Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Musica liquida, quale player?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Musica liquida, quale player?

    Share

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Musica liquida, quale player?

    Post  Enjoy on Thu Oct 16, 2014 1:04 pm

    Buongiorno a tutti!
    Personalmente, pur essendo un amante della tecnologia, facevo parte di quella schiera di persone che vogliono il supporto fisico, CD o vinile che sia, per cui non mi ero mai posto il problema della musica liquida, ho i miei cd, sto bene cosi`, al max rippavo per ascoltare con lo smartphone. Poi a Giugno accetto un' offerta per avere 4 mesi Deezer gratis......e fu la luce!!!! :D :D :D Praticamente sono 5 mesi che non accendo il CDP!!!!!!
    In principio, non mi picchiate, ho collegato l' uscita cuffia dello smartphone all' ampli, poi visto che il giochino mi piaceva, ho preso un mio laptop, l' ho ottimizzato per fare il boot in 10 secondi compreso l' avvio di Foobar2000 e l'ho dedicato esclusivamente all' impianto, completo di chiavetta HiFaceTwo ed un DAC "scalcinato" prestati da un amico. Apprezzata la versatilita`, sono passato da alcuni cd rippati all' acquisto di qualche album a 24 bit 96 KHz......praticamente mi si e` aperto un mondo!

    Ora il bambino che e` in me scalcia dalla voglia di mettere su qualcosa di serio, nonche` di piu` esteticamente gradevole rispetto ad un laptop poggiato sul CDP.... cheers cheers

    Spulciando la rete in cerca dei potenziali papabili, ho valutato diverse opzioni (che lasciano intendere anche il budget che vorrei investire):

    - Cabasse Stream Source (~350€ street price): dopo aver comprato i diffusori Cabasse MT 31 Alderney ed esserne rimasto estremamente soddisfatto, non posso non considerare la console della stessa casa, console che tra l 'altro ho avuto modo di ascoltare ed e` stupefacente in quanto a qualita` audio. Unico limite, non riconosce formati oltre il 96/24bit ed il DSD.

    - Pioneer N-P01 (listino 399€): appena uscito, in quanto a caratteristiche ha un po` di tutto, legge tutti i formati attuali, ingressi ed uscite completi, ma non ho alcuna idea circa la resa sonora.

    - Cocktail Audio X12 (~500€ street price): player rinomato, completo di tutto (anche troppo a dire il vero) ma con la sensazione di avere a che fare con un giocattolo.

    Altre opzioni?

    Considerate che posso rippare da pc e non per forza ho necessita` di storage interno.

    Grazie sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Thu Oct 16, 2014 3:26 pm

    Investi i soldi in un buon dac con usb asincrono ottimizza il tutto e tieni il pc. Ci sono varie possibilità tra le quali comandare il tutto cm lo smartphone.

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Enjoy on Thu Oct 16, 2014 3:53 pm

    mirach wrote:Investi i soldi in un buon dac con usb asincrono ottimizza il tutto e tieni il pc. Ci sono varie possibilità tra le quali comandare il tutto cm lo smartphone.

    Grazie Mirach!

    Fammi qualche esempio di buon dac con usb asincrono. Cosa significa in termini pratici ottimizzare il pc? Ho installato il Foobar Controller sullo smartphone ed e` fantastico!

    Il limite del pc e` principalmente estetico, ho l' impianto in sala ed il laptop non e` che sia bellissimo li` sopra


    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Thu Oct 16, 2014 4:02 pm

    Il bello del pc è che è un sistema aperto e aggiornabile e con l'evoluzione nel campo digitale che viviamo credo sia la scelta migliore. Ottimizzare si fa con calma e nel tempo ci sono tante guide in giro. Per il dac dipende da quanto vuoi spendere se sei agli inizi ti consiglio di spenderci poco l importante che sia asincrono. Su eBay e amazon ci sono offerte per tutte le tasche. Se utilizzi lo smartphone il notebook puoi anche tenerlo chiuso che non si vede nemmeno.


