Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Omicidio Stradale
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Omicidio Stradale

    Share

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 10:11 am

    Grande esultanza per l'introduzione del reato di omicidio stradale.

    Ma si sa che siamo in Italia, per cui ogni legge va vista a 360 gradi.

    Spulciando tra le norme si legge:

    1) Raddoppio dei termine di prescrizione
    2) pena da 5 a 10 anni per chi guida in stato di ebrezza inferiore a 1,5, oppure per chi compie un infrazione grave tra cui ci sono l'eccesso di velocità il non rispetto del semaforo etc etc.

    Poco meno ma il succo è lo stesso anche per lesioni gravi.

    leggendo tra le righe : sei in tangenziale, viaggi a 100 km h invece che 90, sei conivolto in un tamponamento che causa un morto e la pena prevista minima è 5 anni, oppure sei in un vialone a 3 careggiate a 60 all'ora ed un pedone attraversa fuori dalle strisce, idem come sopra !!!!

    In sostanza sci sono pene assai meno gravi per l'omicidio preterintenzionale, del tipo che metti in commercio un prodotto che uccide una persona o picchi una persona fino alla morte (ma non volevi ucciderla) .

    Occhi perchè da oggi siamo tutti potenziali criminali tutte le volte che guidiamo, solo la sorte può evitare il carcere, visto che credo non esiste guidatore al mondo a cui non sia mai capitato di superare un limite o passare con il giallo etc etc.

    Insomma in Italia meglio essere uno spacciatore che avere un incidente stradale. Rischi di meno.


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Omicidio Stradale

    Post  pluto on Thu Mar 03, 2016 10:39 am

    Rock mi pare che tu la veda male

    La legge prevalentemente prende di mira i pirati non coloro che hanno un incidente.
    Infatti introduce il delitto di "omicidio stradale" con pena fino a 12 anni ed è rivolta essenzialmente ai pirati della strada che guidano sotto effetto droga, alcool etc etc

    E francamente colma una lacuna ma forse neanche tanto.

    Mi spiego. Se fossi il papa di un ragazzo morto investito sulle strisce da un folle, non vedrei poi tanta differenza tra un omicida di questo tipo e un omicida che lo butta giu dal balcone o che gli spara x un litigio in discoteca
    Onestamente non credo che i 12 anni che poi si riducono sempre almeno del 30%, mi darebbero molta consolazione.

    Ma dal punto di vista giuridico le differenze ci sono e devono essere rapportate alla pena. Possiamo semmai discutere se è bassa questa pena
    Possiamo semmai incazzarci che vanno fuori molto presto
    Ci possiamo incazzare che gli tolgono la patente x 30 anni max ???

    Ma non sul fatto che sia stata introdotta una legge sacrosanta e che tutto il paese chiedeva da 30 anni

    **

    Come cittadino mi indigna di più il fatto che x arrivare a questa legge si sia ricorsi ancora una volta al sistema del decreto legge confermando  ancora una volta la totale incapacità del ns parlamento di legiferare. Su un tema che è assolutamente bipartizan (le vittime della strada non hanno tessera di un partito, sono vittime e basta). Ma questa è la piaga nr 1 del ns paese che ci mette al livello del Congo sotto questo punto di vista (con tutto il rispetto x il  Congo)

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 10:58 am

    Che ci sia una legge sacrosanta che punisca pesantissimamente chi guida ubriaco, non si ferma, causa incidenti durante le gare, fugge in una rapina etc etc non mi potrebbe trovare più daccordo.

    Però il problema di questa legge è che non fa distinzione chiara tra un criminale che guida ubriaco ed una persona normale rispettosa che per un evento disgraziato si trova coinvolto in un incidente con feriti gravi o morti.

    Daccordissimo, sulla la sanzione gravissima di tasso oltre 1,5 (forme gravi di ubriachezza) o stupefacenti.
    Idem per l'aggravante della fuga.

    ma poi la legge dice : da 5 a 10 anni per guida in stato di ebrezza sopra gli 0,8 (un mon chery = 1 !!!!) OPPURE per incidente causato per condotte di particolari gravita (eccesso velocità, contromano, semafori, sorpassi ed inversioni).

