età : 42
    Località : Bologna

    Re: Naim

    Post  frs74 on Mon Mar 22, 2010 2:19 pm

    Il mio venditore mi disse che la meccanica Teac già ce l'avevo, non la Samsung (o Panasonic, nn ricordo) "quella sì che si guasta ed è rumorosa"

    Per Paoletti, può essere vero, mai avuto il piacere, ma lui sì che c'ha azzeccato...

    Mi raccomando, non mi fraintendere, non voglio fare polemica, sono solo triste perché non me ne intendo e mi sento buggerato. Il mio (ex) venditore 6 anni fa mi anche disse:

    "Sono macchine robustissime..." > 3 guasti in 6 anni
    "Tengono il valore nel tempo" > adesso mi valuta il Puccini una pipa di tabacco perché "è stato riaprato". Ma se l'ha fatto riparare lui stesso da AA.. mica io dal radioamatore sotto casa!

    Sono solo amareggiato, sono un fan del Made in Italy, ma questa volta i soldi li spendo fuori. Perso cliente, peccato.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Naim

    Post  aircooled on Mon Mar 22, 2010 2:36 pm

    è strano che tu abbia una meccanica teac rotta, la moria di quelle macca sta abbondantemente sotto lo 0, di rotture, il discorso del rivenditore non lo capisco, se il paga è aggionato a REV II aumenta il valore non lo diminuisce, è comunque strano che l'aggiornamento non abbia riguardato anche il display, il Paoletti cosa avrebbe azzeccato? la scelta dei FET è dovuta a lui nel breve periodo che ha lavarato in AA
    non è un paccato spendere soldi fuori, magari fai attenzione a non comprare prodotti esteri che montino meccaniche teac o lo stesso display non italiano


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12097
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Naim

    Post  vulcan on Mon Mar 22, 2010 7:18 pm

    Elcaset wrote:
    frs74 wrote:
    Aggiungendo che oggi mi è morto di nuovo il Paganini 24/192... (l'anno scorso il display, adesso non si apre il cassetto cd nemmeno col reset)

    Addio Audio Analogue: possiamo porprio dire che è stato bello ma non è durato.

    L'assistenza A.A. è eccellente e la nuova meccanica Teac fa egregiamente il suo lavoro, per cui al posto tuo farei un altro tentativo

    un mio caro amico ha fatto riparare/aggiornare il suo Primo Cd (prima serie) ha speso poco ed è meglio che nuovo
    Un sincero plauso


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Federico Paoletti
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 1
    Data d'iscrizione : 2011-09-02

    Storia Audio Analogue

    Post  Federico Paoletti on Fri Sep 02, 2011 9:16 am

    aircooled wrote: ... il Paoletti cosa avrebbe azzeccato? la scelta dei FET è dovuta a lui nel breve periodo che ha lavarato in AA

    Buongiorno,
    mi permetto di intervenire per correggere questo errore.

    Sono uno dei fondatori della Audio Analogue.
    Ho progettato il Puccini (il primo, quello senza telecomando e SENZA FET), ed anche la famiglia AA di quel periodo (Puccini SE, Bellini, Donizetti, Paganini ...)

    Ho lasciato la Audio Analogue piu' o meno nel 1998, e subito dopo i rimanenti soci hanno "rimesso mano" al progetto Puccini implementando un telecomando e (sopratutto) utilizzando un circuito a componenti discreti (anche FET).
    So per esperienza (tante email ricevute) che questo circuito ha avuto problemi di affidabilita' (cfr. il mio sito web sull'argomento, non mi e' permesso postarlo in quanto nuovo membro, ma lo si trova facilmente cercando "Audio Analogue Unofficial")

    Lo ripeto: non ho "fatto la scelta dei FET", come erroneamente riportato dall'utente aircooled. Quella scelta e' stata fatta da chi e' rimasto dopo il mio abbandono.
    Potete documentarvi sul sito che ho indicato, oppure (per chi dichiara di abitare a Livorno) parlare con me di persona, visto che anch'io abito a Livorno

    Saluti

    Federico Paoletti

    p.s il "breve periodo nel quale ho lavorato in AA" e' iniziato nel 1995 (ancora prima che esistesse la AA stessa) ed e' terminato nel 1998, quindi e' di *almeno* TRE anni.


    Last edited by Federico Paoletti on Fri Sep 02, 2011 5:01 pm; edited 1 time in total

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Naim

    Post  Fausto on Fri Sep 02, 2011 4:43 pm

    frs74 wrote:Lo so che come domanda è un po' vaga... ma che ne pensate dei prodotti Naim, in generale? Qualcuno del forum ha qualcosa di questa marca?
    Ho ascoltato un Supernait e mi è sembrato interessante.

    Domanda vaga? Rolling Eyes
    Direi invece molto interessante!
    Ho avuto rare occasioni di ascoltare elettroniche di questo marchio.
    Ho sempre avuto un'ottima impressione.
    Anche la loro innovativa concezione dell'ascolto mi affascina.
    sunny sunny sunny

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 9:29 pm