    Last edited by mirach on Thu Oct 16, 2014 11:12 pm; edited 1 time in total

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Enjoy on Thu Oct 16, 2014 4:15 pm

    mirach wrote:Il bello del pc è che è un sistema aperto e aggiornabile e con l'evoluzione nel campo digitale che viviamo credo sia la scelta migliore. Ottimizzare si fa con calma e nel tempo ci sono tante guide in giro. Per il dac dipende da quanto vuoi spendere se sei agli inizi ti consiglio di spenderci poco l importante che sia asincrono. Su eBay e amazon ci sono offerte per tutte le tasche. Se utilizzi lo smartphone il l'autopsia puoi anche tenerlo chiuso che non si vede nemmeno.

    Mirach mi hai dato una grande idea! Non ci avevo pensato a tenerlo chiuso, potrei abilitare il wake on lan ed "imboscare" il laptop in un ripiano basso del mobiletto!!!!! cheers cheers cheers cheers cheers cheers cheers

    Adesso ho un altro problema.....piu` grosso di qualunque altro......la moglie si e` perdutamente innamorata della Cabasse Stream Source:





    Chi gliela toglie dalla testa!!!!! Neutral Neutral Neutral Neutral Neutral Neutral

    Scherzi a parte, per il dac a questo punto potrei spendere 200€....qualche consiglio? sunny

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 12:01 am

    HRT music streamer III
    Credo sia appena uscito e sostituisce il II
    http://www.highresolutiontechnologies.com/wp-content/uploads/2014/02/msiii_hifi+.pdf
    Si trova su eBay per la cifra che hai indicato

    giammi73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  giammi73 on Fri Oct 17, 2014 2:20 am

    Salve
    mi permetto di intervenire sotto invito di Nicola
    in quanto mi occupo di distribuire il player in questione... lo stream source

    allora.. saro' nudo e crudo
    rispondetemi con calma e discutiamo su quello che scrivero'... tranquillamente...

    problema primario
    PC o player?

    innanzitutto dipende dal player
    se il player ha un convertitore scarso il PC sara' vincente e tutte le pecche del PC passeranno in secondo piano
    ma il Cabasse Stream Source ha un DAC che e' utilizzato su CD player da 2500euro.. (ne ho trovato uno solo che usa quel dac) un Wolfson di cui non so se posso dire la sigla quindi magari cercate in rete (in realta' la wolfson lo darebbe compatibille 192 ma per qualche motivo Cabasse lo limita a 96.. se lo fanno c'e' un perche' non sono masochisti)

    il PC a mio modo di vedere non e' ne piu' performante ne piu' economico ne piu' upgradabile
    1 non e' piu' perfomante xche' il solo PC suona da schifo
    2 non e' piu' economico perche' occorre investire anche in un dac ed eventualmente in una hi face (300+300 euro minimo)
    3 non e' upgradabile perche' qualora volessi migliorare devo sostituire in toto il Dac quindi devo RI-Comprare magari tra 2 anni ma magari tra 2 anni ci sara' uno stream source2..
    e quindi potrei ricomprare quello :)
    (ci terrei a precisare che il concetto vedo che succede non e' molto condivisibile in quanto sono almeno 6/7 anni che esiste la musica liquida e siamo a 5000 brani disponibili, e anche di pessima qualita' artistica)

    ma in compenso il PC ci mette 4 minuti a partire
    me lo devo configurare
    dovrei ripulire windows se possibile
    non lo gestisco da un app salvo lavorare un po
    esteticamente lasciamo perdere....
    insomma e' scomodo
    -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    96 VS 192
    lo stream source non oltrepassa i 96 khz
    lo so psicologiamente e' un limite
    non vi immaginate le madonne che ho mandato perche non arriva a 192.. ma non perche' sia utile ma per non fare 1000 volte il discorso che segue..

