Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
tube tester - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    tube tester

    Share

    c64
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 34
    Data d'iscrizione : 2016-04-10

    Re: tube tester

    Post  c64 on Sun Apr 24, 2016 11:36 am

    Ok per tutte le risposte/osservazioni.

    @ mariovalvola:
    senza nulla togliere al 'tubetester' francese che a questo punto pare di aver capito che non è come i semplici provavalvole ed emissione del passato, però la domanda che mi facevo è, dal punto di vista anche economico, se il DuoVac può rimpiazzare degnamente i provavalvole tipo TV-7 che è, appunto, a 'mutua conduttanza' visto il costo praticamente coincidente.

    @phaeton:
    il DuoVac visualizza pure le rispettive 'curve' della valvola? Ha anche il collegamento al PC?

    Saluti e grazie delle risposte

    phaeton
    Moderatore suonologo
    Moderatore suonologo

    Numero di messaggi : 5709
    Data d'iscrizione : 2010-08-27

    Re: tube tester

    Post  phaeton on Sun Apr 24, 2016 11:55 am

    c64 wrote:
    ...........
    @phaeton:
    il DuoVac visualizza pure le rispettive 'curve' della valvola? Ha anche il collegamento al PC?

    Saluti e grazie delle risposte

    come gia' detto, si.
    puo' essere collegato al pc con una schedina, ma non mi interessava e non l'ho presa.

    siccome pero' non vorrei creare false illusioni, voglio essere chiaro su un punto. nessuno regala mai nulla, questo tester come ha detto Mario permette di fare molte misure ed e' ragionevolmente preciso, ma NON ha alcuna automazione (e' qui dove si e' risparmiato). ovvero occorre sapere BENE cosa si sta facendo, non e' come un Amplitrex dove si seleziona la valvola nel database interno e si spinge "test". altro limite e' il test delle raddrizzatrici, che come detto necessita di un ali esterno.

    se pero' si ha dimistichezza, i vantaggi sono credo evidenti. soprattutto la possibilita' di avere completo accesso alla matrice di collegamento permette di fare molti "giochetti" stavo ripensando al discorso del carico, e credo che si possa anche fare una misura con carico reattivo, ma mi devo studiare bene il circuito del tester. dovrebbe bastare un cond tra G1 e k, e magari tra A e K, sovrapponendo a G1 una sin che esce da un gen di freq. non dovrebbe essere cosi' difficile, ma sinceramente non mi va Embarassed Embarassed

    PS da un tuo commento ho capito cosa intendevi quando dicevi che i tester a emissione non servono perche' misurano come un se fosse un diodo. in questo caso la risposta e' assolutamente no, qui la griglia (sia g1 che g2) e' regolata alla tensione che vuoi tu, non viene messa a 0 (e quindi in sostanza eliminata, appunto come se fosse un diodo). e la stessa cosa e' vera anche per gli usuali tester a emissione che permettono di regolare la g1, quindi il commento sulla differenza emissione/cond.mutua mi pare ancor di piu' una generalizzazione non corretta.


    _________________
    Knowledge is based on Experience, Everything else is just Information

    Diapolon
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 25
    Data d'iscrizione : 2016-05-16

    Re: tube tester

    Post  Diapolon on Mon Aug 15, 2016 5:43 pm

    E da provare: magari mando in pensione il mio vecchio TV7 che ha parecchi lustri sulle spalle, ma da vero mulo mi ha sempre aiutato.

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 4:08 am