    In sostanza è una norma che si presta ad ogni tipo di interpretazione causa l'ambiguità.

    Esempio limite: ciclista che passa con il rosso, automobilista coinvolto in un tamponamento a catena in autostrada, o che va a 60 all'ora in città in un vialone a tre corsie con il limite di 50.
    Anche costoro rischiano di scattare in questa tipologia di reato.
    In sostanza praticamente qualunque incidente stradale con morti o feriti gravi rischia di diventare un processo con accuse di questa tipologia, perchè è praticamente impossibile che a fronte di un incidente grave non ci sia qualche colpa grave di uno dei conducenti.

    "strano" che tra i comportamenti gravi non ci abbiano messo quelli che telefonano mentre guidano, azione assolutamente evitabile e che per me è estremamente più pericolosa che viaggiare 10 km sopra il limite o passare con il giallo o guidare avendo mangiato un mon chery. (giusto perchè ogni tanto me lo offriva un mio amico che aveva spesso mon chery o pocket coffe in auto, prima di sapere che bastasse per superare il limite ovviamente).

    Insomma come al solito poveretto chi finisce nei perversi menadri della legge italiana, che trova sempre e comunque il modo di applicare in modo persecutorio norme di per se sacrosante.
    Come le multe per superamento di un km del limite (ne ho beccate tre in un anno e mezzo, le prime due le ho pagate per la terza ho fatto ricorso), l'episodio di confisca da parte di equitalia di un auto che la madre usa per trasportate la figlia disabile per un debito di ben 10.000 ad equitalia !!!


    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Omicidio Stradale

    Post  vulcan on Thu Mar 03, 2016 11:51 am

    Le solite leggi all'italiana mi indigna come dice Gian il fatto che fra tutti i luminari e tecnici coinvolti si ricorra al decreto.
    Questi signori sono strapagati per cosa?


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Omicidio Stradale

    Post  pluto on Thu Mar 03, 2016 11:55 am

    vulcan wrote:Le solite leggi all'italiana mi indigna come dice Gian il fatto che fra tutti i luminari e tecnici coinvolti si ricorra al decreto.
    Questi signori sono strapagati per cosa?

    E' il ns sistema legislativo Nicola, stabilito dalla ns Costituzione. Scolpita nella pietra come la Stele di Rosetta.
    Talmente unica al mondo che non riusciamo a promulgare niente. Neanche una legge come questa su cui poi c'era relativamente poco da discutere se non entità pene x i vari tipi di reato.


    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Omicidio Stradale

    Post  vulcan on Thu Mar 03, 2016 12:14 pm

    Gian hai perfettamente ragione, questo paese purtroppo è irrecuperabile, chiunque si sieda e dovunque si sieda è solo spartire la mangiatoia.
    Leggo e sostengo il Fatto Quotidiano ma ultimamente mi si rivolta lo stomaco alla seconda pagina.


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Omicidio Stradale

    Post  mira on Thu Mar 03, 2016 12:32 pm

    fanno sempre molto clamore i sinistri che, causati da persone sotto gli effetti di alcool oppure di stupefacenti, causano gravi danni e lutti.
    ancor peggio se commessi da pirati della strada.
    visto il lavoro che svolgo in campo assicurativo vi garantisco che sono MOLTISSIMI i sinistri NON GRAVI causati da persone non in grado di poter guidare per i motivi sopra esposti.
    riflettete .... perché fare "qualcosa" era necessario e dovuto.
    aggiungo inoltre che in Italia i veicoli NON assicurati sono più di 4.000.000 ai quali vanno aggiunti i veicoli non regolarmente revisionati.
    una situazione davvero critica.
    un problema SOCIALE.
    Neutral
    In Svizzera è diverso.



    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Omicidio Stradale

    Post  matley on Thu Mar 03, 2016 12:33 pm


    si Gian hai ragione ...
    ma..
    avete letto bene quel punto dove c'è l'asterisco...*

    scendete giù..




































    *...se prendete il barbuto sulle strisce
    ci sarà un premio in hifi.. Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 12:40 pm

    vulcan wrote:Gian hai perfettamente ragione, questo paese purtroppo è irrecuperabile, chiunque si sieda e dovunque si sieda è solo spartire la mangiatoia.
    Leggo e sostengo il Fatto Quotidiano ma ultimamente mi si rivolta lo stomaco alla seconda pagina.

    sono stato abbonato prima in forma cartacea (non arrivava mai) e poi in pdf, ma poi ogni volta che lo leggevo mi veniva o rabbia o depressione per cui ho smesso.