    perche' vi intrippate nel 192 o superiore?
    ho appena trascorso 1 ora della mia vita a cercare un file degno di essere acquistato che fosse a 192 e a 96 (vi diro' dopo perche')

    volevo un file che fosse utilizzabile non solo con gli audiofili incalliti ma tutti giorni
    quindi NO ai soli esecutori registrati benissimo.. ma artisticamente "signor nessuno"
    insomma a quelli delle etichette che esistono solo perche' esistono impianti super costosi ma che non sono assolutamente in grado di COMPORRE un capolavoro!!
    e che qualora ci riuscissero venderebbero ugualmente 500 copie...
    e che diciamolo dei quali prima di comprare un impianto serio nemmeno sapevate della loro esistenza
    io volevo qualcosa di pesante
    Eagles
    Cecila Bartoli
    the Boss..
    Lynyrd skynyrd....

    ovviamente non sto a dire che non c'e' nulla!!! (gli eagles si ma 80euro * 2 non se li meritano x 2 brani seri a disco)

    continuo..
    HDtrack ha quasi 4000 file sotto i 192 e solo 900 a 192
    ma andiamo a vedere cosa sono quei 900 se leviamo la musica degli anni 60 (magari era mono)
    e la roba artisticamente pessima rimarranno 100 files ( e sono ottimista)
    tanto per....
    diana krall 96
    norah jones non disponibile in italia
    patricia barber idem
    rebecca pidgeon max 176
    donald fagen 44
    pink floyd 96 e via cosi...

    che abbiamo a 192..?
    aretha frenklin
    frank sinatra
    joni michell
    luiss armstrong..

    ma vi prego.. artisti super ma registrazioni preistoriche!!!
    a un certo punto disperato mi e' venuto in mente di dare uno sguardo nel catalogo Velut Luna.. tutto 88!!!

    (per ricollegarmi al VI DIRO' dopo... )
    alla fine ho preso un sampler, costava poco speriamo che serva a qualcosa!!
    domani prendero' 3 tipi che mi passano davanti al negozio faro' un test tra il file a 192 PC + dac vs 96 Stream source vediamo chi vince :)

    ahhh
    dimenticavo...2 cosette
    1 non stiamo considerando che i master vengono devastati e compressi a monte quindi 44 96 192... conta molto poco...
    conta di piu' quello che fanno a monte
    nessuno mi leva dalla testa che i files 192 hanno 1 db di guadagno in piu.. come per esempio fanno alcuni produttori di DAC che hanno l'uscita a 2.1v cosi sembra che suonino meglio ;)

    2 il fatto di consigliare frequenze piu' alte viene indicativamente dal fatto che chi produce DAC non e' stupido.. ma moooolto furbo...
    e sa con chi ha a che fare... solitamente sono ditte cinesi o di basso profilo
    quind sanno perfettamente che commercialmente e' molto piu' conveniente fare un dac a 192 VUOTO (un chip costa 1euro, i componenti elettrici molto di piu') che uno a 44.1 Pieno...
    perche? per dare una percezione numerica del risultato..
    un po come i Watt scritti sugli ampli HT 500, 600, 1000... peccato che siano di picco su 1 kz su un solo canale su 4 ohm ...... alla fine 25wper canale!!!
    e' un po il concetto di fare credere a di poter suonare meglio di un Dac accuphase a qualcuno che ha comprato un CHINADAC
    tutti vorremmo la ferrari... magari arriviamo alla 500 abarth..... con sacrifici.... ma diciamo ..."io tanto che ci devo fare con la Ferrari???"
    siamo ONESTAMENTE DEI BUGIARDI!! diciamolo pure!!!
    Ecco!!! il lavoro di chi produce prodotti di basso profilo e' lavorare su questo aspetto psicologico... c'e' chi ha l'onesta' di ammetterlo chi no..

    dopo 6 anni di acquisti e 19 di negozio diciamo che ho avuto la foruna di ascoltare un po di cose...
    quello che scrivo e' frutto di qualche prova.. :)

    scusate i refusi e se sono stato un po brusco
    sono le 2 e 20... :) non ragiono benissimo...
    ci sentiamo domattina per il risultato del test :)


    ahhhhh ultima cosa...
    non ci scordiamo del resto dell' impianto...
    parlare di 96 o 192 quando si sfoga tutto su un impianto sotto xxxx euro e' semplicemente inutile... per sfruttare quei dati in piu' occorre qualcosa che sia in grado di riprodurla!!!!

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  krell2 on Fri Oct 17, 2014 8:47 am

    che dac Wolfson monta?


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    giammi73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  giammi73 on Fri Oct 17, 2014 10:25 am

    un Wolfson di cui non so se posso dire la sigla quindi magari cercate in rete
    e qualcuno lo ha scoperto...

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  krell2 on Fri Oct 17, 2014 10:28 am

    giammi73 wrote:
    e qualcuno lo ha scoperto...

    mica è un segreto della Nasa... affraid


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 10:42 am

    Alla fine anche il cabasse è un mini pc ottimizzato con dac integrato. Il mio mini pc con Linux ci mette 1 secondo a partire, non devo nemmeno lanciare il programma schiaccio il tasto on e poi seleziono i brani da smartphone. Sul dac integrato in un dispositivo del genere potremmo scrivere pagine e pagine dico solo che la qualità non dipende solo dal chip ma da dal progetto. Quindi bisognerebbe che qualcuno di indipendente ci dicesse come suona anche perchè si è portati a pensare che dato il costo non sia paragonabile ad una soluzione pc più dac in termini di qualità. Un ultima cosa se uno compra un dispositivo del genere e poi vuole migliorare due anni dopo non credo che compri la versione mk2 dello stesso prodotto. Ma prenderà un dac più performante. Così il pc lo vedo più flessibile. Comunque rimane un oggettini interessante per chi non vuole farsi troppe pippe e smanettare col pc. Avrei preferito che avesse avuto un uscita spidif e un prezzo leggermente più basso.

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 10:42 am

    krell2 wrote:

    mica è un segreto della Nasa... affraid
    Sì appunto....

    krell2
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1594
    Data d'iscrizione : 2009-06-17
    Età : 66

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  krell2 on Fri Oct 17, 2014 10:53 am

    WM8740a montato in due coppie sul dac magic plus

    WM8741 montato su CABASSE


    _________________
    http://salaantonio.altervista.org/

    Rob
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 613
    Data d'iscrizione : 2011-08-25
    Località : Milano

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Rob on Fri Oct 17, 2014 11:13 am

    Enjoy wrote:    Buongiorno a tutti!
    Personalmente, pur essendo un amante della tecnologia, facevo parte di quella schiera di persone che vogliono il supporto fisico, CD o vinile che sia, per cui non mi ero mai posto il problema della musica liquida, ho i miei cd, sto bene cosi`, al max rippavo per ascoltare con lo smartphone. Poi a Giugno accetto un' offerta per avere 4 mesi Deezer gratis......e fu la luce!!!! :D :D :D Praticamente sono 5 mesi che non accendo il CDP!!!!!!
    In principio, non mi picchiate, ho collegato l' uscita cuffia dello smartphone all' ampli, poi visto che il giochino mi piaceva, ho preso un mio laptop, l' ho ottimizzato per fare il boot in 10 secondi compreso l' avvio di Foobar2000 e l'ho dedicato esclusivamente all' impianto, completo di chiavetta HiFaceTwo ed un DAC "scalcinato" prestati da un amico. Apprezzata la versatilita`, sono passato da alcuni cd rippati all' acquisto di qualche album a 24 bit 96 KHz......praticamente mi si e` aperto un mondo!

    Ora il bambino che e` in me scalcia dalla voglia di mettere su qualcosa di serio, nonche` di piu` esteticamente gradevole rispetto ad un laptop poggiato sul CDP.... cheers cheers

    Spulciando la rete in cerca dei potenziali papabili, ho valutato diverse opzioni (che lasciano intendere anche il budget che vorrei investire):

    - Cabasse Stream Source (~350€ street price): dopo aver comprato i diffusori Cabasse MT 31 Alderney ed esserne rimasto estremamente soddisfatto, non posso non considerare la console della stessa casa, console che tra l 'altro ho avuto modo di ascoltare ed e` stupefacente in quanto a qualita` audio. Unico limite, non riconosce formati oltre il 96/24bit ed il DSD.