    Ma questo decreto, a meno di una regolamentazione precisa delle casistiche con cui si deve intendere grave infrazione, si presta ad infinite interpretazioni per chi qualunque automobilista si trovi coinvolto in un incidente grave rischia condanne penali pesantissime.

    Nel decreto si accenna solo a sanzioni PENALI e non a sanzioni pecuniarie o relative alla patente.
    In certi casi possono essere un deterrente maggiore le pene pecuniarie oppure la revoca definitiva della patente.

    Parliamoci chiaro chi giuda ubriaco non è un "criminale propriamente detto", è un pazzo incoscente che rappresenta un pericolo per se e gli altri.
    La cosa + importante è che gli si impedisca di guidare PER SEMPRE o perlomeno finchè non avrà definitivamente risolto il suo problema (a condizione di controlli e verifiche che ne attestino l'idoneità).
    Al secondo posto c'è il risarcimento economico che deve essere adeguato e con norme che evitino le solite furbate.
    Solo al terzo posto nei casi più gravi ci va messo il carcere, anche perchè sappiamo bene che per condanne di questo tipo saranno molto pochi quelli che in carcere ci finiranno sul serio (probabile il servizio civile o i domiciliari), e se poi possono rifare la patente, se sono alcolisti o drogati siamo punto e accapo.

    Insomma mi spaventa il fatto che con questo DDL chiunque si trovi coinvolto in un incidente grave diventi quasi automaticamente un delinquente da incarcerare o comunque rischi una condanna partendo da 5 anni di carcere. Poi magari lo assolvono, ma dopo 6-7 anni di calvario, 20.000 € di spese legali e via dicendo.

    Insomma da oggi rischi di meno se spacci rubi o rapini o se commetti un omicidio colposo come ammazzare uno a calci e pugni .......


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 12:48 pm

    mira wrote:fanno sempre molto clamore i sinistri che, causati da persone sotto gli effetti di alcool oppure di stupefacenti, causano gravi danni e lutti.
    ancor peggio se commessi da pirati della strada.
    visto il lavoro che svolgo in campo assicurativo vi garantisco che sono MOLTISSIMI i sinistri NON GRAVI causati da persone non in grado di poter guidare per i motivi sopra esposti.
    riflettete .... perché fare "qualcosa" era necessario e dovuto.
    aggiungo inoltre che in Italia i veicoli NON assicurati sono più di 4.000.000 ai quali vanno aggiunti i veicoli non regolarmente revisionati.
    una situazione davvero critica.
    un problema SOCIALE.
    Neutral
    In Svizzera è diverso.


    parole sante, però confermano che il problema è la CIRCOLAZIONE al volante di certe persone, il fatto che guidino persone che non sono in grado (non solo alcolisti ma anche molti anziani che pure loro spesso causano incidenti gravissimi, che si fa si mettono in carcere gli 80nni ? casomai ci metterei allora chi gli rinnova la patente piuttosto !!!
    O che possano circolare veicoli non sicuri, senza fari (li ho visti in autostrada a decine con i fari guasti !!) con gomme usurate etc etc.

    L'assicurazione è uno scandalo, con il mondo informatico ci vuole un attimo ad incrociare il dato delle compagnie con quella dei veicoli, basterebbe che ogni compagnia comunicasse il rinnovo dell'assicurazione come accade con il bollo per individuare immediatamente chi non è assicurato. Ed una norma per impedire le furbate per eludere le norme per gente che abita in Italia da anni ma risulta residente in tutto il resto del mondo.