    - Pioneer N-P01 (listino 399€): appena uscito, in quanto a caratteristiche ha un po` di tutto, legge tutti i formati attuali, ingressi ed uscite completi, ma non ho alcuna idea circa la resa sonora.

    - Cocktail Audio X12 (~500€ street price): player rinomato, completo di tutto (anche troppo a dire il vero) ma con la sensazione di avere a che fare con  un giocattolo.

    Altre opzioni?

    Considerate che posso rippare da pc e non per forza ho necessita` di storage interno.

    Grazie sunny

    Ciao, secondo me avendo già un PC ottimizzato e la chiavetta non ti rimane che acquistare un buon DAC, l' importante che abbia l' ingresso s/pidf per collegarci la penneta non serve nemmeno che abbia l'USB asincrona, perchè l' ingresso USB non lo utilizzi in questa configurazione.
    Di DAC ce n'è parecchi, concentrati solo sulla scelta di quest' ultimo poichè caratterizzerà il suono.

    Al massimo un cambiamento che puoi fare è far leggere i file da un hard disk esterno alimentato separatamente, anzichè dal disco rigido del PC.
    Sono piccoli miglioramenti che col tempo si possono apportare, ma il grosso del lavoro lo fa il DAC e se è alimentato separatamente anzichè essere compreso all' interno di uno stream source è meglio.
    Ciao sunny


    _________________
    La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere...

    SOCRATE 470 A.C. - 399 A.C.

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 11:20 am

    Anche arcam rDac monta il WM8741

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 11:29 am

    Rob wrote:

    Ciao, secondo me avendo già un PC ottimizzato e la chiavetta non ti rimane che acquistare un buon DAC, l' importante che abbia l' ingresso s/pidf per collegarci la penneta non serve nemmeno che abbia l'USB asincrona, perchè l' ingresso USB non lo utilizzi in questa configurazione.
    Di DAC ce n'è parecchi, concentrati solo sulla scelta di quest' ultimo poichè caratterizzerà il suono.

    Al massimo un cambiamento che puoi fare è far leggere i file da un hard disk esterno alimentato separatamente, anzichè dal disco rigido del PC.
    Sono piccoli miglioramenti che col tempo si possono apportare, ma il grosso del lavoro lo fa il DAC e se è alimentato separatamente anzichè essere compreso all' interno di  uno stream source è meglio.
    Ciao sunny

    Ma se ora esistono i dac cn usb asincrono non vedo perchè prendere un dac più pennetta che rimane comunque inferiore rispetto ad un dac più trasporto asincrono. Che comunque costerebbe molto di più.
    Se devo scegliere tra alimentazione separata e usb asincrono preferisco quest'ultimo. Il dac HRT che ho proposto nel PDF si legge che l'alimentazione separata con aquavox non influisce granchè sul risultato finale. Comunque stiamo parlando di un budget di 200 euro.. Difficile fare meglio del HRT a mio parere.

    Rob
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 613
    Data d'iscrizione : 2011-08-25
    Località : Milano

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Rob on Fri Oct 17, 2014 12:16 pm

    mirach wrote:

    Ma se ora esistono i dac cn usb asincrono non vedo perchè prendere un dac più pennetta che rimane comunque inferiore rispetto ad un dac più trasporto asincrono. Che comunque costerebbe molto di più.
    Se devo scegliere tra alimentazione separata e usb asincrono preferisco quest'ultimo. Il dac HRT che ho proposto nel PDF si legge che l'alimentazione separata con aquavox non influisce granchè sul risultato finale. Comunque stiamo parlando di un budget di 200 euro.. Difficile fare meglio del HRT a mio parere.

    Ciao, avevo capito che possedesse già la chiavetta invece rileggendo mi pare sia stata prestata dall' amico, quindi ok come dici tu, tanto a meno che vada sull' usato di qualche anno fa ormai l' usb asincrono ce l' hanno tutti i DAC.
    Consiglio anche il Cambridge DAC magic 100 nella stessa fascia con più ingressi.
    Un saluto sunny


    _________________
    La vera saggezza sta in colui che sa di non sapere...

    SOCRATE 470 A.C. - 399 A.C.