    Per cui finiranno per pagare anche persone che si trovano per pura sfiga coinvolti in un incidente.
    Della norma che tanto piace in italia "colpirne uno per educarne cento" che è tanto più efficace quanto più l'uno è una persona normale ed onesta che ha la sola colpa di essere sfigata.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    TESTO DEL DECRETO

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 1:00 pm

    Dopo l’articolo 589 del codice penale sono inseriti i seguenti:
    1Identico
    «Art589-bis– (Omicidio stradale)–
    Chiunque cagioni per colpa la morte di una persona con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale è punito con la reclusione da due a sette anni
    Chiunque, ponendosi alla guida di un vei-colo a motore in stato di ebbrezza alcolica o di alterazione psico-fisica conseguente al-l’assunzione di sostanze stupefacenti o psi-cotrope ai sensi rispettivamente degli articoli 186, comma 2, lettera c), e 187 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n285, cagioni per colpa la morte di una persona, è punito con la reclusione da otto a dodici anni La stessa pena si applica al conducente di un veicolo a motore di cui all’articolo 186- bis, comma 1, lettere b), c) e d), del decreto legislativo 30 aprile 1992, n285, il quale, in stato di ebbrezza alcolica ai sensi dell’ar-ticolo 186, comma 2, lettera b), del mede-simo decreto legislativo n285 del 1992, ca-gioni per colpa la morte di una persona

    Salvo quanto previsto dal terzo comma, chiunque, ponendosi alla guida di un veicolo a motore in stato di ebbrezza alcolica ai sensi dell’articolo 186, comma 2, lettera b), del decreto legislativo 30 aprile 1992, n285, cagioni per colpa la morte di una persona, è punito con la reclusione da cin-que a dieci anni La pena di cui al comma precedente si applica altresì: 1) al conducente di un veicolo a motore che, procedendo in un centro urbano ad una velocità pari o superiore al doppio di quella Atti parlamentari – 3 – N859-1357-1378-1484-1553-D XVII LEGISLATURA – DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI - DOCUMENTI consentita e comunque non inferiore a 70 km/h, ovvero su strade extraurbane ad una velocità superiore di almeno 50 km/h ri-spetto a quella massima consentita, cagioni per colpa la morte di una persona; 2) al conducente di un veicolo a motore che, attraversando un’intersezione con il se-maforo disposto al rosso ovvero circolando contromano, cagioni per colpa la morte di una persona; 3) al conducente di un veicolo a motore che, a seguito di manovra di inversione del senso di marcia in prossimità o in corrispon-denza di intersezioni, curve o dossi o a se-guito di sorpasso di un altro mezzo in corri-spondenza di un attraversamento pedonale o di linea continua, cagioni per colpa la morte di una persona Nelle ipotesi di cui ai commi precedenti la pena è aumentata se il fatto è commesso da persona non munita di patente di guida o con patente sospesa o revocata, ovvero nel caso in cui il veicolo a motore sia di pro-prietà dell’autore del fatto e tale veicolo sia sprovvisto di assicurazione obbligatoria Nelle ipotesi di cui ai commi precedenti, qualora l’evento non sia esclusiva conse-guenza dell’azione o dell’omissione del col-pevole, la pena è diminuita fino alla metà Nelle ipotesi di cui ai commi precedenti, qualora il conducente cagioni la morte di più persone, ovvero la morte di una o più persone e lesioni a una o più persone, si ap-plica la pena che dovrebbe infliggersi per la più grave delle violazioni commesse aumen-tata fino al triplo, ma la pena non può supe-rare gli anni diciotto

    Art589-ter– (Fuga del conducente in caso di omicidio stradale)– Nel caso di cui all’articolo 589-bis, se il conducente si dà alla fuga, la pena è aumentata da un terzo a due terzi e comunque non può essere inferiore a cinque anni»


    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Omicidio Stradale

    Post  mira on Thu Mar 03, 2016 1:02 pm

    RockOnlyRare wrote:


    L'assicurazione è uno scandalo, con il mondo informatico ci vuole un attimo ad incrociare il dato delle compagnie con quella dei veicoli, basterebbe che ogni compagnia comunicasse il rinnovo dell'assicurazione come accade con il bollo per individuare immediatamente chi non è assicurato. Ed una norma per impedire le furbate per eludere le norme per gente che abita in Italia da anni ma risulta residente in tutto il resto del mondo.

    in Italia la banca dati ANIA è aggiornata ( sono mesi che ci lavorano ) ed ogni dato è incrociato in tempo reale.
    proprio x questo motivo siamo a conoscenza dei numeri.
    in questo paragrafo che quoto riporti un'informazione non corretta.


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Omicidio Stradale

    Post  mira on Thu Mar 03, 2016 1:22 pm

    pluto wrote:Rock mi pare che tu la veda male

    La legge prevalentemente prende di mira i pirati non coloro che hanno un incidente.
    Infatti introduce il delitto di "omicidio stradale" con pena fino a 12 anni ed è rivolta essenzialmente ai pirati della strada che guidano sotto effetto droga, alcool etc etc

    E francamente colma una lacuna ma forse neanche tanto.

    Mi spiego. Se fossi il papa di un ragazzo morto investito sulle strisce da un folle, non vedrei poi tanta differenza tra un omicida di questo tipo e un omicida che lo butta giu dal balcone o che gli spara x un litigio in discoteca
    Onestamente non credo che i 12 anni che poi si riducono sempre almeno del 30%, mi darebbero molta consolazione.

    Ma dal punto di vista giuridico le differenze ci sono e devono essere rapportate alla pena. Possiamo semmai discutere se è bassa questa pena
    Possiamo semmai incazzarci che vanno fuori molto presto
    Ci possiamo incazzare che gli tolgono la patente x 30 anni max ???

    Ma non sul fatto che sia stata introdotta una legge sacrosanta e che tutto il paese chiedeva da 30 anni

    **

    Come cittadino mi indigna di più il fatto che x arrivare a questa legge si sia ricorsi ancora una volta al sistema del decreto legge confermando  ancora una volta la totale incapacità del ns parlamento di legiferare. Su un tema che è assolutamente bipartizan (le vittime della strada non hanno tessera di un partito, sono vittime e basta). Ma questa è la piaga nr 1 del ns paese che ci mette al livello del Congo sotto questo punto di vista (con tutto il rispetto x il  Congo)



    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Omicidio Stradale

    Post  pluto on Thu Mar 03, 2016 1:33 pm

    Rock secondo me sei fuori strada.
    La legge sarà complicata ma almeno ora c'è. Prima non c'era. Mi sembri più incazzato adesso x una legge sacrosanta (anche se magari imperfetta, ma il giudice se non è un coglione può e deve fare giurisprudenza) che non prima quando addirittura non c'era.

    E non capisco xché citi le appendici: ma secondo te uno che va veloce, sbaglia una curva e ammazza la nonnina con carrozzella non deve essere punito? O gli dobbiamo regalare i punti sulla patente?

    Quello che i familiari delle vittime hanno finalmente ottenuto è proprio quello che tu contesti. Un ubriaco, un drogato alla guida che fa una strage commette un crimine (adesso). Ergo è un criminale. E non è migliore di uno spacciatore.

    Vallo a spiegare ai genitori o ai familiari di quelli che sono stati spazzati via da questi delinquenti. Poi vediamo cosa ti rispondono


    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12060
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Omicidio Stradale

    Post  vulcan on Thu Mar 03, 2016 1:51 pm

    matley wrote:
    si Gian hai ragione ...
    ma..
    avete letto bene quel punto dove c'è l'asterisco...*

    scendete giù..




































    *...se prendete il barbuto sulle strisce
    ci sarà un premio in hifi.. Laughing
    santa santa santa


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Omicidio Stradale

    Post  Luca58 on Thu Mar 03, 2016 2:20 pm

    L'importante e' che la legge sia partita, in un modo o nell'altro. Per i miglioramenti provvederanno in futuro.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 2:21 pm

    pluto wrote:Rock secondo me sei fuori strada.
    La legge sarà complicata ma almeno ora c'è. Prima non c'era. Mi sembri più incazzato adesso x una legge sacrosanta (anche se magari imperfetta, ma il giudice se non è un coglione può e deve fare giurisprudenza) che non prima quando addirittura non c'era.

    E non capisco xché citi le appendici: ma secondo te uno che va veloce, sbaglia una curva e ammazza la nonnina con carrozzella non deve essere punito? O gli dobbiamo regalare i punti sulla patente?

    Quello che i familiari delle vittime hanno finalmente ottenuto è proprio quello che tu contesti. Un ubriaco, un drogato alla guida che fa una strage commette un crimine (adesso). Ergo è un criminale. E non è migliore di uno spacciatore.