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Avian on Fri Oct 17, 2014 12:19 pm

    Un Gryphon Kalliope e ci attacchi dietro il tuo pc ... senza stress



    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 12:25 pm

    L'unico stress è rimediare i 24 mila euro sunny

    Avian
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 686
    Data d'iscrizione : 2013-11-03
    Località : Roma

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Avian on Fri Oct 17, 2014 12:33 pm

    Sempre a parlare di soldi però ... io ci vedo invece una fresca e spumeggiante estate scandinava


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.

    Ospite
    Guest

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Ospite on Fri Oct 17, 2014 12:35 pm


    giammi73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  giammi73 on Fri Oct 17, 2014 1:01 pm

    mica è un segreto della Nasa
    purtroppo non posso dirlo io... firmo delle cose..
    quello che posso dirti e' che non conta cosa c'e' dentro ma il risultato finale
    -------------------------------------------------------------------------------------

    la qualità non dipende solo dal chip ma da dal progetto
    concordo :) (vedi 2 righe sopra)

    qualcuno di indipendente ci dicesse come suona anche perchè si è portati a pensare che dato il costo non sia paragonabile ad una soluzione pc più dac in termini di qualità
    te lo dico in giornata appena HDtrack mi passa il file a 96khz e poi disponibile per tutte le prove del mondo...

    Un ultima cosa se uno compra un dispositivo del genere e poi vuole migliorare due anni dopo non credo che compri la versione mk2
    rientra nel concetto di cosa si fara' nel futuro nessuno puo' dirlo
    se le case discografiche tirano fuori un formato che passa solo per HDMI magari non convertibile in altri formati...che te ne faresti di quello che hai oggi??? ricordati che siamo sempre nelle mani altrui....

    Il mio mini pc con Linux ci mette 1 secondo a partire
    un pc che ci mette 1 secondo da spento.... e che bios c'hai??

    Così il pc lo vedo più flessibile.
    per alcune cose si per altre no...
    io vedo il PC vincente su soluzioni di costo piu' alto.. diciamo con dac di almeno 800/1000 euro...
    a qusto prezzo non c'e' propio paragone...
    visto che ho le 2 soluzioni posso dirti che il pc sta li fermo a fare la muffa (oggi sapro' se si accende ancora..)

    Avrei preferito che avesse avuto un uscita spidif
    anche io
    ma (supposizione) il SS e' voluto a 96 perche' anche multiroom.. nel senso che puo' inviare e ricevere files da e ad altri dispositivi
    via cavo o wi fi (Stream 1, Stream 3, STRIIM AWOX...)
    e non so se un file 192 passerebbe comodamente in una rete wi fi... quello che so e' 2/3 96 khz non passano se non su cavo

    un prezzo leggermente più basso.
    AWOX STRIIM 90 euro circa.... stesso prodotto senza il dac wolfson e meno di lusso come costruzione
    tra 15 gg si comandera' tutto con la stessa app
    (Awox ha acquisito Cabasse cosi ora i 2 sitemi Striim e Stream sono compatibili e fusi)
    ------------------------------------------------------------------
    WM8741 montato su CABASSE
    probabilmente doveva essere quello ma alla fine ne hanno utilizzato un altro
    ------------------------------------------------------------------
    Se devo scegliere tra alimentazione separata e usb asincrono preferisco quest'ultimo
    preciserei che quasi tutti i dac under parecchi euro hanno trasformatori... quindi l'alimentazione non influisce tantissimo
    ------------------------------------------------------------------
    Sempre a parlare di soldi però ... io ci vedo invece una fresca e spumeggiante estate scandinava
    io ci vedo 4 scandinave femmine :)

    Enjoy
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 220
    Data d'iscrizione : 2012-12-20
    Età : 43

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  Enjoy on Fri Oct 17, 2014 1:01 pm

    Uaoh, quante risposte....grazie a tutti! applausi

    Quoto in pieno quanto scritto da giammi73, il mio dubbio nasce perche` il laptop ce l'ho gia` e diversamente non lo userei (senno` i tablet che ci sono a fare!!! ), per cui e` una spesa in meno, il problema della gestione di Windows non si pone, e` il mio pane quotidiano, ho preparato un Win7 che in 10 secondi riproduce il primo brano, con start e shutdown da smartphone, pero` concordo sul fatto che il laptop non nasce per riprodurre fedelmente musica. Per cui un' opzione potrebbe essere quella di concentrarmi su un DAC esterno multi-ingressi, al limite da utilizzare anche con il mio CDP Marantz SA7001 (spesa ~200/250€), oppure orientarmi su una cosa tipo Cabasse Stream Source (dal sito magicsound 350€).
    Sul fatto dei 192KHz del dac Wolfson, e` vero che e` principalmente una questione mentale, visto che la differenza all' ascolto e` tutta da verificare ed i brani a disposizione sono davvero pochi, ma visto che il dac puo`, sarei curioso di sapere il motivo per cui e` stato limitato da Cabasse.
    Altra cosa su cui sono assolutamente d'accordo con giammi73 e` il discorso del master, ci sono incisioni (tantissime) in giro davvero penose, puoi riprodurle e convertirle come vuoi, faranno sempre pena, diversamente ci sono dei CD 16/44 (non tantissimi) che suonano divinamente, per cui non esageriamo con le elucubrazioni mentali.

    Mirach, in effetti il network player e` un mini pc, e` vero che io il mio l'ho sistemato per benino ma e` anche vero che non sono proprio uno sprovveduto in materia (molti non sanno neanche cos'e` il wol), lo streamer e` studiato per fare quel lavoro, senza troppi "smanettamenti". Dovendo spendere una cifra tutto sommato paragonabile tra dac e streamer, il dubbio penso sia lecito.
    Cerchi "qualcuno di indipendente ci dicesse come suona anche perchè si è portati a pensare che dato il costo non sia paragonabile ad una soluzione pc più dac in termini di qualità"?? Lo hai trovato!!! sunny Lo streamer di Cabasse suona divinamente, non dimentichero` mai la riproduzione di Money for nothing in streaming da Deezer, pazzesca in relazione alla tipologia di formato e fantastica in assoluto, credimi se ti dico che sembrava in SACD.

    Avian, di Gryphon Kalliope ne ho ordinati due, ne usero` uno per canale!!!!! affraid affraid affraid affraid


    A questo punto sono daccapo.....


    _________________
    CDP: Marantz SA7001 - Network Player: Cabasse Stream Source - Ampli: System Fidelity SA-370 - Diffusori: Cabasse MT 31 Alderney - Cavi: autocostruiti TNT-Audio - Mobiletto: Norston Bergen 2

    giammi73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  giammi73 on Fri Oct 17, 2014 1:25 pm

    cosi.. tanto per farvi un' idea...

    www.definizioneaudio.it/STREAM%20Source%20HI-FI%20CHOICE%202014-09.pdf


    LIKE:Impressive
    sound; straightforward
    setup and interface

    DISLIKE:Poor
    instruction manual,
    but nothing else at
    the bargain price

    WE SAY:A flexible
    streaming hub that
    neatly centralises
    networked musi

    giammi73
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 2013-04-24

    Re: Musica liquida, quale player?

    Post  giammi73 on Fri Oct 17, 2014 1:29 pm

    sarei curioso di sapere il motivo per cui e` stato limitato da Cabasse
    secondo me x questo motivo

    ma (supposizione) il SS e' voluto a 96 perche' anche multiroom.. nel senso che puo' inviare e ricevere files da e ad altri dispositivi
    via cavo o wi fi (Stream 1, Stream 3, STRIIM AWOX...)
    e non so se un file 192 passerebbe comodamente in una rete wi fi... quello che so e' 2/3 96 khz non passano se non su cavo

    E OVVIAMNTE PERCHE' NON C'E' SOFTWARE..

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 7:27 pm