    Vallo a spiegare ai genitori o ai familiari di quelli che sono stati spazzati via da questi delinquenti. Poi vediamo cosa ti rispondono


    sono arrabbiato perchè si fa di tutta l-erba un fascio mettendo sullo stesso piano i delinquenti e le persone normali che si trovano loro malgrado coinvolti in un incidente grave.
    Ne riparleremo quando comincieranno le persecuzioni... poveretto chi ci capita.

    Ps quello che cito non sono le appendici ma il testo integrale del ddl. Che per quanto riguarda il reato da 5 a 10 anni si presta ad infinite interpretazioni, che possono coinvolgere chiunque si trovi suo malgrado coinvolto in un incidente, cosa che purtroppo puo capitare a chiunque.

    forse non ve ne ricorderete ma ai tempi della guerra degli mp3, beccarono un tizio in Italia che possedeva BEN 27 files illegali in mp3 e si becco una condanna penale oltre a dover pagare una cifra che una persona normale non guadagna in tre vite !!!
    Peccato che la legge in realta doveva colpire chi degli mp3 faceva un comercio illecito su cui lucrare.....

    Ieri i criminali dei files, domani i criminali degli incidenti in cui ti scoppia una ruota o ti viene un malore per cui passi con il rosso.......


    mira
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 344
    Data d'iscrizione : 2014-11-09
    Età : 49
    Località : Canton Ticino ( CH )

    Re: Omicidio Stradale

    Post  mira on Thu Mar 03, 2016 2:52 pm

    RockOnlyRare wrote:


    sono arrabbiato perchè si fa di tutta l-erba un fascio mettendo sullo stesso piano i delinquenti e le persone normali che si trovano loro malgrado coinvolti in un incidente grave.
    Ne riparleremo quando comincieranno le persecuzioni... poveretto chi ci capita.

    Ps quello che cito non sono le appendici ma il testo integrale del ddl. Che per quanto riguarda il reato da 5 a 10 anni si presta ad infinite interpretazioni, che possono coinvolgere chiunque si trovi suo malgrado coinvolto in un incidente, cosa che purtroppo puo capitare a chiunque.

    forse non ve ne ricorderete ma ai tempi della guerra degli mp3, beccarono un tizio in Italia che possedeva BEN 27 files illegali in mp3 e si becco una condanna penale oltre a dover pagare una cifra che una persona normale non guadagna in tre vite !!!
    Peccato che la legge in realta doveva colpire chi degli mp3 faceva un comercio illecito su cui lucrare.....

    Ieri i criminali dei files, domani i criminali degli incidenti in cui ti scoppia una ruota o ti viene un malore per cui passi con il rosso.......

    non ho mai visto persone normali coinvolte in gravi incidenti essere perseguitate o peggio ancora essere paragonate a delinquenti!
    esistono la colpa, la colpa grave ed il dolo.
    chi guida nel rispetto delle regole non ha nulla da temere.
    abbi un po' più di fiducia.


    _________________
    Miranda


    CD YBA - Gira Pierre Lurne - Server Naim - Music Streamer BlueSound - NAS QNap - DAC Naim - Pre Phono Whest - Pre ForteVIta - Finale YBA - Diffusori YBA Gala + SW - Cavi YBA Diamond, Nordost, Naim.

    "La pecora ha paura del lupo ma è il pastore che la porta al macello"

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Omicidio Stradale

    Post  pluto on Thu Mar 03, 2016 3:17 pm

    Io darei retta alla signora in bici

    Gli errori giudiziari sono sempre in agguato ma credo che un buon avvocato sia in grado di tirarci fuori dai pasticci. E sono contento che ora ci sia questa legge, seppur imperfetta e seppur avuta con DL invece che x via parlamentare.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 3:41 pm

    mira wrote:

    non ho mai visto persone normali coinvolte in gravi incidenti essere perseguitate o peggio ancora essere paragonate a delinquenti!
    esistono la colpa, la colpa grave ed il dolo.
    chi guida nel rispetto delle regole non ha nulla da temere.
    abbi un po' più di fiducia.

    fino ad ieri era così, da domani sono assai dubbioso, anzi sono sicuro del contrario.... in quanto al "buon avvocato" sai quanto costa ???? e per un penale se hai ragione non è che ti pagano la parcella, sono comunque cavoli tuoi.

    E non è che non sono contento di questa legge, che ripeto è sacrosanta per quanto riguarda episodi gravissimi come omicidi plurimi, guida sotto effetto di droghe o completamente ubriachi, o sugli inasprimenti in caso di fuga. Sostengo però che

    1) non c'è proporzione tra la pena del punto b (da 5 a 10 anni) e reati molto più gravi in cui la persona ha comunque intenzione di delinquere o di aggredire fisicamente una persona. Chi è coinvolto in un incidente stradale che rientra in questa tipologia (tasso di poco sopra la norma ed eccesso di velocità, semaforo etc etc) è trattato alla stregua di un criminale incallito. Mi sembra davvero eccessivo.

    2) c'è il rischio che ad ogni incidente con feriti gravi o decessi scatti l'arresto "per partito preso" con tutte le conseguenze che ne conseguono.


    Last edited by RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 3:50 pm; edited 1 time in total


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21518
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Omicidio Stradale

    Post  pluto on Thu Mar 03, 2016 3:48 pm

    Rock, prendi la metro.

    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 3:58 pm

    pluto wrote:Rock, prendi la metro.    

    infatti..... perchè in bici non puoi andare, non so se avete letto di una signora di una certa età che tornava da una festa di un nipotino in bicicletta. Fermata dalla polizia è risultata positiva al test alcoolico per aver mangiato alla festa un babà al rhum. Ma essendo oltretutto astemia è bastato per fallire il test.
    Risultato patente ritirata !!!!!!!!

    So che è andata in causa, non so se e come sia finita, ma considerando i tempi della "giustizia" ..... perchè siamo in Italia dove appunto vige la legge "colpirne uno per educarne 100".
    Tra l'altro è evidente esempio di discriminazione tra coloro che vanno in bici se hanno la patente o meno.
    Non puoi usare due pesi e due misure a seconda se possiedi una patente oppure no.

    D'altra perte "e la legge" !!! Poveretto chi ci capita.


    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 5702
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 62
    Località : Milano

    Re: Omicidio Stradale

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 03, 2016 4:06 pm

    Ecco da pochi mesi hanno ribadito che non si può togliere la patente ad un ciclista che è stato sorpreso "ubriaco".


    IN BICI CON UN TASSO ALCOLEMICO DI 0,9 G/L - Il ciclista era stato condannato dal Tribunale di Milano per esser stato colto a girare in bicicletta sulla pubblica via con un tasso alcolemico di 0,9 g/l, quindi appena sopra la soglia che fa scattare il reato penale (0,8 g/l). Probabilmente la cosa non gli è andata affatto giù, perché dopo la condanna penale, ha proposto appello, e dopo la conferma della C.A. di Milano, ha svolto il ricorso per Cassazione. Ma gli è andata male. Ed è sempre più chiaro che andare in bici non esonera dal rispetto di tutte le norme del codice della strada.

    Vorrei far notare che un tasso di (0,8 g/l) lo superi con un mon chery. Insomma se ti beccano a pedalare avendo mangiato un mon chery ti giochi la fedina penale con tutte le conseguenze che ne conseguono (ad esempio a me per l'ultimo lavoro nel settore pubblico era richiesta la fedina pulita).

    Se a voi questo sembra normale (si sta parlando di 0,1 !!!!!!) .....
    Fermo restando che sia giusto impedire ad un ciclista fortemente ubriaco di andare in giro in bicicletta per il rischio che rappresenta per se e gli altri. Ma questo vale anche se è a piedi !!!!
    Insomma il buon senso non esiste !!!!


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Omicidio Stradale

    Post  aircooled on Thu Mar 03, 2016 5:28 pm

    tranquilli da oggi non ci saranno più incidenti sulle strade Laughing Laughing


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8280
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Omicidio Stradale

    Post  Luca58 on Thu Mar 03, 2016 5:41 pm

    RockOnlyRare wrote:Ed è sempre più chiaro che andare in bici non esonera dal rispetto di tutte le norme del codice della strada.

    Veramente e' sempre stato chiaro.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Similar topics

      -

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:35 pm